Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
endo
18 Giu 06 - STEFANIA, 36 anni (id: 39051)
  CIRCA 1 ANNO FA HO AVUTO I REUMATISMI ARTICOLARI ED OH FATTO UNA CURA DI DIAMINOCILLINA PER 7 MESI E LE ANALISI SI ERANO ABBASSATE ABBASTANZA,ADESSO DOPO CIRCA 1 ANNO LE HO RIPETUTE è SI STANNO RIALZANDO HO IL TITOLO STREPTOLISILNICO A 306 IL MASSIMO è 106,E LA VES A 26 E IL MASSIMO è 15.I MIEI DENTI SONO TUTTI CURATI E HO TOLTO LE TONZILLE.iN PIU’ QUESTO PROBLEMA MI HA PORTATO ANCHE UNA LIEVE VALVULOPATIA. ESISTE UN ANALISI SPECIFICA PER VEDERE DA DOVE VIENE QUESTA INFEZIONE?AVENDO UNA TIROIDITE E GIà STO PRENDENDO EUTIROX PUO’ DIPENDERE DA LEI.HO SEMPRE MAL DI OSSA STO FACENDO UNA DIETA ED HO GIà PERSO 15 KG.OLTRE ALLE PARTE INFERIORE DEL CORPO PENSANDO CHE PUO’DIPENDERE DAL PESO MI FANN... continua >>
O MALE ANCHE LE DITA DELLE MANI E ALCUNE VOLTE I GOMITI.ATTENDO CON ANSIA UNA VOSTRA RISP.GRAZIE DA STEFANIA
La tiroide non c’entra con i problemi da Lei descritti.
Eq. Prof. Pasquali


endo
18 Giu 06 - Luigi, 23 anni (id: 39034)
  Gentilissimo dottore, ho scritto il mio problema già diverse volte e non so perché non ho mai avuto risposta. Speriamo sia la volta buona! Sono un giovane di 23 anni e sono affetto da ipogonadismo e atrofia testicolare, entrambe causate dalla chemioterapia e dalla radioterapia che fatto da piccolo per guarire dalla leucemia. Da quasi 10 anni faccio terapia sostitutiva di testosterone (250 mg di TestoViron ogni 28 giorni), ma le dimensioni del mio pene sono normali e non ho problemi di virilità. Le mie domande sono queste: Nelle mie condizioni sono sicuramente sterile? Vorrei fare il test dello sperma, ma da quel che so è praticamente inutile xkè non potrebbe darmi esito positivo, lei cosa mi... continua >>
consiglia? Cordiali saluti.
Esegua l’esame per verificare il Suo stato definitivamente.
Eq. Prof. Pasquali

endo
18 Giu 06 - Michele, 43 anni (id: 39032)
  Gentile Professore, ho notato che la mia TIROIDE è un poco gonfia sul lato destro. il medico di famiglia mi ha prescritto una serie di esami ( del sangue) e una ecografia. Gli esami del sangue sono tutti nella norma eccetto: TRANSAMINASI (GPT) = 53 U/L PIASTRINOCRITO = 0,176 TIREOGLOBULINE = 100 ng/ml Non ho ancora fatto l’ecografia perchè devo aspettare per via della prenotazione. Può farmi una diagnosi e darmi dei suggerimenti? Ringrazio anticipatamente!
No, facccia l’ecografia, mancano gli esami più importanti.
Eq. Prof. Pasquali

endo
18 Giu 06 - Ade, 52 anni (id: 39029)
  Per una ulcera gastroduodenale dovrò iniziare una cura antibiotica e con assunzione di lansoprazolo e, attualmente, sto prendendo anche eutirox 0,75. Tutti questi medicinali vanno presi a digiuno. Con quale ordine e a che distanza uno dall’altro e dalla colazione? Ci sono controindicazioni a prenderli tutti e tre? Grazie Ade
Il farmaco lo deve assumere a dugiuno prima di colazione la cura antibiotica dipende dal tipo di farmaco che le hanno prescritto.
Eq. Prof. Pasquali

endo
18 Giu 06 - claudio, 29 anni (id: 39024)
  Salve,in seguito ad uan lunga storia partita da mia madre,io e mia sorella abbiamo scoperto di avere l’mthfr mutato in omozigosi,con omocisteina nella norma(io 13 mia sorella 8). Il medico ci ha prescritto cardioaspirina a tempo illimitato,mi chiedevo se questa terapia non fosse un po’ esagerata e sono anche un po’ preoccupato perchè già io soffro di mio di reflusso gastroesofageo. Io ho 29 anni e mia sorella 33,il fattore v e il fattore II invece sono normali,grazie.
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta di pertinenza di nessuna delle branche presenti nella nostra Rubrica. Le consigliamo di rivolgersi a uno specialista della branca appropriata.
Eq. Prof. Pasquali

endo
17 Giu 06 - Barbara, 28 anni (id: 38998)
  Buongiorno dottore, sto facendo,per la prima volta, alcune analisi della tiroide in quanto anche mia madre e mia nonna soffrono di ipotiroidismo. Dalle analisi del sangue sono risultati questi valori: TSH=0,001 FT4=2,66 FT3=6,44. In seguito a questi valori ho eseguito anche un’ecografia tiroidea la cui risposta è: tiroide in sede moderatam aumentata di volume al lobo dx, con ecostruttura fortem ipoecogena e disomogenea bilateralm associata a netto aumento della vascolarizzazione intraghiandolare. Presenza di formazioni ipo-anecogena di 0,8cm in sede istimica.presenza di formazioni linfonodali con linfocentro-conservato di tipo verosimilmente reattivo al terzo medio dello spazio carotideo d... continua >>
i dx di 1cm e 1,2cm e al terzo medio inferiore dello spazio carotideo di sn di 1,2cm. In attesa della visita specialistica già prenotata, vorrei avere dei chiarimenti da lei e le sarei davvero grata. Grazie anticipatamente...BARBARA
Gli easmi vanno completati faccia comunque la visista perchè Lei ha una Tiroidite cronica autoimmune, sembra che la sua tiroide funzioni troppo.
Eq. Prof. Pasquali

endo
17 Giu 06 - dino, 61 anni (id: 38995)
  Sono un insegnante in pensione da un anno.Sono diabetico di tipo2, che controllo con molto movimento. Sin da ragazzo ho sofferto di depressione che ho cercato di alleviare usando tavor( 5mg giornalieri ora ridotti a 2.5m)Nell’ultimo anno però l’agitazione incontrollabile, il nervosismo con tremore e sudorazione (vampate di calore per cui il volto e il collo diventano di un rosso violento), capogiri e senso di svenimento con crisi di vomito che durano ore e ore, sono fenomenti diventati frequentissimi sino a impedirmi una vita di relazione normale.Tutto ciò il mio medico l’ha sempre attribuito alla depressione o alla cervicale. Negli ultimi mesi ho avuto una rapido dimagrimento (da 78kg a 65k... continua >>
g). Prendo inoltre la sera prima di coricarmi una compressa di coversyl per la pressione alta. Dalle analisi fatte dopo l’ultima crisi risulta la glicemia 143 mg/dL, transaminasi GPT 45 U/L, e in particolare l’ ormone tireostimolante (TSH)0.01. Il medico ha ipotizzato un ipertiroidismo che spiegherebbe tutti i sintomi.Ora io non so più se devo pensare alla depressione, al diabete, alla cervicale, o a una forma di ipertiroidismo. Che devo fare? Quali esami?Se fosse ipertiroisimo quali cure? Grazie.
Sicuramente è ipertiroideo ele consiglio di farsi vedere da un endocrinologo.
Eq. Prof. Pasquali

endo
17 Giu 06 - marisa, 34 anni (id: 38993)
  ho fatto una ecog.tiroidea per un nudulo del lodo dx,funzione tiroidea normale(TSH appena alto,anticorpi non significativi).Dim.norm., ecostrutura omogenea, normoecogena.Ass.di noduli a sx. A dx,al 3° medio,formaz.nodulare ipoecogena a limiti irregolari, con microcalcif. nel suo contesto,Quasi del tutto avascolare al Power-Doppler,di 8x7x9mm, che si sviluppa in prox.della capsula tiroidea,senza segni di superam.Assenza di linfoadenopatie.Segue Agoaspirato: risp.citologica: Strisciematici,con sufficiente quantità di colloide ed aggregati di tirociti, con polimetrismo nucleare ed in metaplasia ossifila.Il reperto citol. orienta per una neoplasia ossifila. Dopo tutto questo il consiglio del do... continua >>
ttore è stato quello di una TIROIDECTOMIA totale.Sono in pensiero.
Segua il consiglio dela suo endocrinologo.
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - Sergio, 39 anni (id: 38984)
  Avevo già scritto ma non ho ancora ricevuto risposta. Le sottopongo brevemente il referto della ecografia alla tiroide:"Linfonodi latero-cervicali ipertrofici ma di aspetto regolare. Collateralmente: duo formazioni nodulari della tiroide,una per lobo,di cui la più grande misura circa 1,5 cm,presenta ecostruttura isoecogena e sottile orletto anecogeno(localizzata nel lobo sx)" Mi è stato detto di fare un controllo ecografico annuale. Consigli? - Grazie
Dovrebbe fare un ago aspirato.
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - giovanna, 44 anni (id: 38978)
  Ho eseguito i seguenti esami; S-TSH(ormone tireostimolante)risultato 5.67(0.35/5.50), AB-AUTOANTICORPI ANTI PEROSSIDASI TIROIDEA (TPO) risultato 79 (0-35) AB-AUTOANTICORPI ANTI TIREOGLOBULINA (TGAB)risultato 24 (0-40)..Vorrei una spiegazione di questi valori e se c’è qualche alterazione. grazie
Potrebbe trattarsi di una tiroidite cronica autoimme, consiglio una visita endocrinologica
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - Chiara, 24 anni (id: 38971)
  Ho 24 anni e da un anno sono aumentata di circa 10 kg,mangiando quasi regolarmente. Ho provato a mettermi a dieta ipocalorica sotto controllo medico ma dopo due mesi nulla cambiava pur rispettandola.Ho fatto una visita tiroidea e mi hanno consigliato delle analisi(sembrava un pò più piccola del normale, ma niente di grave)che per vari motivi non ho fatto. Ora ho ritirato gli esami del sangue, che mi ricordano di essere portatrice sana di anemia mediterranea(ipocromia,anisocitosi e microcitosi) e che stabiliscono che il TSH(1.74) e l’FT4 (16,9)sono nella norma.Devo fare altre indagini tiroidee oppure no? Questi dieci kg all’improvviso mi vanno stretti, ho dovuto cambiare guardaroba senza parl... continua >>
are che mi sento sempre stanca e ingombrante. P.S.la gemella di mia madre in passato ha avuto un tumore alla tiroide. Io soffro di colon irritabile, che con le cure giuste ho attutito. attendendo tempestive informazioni, Vi ringrazio.
La sua tiroide funziona perfettamente.
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - melania, 29 anni (id: 38965)
  E da diversi anni che soffro di tiroide, negli esami che ho effetuato a dicembre 2005,il valore del TSH è aumentato rispetto a prima di 6,20, sono andata dal mio medico endocrinologo e mi ha dato una cura per cinque mesi prendendo una compressa di Eurotirox da 150, nell’arco di questi cinque mesi ho ripetuto gli esami per vedere come andava e il TSH era diminuito 4,50. Quindici giorni fa ho ripetuto gli esami per portarli al mio medico ma sono dinuovo aumentati 5,40. Non capisco il motivo di questo aumento, visto che il dosaggio che prendo e abbastanza alto. Vorrei un vostro consiglio per capire il motivo di questo aumento. Grazie.
Forse la sua tiroide funziona meno che a dicembre, non è strano deve controllare gli esami tra 6 mesi.
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - Ale, 16 anni (id: 38959)
  Da circa 1anno ho le mammelle ingrossate,con un certo indolenzimento al tatto; dall’ecografia è risultato che ho la ginecomastia vera.A 11anni ho fatto punture di gonasi per testicolo in ascensore, ora nella norma.Non ho ancora sviluppato completamente,mi manca la barba,il cosidetto "gozzo" e l’abbassamento della voce,mentre il resto della peluria - specie sul pube- è a posto(forse è un fatto ereditario,perchè mia mamma ha avuto il primo ciclo a 17anni)e i miei valori risultano: Estradio 26.27; FT4 1.24; FSH 1.90; FT3 4.35; LH 3.07; PRGE 0.49;Prolattina 6.97; testosterone 131.59; TSH3 1.813. Qual’è la causa di questa ginecomastia?C’è un’ipotesi di regredimento spontaneo della stessa?Può ess... continua >>
ere curata con dosaggi ormonali per il completamento del mio sviluppo, prima di un ipotetico intervento chirurgico? Grazie anticipatamente, aspetto con ansia la sua risposta.
Si rivolga ad un endocrinologo. L’unica cosa sicura è che ha una tiroide che non funziona più e va curato al più presto. ll resto richiede accertamenti approfonditi, non posso risponderle.
Eq. Prof. Pasquali

endo
16 Giu 06 - MariaLuisa, 79 anni (id: 38928)
  Dall’ultimo esame tiroideo riscontro un bassissimo valore del S-TSH 0,016 a fronte di un range 0.2-3.0 . Il mio medico curante dice che va benissimo, più è basso il tsh e meglio è, ma non è un po’ troppo basso ? Grzie
E’ troppo basso non so se fa qualche terapiama così non va bene alla Sua età. Si rivolga all’endocrinologo.
Eq. Prof. Pasquali

Endo
16 Giu 06 - Antonio, 25 anni (id: 38927)
  Gent.dottore da circa tre 4 anni assumo giornalmente eutirox 75 dopo che mi è stato riscontrato un leggero ipotiroidismo subclinico il valore iniziale era di 4,700 e ora il valore si assesta intorno al 2,500 3,100 ora mi è stata consigliata una scintigrafia tiroidea per vedere se ci sono dei noduli e se non ci fossero dovrò sospendere la tarapia visto che l’ipotriroidismo iniziale sarebbe potuto essere solo una cosa momentanea!il fatto è che non riesco e non vorrei sospendere questo farmaco poichè mi fa mantenere un metabolismo alto e di conseguenza non mi fa ingrassare quindi le chiedo se posso continuare ad assumerlo in ogni caso! e le aggiungo inoltre che sia mio padre che mia sorella, d... continua >>
i 23 anni, hanno subito l’asportazione della tiroide in seguito a un carcinoma papillifero!distinti saluti
La scintigrafia non serve a nulla. Il farmaco si pòrende solo se l’ipotiroidismo è accertato e non certo per dimagrire.
Eq. Prof. Pasquali


Da 5277 a 5292 di 8032