Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
ernia
5 Mag 11 - Francesco, 63 anni (id: 116829)
  egregio dottore,in seguito a dolori fortissimi alla schiena e alla gamba ho fatto una rmn lombo sacrale questo è il referto: tutti i dischi intervetebrali presentano fenomeni disidratativi, note di sofferenza osteocondrosica delle limitanti contrapposte. Protursione discale posteriore circonferenziale al passaggio intersomatico di L1-L2 ed L2-L3. Al passaggio L4 -L5 è presente unernia discale postero laterale sinistra, migrata cranialmente che impronta il sacco durale ed entra in conflitto con la radice nervosa omolaterale. volevo chiederle cortesemente un parere. La saluto cordialmente.
le consiglio l’intervento chirurgico Dr Eugenio Pozzati
Dott. Eugenio Pozzati


rmn
4 Mag 11 - Franco, 60 anni (id: 116817)
  A CAUSA DI UN RONZIO ALLORECCHIO SINISTRO, PERCEPITO DOPO UNARRABBIATURA AD ALTA VOCE HO FATTO UNA VISITA DALLOTORINO CHE DOPO AVERMI TOLTO IL CERUME NON HA RISCONTRATO ALTRO. IL RONZIO E RIMASTO. LOTORINO MI HA CONSIGLIATO UNA VISITA NEUROLOGICA. IL MIO MEDICO DI BASE MI HA PRESCRITTO UNA RM PRIMA DI ANDARE DAL NEUROLOGO. HO FATTO UNA RM DEL CERVELLO E DEL TRONCO ENCEFALICO CON QUESTO ESITO: PICCOLA AREA DI IPERINTENSITA DI SEGNALE FLAIR IN CORRISPONDENZA DEL CENTRO SEMIOVALE DAL LATO DX COMPATIBILE CON ESITO GLIOTICO MICROFOCALE SU BASE VASCOLARE. NON APPREZZABILI ALTRE AREE DI ALTERATO SEGNALE NE IN SEDE SOTTO NE SOPRATENRORIALE. SISTEMA VENTRICOLARE HA NORMALE MORFOLOGIA E DIMENSION... continua >>
E. STRUTTURE MEDIANE IN ASSE. REGOLARI GLI SPAZI CISTERNALI DEI SOLCHI CORTICALI.
non indicazioni neurochirurgiche
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
3 Mag 11 - luigiantonio, 51 anni (id: 116796)
  E DA ANNI CHE ho DEI FASTIDI e DOLORI ALLA PARTE DX ,accade CHE QUANDO MI INCHINO O STO PIEGATO IN AVANTI PER FARE QUALCHE LAVORO MI VIENE QUESTO DOLORE ALLA ZONA DELLINGUINE E AL BACINO E AL FIANCO DX, FACENDO DELLE INTRAMUSCOLO VOLTAREN E MUSCORIL MI PASSAVA, DALLA RISONANZA AVEVO UNA PROTUSIONE L4 L5 E L5 S1, ADESSO E DA CIRCA 6 MESI CHE QUESTO PROBLEMA MI E AUMENTATO E NON MI PASSA PIU , SE PROVO AD INCHINARMI IN AVANTI PER QUALCHE MOTIVO NON SOLO PER LAVORO AD ESEMPIO ANCHE PER GIOCARE A PING PONG E QUINDI A RACCOGLIERE SPESSO LA PALLINA, MI VENGONO QUESTI DOLORI SEMPRE ALLA ZONA DELLINGUINE E AL BACINO E UN DOLORE VIVO ANCHE ALLA GAMBA, ESEMPIO SE MI INCHINO MI SENTO QUESTO F... continua >>
ASTIDIO COME SE MI COMPRIME QUALCOSA E UGUALE SE MI RIMETTO IN POSIZIONE ERETTA MI FA MALE ALLINGUINE AL BACINO E ALLA GAMBA DURA QUALCHE SECONDO E POI MI SI ATTENUA UN PO. STESSA COSA SE STO SEDUTO SUL DIVANO O ALLA SEDIA QUANDO MI ALZO IN PIEDI MI SUCCEDE QUESTO. HO FATTO UNA RISONANZA SCHELETRICA E RISULTA UN ERNIA AL DISCO L4 L5 E LA SOLITA PROTUSIONE L5 S1. IO STO IN ABRUZZO AD AVEZZANO (aq) HO PROVATO A SENTIRE QUALCHE ORTOPEDICO E UN NEUROCHIRURGO CHE VIENE DA SAN BENEDETTO DEL TRONTO IL DOTTOR TASSI IL QUALE MI HA DETTO DI FARE LINTERVENTO CHE LA TECNICA MI SEMBRA SI CHIAMA PLDD, PERO NON E CHE MI HANNO DATO UNA SODDISFAZIONE DICENDOMI CHE EFFETTIVAM
domanda incompleta, comunque credo che l’intervento sia inevitabile, per la tecnica occorre vedere la RMN Dr Eugenio Pozzati neurochirurgia osp bellaria bologna 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
3 Mag 11 - Sandra, 40 anni (id: 116787)
  Egregio dottor:Eugenio Pozzati cosa devo fare con questa risposta ottenuta facendo Rm cervicale? E da effettuare intervento ? Mi dica lei! A C3-C4 modesta protusione discale posteriore, con maggior focalita paramedica laterale sinistra e con associata minima formazione osteofitosica retrosomatica che impronta lo spazio liquorale prospiciente. A C4-C5lieve salianza discale posteriore dai profili ossei che determina impronta sul sacco durale prospiciente e che riduce lievemente il calibro dei canali di giunzione, in maggior misura a sinistra.A C5-C6protusione discale ad ampio raggio, con lieve maggior focalita a sinistra e con formazione osteofitosica ,che determina restringimento del corris... continua >>
pettivo canale di coniugazione.A C6-C7 più evidente protusione discale ad ampio raggio, con maggior focalita paramediana -laterale sinistra, e con associata formazione osteofitosica retrosomatica a barra,checancella lo spazio liquorale prospiciente giungendo in contiguità della corrispettiva corda midollare nel cui contesto, non si apprezzano aree di alterato segnale, e che riduce il calibro dei relativi canali di coniugazione, in maggior misura a sinistra; disidratazione e riduzione di spessore del disco intersomatico con fissazione delle fibre dellannulus. Parametri disidratati i dischi intersomatico nel tratto C2-C6. Perdita dellafisiologica lordosi cervicale. Ultima domanda per la disidratazione dei dischi cosa posso fare? Grazie per la sua attenzione
non riferisce i suoi disturbi per cui non è possibile darle un’indicazione terapeutica
Dott. Eugenio Pozzati

rnm
2 Mag 11 - Gaetano, 42 anni (id: 116759)
  gentile dottore dagli esami fatti ha evidenziato l esplorazione EMGin territorio c3 c4 c5 c6 c7 a destra evidenzia allo stato del muscolo trapezio e deltoide sofferenza neurogena cronica e muscolo tricipide destra puo spiegarmi x favore sono un trapiantato di fegato da 4 mesi grazie SEPS arto destro lieve rallentamento della conduzione lungo la via somatosensioriale grazie se puo farmi capire qualcosa?
domanda incompleta, non riferisce i suoi disturbi, forse dovrà fare una RMN cervicale
Dott. Eugenio Pozzati

rx
2 Mag 11 - M.Grazia, 55 anni (id: 116755)
  Buongiorno dottore, Le sarei grata se potesse chiarirmi queta diagnosi, dopo RX rachide Lombo-Sacrale. Trofismo osseo regolare per letà, tratto lombare con accenno a scoliosi desta convessa. Conservata la morfologia dei corpi vertebreli, becchucci osteofitosici. Ridotto il diametro del canale vertebrale del tratto L4-S1. Nettamente ridotto di spesso re disco L5-S1. Regolari art.sacro-iliache. Grazie molte. cordialità
discopatia L5S1 da approfondire in base ai disturbi
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
1 Mag 11 - oriana, 46 anni (id: 116750)
  rmn discrete alterazioni spondilo atrosiche con apposizioni osteofitosiche marginali a carico dei somi di C5,C6.C7-C4-C5 ernia discale posteriore in sede mediana comprimente il sacco durale e a contatto con il profilo anteriore del midollo spinale, C5-C6 protusione discale posteriore ad ampio raggio a destra che comprime la superf. ventrale del sacco durale e impegna il recesso inferiore del forame di coniugazione destro.C&-C/ protrusione discale posteriore in sede mediana e paramediana bilaterale che comprime la superficie del sacco durale e det. restringimento dei recessi inferiori in entrambi i forami di coniugazione.Oltre ai dolori e alle contratture, alla debolezza del braccio destro or... continua >>
a ho un dolore al polpaccio destro associato a un senso di pesantezza delle gambe.A livello del gluteo sinistro avverto dolorose scosse. Se cortesemente può spiegarmi il referto medico e se i sintomi che descrivo possono essere riconducibili ad un referto di questo tipo.come mi devo attivare presso il medico competentee se può essere riconosciuta come malattia professionale dato che lavoro in sala operatoria. la ringrazio e la saluto cordialmente.
occorre valutare l’indicazione chirurgica sull’ernia C5/6 in base al preciso imaging di RMN
Dott. Eugenio Pozzati

neurinome
30 Apr 11 - anna, 34 anni (id: 116727)
  mi e stato diagnosticato un neurinoma a livello d12/l1 cosa mi consigli
intervento
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
30 Apr 11 - claudia, 49 anni (id: 116724)
  le scrivo per capire alcune frasi che non ho compreso nella risonanza di mia figlia di anni 17 che da 3 mesi presenta riduzione della forza erti inferiori tremori della mani e delle palpebre a riposo e altre problematiche cè scritto:sono evidenti gli esiti di un pregresso intervento di craniectomia suboccipitale mediana con piccola cavità chirurgica in sede vermiana con margini gliotici ipofisi lievemente aumentata obliterato il seno mascellare dx e il recesso alveolare del seno mascellare di sinistra per fenomeni iperplastici della mucosa di rivestimento associati a cisti di ritenzione
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

chiari
30 Apr 11 - Clelia, 45 anni (id: 116722)
  Mia nipote di sedici anni, ha eseguito un RM cervicale senza MDC che ha evidenziato un minimo impegno nel forame magno della tonsilla cerbellare destra che si spinge caudalmente nelo spazio subaracnoideo retromidollare fino allaltezza dellapice del processo odontoideo di C2. Si consiglia una valutazione neurochirurgica. Di cosa di tratta? La rigrazio aspetto la sua risposta.
si tratta di una malformazione di Chiari che consiste in una discesa delle tonsille cerebellari nel canale spinale, e che può essere accompagnata da siringomielia. Occorre valutare la RMN per eventuale soluzione chirurgica Dr Eugenio Pozzati neurochirurgia osp bellaria bologna 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

protesi
29 Apr 11 - Massimo, 47 anni (id: 116698)
  Gentile Prof, da parecchi anni soffro di dolori dovuti ad una protusione C6-C7 e altre L2-L3-L4 e L5-S1. Stanco di rimanere immobilizzato ho fatto un intervento con inserimento di 2 protesi interspinose L3-L4 L4-L5 ma adesso sono nuovamente con tanti dolori. Um medico mi ha consigliato di fare delle infiltrazioni paraforaminali c6c7dx per ridurre la protusione per disidratazione mentre per i dolori lombari mi ha richiesto unulteriore RMN sotto carico. Cosa ne pensa? La ringrazio anticipatamente per una sua cortese risposta.
le protesi interspinose lombari spesso non danno i risultati sperati: personalmente non credo a infiltrazioni pararadicolari cervicali dr eugenio pozzati neurochirurgia osp bellaria bologna
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
29 Apr 11 - antonella, 47 anni (id: 116693)
  Buongiorno dottore, in rif.id 115985,non ho avuto miglioramenti con il bentelan, il fisiatra mi ha aiutato ancora con punture di Nicetile e compresse di Flantadin.la situazione a livello di dolore forte e migliorata,rimane ancora nel braccio,credo in base a qualche mio movimento o postura molte scosse che mi fanno alzare di scatto e mi danno parecchio fastidio.ho notato, non so se sia collegato, un "fastidio" piu che un dolore vero e proprio nella parte ant. del collo,dove inizia lo sterno credo,come una oppressione.il mio problema alla cervicale puo dare anche questa bruttissima sensazione?crede che lintervento sia la cosa migliore per la soluzione del problema?la ringrazio infinitamente, m... continua >>
a un suo parere mi rasserena moltoe lo ritengo molto valido.Buona giornata
sì lo consiglio
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
28 Apr 11 - Flavio, 42 anni (id: 116683)
  Mi è stata eseguita una T.A.C. al pronto soccorso di Udine in seguito ad un incidente in bicicletta, dove ho riportato un trauma cranico commotivo. La diagnosi è la seguente: “Non spandimenti ematici. Area ipodensa rotondeggiante, a densità simil-liquorale, in sede temporale profonda sul lato destro reperto da riferire preferenzialmente a cisti glio-ependimale. Cavità ventricolari di morfologia e dimensioni nei limiti di norma, in sede.” Ora dopo circa 50 giorni dall’incidente ho superato quasi completamente il trauma, e non ho sintomi di alcun disturbo, ma mi sto preoccupando per la cisti glio-ependimale che mi è stata riscontrata nell’esito della T.A.C. Vorrei avere da lei un consiglio: d... continua >>
evo approfondire con ulteriori esami/visite specialistiche (ed eventualmente se necessari quali mi suggerisce), oppure l’esito che mi è stato riferito non richiede alcun approfondimento e non giustifica alcuna preoccupazione da parte mia? Ringraziandola per l’attenzione, porgo cordiali saluti.
le consiglio di eseguire RMN cerebrale per conferma diagnostica dr eugenio pozzati neurochirurgia osp bellaria bologna
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
28 Apr 11 - paolo, 53 anni (id: 116681)
  Salve ho 53 e da un po di tempo soffro di dolori alla schiena all gamba dx dopo un rm mi hanno dignosticato quanto segue:D11-D12 modesta salienza dellanulus .L4 -L5 degenerazione discale,riduzione dei diametri canalarie dei recessilaterali per ipertrofia dei ligamenti gialli e dei processi ariticolari.protusione discaleimpronta il saccodurale in sedemediana paramediana dx con impegno intra e extraforaminale omolaterale. L5-s1 degenerazione discale ,protusione discaleimpronta il sacco durale in sede mediana paramediana sn e si accosta alla radice emergente corrispondente .Vorrei chiedere se con una ginnastica correttiva ,nuoto ecc posso migliorare la situzione "dolore" grazie
la rmn dimostra una stenosi del canale e una discopatia, occorre vedere l’esame per capire se è necessario un intervento
Dott. Eugenio Pozzati

cifoplastica
28 Apr 11 - giuseppeL, 40 anni (id: 116677)
  a seguito di un incidente in bici, ho riportato una frattura livello D12,dopo 5 gg vengo operato di cifoplastica e dimesso con un busto di sostegno A distanza di 21 gg ho effettuato tc e rx di controllo dove si riscontra un "omogenea distribuzione del cemento nel corpo vertebrale e permanenza lieve building in senso dorsale dello spigolo somatico postero-superiore ke impronta gli spazi subaracnoidei" vorrei sapere ke significa e se ciò comporterà una disabilità tale da non poter + effettuare attività sportive ke praticavo in precedenza (mtb,corsa podistica)grazie e attendo una sua risposta
è ancora presto per pensare a programmi sportivi
Dott. Eugenio Pozzati


Da 1539 a 1554 di 3521