Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
rmn
1 Apr 11 - Sarah, 55 anni (id: 116140)
  Egr.Dottore,sono stata operata x Eteroplasia mammaria e ho fatto 5 anni di terapia antitumorale.Osteopenia accentuata ed inoltre ho subito 1 incidente che mi provoca dolori alle anche. cosa fare con questo referto?Grazie. Moderato bulging circonferenziale dei dischi L3-L4-L5,tenuemente ipointensi nella pesatura T2 x alterazioni di tipo degenerativo disidrosico,billateralmente esteso a determinare impegno della porzione caudale dei forami di coniugazione,ad entrambi i livelli asimmetricamente lievemente più pronunciato in sede latero foraminale dx. ancora grazie, Sarah
nulla di chirurgico, consulti un fisiatra
Dott. Eugenio Pozzati


rmn
1 Apr 11 - graziella, 65 anni (id: 116138)
  Lesito RM cervello e tronco encefalico recita: sono presenti puntiformi focolai di ipersegnale nelle immagini T2-dipendenti che interessano la sostanza bianca sottocorticale frontale premotoria dambo i lati ed il settore centrale paramediano sinistro nonchè il tegmento destro del ponte. Il rilievo è compatibile con modeste modificazioni su base vascolare ischemica.Grazie.
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
1 Apr 11 - jose74, 37 anni (id: 116130)
  Gentile Dott. en base a una RX COLONNA LOMBOSACRALE + COCCIGE 2P, il risultato é 1.- Non si osservano alterazione osteo-strutturali. 2.- Verticalizzazione della fisiologica lordosi lombare. VISTO che ho un dolore forte a tutta la gamba sinistra a iniziare dai polpaci, Vorrey sapere cuale sarebe la cura o tratamento a fare per la Verticalizzazione della fisiologica lordosi-lombare o cuale terapia sarebe da fare, GRAZIE DOTTORE.
deve eseguire TAC o RMN lombare nel sospetto di ernia discale
Dott. Eugenio Pozzati

cisti
31 Mar 11 - dafne, 32 anni (id: 116122)
  volevo chiedere io ho una cisti subaracnoidea nota in sede temporale destra, associata ad ipoplasia del polo temporale e dellopercolo temporale dellinsula. Ora sono più lievemente ampi gli spazi subaracnoidei in sede fronte parietale destra. mi può dire cosa vuoldire e quindi i miei capogiri sono dovuti a questo grazie
è una patologia congenita di cui bisogna valutare l’evoluzione, ma non credo che sia responsabile di una sintomatologia vertiginosa
Dott. Eugenio Pozzati

cefalea
31 Mar 11 - sara, 35 anni (id: 116105)
  Salve, sono una ragazza che soffre da circo 8 anni di emicrania curata invari modi, byte, apparecchio ortodontico, farmaci anti depressivi, psicoterapia. Nellultimo mese ho fatto a Roma il trattamento atlasprofilax e la situazione è pegiorata. Il tecnico che me lha praticata mi ha detto che fa parte di un processo di autoguarigione e mi ha consigliato la chiropratica. Poi per mia scelta ho fatto una rx cervicale da cui risultato:Su tutti i metameri della serie in esame, non segni da riferire a lesioni ossee del tipo a focolaio.Appiattimento della lordosi fisiologica. Segni diffusi di spondiloartrosi, con produzioni osteofitiche marginali al terzo inferiore. Asimmetria e riduzione di ampiezz... continua >>
a dello spazio intersomatico c5-c6. Regolari e simmetriche le facette articolari c1-c2, con processo odontoide dellepistrofeo nella sua normale posizione mediana. Rx della colonna vertebrale in ortostatismo: Accentuazione della lordosi lombare. Non si rilevano rotazioni del bacino sul piano frontale. Sacralizzazione bilaterale diL5. Il radiologo mi ha consigliato massoterapia e mi ha detto che lemicrania potrebbe derivare da ciò. Che cosa ne pensa? Grazie
domanda non pertinente alla specialità
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
31 Mar 11 - MARIA, 35 anni (id: 116103)
  Buongiorno Dott.re, per cortesia, se possibile, avere un informazione: ho fatto una RM e la risposta è: "Metametri vertebrali in asse. Nei limiti della norma le dimensioni del canale spinale. Il midollo spinale è normale per morfologia, dimensioni ed intensità di segnale. Il disco C6-C7 protrude dai profili in sede mediana-paramediana destra improntando lo spazio subaracnoideo anteriore al midollo. Normale la giunzione cranio-spinale." Cosa vuol dire? Sono una mamma con tre figli e lavoro in una pizzeria, dove sono sempre in piedi ed a lavare i piatti e faccio anche lavoro di pulizie. Da un paio di mesi ho forte mal di testa, dolori dietro al collo e nelle braccia (di più sulla des... continua >>
tra).Nel corso della notte non mi sento le mani. Non riesco più a dormire e non posso più a lavorare come prima per colpa dei forti dolori. Cosa devo fare? Posso continuare ancora a fare questi lavori? In attesa di una Sua risposta, porgo i più cordiali saluti.
si tratta di una barra discoosteofitaria C6/7 con iniziale impronta midollare di cui bisogna valutare l’indicazione chirurgica in base al preciso imaging di RMN e all’esame neurologico Dr Eugenio Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
31 Mar 11 - NICOL, 35 anni (id: 116096)
  BUON GIORNO POTREI GENTILMENTE POTREI AVERE DEI CHIARIMENTI SU DUE RISONANZE UNA ALLA COLONNA LOMBO SACRALE REFERTO:INIZIALI FENOMENI DI SPONDILOSI CON FENOMENI DI OSTEOCONDROSI A CARICO DELLE LIMITANTI SOMATICHE AFFRONTATE IN L5 S IPOINTESO IL DISCO INTERSOMATICO L5 S1 PER FENOMENI DI DISIDRATAZIONE.PROTUSIONE DISCALE AD AMPIO RAGGIO SIMMETRICA SI OSSERVA IN L5 S1.SALIENZA DISCALE L4 L5.MENTRE RM RACHIDE CERVICALE REFERTO SCOMPARSA LA FISIOLOG LORD CERVIC SOSTITUITA DA UN MINIM ATTEGGIAMENTO CIFOTICO AD AMPIO RAGGIO MODERATI FENOMENI DEGENERATIVI INTERESSANO LO SPAZIO INTERSOMATICO C5 C6 IL CUI DISCO SPORGE LIEVEMENTE ALLINDIETROC CONTATTA IL SACCO DURALE E LAMBISCE LE RADICI ADIACENTI SENZ... continua >>
A PREVALENZA DI LATO PERO NEL DANNO ANATOMICO RADICOLARE. IL MIO LAVORO CONSISTE NEL MOVIMENTARE CONTINUAMENTE CONTENITORI PESANTI A CHE COSA POSSO ANDARE INCONTRO LA RINGRAZIO BUON GIORNO
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
30 Mar 11 - gabriella, 31 anni (id: 116082)
  gentile dottore,ho effettuato una rmn causa dolore invalidante al braccio sx.RISULTATO RMN:"rettilineizzazione rachide cercicale con antiinvers.(c4c5).fenomeni degenerativi dei dischi inters.per disidratazione nucleo polp.aspetto dentellato colonna liquorale sostenuto da protusionimultisegmentarie con ispessimento del complesso anuluslegamentoso post evidente inc3c4 ec4c5.inc5c6 voluminosa ernia discale posterolat-foraminale sx ove comprime radice corrispondente.no compressione della corda midollare.disco c5c6 globalmente protruso ad ampio raggio.in c4c5protrusione discale postero lat dx,no compressione della corda.discreta ipertrofia delle faccette articolari con ispessimento dei legamenti ... continua >>
gialli,no stenosi canale spinale,no riduzione calibro dei forami di coniugazione.assenza di lesioni sostitutive dei metameri vertebrali esaminati." a giorni effettuero una emg. le chiedo:che ne pensa del quadro?che tipo di terapia sara necessari?come è possibile tutto cio in assenza di colpi di frusta,incidenti,sforzi,sport estremi? la ringrazio anticipatamente. cordiali saluti
consiglio l’intervento in C5/6 per ernia con sofferenza radicolare Dr Eugenio Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
30 Mar 11 - mary, 32 anni (id: 116081)
  Gentilissimo dottore, come mi avete suggerito ho fatto la RMN. mi potete spiegare cosa vuoldire:RMN RACHIDE CERVICALE Sequenze: Spin-echo T1w e TSE T2w sul piano sagittale; B-FFE T" sul piano assiale. REFERTO: scomparsa la fisiologica lordosi. irregolarità di tipo spondilosico delle limitanti somatiche delle vertebre esaminate. Fenomeni degenerativi dei dischi intersomatici esaminati. Nel tratto C3- C7 si rivelano protrusioni discali posteriori mediane che comprimono lo spazio sub-aracnoide anteriore. il midollo, nel tratto esplorato, presenta normale volume e segnale. RMN LOMBOSACRALE Sequenze: spin-echo T1w e TSE T2w sul piano sagittale; B-FFE T2 sul piano assiale. REFERTO... continua >>
: Irregolarità di tipo spondilosico delle limitanti somatiche delle vertebre esaminate. Fenomeni degenerativi del disco intersomatico L 4 - L 5 che protrude posteriormente nel canale vertebrale a sede mediana improntando il sacco durale. Regolare volume e segnale degli altri dischi intersomatici esaminati. cono midollare in sede di normale volume e segnale. mi potete dare qualche consiglio grazie
non apparenti indicazioni chirurgiche
Dott. Eugenio Pozzati

ematoma
30 Mar 11 - francesco, 60 anni (id: 116066)
  Tre anni fa causa rovinosa caduta ho battuto pesantemente la testa sul pavimento restando non privo di sensi ma immobile per un pò di tempo. Al pronto soccorso la tc non evidenziava danni allinfuori di un enorme bernoccolo. Sono quindici giorni che ho sempre un mal di testa nella parte destra del cranio. dolore fastidioso, continuo, però sempre mitigato. Ho il diabete ed a un controllo neurologico la mia dottoressa mi ha pescritto una risonanza in cui si evidenzia : Si apprezza sottile falda liquida extracerebrale di segnale costantemente iperintenso a livello della convessità temporo occipitale destra esteso al pavimento della fossa cranica media omolaterale, compatibile con ematoma sub-dur... continua >>
ale cronico. E lAngio RM intracranico: I rami arteriosi silvani a destra sono lievemente ridotti di calibro ed apprezzabili in maniera segmentaria da verosimili spasmi. Non so cosa fare, non ho molta fiducia nellospedale della mia città. Il mio medico curante ha detto che devo operarmi, non so dove ed ho paura. Cosa mi consiglia? La ringrazio.
concordo sullanecessità dell’intervento
Dott. Eugenio Pozzati

rx
29 Mar 11 - maurizio, 36 anni (id: 116061)
  buongiorno dott.lesame radiografico del rachide cervicale dimostra il regolare allineamento dei corpi vertebrali,ma la riduzione della fisiologica lordosi.Aspetto aguzzo dei processi uncinati ed iniziali segni di spondilosi con aspetto ondulato delle limitanti somatiche di numerosi vertebre.La struttura e la morfologia delle vertebre esaminate non presentano alterazioni.Gli spazi intervertebrali presentano ampiezza nei limiti della norma. Dottore per favore mi puo spiegare questo referto e cosa mi consiglia di fare.La ringrazio anticipatamente.
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
29 Mar 11 - Barbara, 40 anni (id: 116056)
  La rsm ha riscontrato la seguente diagnosi: a livello c5c6 si rileva Ernia disc ale post mediana-paramediana sx estrusa per 4 mm responsible di obliterazione massiva dello spazio subaracnoideo ant e di impronta Sulla faccia anterolaterale sx Della cord a midollare e Sulla radice c7 . A liv c6c7 e presente voluminosa Ernia disc ale post mediana responsabile di obl. Massive dell spazio subarocnideo con impronta faccia ventral Della cord a midollare. Ho un gran dolore. puo essere risolto e come?
con l’intervento ai due livelli C5/C6 e C6/C7 Dr Eugenio Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
29 Mar 11 - Pietro, 41 anni (id: 116055)
  Salve ho fatto una RMN Rachide lombare volevo sapere cosa vogliono dire in parole comprensibili le seguenit frasi: - Enia deiscale mediana sottoligamentosa tra L4 L5 con effetti compressivi sul sacco meningeo - Protusione concentrica del bordo posteriore discale L5 S1 sporgente dal profilo vertebrale - Il cono midollare presenta evidenti segni sofferenza con aspetto edematoso-vacuolare nel suo contesto. La rinmgrazio fin dora Pietro
vuol dire che forse deve essere operato in L4/5 per ernia discale con possibile compressione radicolare Dr Eugenio Pozzati Neurochirurgia Osp bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
29 Mar 11 - francesco, 55 anni (id: 116054)
  Ho un dolore alla gamba sinistra quando cammino e ho fatto una RMN alla colonna cervico dorsale, referto: ridotta appare la fisiologica lordosi cervicale. Ipointensità di segnale nelle sequenze T2 pesate dei nuclei polposi come per disidratazione. Artropatia degenerativa delle faccette articolari interapofisarie. Alterazione di segnale iperintensa nelle sequenze T2 pesate del diametro massimo di 10mm a sede intramidollare allaltezza di D9-D10. Dopo somministrazione EV di mdc si osserva modesto potenziamento di segnale. Il reperto depone in prima ipotesi per focolaio mielitico da ndd; necessario videat specialistico neurologico. Il canale rachideo ha un ampiezza regolare. mi può dare u... continua >>
na lettura di ciò grazie
occorre eseguire RMN di controllo a breve termine
Dott. Eugenio Pozzati

tac
29 Mar 11 - Rossella, 54 anni (id: 116049)
  Soffro di dolori alla schiena con sciatalgia,duro molta fatica a stare in piedi.ho fatto la rm lombo sacrale con esito:piccoli angiomi nel corpo di D12 ed L2,formazione angiomatosa di maggiori dimensioni a livello ala sacrale sinistra in corrispondenza di S2.Il disco L3-L4,lievemente disidratato presenta protrusione ad ampio raggio laterale destra che impronta riduce lampiezza del canale di coniugazione e impronta la radice nervosa.Protrusione circonferenziale del disco L4-L5 impronta lievemente il contorno anteriore del sacco durale e riduce lampiezza dei canali di coniugazione.Modesta protrusine posteriore mediana del disco L5-S1.Gradirei sapere le cure e se lattivita di piscina può essere... continua >>
svolta. Distinti saluti Grazie!
per il momento, nulla di chirurgico
Dott. Eugenio Pozzati


Da 1539 a 1554 di 3422