Sei in: Medico on-line > Endocrinologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Endocrinologia
Referenti

ultimo aggiornamento 12/03/2009
 
Aree tematiche

    Il Dott. Valerio Chiarini risponde alle domande inerenti :
  • malattie della tiroide
  • malattie delle paratiroidi
  • malattie dell’ipofisi

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 12/03/2009
Invia la tua domanda
- Eq. Prof. Pasquali ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
maria
21 Mag 08 - maria, 23 anni (id: 79266)
  salve!ieri sono andata a ritirare le analisi sulla tiroide(ft3,ft4 e tsh) e confrontandole con quelle dell’anno scorso,mi sono accorta che sono variati i valori di riferimento.per quale motivo?da cosa dipende?la ringrazio in anticipo per il suo parere
i valori di riferimento vengono costantemente aggiornati dai laboratori in base ai metodi di dosaggio e alla popolazione di riferimento
Dott. Valerio Chiarini


daniele
21 Mag 08 - Daniele, 28 anni (id: 79264)
  SALVE! Sono sempre fin da piccolo stato piuttosto magro ma ultimamente sono aumentato di peso sfiorando i 60 Kg (alto 175 cm.) a causa di una maggiore alimentazione, ma ad uno scarso incremento muscolare nonostante la mia impegnativa attività fisica (svolgo un lavoro di 9-10 ore al giorno come falegname per 5 o 6 giorni la settimana) si è affiancato uno sgradevole ed indesiderato aumento di volume, rotondità e pienezza delle guance e di tutta la parte inferiore della faccia sia al livello delle mascelle che del mento e labbra comprese, inoltre anche della parte più alta del collo che appare più corposa. Non ho mai sofferto di malattie particolari eccetto avere di natura delle d... continua >>
ifese immunitarie deboli. Es. del sangue: trigliceridi, colesterolo tot. ldl e hdl, glicemia, proteine sieriche tutti nella norma. Addosso non sono però per niente grasso neppure sulla pancia. L’ aumento della "grassezza" del volto può essere sintomo di disendocrinie (ad es. ipercorticosurrenalismo) oppure visto la mia refrattarietà a sviluppare la muscolatura ad alterazioni del metabolismo? INOLTRE a causare questo è principalmente un accumulo muscolare/proteico oppure lipidico? Seguo un’ alimentazione varia con frutta e verdura, latticini e povera di grassi. In attesa della risposta molte grazie e buon lavoro. Saluti! Daniele
non posso darle alcuna risposta senza un esame clinico: unico consiglio si rivolga al suo medico o ad uno specialista
Dott. Valerio Chiarini

anna
21 Mag 08 - ANNA, 79 anni (id: 79243)
  SALVE.tiroide di volume e forma normale ad ecostruttura omogenea interrotta a dx da formazione tenuemente ipoecogena del diametrodi 14x16x11mm,e da formazione mista prevalentemente liquida delle dimensioni 8x9x5mm.un’altra,simile a quest’ultimadel diam 7x8x6mm,e’evidente in sede mesolobare sx ove si riscontra anche raccolta liquida rotondeggiante del diametro di 5m.questo e’ il risultato vi prego fatemi sapere sw ho qualcosa di brutto.resto in attesa cordiali saluti
la descrizione corrisponde ad un modesto gozzo polinodulare colloidocistico, non dovrebbe essere nulla di importante e grave
Dott. Valerio Chiarini

andrea
21 Mag 08 - ANDREA, 38 anni (id: 79231)
  mi hanno riscontrato un nodulo alla tiroide di 20mm perlopiu’ liquido,consigliandomi la agoaspirazione,ho fatto gli esami della tiroide questi sono i risultati P-TSH 1,24 Area grigia 3,7-4,3 UTILE IL MONITORAGGIO P-FT4 14,8 S-Ab anti TPO 29 VORREI UN SUO PARERE GRAZIE
nodulo cistico della tiroide con funzione ormonale normale. un esame citologico può essere utile.
Dott. Valerio Chiarini

elisabetta
21 Mag 08 - Elisabetta, 30 anni (id: 79228)
  Gentile Dottore.. desideravo avere un parere visto che ieri ho fatto un’ecografia alla tiroide con il seguente referto: Nel contesto del lobo si rileva lesione nodulare fluida di 6mm circa a margini netti e definiti. In asse la trachea. Meno di un mese fa avevo fatto anche le relative analisi: TSH 2,486 UL/ML FT3 2,40 PG/ML FT4 0,94 PG/ML Anticorpi anti tireglobuline 18,8 ul/ml Anticorpi anti tireoperossidasi 0,1 ul/ml E’ qualche mese che avvertivo una sensazione di calore e di gonfiore nella parte sx della tiroide.. non so se è un caso.. In attesa di un suo consiglio e parere la ringrazio anticipatamente.
funzione ormonale normale;solamnte piccola cisti da ricontrollare nel tempo con ecografia. nulla di serio.
Dott. Valerio Chiarini

rosanna
21 Mag 08 - ROSANNA, 34 anni (id: 79209)
  Gent.Dottore, da esame ecogr.alla tiroide prescritto a mia figlia(per evidente sovrappeso)leggo:lobo dx.volume normale 44x18 con 2 noduli solidi a margini netti 11x8 e 6x5;lobo s.46x13 lievemente ipoec.disomog come iniz.tiroidite cron. autoimm. Paratiroide inf.dx ipertrofica mm8x2. Assenza di linfoadenopatie ricorrenz.retrogiug.e laterocerv.Aspettando la visita a giorni dello specialista, sono molto preoccupato.Grazie.
le alterazioni della struttura della tiroide sono di minima entita e non destano preoccupazione. vada dallo specialista per consigli dettagliati.
Dott. Valerio Chiarini

letizia
20 Mag 08 - Letizia, 35 anni (id: 79191)
  Buonasera, mi e’ stata diagnosticata la tiroide di hashimoto ma per il momento non necessito di di farmaci in quanto i valori tiroidei sono nella norma.. Dopo una visita dall’urologo per minzioni eccesive e frequenti mi ha prescritto una cura con la Paroxetina 20mg al di per vedere se diminuisce lo stimolo., Vorrei sapere se e’ controindicato per i problemi alla tiroide. L’urologo mi ha detto di stare tranquilla, ma vorrei avere un secondo parere. Grazie mille
non controindicazione per il problema tiroideo.
Dott. Valerio Chiarini

caterina
20 Mag 08 - Caterina, 48 anni (id: 79187)
  Rettifica a domanda inviata circa un’ora fa. Valori esami del 05/11/07:TSH 9.00microUI/ml ( val.rif.0.30-5.00) FT3 3.0-FT4 8.3. Valori esami del 04/03/08: TSH 4.4 microIU7ml.80/558 (val. rif.0.27-4.20 metodica ECLIAcv.5%)-Anticorpi anti TG 182 (rif.<115). Scusi e grazie.Caterina
una compressa e mezza d 25 ug di tiroxina al di.
Dott. Valerio Chiarini

caterina
20 Mag 08 - Caterina, 48 anni (id: 79173)
  Gent.mo Dott. Chiarini, in seguito ad un controllo effettuato nel mese di Novembre, dal medico curante mi è stato prescritto eutirox 0.25 con TSH=9.00-FT3= 3.0-FT4=8.3. Nel mese di marzo il valore del TSH e diminuito a 5.4 e il medico non ha cambiato il dosaggio. Nel frattempo continuo ad ingrassare (tenga presente che 15 anni fa pesavo 53Kg!)...Gli ultimi esami per diabete con anche dosaggio insulina e curva glicemica, eseguiti in marzo sono regolari, così come colesterolo ecc. Mi consiglia di rivolgermi ad uno specialista? Grazie.caterina
potrebbe aumentare il dosaggio della tiroxina a 50 ug al di. per quanto riguarda il peso non mi dice quanto pesa oggi: consulti il suo medico o un nutrizionista.
Dott. Valerio Chiarini

nadia
20 Mag 08 - nadia, 41 anni (id: 79170)
  Salve io non ho più la tiroide e le paratiroidi per vari interventi precedenti a causa di gozzi..volevo sapere l’attinenza tra occhi e ipoparatiroidismo? grazie
nessuna
Dott. Valerio Chiarini

gianluca
20 Mag 08 - Gianluca, 40 anni (id: 79165)
  gentile dottore salve,ho un nodulo tiroideo di 2,4cm.x 1,8x 1,6. colordoppler pattern di tipo III.altamente vascolarizzato,no adenopatie linfonod.dopo 8 anni ke prendo eutirox 50/75mg.(purtoppo ho anche una insufficienza aortica significativa da valvulopatia bicuspidale),perche’ han deciso di togliermelo come esperimento, per vedere come reagisce cosa, e poi a quale scopo visto che i miei valori sono sempre stati normali, solo ora il FT3 e’ 3,57.(leggerm.sotto)...dice il medico ci rivediamo a settembre con tutto in mano e poi si decidera’. mi aiuti lei...e’ cosa saggia questa sospendere l’eutirox? grazie,saluti....
penso che la terapia che ha eseguito non abbia sortito alcun effetto sul nodulo. per la decisione chirurgica ci si avvale del risultato dell’agoaspirato; lei non ne parla. In ogni caso la decisione va presa con lo specialista di fiducia.
Dott. Valerio Chiarini

mariagrazia
20 Mag 08 - MARIAGRAZIA85, 81 anni (id: 79164)
  sONO IN CURA DAL 1993 CON TAPAZOLE PER IPERTIROIDISMO L’ULTIMO CONTROLLO DELLA TIROIDE HA INDICATO ft3 4,45 (MAX ERA 4,20) ft4 14,7 (MAX 16,4) tsh 0,02 E DALL’EMOCROMO è EMERSO PER LA PRIMA VOLTA UN NUMERO DI LEUCOCITI 3.900 (MIN. 4.000) PUO’ ESSERE TRANSITORIA TALE DIMINUZIONE O DEVO SMETTERE TAPAZOLE
prolungare cosi a lungo la terapia con metimazolo potrebbe in effetti condurre ad alterazioni dell’emocromo. Prima di sospendere ne parli con il suo medico. La terapia dell’ipertiroidismo non viene in genere protratta per tanti anni.
Dott. Valerio Chiarini

sonia
20 Mag 08 - sonia, 49 anni (id: 79117)
  Gentile Dottore, sono affetta da tioridite autoimmune in cura con tapazole da ca 1 mese ( ora 1 c.al dì), nn ho particolari effetti collaterali,ma la cosa che mi lascia perplessa è che dopo 10 gg di cura (2 c al dì) l’emoglobina risultava diminuita da 12,7 a 11,9, ora mi era stata spiegata la diminuzione dei glob bianchi( einfatti mi è stato ridotto tapazole) ma nell’ipertiroidismno quelli rossi mi pare debbano aumentare..sono preoccupata e dovrò rifare l’esame a breve..secondo l’endocrinologa devo aumentare la quota proteica visto che rilevato da precedenti analisi che comunque nn ho un sangue particolarmente ricco i valori tiroidei già dopo questi pochi giorni risultavano gi... continua >>
à nettamente volgenti verso la norma molti saluti e grazie
presumo che la sua malattia sia il Morbo di Basedow (ipertiroidismo autoimmune); il farmaco che lei assume in effetti potrebbe provocare diminuzione dei globuli bianchi; la lieve riduzione dell’emoglobina potrebbe essere correlata ad altri problemi;ricontrolli i valori.
Dott. Valerio Chiarini

romana
19 Mag 08 - romana, 55 anni (id: 79105)
  buonasera dottore , mia madre ha 82 anni soffre di bradicardia e si sottopone a terapia anticoaugulante . Gli ultimi esami ematici presentano i seguenti valoti :creatina 287; tireotropina 100,000 colesterolo nella norma , precedenti esami riscontravano colesterolo totale 400 ora risolto per assunzione terapia secondo lei è presente solo un problema tiroideo o c’ è dell’altro segnalo episodi di confusione mentaale e diminuzione cognitiva notavole grazie rc
se veramente la tirotropina è cosi elevata, i disturbi sono prevalentemente da attribuire all’ipotiroidismo. consulti rapidamente il medico per iniziare terapia sostitutiva con tiroxina
Dott. Valerio Chiarini

maria
19 Mag 08 - maria, 38 anni (id: 79100)
  ho problemi di ipotiroidismo di hashimoto prendo 100ml eutirox sono semprein stato ansioso attribuisco ke sia nervosismo ma a volte mi stringe la gola e mi nsembra di soffocare può essere causa tiroide ? poi mi sto ingrassando dipende da questo? mi può cortesemente dire i sintomi anke x verificarli con quelli della mia dottoressa. La ringrazio x la cortesia.
se la terapia risulta adeguata escludo che i suoi sintomi si possano attribuire alla malattia tiroidea; le notizie che mi fornisce non sono tuttavia complete
Dott. Valerio Chiarini


Da 4620 a 4635 di 7890