Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
katia
26 Gen 12 - katja, 35 anni (id: 120543)
  salve non so più che fare continuo a perdere peso pur mangiando tanto ho fatto tutti gli esami ..dal ecodoppler mi ha detto che ho la riroide che lavora poco posso inviarle le mie analisi?antitireoglobulina 0.0 antitireoperossidasi 0.3 grazie
le cause possono essere tante, le consiglio una visita presso il suo medico curante o presso un internista.
Dott. Valerio Chiarini


carmen
26 Gen 12 - carmen, 49 anni (id: 120541)
  sn stata operata di tiroidectomia totale nel 2005 ora soffro di unipotiroidismo ho il tsh 49,520 e sto male cosa devo fare
deve aumentare la posologia della terapia sostitutiva (tiroxina); consulti subito il suo medio curante.
Dott. Valerio Chiarini

georgeta
21 Gen 12 - georgeta, 33 anni (id: 120480)
  Buonasera, ho in mano gli esami del sangue prescritti dalla mia ginecologa (TSH e prolattina) , inerenti alla irregolarità del ciclo mestruale, leggendo i risultati ho un certo timore vedendo il livello del TSH para 93,28 mU/L la prolattina si aggira sui 692 mU/L mi può far capire meglio di cosa si tratta e le implicazioni? da quanto capisco ci sono problemi alla mia tiroide che produce pochi T3 e T4 e lipofisi esplode la produzione di ormoni TSH per compensare questa carenza. Saluti Ionela Georgeta Stan
se i valori di TSH sono riportati in modo esatto, si tratta di un ipotiroidismo primitivo di grado severo: le consiglio di rivolgersi subito al suo medico curante che le fornirà indicazioni per la terapia e/o una visita specialistica.
Dott. Valerio Chiarini

monica
20 Gen 12 - monica, 41 anni (id: 120474)
  Buonasera. Da circa 4 anni ho scoperto di avere problemi alla tiroide (l ecografia ha riscontarto una tiroidite autoimmune) , dagli esami del sangue gli anticorpi anti tireoglobulina ed antiperossidasi sono andati aumentando nel corso degli anni (ora sono rispettivamente 493 e 840) T3 4.40 ( valori max 4.20). Il mio medico curante mi ha parlato di ipotiroidismo subclinico e per il momentonon ritiene opportuno iniziare alcuna terapia ( invece il controllo annuale dei valori su indicati sì). Nellecografia di 4 anni fà non erano stati riscontrati noduli.Ora negli ultimi due mesi sento come un "peso "in gola, talvolta difficoltà a deglutire e, soprattutto, una debolezz... continua >>
a che mi colpisce nellarco della giornata , un malessere ( o meglio più che mancanza di "forza" mancanza di " voglia di fare"). Io ho molta stima del mio medico curante ma mi chiedo se forse non sarebbe il caso di effettuare una visita specialistica presso un endocrinologo ( anche mia madre è ipotiroidea ed assume Eutirox da diversi anni).Inoltre questa " stanchezza e malessere" possono dipendere dalla tiroide? Ringrazio molto per la cortese risposta.
a mio avviso il suo medico ha una condotta ineccepibile; anche io stesso non avrei iniziato la terapia sostitutiva. In ogni caso, se lei continua ad accusare questi disturbi, ne parlerei tranquillamente con il suo medico, affrontando serenamente anche l’ipotesi di una visita specialistica.
Dott. Valerio Chiarini

nodulo tiroideo
20 Gen 12 - luigi, 36 anni (id: 120472)
  salve mercoledi ho fatto eco e il risultato e tiroide in sede,ecostruttura finemente disomogenea,con evidenza di piccolo nodulo ovalare,a profili regolari in paraistmica destra 4mm.trachea in asse lobo destro diam ap 19 mm.lobo sinistro diam ap 16 mm.il medico ha detto di ricontrollarlo fra 6 mesi che non e niente di allarmante.Ci credo? o mi consiglia di approfondire.
Mi pare che il controllo possa essere programmato anche a un anno. Nel frattempo potrebbe essere utile controllare gli esami di funzionalità tiroidea e la calcitonina
Eq. Prof. Pasquali

rita
20 Gen 12 - RITA, 63 anni (id: 120461)
  Ft3 2,9 pmo1/1 - Ft4 14,00 pmo1/1 - TSH 2,33 uUI/ml Prendo eutirox 75 e due volte la settimana eut.100 - Ho spesso forti palpitazioni, mi sembra che il cuore impazzisca. puo essere eutirox ? preciso che anche colesterolo est fuori norma. totale a 279, ldl a 203 e hdl 54 - Grazie e mi scuso.
i valori di TSH sono nella norma, pertanto la terapia con tiroxina mi sembra adeguata. Il colesterolo elevato si cura prima di tutto con la dieta e , se non basta, con farmaci appropriati che devono essere prescritti dal medico.
Dott. Valerio Chiarini

piastrine
19 Gen 12 - mirela, 36 anni (id: 120452)
  buona sera dottore . Sono mirela e volevo chiederli quale può essere la causa del valore basso delle piastrine ? Il resto dei valori sono tutti perfetti solo le piastrine sono basse . . Sofro di rinosinusite cronica e ho usato per tanto tempo cure diverse antibiotici etc . . Grazie
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta di pertinenza di nessuna delle branche presenti nella nostra Rubrica. Le consigliamo di rivolgersi al suo medico curante che eventualmente programmerà gli accertamenti necessari. Saluti,
Eq. Prof. Pasquali

alessandro
18 Gen 12 - alessandro, 45 anni (id: 120437)
  Gentile Dott. Chiarini, da 7 anni ho riscontrato dei valori, più o meno costanti nel tempo, di tsh 0,90 (0,35-4,50) ft3 5,00(2,30-4,20) ft4 1,85 (0,80-1,75), con ab tsh, hgh,prolattina, lh e fsh nelle norma. Scintigrafia ok (tiroide in sede, dimensioni nella norma, segnale omogeneo) ed ecografia con 3 noduli. Adesso lendocrinologo mi consiglia, per fugare tutti i dubbi, risonanza magnetica sella turcica con contrasto (sospetto microadenoma secernente tsh). Non ho mai fatto nessuna terapia farmacologica. Devo fare la risonanza? grazie per lattenzione
il quesito che mi pone è molto delicato; se lei ha sempre presentato valori di ormoni tiroidei superiori alla norma in presenza di livelli di TSH dosabili, si pone il problema di diagnosticare una inappropriata secrezione di TSH o da microadenoma ipofisario o da resistenza agli ormoni tiroidei, entrambe situazioni molto rare per cui necessita uno studio specialistico approfondito. La RM della sella turcica può essere un esame utile.
Dott. Valerio Chiarini

ecografia
18 Gen 12 - alessio, 43 anni (id: 120433)
  Egregio Dottore ho eseguito una ecografia tiroidea seguente:ecostruttura ghiandolare appare finemente dismogenea.A livello del terzo medio del lobo dx si osserva piccola formazione nodulare prevalente liquida, con minuta aerea solida , modestamente vascolarizzata, nel proprio contesto,del diam.max di cm 0,5.Bilateralmente si osserva qualche piccola aerea di colliquazione .Trachea in asse.Linfonodi subcentrimetrici in sede laterocervicale sin .Mi puo dare spiegazioni a riguardo a questa ecografia? Grazie per la risposta .Alessio
Il quadro non ha implicazioni cliniche, necessita solo di monitoraggio ecografico ogni anno circa. Potrebbe essere indicato valutare la funzionalità tiroidea e gli autoanticorpi
Eq. Prof. Pasquali

agoaspirato
17 Gen 12 - Michele, 53 anni (id: 120418)
  Gentile Dottore, ho eseguito un agoaspirato tiroideo e il risultato è il seguente: Numerosi tireociti a morfologia regolare riuniti in lembi sinciziali. TIR2 negativo. P3-y3323 T-B6000 M-09460. Mi sono stati trovati 3 noduli di cui 2 di 3 millimetri e uno di 8 millimetri. cosa significa questo risultato? Grazie per la risposta. Michele
Il risultato è negativo, quindi non sono necessari ulteriori accertamenti, ma solo un controllo annuale con ecografia ed esami (compreso il dosaggio della calcitonina)
Eq. Prof. Pasquali

sara
16 Gen 12 - SARA, 32 anni (id: 120407)
  Egreggio dottore, sono na ragazza di anni 32 da circa 2 anni o scoperto di avere un mal funzionamento della tiroide, nonostante sia trascorso un anno dallultima visita e controlli clinici e non avendo avuto nessuna cura, facendo attenzione al cibo e facendo molta attività fisica sto ancora aumentando di peso, perciò volevo un consiglio da lei, se devo fare una cura e quale distinti saluti sara
La specificità della sua domanda necessita di opportuni approfondimenti quali lo svolgimento di una visita specialistica presso uno specialista della branca di Nutrizione Clinica, Saluti,
Dott. Valerio Chiarini

francesca
13 Gen 12 - francesca, 21 anni (id: 120380)
  Egr.dottore,sono una ragazza di 21 e da circa 3 anni ho scoperto di essere affetta da ipertiroidismo..dopo una cura con tapazole i valori di ft3,ft4 e tsh stavano ritornando nella norma,quando xò con il passare del tempo iniziavo ad avvertire un forte prurito.di conseguenza mi è stato consigliato di eseguire altre analisi in particolare delle transaminasi che erano arrivate quasi a 600.ho sospeso il tapazole e assunto propycil..dopo un paio di mesi ho sospeso anche quello perchè è come se non riuscissi a deglutire bene...ora sono 5 mesi che non prendo il medicinale.ho eseguito altre analisi,le ultime, con questo risultato: ft3=9,20 ft4=3,10 tsh=0,012 ab-htg=98,90 f... continua >>
ino a 50,0 ab-tpo=148,00 fino a 30,00 visto ke il mio endrocinologo tornerà dalle vacanze tra un mese volevo sapere al più presto il quadro clinico riguardante la mia malattia. sono molto preoccupata.spero mi risponda al più presto.grazie. cordiali saluti
purtroppo, se lei non tollera i farmaci antitiroidei, occorrerà adottare una terapia diversa e cioè l’intervento chirurgico o lo iodio 131. In attesa del suo endocrinologo, si rivolga al medico di famiglia specialmente se ha disturbi come tachicardia, tremori ecc.
Dott. Valerio Chiarini

peluria
13 Gen 12 - maria, 37 anni (id: 120379)
  SAlve, dottore ho assunto la pillola yaz per 2 mesi e ho notato che la peluria sille guance e sotto il mento che prima non avevo è cresciuta notevolmente sarà stata la pillola ? In seguito alla sospensione tutto ritornerà come prima, i peli cadranno da soli ? La ringrazio anticipatamente Giuseppina
Non può essere dovuto alla pillola e la sospensione non migliorerà la situazione.
Eq. Prof. Pasquali

rosy
12 Gen 12 - rosy, 24 anni (id: 120370)
  Salve dottore le chiedo anticipatamente SCUSA se la disturbo ma ho un urgente bisogno del suo parere.Ho 24anni e da 2 mesi soffro di fortissimi attacchi di tachicardia,ho fatto tutti gli accertamenti dal cardiolodo mettendo anche l holter dove è risultata solo una tachicardia sinusale e per il resto tutto apposto.Su consiglio medico mi hanno fatto fare tutti gli analisi per la tiroide e sono risultati tutti nella norma tranne il tsh alto:4320.Ho effettutato anche una ecogragia alla tiroide e risulta anche qui tutto bene.Secondo lei puo essere davvero il TSH a provocarmi il problema della tachicardia?come devo agire?Sono un soggetto molto ansioso ma questo problema mi st... continua >>
a davvero cambiando la vita....Grazie davvero di cuore per l attenzione e per l aiuto che lei vorra darmi.Distinti saluti
il valore di TSH da lei riportato penso sia, in realtà, TSH=4,320. La virgola è importante! Questo valore non può essere la causa della sua tachicardia. Le consiglio di rivolgersi al suo medico ed eventualmente curare lo stato ansioso.
Dott. Valerio Chiarini

very
12 Gen 12 - very, 24 anni (id: 120363)
  salve tutti gli anni faccio gli esami di controllo della tiroide e questo nodulo di solo 1 cent si presenta sempre nelle stesse condizioni, mesi fa ho fatto lagoaspirato sotto richiesta del mio medico.oggi ho appena preso il risultato dellagoaspirato e la diagnosi è: striscio colloido-ematico, con scarsa cellularità costituito da rari linfogranulociti, sparsi tireociti.(TIR-1) potrebbe spiegarmi cosa vuol dire....???
si tratta di un prelievo con poche cellule e quindi non molto significativo; le cellule prelevate non hanno tuttavia caratteri di malignità. Probabilmente sarà da ripetere per avere materiale più rappresentativo.
Dott. Valerio Chiarini


Da 984 a 999 di 7931