Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitŕ dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitŕ dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
mauro
9 Giu 08 - Mauro, 40 anni (id: 80336)
  come viene eseguita la tecnica dell’ago aspirato alla tiroide e se è dolorosa attendo con ansia risposta cordiali saluti.
sotto guida ecografica viene eseguita la puntura di uno o piu noduli e aspirate cellule che poi sono strisciate su un vetrino per allestire un preparato citologico; tecnica non dolorosa assolutamente
Dott. Valerio Chiarini


leslie
9 Giu 08 - Leslie, 31 anni (id: 80328)
  Gentile Dott. Chiarini, Le ho posto un problema riguardante il mio caso di ipotiroidismo autoimmune (hashimoto) con valore di TSH di 8.20 e Lei mi ha risposto che ci vorrebbe una "cura alternativa" vista la mia giovane etĂ . Di che cosa si tratta ? Ringraziando Porgo Cordiali Saluti
legga attentamente la mia risposta; non ho scritto cura alternativa; semplicemente avrei cominciato la terapia sostitutiva con tiroxina.
Dott. Valerio Chiarini

barbara
8 Giu 08 - barbara, 25 anni (id: 80311)
  salve, mi chiamo barbara, sono stata operata a pisa di tireodectomia totale il 3 giugno 2004, dopo quest’intervento ho avuto problemi che mi porto sempre dietro con il calcio prendo al giorno 4 pasticche di rocaltrol e 2 di calcio carbonato, piĂą quelle della tiroide, eutirox da 175mg che non prendo nemmeno in considerazione... so solo che il mio dottore non mi vuol prendere in considerazione, quando gli dico che sento pesantezza di stomaco, io credo e giurerei che dipende dalle pasticche che ho preso in tutti questi anni, ma come faccio a dimostrarlo, sento che il mio stomaco è in guerra...può dipendere secondo voi la mia pesantezza dalle pasticche?? spero mi rispondiate grazie x or... continua >>
a
l’assunzione di calcio carbonato spesso provoca problemi di intolleranza; provi a cambiare formulazione ma non sospenda l’assunzione; si consulti con un endocrinologo.
Dott. Valerio Chiarini

ilaria
8 Giu 08 - ilaria, 28 anni (id: 80308)
  Buon giorno, la mia domanda riguarda un dubbio su un farmaco-cosmetico anticellulite (crema Somatoline)che contiene tiroxina. Essendo io in cura con Eutirox 75 mcg al giorno per ipotiroidismo, il farmaco può avere effetti collaterali su di me? La ringrazio Ilaria
si in quanto la tiroxina viene assorbita attraverso l’epidermide
Dott. Valerio Chiarini

mutasem
8 Giu 08 - Mutasem, 39 anni (id: 80303)
  Dopo una tonsillite, ho presentato rigonfiamento del collo a sx con forte dolorabilitĂ al tatto, poichè avevo anche altri sintomi, come stanchezza, dolori muscolari e sudorazione notturna, il mio medico di base mi ha prescritto un ecografia tiroidea. Questo è il risultato: tiroide di dimensioni normali ad ecostruttura disomogenea e normoecogena. Lobo dx, 3° inferiore lacuna anecogena di 5 mm max long. Lobo sx, non noduli distinti istmo regolare In latero cervicale: dx 3° superiore contigua e laterale al fascio vascolare lesione nodulare ipoecogena con spot iperecogeni interni e stria iperecogena interna di 9x20x45 mm; 3° medio davanti al muscolo SCM altre lesioni analoghe la maggi... continua >>
ore di 5x12x22 mm. Sx: altre lesioni analoghe le maggiori al 3° medio lateralmente al fascio vascolare di 7x16x26 mm; 3° inferiore lateralmente al fascio vascolare di 11x13x23 mm. Tutte verosimilmente riferibili a linfonodi infiammatori. Che cosa è la lacuna anaecogena? Che cosa mi consiglia? in passato ho avuto dimagrimento veloce, cambiamenti di umore e sensazione di caldo e stanchezza con temperatura di 37,5 °C. Grazie
lacuna anecogena significa nodulo liquido; le consiglio di rivolgersi al suo medico per esaminare i linfonodi infiammatori
Dott. Valerio Chiarini

luana
8 Giu 08 - luana, 43 anni (id: 80298)
  soffro da qualche anno di gozzo nodulare, o fatto varie visite in medicina nucleare, ago aspirato ecc. ma nessuno mi ha saputo dare indicazioni se ci sono delle sostanze che mi possono dare fastidio, ad esem. mangiando o come metalli per contatto, farmaci ecc. e se ci sono invece delle sostanze che mi aiutano come lo iodio. vorrei sapere in oltre cosa pensa delle terapie omeopatiche che sembra siano in grado di ridurre e stabilizzare i noduli. la ringrazio per l’attenzione aspetto risposta
sono d’accordo sullo iodio; non č dimostrato che altre sostanze prevengano il gozzo; lo stesso vale per l’omeopatia
Dott. Valerio Chiarini

elisabetta
8 Giu 08 - elisabetta, 40 anni (id: 80287)
  Salve sono elisabetta vorrei alcuni chiarimenti sono stata operata un mese fŕ di teroidectomia totale in un presidio ospedaliero in provincia di bologna solo che dopo l’intervento non sono stata piů bene stň ingrassando a vista d’occhio, affogo sempre, a letto la posizione in cui sto bene č pari, sui fianchi non posso mettermi perchč mi manca il respiro e sento un dolore laterale al collo, come deglutire ancora faccio fatica, e non sento alla gola il cibo che inghiotto se č caldo di troppo, mentre in bocca meno male lo sento, i miei valori degli esami sono CALCIO 9.8 FOSFORO 3.3 TSH 5.82 FT3 2.28 FT4 1.52 PARATORMONE 49. L’UNICA COSA VORREI SAPERE SE č COSě IL DECORSO POST OPERATORIO. G... continua >>
RAZIE
in genere il decorso č privo di complicanze simili a quelle che lei descrive; riferisca all’endocrinologo di fiducia, mi sembra che i valori di TSH non siano in range.
Dott. Valerio Chiarini

rosa
8 Giu 08 - Rosa, 37 anni (id: 80283)
  Buongiorno gentilissimi dottori mi rivolgo a voi in un stato disperato. Da 3 anni ho preso 8 kili in pochi mesi e non riesco piu a perdene (uno).sono alta 1,60 e peso 63 kg. 2 anni fa ho fatto controlli della tiroide e assumuno 100mg di iodio( Jodthrox)ma non ce disfunzione della tiroide.ho provato anche non prenderle x 6 mesi ma non cambia nulla.Il prb e che da un anno che.. DIGIUNIO.. x non ingrassare, e se provo a seguire un alimentazione corretta e peggio perche se consumo la colazione io ho FAME tutto il giorno,quindi non mangio o avvolte solo una ciotola di insalata la sera. Ho sempre fatto attivita fisica da mesi ballo un ora al giorno x 5 giorni (musica latina) sudo tantissimo ma ... continua >>
non cambia nulla non perdo un grammo parlando con il mio medico mi dice che gli esami dela sangue quelli ( generali ) sono ok quindi dottore mi dica x favore come fare e cosa fare,non posso passare la vita a digiunare.qui non mi prendono sul serio visto che il mio peso in piu non e da 20 kg ma io non posso piu vivere cosi sopratutto perche il prb si presenta di piu sulla pancia e sempre gonfia e se mangio sembro incinta di 6 mesi e ( spesso mi viene detto) controlli allo stomaco e gastroscopici sono stati fatti alcune volte ma si presenta tutto normale mi affido a un suo consiglio ... distinti saluti Rosa
penso che la cosa migliore sia affidarsi ad un serio nutrizionista
Dott. Valerio Chiarini

roberta
7 Giu 08 - roberta, 34 anni (id: 80257)
  Buongiorno dottore avrei un quesito. Soffro di ipotiroidismo e sono in gravidanza di 36 settimane. a Marzo ho fatto gli esami e avevo il TSH 0.115 oggi invece il mio TSH č salito a 7.15. Posso aver creato problemi alla mia bimba? Saluti e grazie.
non mi fornisce notizie sufficienti come dosaggio di FT3 ed FT4 e se sta assumendo farmaci.
Dott. Valerio Chiarini

Anna Maria
7 Giu 08 - Anna Maria, 37 anni (id: 80255)
  Salve sono in cura con tapazole da dicembre per ipertiroidismo , dagli ultimi esami soltanto il tsh non è rientrato nella norma ha valore 0 mentre ft3 e ft4 anche essendo alti rientrano nell’intervallo di valore. Potrei smettere di prendere il tapazole per pensare ad una gravidanza ? Il mio medico di base mi ha indicato che potrei farlo come anche la mia ginecologa . Grazie
non posso dare il consiglio di sospendere la terapia; spesso in caso di ipertiroidismo da Malattia di Basedow, la sospensione della terapia conduce ad una recidiva; ne parli con il suo specialista.
Dott. Valerio Chiarini

pontone
7 Giu 08 - pontone, 29 anni (id: 80249)
  EGREGIO DOTTORE, LA RINGRAZIO PER LA RISPOSTA MA, da profana, NON MI SEMBRA POI CHE LA FUNZIONALITĂ TIROIDEA O PARATIROIDEA SIA TOTALMENTE NELLA NORMA ATTESO CHE I VALORI DEL CALCIO IONE ED IL PTH INTATTO SONO UN Pò PIĂą BASSI MENTRE GLI ANTICORPI E LA TIREOGLOBULINA SONO ALTI. VUOLE ESSERE COSì CORTESE DA FORNIRMI MAGGIORI CHIARIMENTI.PIĂą PRECISAMENTE, QUALI SONO I POSSIBILI ESITI DI UN SIFFATTO QUADRO CLINICO? PUò CIOè ESSERE UNa situazione transitoria, tale per cui i valori ritorneranno nella norma? e poi il pth un pò piĂą basso può essere causa dei ricorrenti dolori alla schiena e dei crampi ai muscoli? Grazie
per funzione tiroidea si intende il dosaggio ormonale che risulta normale; il titolo degli anticorpi puo essre indicativo di tiroidite autoimmune che non necessita di terapia se la funzione ormonale č normale. Gli esiti possono essere un ipotiroidismo in futuro. In genere gli anticorpi si mantengono elevati nel tempo. Per quanto riguarda il PTH, valori di poco inferiori alla norma non consentono di porre una diagnosi certa: occorre che ripeta il dosaggio in un prossimo futuro.
Dott. Valerio Chiarini

rosaria
7 Giu 08 - rosaria, 60 anni (id: 80244)
  avendo un gozzo nodulare immerso tossico ho fatto rm analisi dicon debba operami lei ke mi consiglia?
non mi fornisce le dimensioni ed i valori della funzione tiroidea; se le dimensioni sono grandi credo sia giusta l’asportazione chirurgica
Dott. Valerio Chiarini

enza
7 Giu 08 - Enza, 37 anni (id: 80240)
  Egregi dottori,Sono una donna di 37 anni in notevole sovrappeso, la settimana scorsa ho effettuato una ecografia alla tiroide dalla quale si rilevano due piccoli noduli ipoecogeni del diam. di 4 e 6 mm in corrispondenza del terzo medio del lobo destro. Si segnalano adenop. latero-carv. 15 mm. Sospetta tiroidite, si suggeriscono indagini di laborat. Ho appena ricevuto l’esito degli esami che rilevano i seguenti valori: TSH 2,04 - T3 4,52 - T4 11,1 (metodo Elfa); Antitireoglobolina 80 - Gamma GT 63 - transaminasi G.P.T. 50 - VES (1h) 30, il resto nella norma. Premetto che in settimana ho appuntamento dall’endocrinologo, e nel frattempo desidererei avere un Vs parere per un contraddittorio. ... continua >>
Infinitamente grata.
la funzione ormonale č normale. deve solo tenere monitorata la condizione con controlli ecografici nel tempo.
Dott. Valerio Chiarini

pontone
7 Giu 08 - pontone, 29 anni (id: 80230)
  Gentile dottore, un mese fa in seguito ad una visita orl il medico mi ha consigliato un’eco tiroidea, dalla quale è risultata una struttura disomogea soprattutto del lobo dx. (sia sei anni fa che due anni fa l’eco era risultata normale). All’eco hanno fatto seguito su consiglio dell’endocrinologo le analisi del sangue, i cui risultati sono i seguenti: tsh(irma) 3,94 uU/ml 0,35-5,50 ft3(ria) 2,99 pg/ml 2,20-4,20 ft4 0,98 ng/dl 0,60-1,80 thybia 0,5 UI/ml fino a 1,5 antic. antireoglobulina 25 UI/ml fino a 100 antic.antimicrosomi 157 UI/ml fino a 100 N.B antic.anti-tireoperossid 204,0 UI/ml fino a 130 N.B calcio ionizzato ... continua >>
3,96 mg/100 4,25-5,25 N.B calcemia 9,2 mg/100 8,5-10,4 calcitonina 4,9 pg/ml fino a 10 tireoglobulina(irma) 343,00 ng/ml 1-68 N.B pth intatto(ria) 10,00 pg/ml 13-54 N.B Dunque, volevo avere un suo parere visto che il mio medico, sulla scorta di queste analisi, mi ha detto che non può consigliarmi alcuna terapia mentre un altro dottore mi ha consigliato la scintigrafia. COM’è POSSIBILE, mi chiedo, che coesistano approcci cosi diversi? Sicura di un suo riscontro,la saluto cordialmente. CORDIALMENTE.
la funzione ormonale tiroidea rientra nella norma quindi non necessita di alcuna terapia sostitutiva. La scintigrafia non è necessaria ove non si sospetti una patologia nodulare iperfunzionante. Gli approcci sono diversi come le competenze.
Dott. Valerio Chiarini

antonella
6 Giu 08 - antonella, 34 anni (id: 80218)
  Gentile dottore, assumo eutirox da circa 6 anni e solo oggi ho scoperto che dovevo prenderla a digiuno ma non sempre l’ho fatto, vado veramente incontro a gravi conseguenze. Se devo prenderla a digiuno quanto tempo dopo posso fare colazione. Grazie anticipatamente,mi sono spaventata.
la compressa di tiroxina va assunta a digiuno e almeno mezz’ora prima della colazione
Dott. Valerio Chiarini


Da 4620 a 4635 di 8001