Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Dott. Valerio Chiarini assente dal 29/7/2015 al 8/9/2015
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
mariella
16 Apr 12 - MARIELLA, 23 anni (id: 121686)
  BUONASERA, PREMETTO CHE SONO STATA SEMPRE ROBUSTA. MA DA 2 ANNI SOFFRO DI IPOTIROIDISMO DI HASHIMOTO E SONO PASSATA DA 66 KILI A 80 KILI.. NON RIESCO A PERDERE UN GRAMMO NONOSTANTE L ATTIVITà FISICA. PRENDO EUTIROX DA 50 MG E LA DOMENICA DA 75. MI CHIEDEVO SE ERA SUFFICIENTE IL DOSAGGIO PER IL MIO PESO. L ULTIMO TSH DI MARZO è DI 2.53. GRAZIE
i valori di TSH sono nella norma per cui credo che il dosaggio sia corretto.
Dott. Valerio Chiarini


irregolarità mestruali
16 Apr 12 - Antonietta, 33 anni (id: 121684)
  Gent.ssimo Prof., ho da sempre un ciclo irregolare che mi salta 2, 3 o addirittura 4 mesi. tre anni fa ho iniziato ad avere cicli di 40-60 giorni con inyervalli di 5 giorni. da questo disturbo ho scoperto, facendo le analisi, che avevo i valori della tiroide completamente sballati. alcuni medici ritengono che centri con il disturbo al ciclo, altri no. centra? (alcuni mi hanno dato diagnosi di tiroidite di hascimoto, altri di de cherven).ora è tornato il ciclo ogni 3-4 masi e la tiroide ha valori giusti, tranne gli ab ANTITIREOPER. che sono ancora alti 401,70 (TSH 1,360).Ho avuto lultimo ciclo mestruale il 21 febbraio,il precedente a settembre. ho fatto le analisi ormonali il 25 febbraio,quin... continua >>
di il 5° giorno,il ciclo mi era terminato il giorno prima (24 febbraio). il risultato delle analisi è stato: FSH 6,29; LH 4,75 (i restanti valori sono giusti).se mi considero nel periodo post-cl questi valori non vanno bene, giusto?Ma in quale periodo devo considerarmi?Se sono sballati, è opportuno rivolgermi al medico per una cura o non è necessario?ho trovato un altro valore sballato: testostosterone 136,20.che cosè?il testosterone è o,36.La ringrazio infinitamente.
Non mi fornisce sufficienti elementi per darle una risposta completa che richiederà una visita presso un endocrinologo di fiducia. Posso solo dirle che i disturbi della funzionalità tiroidea cioè valori sballati di FT3 FT4 si associano ad irregolarità mestruali, che gli ab anti tireoperossidasi servono solo per la diagnosi e non rivestono alcun significato clinico e che FSH e LH paiono nella norma (non mi fornisce i valori di riferimento del laboratorio)
Eq. Prof. Pasquali

caterina
16 Apr 12 - CATERINA, 30 anni (id: 121669)
  Ho problemi alla tiroide, gozzo nodulare. Volevo chiedere se tale problematica potrebbe causare problemi di infertilità.
se la funzione ormonale della tiroide è normale, la fertilità non viene compromessa.
Dott. Valerio Chiarini

roberta
13 Apr 12 - roberta, 39 anni (id: 121609)
  gentilissimo dott. Chiarini,sono affetta da tiroidite di Hashimoto sono eutiroidea non in cura farmacologica, FT3 2.6pg/ml, FT4 1.1ng/dl, TSH 1.84 mcUI/ml, Antipeross 30.1 anti antitireo 980.5. Dopo due anni di ricerca a Ottobre finalmente incita grazie a 1 ciclo di IUI ma dopo due mesi aborto. altri due cicli uno con test positivo e beta hcg non cresciute laltro esito negativo. Vorrei sapere se la mia tiroide puo essere motivo di infertilità. Se gli anticorpi tiroidei potrebbero essere causa di aborti e se devono essere abbassati in qualche modo quale ela terapia che mi consiglia. La ringrazio
non penso che la fertilità sia ridotta, nel suo caso specifico, dalla tiroidite in quanto la funzione ormonale della tiroide è normale. Le consiglio di valutare se vi sia presenza di altri anticorpi organo specifici eseguendo ricerche specifiche che in genere i ginecologi conoscono bene; poi mantenere in gravidanza i valori di TSH inferiori a 2-2,5 uU/ml eseguendo terapia con tiroxina se necessario.
Dott. Valerio Chiarini

dosaggi
13 Apr 12 - Lorenza, 34 anni (id: 121608)
  salve dottore,dalle recenti analisi sono risultati gli ormoni ft3 e ft4 al di sotto sella norma (di un punto e qualcosa ciascuno rispetto al limite minimo)il tsh a 2,98 e anticorpi negativi.Sono aumentata di peso (2 kg) e mi sento molto più spossata di prima.Secondo lei cosa significano questi valori ,è ipotiroidismo che neccessita terapia?lattività fisica (2ore al gg) anche se con alimentazione sana può dare questi problemi di affaricamento tiroideo?se no cosa potrebbe essere?la ringrazio ,saluti.
Valori bassi di ormoni tiroidei non sono congrui con valori di TSH nella norma come da lei riferiti. Valuti se sta assumendo interferenti (farmaci, tisane, prodotti omeopoatici, creme anticellulite, prodotti drenanti) ed eventualmente ripeta il dosaggio
Eq. Prof. Pasquali

marco
13 Apr 12 - marco, 46 anni (id: 121604)
  salve ho 46 anni ho un nodulo di un cm sono in cura da endocrinologo da 3 anni effettuato agoaspirato e biopsia tutto normale effettuato ultima eco un anno fa nodulo 9 millimetri e tsh 0,315 dopo sei mesi era tornato normale normale ora sono a visita ogni anno e mezzo ho effettuato tsh dopo un anno ed e a 0,244valore minimo di laboratorio e 0,350.ho la visita e tra 6 mesi il mio endxocrinologo non da molto peso a gli sbalzi ora pero mi sembra um po abbassato ho sempre fatto t3 e t4 sempre nella norma ora lui mi diceva di fare ogni 12 mesi solo tsh sono un po preoccupato per questo risultato .vorrei vostro parere.chiedo e possibile che con nodulo il tsh abbia degli sbalzi ho devo pen... continua >>
sare che ho un ipertiroidismo.ringrazio e porgo distinti saluti
i valori di TSH possono variare e ciò dipende da vari fattori compresi i metodi di dosaggio di laboratorio; segua i consigli del suo endocrinologo; escluderi tuttavia un ipertiroidismo in quanto di valori di TSH seppur bassi, non sono completamente soppressi.
Dott. Valerio Chiarini

disfagia
12 Apr 12 - valentina, 32 anni (id: 121600)
  Buonasera, da qualche giorno a questa parte avverto una fastidiosa sensazione di "chiusura della gola", costante durante tutto larco della giornata. La sensazione è molto simile a quella che si prova quando si trattiene faticosamente il pianto, con una sorta di "indolenzimento" diffuso della gola stessa. Ho anche la sensazione di far più fatica a parlare e a mandare giù il cibo (che però passa regolarmente). Facendo qualche ricerca sul web ho letto che potrebbe trattarsi di "bolo isterico", ma non ne sono convintissima, in quanto non ritengo di avere attualmente fattori psicologici e di stress che possano determinarlo. Le preciso che non ho infiammazione alla gola e che nel 2009 ho tolto ... continua >>
le tonsille. Le preciso inoltre che non ho fatto esami per la tiroide (nè del sangue nè ecografici), anche se, molti anni fa, in un paio di occasioni avevo quei valori del sangue leggermente più bassi della norma. Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi? Dovrei approfondire la causa del disturbo con qualche esame più mirato? Grazie.
Molto difficilmente un gozzo tiroideo dà la sintomatologia che lei descrive. Ne parli col suo medico che, per scrupolo, se nella sua famiglia c’è familiarità per problemi tiroidei, potrebbe proporle una ecografia del collo e gli esami specifici.
Eq. Prof. Pasquali

giusy
12 Apr 12 - Giusy, 27 anni (id: 121599)
  Ho fatto lagoaspirato,Il referto dice:emazie, colloide,macrofagi e tireociti in aggregati micro macrofollicolari senza alterazioni di rilievo. Reperto citologico riferibile a prelievo in nodulo colloido-cistico Categoria diagnostica Tir2 Andrò dal mio medico lunedi, ma volevo sapere se cè qualcosa che non va? Grazie mille
l’esame indica un nodulo benigno
Dott. Valerio Chiarini

elena
12 Apr 12 - elena, 27 anni (id: 121593)
  Egr.dr.Chiarini, in palestra mi hanno consigliato un prodotto bruciagrassi chiamato ANIMAL CUT; non conoscendolo sono andata a cercar su Internet e ho letto che lavora sulla tiroide accelerendone il lavoro..vorrei provare ma ho paura che possa crearmi problemi alla tiroide, io non soffro di nessuna patologia al momento.Le invio qui di seguito gli ingredienti del prodotto. Composto termogenico Caffeina Anidra, noce di Cola, Guarana, Yerba Mate, Sarsaparilla di Chetoni, estratto di Coleus Forskohlii, Evodiamina 750 mg Composto metabolico lipotropico Estratto di Té Verde, Estratto di Té Oolong, Estratto di Té Negro, estratto di semi di Caffé, estratto di Té Bianco 750 ... continua >>
mg Composto pro-tiroide L-Tirosina, Oliva (foglia), estratto di Guggul 350 mg Composto diuretico Estratto di Dandelion (taraxo, taraxerol), estratto di Uva Ursi, Hydrangea (radice), Buchu(foglia), Juniper Berry (frutto), Celery (seme) 800 mg Composto nootropico DMAE, Bacopa Monniera, B-Feniltialamina, Xantinol Nicotinato, Hupercina A 500 mg Inibitore del Cortisone Estratto di Ashwangandha, estratto di Rhodiola Rosea, estratto di Magnolia 300 mg Inibitore dellappetito Extracto Cha-De-Bugre, Hoodia Gordonii, extracto de Jojoba 300 mg Composto biodisponible Estratto di Gengibre, Canela, estratto di Uva (frutto), Quercitina, Naringina, Bioperina - estratto di pepe nero 500 m Nel ringraziarla, porgo cordiali Saluti. Elena
se non ha una patologia tiroidea conosciuta può usare questo composto; le consiglio tuttavia di controllare gli esami di funzione tiroidea nel caso utilizzi il preparato.
Dott. Valerio Chiarini

marita
12 Apr 12 - marita, 48 anni (id: 121590)
  nellultima ecografia ginecologica mi è stato hanno visto unovaio con ecostrottura solida laltro sede di formazione liquida di 17 mm (FOLLICOLO?)e di verosimile corpo luteo recente di 18 mm. ricontrollare dopo mestruo.
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta pertinente alle aree tematiche trattate dalla nostra rubrica. Saluti,
Dott. Valerio Chiarini

tiroidite di Hashimoto
12 Apr 12 - lucia, 69 anni (id: 121587)
  Egregio Prof. Pasquali, ho ricevuto la risposta al mio quesito c.i. n.121416 del 29.03.u.s..Mi deve perdonare ma ho riportato la diagnosi sbagliata.La giusta diagnosi fattami è stata quella di morbo di Hashimoto. Per quanto riguarda gli esami clinici effettuati li ho fatti sempre in un laboratorio di Ospedale ed i valori alterati risultano tali da tre anni e li ho ripetuti in media 2 volte lanno.A causa della mia malattia(epatite C) ho dovuto smettere dopo un paio di mesi, la cura con eutirox 25 mg in quanto mi causava tachicardia e malesseri generali, nonchè stato tossico.Ciò premesso desidero sapere se trascurando la tiroidite possono subentrare seri problemi e non ho capito bene se, per q... continua >>
uanto riguarda la dieta, devo usare o meno sale iodato. RingraziandoLa per la Sua cortese attenzione, resto in attesa di un Suo autorevole parere e porgo distinti saluti.
La tiroidite non necessita di terapia. Come esami non coerenti intendevo TSH, FT3,FT4; gli altri non hanno interesse clinico E’ senz’altro utile il sale iodato.
Eq. Prof. Pasquali

maria
12 Apr 12 - maria, 48 anni (id: 121586)
  Egregio Professore, buonasera, sono una donna di anni 48, alta 1,68 peso 50 kg. Ho eseguito gli esami della tiroide le riporto i valori: Tsh 0.50(rif. 0.20 - 3.80), ft3 5.86 (rif. 2.30 - 4.20), ft4 1.1 (rif. 7.0- 17.0) . Ho fatto un eco con seguente esito: lobi tiroidei di dimensioni lievemente aumentate ,a profili normali e ad ecostruttura disomogenea per la presenza a destra di due noduli mediano di circa 5mm e 12mm (invariata rispetto al controllo precedente (fatto un anno fà). A sinistra si apprezza la scomparsa di un piccolo nodulo segnalato in precedenza mentre persiste la presenza di un nodulo ipoecogeno di circa 6mm. Sono in cura con Ti- Tre da 20mg.Il mio endocr... continua >>
inologo mi ha sostituito la pillola con TIROSIN da 50mg una al giorno. Alla luce dei valori sopra riportati e dellesito dellecografia vorrei un suo parere. La ringrazio anticipatamente. cordiali saluti maria. personalmente sarei favorevole al solo monitoraggio clinico ed ecografico senza assumere alcuna terapia. Egregio professore ho sospeso la pillola da 3 settimane ho rifatto il controllo degli ormoni e i risultati sono TSH 1.53 (0.30-3.60) FT3 3.20 (2.20-4.20) FT4 0.97 ( 0.80- 1.80)alla luce dei valori vorrei un suo parere. Devo riprendere la pillola? Sono in attesa di un controllo dallendogrinologo. La ringrazio anticipatamente. cordiali saluti maria.
nel suo caso, la terapia non è indispensabile; in genere viene prescritta dai medici a scopo profilattico, per impedire l’aumento di volume dei noduli o la comparsa di nuovi. Si tratta di una cura che può essere utile ma non indispensabile.
Dott. Valerio Chiarini

alessandra
11 Apr 12 - alessandra, 51 anni (id: 121584)
  Egregio dottore, volevo riportarle il referto delleco da me fatta in data 10/04/2012 per controllo noduli alla tiroide: Confronto con precedente eseguito nel febbraio 2011 Entrambi i lobitiroidei e listmo appaiono incrementati rispetto al controllo precedente con diametro sagittale del lobo dx di circa 27,5 mm, diametro sagittale dellistmo di circa 11mm, diametro sagittale del lobo sx di circa 38,4 mm. La tiroide appare costituita da multiple non nodularita iperecogene omogenea a tratti con colliquazione intra nodulare. Si osserva altresi ipervascolarizzazione ghiandolare soprattutto a livello delle regioni superficiali. Non sono riconoscibili noduli tiroidei sospetti per ... continua >>
lesioni evolutive Non linfoadenomegalie latero-cervicali. Ho eseguito circa 8 mesi fa lagoaspirato con referto che confermava la presenza di uno struma. Mi dica secondo lei dovro essere operata visto che i noduli si sono ingrossati? E poi mi spiega gentilmente cosa vuol dire ipervascolarizzazione ghiandolare e grave? Grazie di cuore. Alessandra
il consiglio di operare si può dare solamente in base ad una visita e ad esami appropriati. L’aumento della vascolarizzazione della ghiandola all’esame colordoppler non ha un particolare valore predittivo poichè è presente in varie patologie tiroidee come la malattia d Basedow.
Dott. Valerio Chiarini

alessia
11 Apr 12 - Alessia, 15 anni (id: 121580)
  Gentile dottore,mia figlia 3 anni fa,alletà di 11 anni e mezzo,ha avuto il menarca provocato dallassunzione di fitoestrogeni.( unintegratore prescritto da una dermatologa per rinforzare la capigliatura)Allepoca la bambina si trovava allinizio del suo sviluppo puberale e non aveva ancora avuto lo scatto di crescita,che in seguito non è più potuto avvenire,determinando una statura al di sotto del suo potenziale, e un disordine a livello ormonale che non ancora si riesce a riequilibrare. Cè un dubbio che mi continua ad assillare.. era il caso in quel momento di effettuare una terapia frenante della pubertà? La ringrazio dottore
nessuno è in grado di rispondere a questa domanda senza avere mai visitato la paziente
Dott. Valerio Chiarini

claudia
11 Apr 12 - claudia, 48 anni (id: 121577)
  salve,dott.ho subito un intervento di emitiroidectomia 2 anni fa per nodulo con sospetta lesione follicolare in realta era un nodulo benigno. non ho mai fatto terapia con eutirox ma allultimo controllo lendocrinologo mi ha prescritto eutirox 50 per 2 mesi da valutare per profilassi ( tsh 3,97 ft3 3,0 ft4 8,9 ) non sono per niente convinta lei cosa consiglia? grazie Claudia
per dare un consiglio specifico dovrei averla visitata
Dott. Valerio Chiarini


Da 984 a 999 di 8043