Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
diego
9 Feb 12 - Diego, 35 anni (id: 120741)
  Buongiorno, mi chiamo Diego, Le sto chiedendo un chiarimento riguardo ad alcune analisi effettuate, in quanto mi trovo in uno stato estero per lavoro e ci devo rimanere un po, e qui non ci sono endocrinologi e i dottori che ci sono non sono moltyo affidabili. La scorsa settimana ero in Italia e per un controllo di perdita di capelli, possibile lichenscleroatrofico, mi hanno dato da fare degli esami del sangue dai quali sono risultati i seguenti: FT4 1.02 OK TSH 2.61 OK ANTI-TG AB 99.3 ANTI-TPO AB 68.9 Visti gli esami un dottore in Italia mi ha detto di fare una ecografia che ho effettuato in un ospedale qui in zona estero nella quale il reporte e stato: Tiroide diminuito di vo... continua >>
lume con un peso di 9 grammi moderata iperemia del tessuto ghiandolare; Adesso mi ritrovo con le immagini della ecografia pero che nessuno me la puo leggere. Volevo sapere se in base a queste informazioni mi puo dire se e qualche cosa di grave. la ringrazio anticipatamente per una sua risposta, e mi rendo perfettamente conto che senza una visita e difficile dare una risposta, pero mi ritrovo davvero in una situazione non molto piacevole in quanto con nessuno che me la possa leggere. Diego
nulla di grave, possibile si tratti di una tiroidite cronica con funzione tiroidea normale. La situazione richiede solo un monitoraggio nel tempo.
Dott. Valerio Chiarini


elena
8 Feb 12 - Elena, 32 anni (id: 120726)
  salve volevo sapere se le creme contenenti alghe posso fare male a chi soffre di ipertiroidismo.grazie!
se le creme contengono iodio in quantità o tiroxina, sono controindicate nell’ipertiroidismo.
Dott. Valerio Chiarini

filippo
8 Feb 12 - Filippo, 25 anni (id: 120721)
  Egregio dottore, lultima estate ho sofferto di forte sudorazione in particolare al volto (zona fronte e zigomi), sensazione di calore allo stesso e intolleranza al caldo con leggero malessere. Alla visita il medico di famiglia non ha rilevato nulla (valori p.a. nella norma). Emocromo con formula, cretinina, sodio, potassio, TSH, ft3, ft4, cortisolo ore 8, trigliceridi, colesterolo tot. ,HDL, testosterone totale, delta 4 androsterone,DHEAS e 17 OH progesterone nella norma. Il mio medico ha concluso che potrebbe essere stress/ansia. Cosa ne pensa? Dovrei fare degli approfondimenti diagnostici? La ringrazio Cordiali saluti
impossibile darle consigli o fare supposizioni senza una visita. Se tuttavia il fenomeno è cessato, non mi preoccuperei più di tanto. Credo che il suo medico possa essere vicino al vero.
Dott. Valerio Chiarini

lucia
7 Feb 12 - lucia, 73 anni (id: 120715)
  ho fatto un ecodoppler tiroide mi hanno richiesto un videat endocrinologico.cosè?????grazie
immagino una visita endocrinologica.
Dott. Valerio Chiarini

marco
7 Feb 12 - MARCO, 45 anni (id: 120709)
  Egreg Dott Chiarini, gradirei gentilmente, un suo parere su un ecografia che ho effettuato alla tiroide: Tiroide di volume poco aumentato , a margini netti e a capsula conservata. Lecotessitura appare disomogenea con presenza di diversi micronoduli isoipoecogeno in entrambi i lobi. Biometria tiroidea: lobo dx DAP21mm-- istmo DAP 04mm--lobo sx DAP 19MM Assenza di linfoadenopatie laterocervicali bilatermente. Vettore tracheale in asse. Egerg Dott Chiarini,gradirei una sua in merito, sono un po preoccupato per la presenza dei micronoduli. La ringrazio anticipatamente per una sua risposta, Cordialita, Marco.
i micronoduli sono un riscontro frequente all’indagine ecografica, sovente costituiscono una alterazione della struttura della ghiandola presente nella tiroidite cronica. Esegua eventualmente il dosaggio di TSH e degli autoanticorpi antitireoglobulina e antiperossidasi.In ogni caso non è una patologia preoccupante.
Dott. Valerio Chiarini

alopecia
6 Feb 12 - enrica, 27 anni (id: 120699)
  salve dottore ...sono un ex obesa.ho un problema di capelli che nessuno attualmente riesce a risolvere.premetto di aver perso 80 kili e ke ho avuto dietro le spalle due interventi bariatrici malassorbitivi.il secondo fattomi un po di urgenza serviva a rimettermi in sesto..quindi ora come ora i valori sono tutti buoni.ma i miei capelli sono deboli.crescono ma non reggono .da poco sto facendo il minoxidil e sto notando di perderne ancora di piu di capelli....una cosa assurdissima.ma e cosi.ho fatto vari cicli di neve carbonica.fiale contro fiale.integratori....ma nessuno riesce a guarirmi o a capire XKE I MIEI CAPELLI CADONO.sono diradata dottore... :(( ho notato pero,facendomi la doccia ke av... continua >>
evo una piccola peluria debole sotto il seno.mi sono spaventata...ho provato a tirarli e non ho sentito nello strappo ne nulla.erano cresciuti quei peletti cosi tanto per.in piu dove ci sono le basette noto che mi crescono anche li.non e che ho qualcosa con gli ormoni?oh forse ho un ovaio policistico che incide con i capelli?pero il mio ciclo meno male e regolare(dato che lovaio policistico porta irregolarita)puo indicarmi degli esami da fare?mi risponda per favore
Più che altro le serve una visita da un endocrinologo di fiducia per valutare se il problema è legato agli ormoni o al malassorbimento. In quasta sede le verranno prescritti gli esami opportuni
Eq. Prof. Pasquali

prolattinoma
6 Feb 12 - Sonia, 44 anni (id: 120686)
  Egr. Prof.re sono disperata da 2 giorni che non faccio altro che avere una sete insaziabile, è incominciato venerdi, poi sabato e ieri sono stata bene,il problema è ricominciato ieri sera e anche stamattina, normalmente sono stitica ma evacuo tutte le mattine, stamattina la stitichezza è aumentata a dismisura.Premetto che alcuni giorni mi dimentico di bere o bevo proprio poco.Nel 1999 mi è stato diagnosticato un microadenoma ipofisario di 5mm. prolat. secer.Nel 2001:Ghiandola ipofisaria regolare (non adenoma!) 2004:Regione ipotalamica e ipofisaria non alterazioni pat. Nel 2010: Microadenoma di 3mm lobo six sul pavimento, peduncolo in asse chiasma ottico libero (stessa strut. del 1999) ... continua >>
Prendo il Dostinex 0,25 x 2 a settimana da 20 anni circa sospeso ogni tanto con succes. rialzo della prol.Ho anche un piccolo fibroma e il mio ciclo è parecchio abbondante 8-10 g. questo da sempre;la sete mi comincia sempre prima delle mestruazioni che ho avuto in data 29 gennaio(questa volta stranamente hanno avuto una durata di soli 4 giorni!) Sto prendendo da circa 2 settimane lAntra perchè soffro stagionalmente di gastrite ed ho un ernia iatale,questo farmaco lo prendo da alcuni anni.Soffro infine di rinite vasomotoria e faccio uso solo di cerotti nasali; il naso sempre chiuso può eventualmente contribuire ad avere bocca secca e sete?DA 2 set.ho un calore come un soffio caldo che esce dallorecchio dx.di pochi secondi di durata.In attesa di un suo gentile riscontro Cordiali saluti
Non è ben chiara la domanda. Certamente la rinite può aumentare la sete. Consigliamo di rivolgersi al suo endocrinologo di fiducia per rivalutazione.
Eq. Prof. Pasquali

antonella
5 Feb 12 - antonella, 41 anni (id: 120679)
  LA SOI PRESA DI SERA INTERFERISCE CON EUTIROX PRESO AL MATTINO POSSO ASSUMERE CRUSCA DI AVENA
assuma la tiroxina a digiuno, non dovrebbero esservi interferenze.
Dott. Valerio Chiarini

annamaria
4 Feb 12 - annamaria, 32 anni (id: 120678)
  buongiorno dottore. sono alla 18°settimana di gravidanza. dagli esami che ho fatto risulta TSH 4.57 uUI/ml. mi ha prescritto una compressa di eutirox da 25 microgrammi. avendo scoperto solo a questo punto della gravidanza (laltro ginecologo non me li aveva prescritti, ho cambiato medico alla 16° settimana)di avere questi valori ci potrebbero essere problemi al bambino? grazie mille
le linee guida consigliano per la gravidanza valori di TSH inferiori a 2,5 ug.; valori superiori non comportano automaticamente problemi per il bambino ma vanno sicuramente corretti assumendo tiroxina (Eutirox)in quantità tale da riportare i livelli di TSH nei limiti raccomandati.
Dott. Valerio Chiarini

agoaspirato
3 Feb 12 - GIUSEPPE, 73 anni (id: 120665)
  lecografia della tiroide dice: "tiroide di normali dimensioni ad ecostruttura conservata ad eccezione di formazione nodulare solida delle dimensioni di 20x15x11mm che interessa il 3° medio del lobo sin con flusso vascolare prevalentemente periferico. calcificazioni di 5mm al lobo dx tiroideo.nella norma le ghiandole parotidee e salivari sottomandibolari. non linfoadenopatie laterocervicali". Il risultato della biopsia ecoguidata dellagoaspirato del nodulo è: "materiale ematico inglobante rari tireociti (Tir 1)". Le sarò veramente grato se Lei vorrà cortesemente darmi una Sua valutazione e consigliarmi in merito.
Poichè il meteriale è risultato insufficiente, in genere è indicata una ripetizione dell’ agoaspirato
Eq. Prof. Pasquali

paola
3 Feb 12 - Paola, 40 anni (id: 120662)
  Buongiorno, sono in cura con eutirox per via della tiroidite di Hashimoto da una decina di anni.Sono riuscita sempre a tenere il tsh a livelli normali. Da circa 2 anni in cura con 75mg (prec. 50). Dallo scorso autunno avevo notato eccessiva stanchezza, sonno ingiustificato, freddo eccessivo, aumento di peso, perdita capelli, secchezza della cute,mestruazioni regolari ma molto forti, gonfiore intorno agli occhi e quindi ho rifatto gli esami del sangue (prec.del 03/2011 valore del TSH 0.01). Questi i valori del 23/01/2012 TSH 101.35 (centouno virgola trentacinque) rif. 0.35 - 5.50 FT4 0.7 (zero virgola 7) rif. 0.8 - 1.8 ripetuti 2 volte e confermati Eco del 27/01: Nota ti... continua >>
reopatia flogistica autoimmune. Attualmente il diametro dei lobi craniocaudale ed antero- posteriore misura rispettivamente millimetri 35x11 a ds, 33x13 a sx. I margini ghiandolari sono bozzoluti e lecostruttura si presenta pseudonodulare ipoecogena discretamente iperemica al colordoppler. Assenza di noduli laterocervicali di rilievo clinico. Lendocrinologo mi ha ridosato leutirox aument a 100 mg. lesame a fine marzo. Lipotesi è una azione di anticorpi antirecettori bloccanti, ma io continuo a sentirmi stanchissima. Sarei grata di una vostra opinione. Grazie. Cordiali saluti. PAola
se lei ha assunto regolarmente la terapia e non ha problemi di malassorbimento (esempio: celiachia), la dose di tiroxina va sicuramente aumentata, probabilmente anche oltre 100 ug al di. Tenga tuttavia monitorati i valori di TSH ogni 30-40 giorni per aumentare il dosaggio se necessario.
Dott. Valerio Chiarini

patrizia
1 Feb 12 - PATRIZIA, 53 anni (id: 120634)
  Ho 53 anni e sono in menopausa da poco volevo spiegazioni su qs valori del PTH 24/01/2011 73 pg/ml ho fatto cura di calcio per 3 mesi da 30 ottobre 2011 al 16/01/2012 e ferro. Il mio endocrinologo mi ha fatto rifare il PTH dicendo che la calcemia sale il PTH deve scendere valori del Calcio Totale 10,00 mg% secondo lui dovrei fare una scintigrafia per sospetto ipotiroidismo primario. Vorrei un Suo parere La ringrazio e porgo distinti saluti RE PATRIZIA
la scintigrafia delle paratiroidi è un esame importante quando vi è il sospetto fondato di un iperparatiroidismo primario. Nel suo caso proseguirei nell’assumere vitamina D (calcitriolo) dieta con latticini per altri 3-4 mesi, eseguire una ecografia se non è stata ancora effettuata, poi ripetere PTH e calcemia; se la calcemia fosse superiore alla norma con PTH anch’esso elevato, una scintigrafia sarebbe utile e necessaria.
Dott. Valerio Chiarini

claudio
31 Gen 12 - claudio, 71 anni (id: 120611)
  A gennaio 2011 diagnosi di linfoma marginale extranodale del MALT ghiandola lacrimale dx.Medici curanti ,essendo tutti gli esami nella norma,data assenza di masse linfomatose,a novembre indicano prossima visita con esami ematologici nel maggio 2012.Recentemente ho richiesto il parere anche di un immunologo che mi ha prescritto esami del sangue ed ecografia ghiandole salivari:entrambe eseguite con esiti negativi.Tuttavia lecografia riscontra come reperto collaterale struma plurinodulare e reattività linfonodale al II e III livello del collo.Può dipendere dallaver fatto lecografia con mal di gola lato dx ed essere in cura co antibiotici? Come comportarmi?Attendere la guar... continua >>
igione e ripetere lecografia? Grazie
riscontrare linfonodi reattivi in sede laterocervicale è assai frequente e, in genere, questi linfonodi non hanno significato patologico. Le consiglio un controllo ecografico dei linfonodi e della tiroide tra 10-12 mesi.
Dott. Valerio Chiarini

oligomenorrea
30 Gen 12 - Mayla, 24 anni (id: 120592)
  Salve,Io avrei bisogno di un consulto in attesa di una visita specifica. Ho 24 anni e da un pò di tempo mi si presenta un irregolarità del flusso mestruale..Mi era stata prescritta la pillola,in quanto erano risultate delle microcisti e una volta sospea il ciclo si era ripresentato abbasanza regolarmente,poi dal mese di dicembre non cè più stato. Il 25 Di Gennaio ho fatto un ecografia pelvica e oltre al fatto di avere lutero piccolo e retroflesso mi è stato detto di avere due ovaie ingrandite. Mi è stato consigliata una visita endocrinolga in un centro specifico,dicendomi che dipende sicuramente da uno squilibro ormonale,anche se non cè stato aumento di peso,o di peluria varia.... Sono abba... continua >>
stanza preoccupata e mi sento ansiosa,volevo sapere se veramente dipenderà da un fatto ormonale o quale altro motivo potrebbe esserci dietro questa mancanza di ciclo e ovulazione,ritrovandomi poi le due ovaie più grandi.... Aspetto e spero in una sua risposta La Ringrazio infinitamente,cordiali saluti..
E’ estremamente probabile che si tratti di una alterazione ormonale, cioè di un cattivo funzionamento piuttosto che di una malattia vera e propria. La forma più frequente di squilibrio si presenta proprio come mi descrive, comprese le ovaie ingrandite, serve però un accertamento specialistico per definire la diagnosi
Eq. Prof. Pasquali

viola
30 Gen 12 - viola, 46 anni (id: 120590)
  Gentile dottor Chiarini, ho effettuato tirodidectomia totale per carcinoma papillifero variante follicolare di 1,5 cm in gozzo multinodulare, devo sottopormi a terapia radiometabolica a marzo, da tre giorni sono in sospensione Eutirox, la mia domanda è questa: la sospensione può portare giramenti di testa, vertigini? La ringrazio esaluto cordialmente.
specialmente dopo due settimane di sospensione, qualche disturbo, come capogiri, malessere generale ecc. potrebbe essere presente. Questi disturbi scompariranno quando riprenderà la terapia sostitutiva.
Dott. Valerio Chiarini


Da 984 a 999 di 7950