Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
ernia
10 Ago 11 - Domenico, 54 anni (id: 118528)
  Sento un leggero dolore tra il collo e la spalla sinistra,da una RMN Cervicale senza M.D.C risulta: Segni di spondilouncoartrosi:Non si rilevano definite alterazioni della morfologia e del segnale dei metameri.Modesta protusione discale C3-C4,mediana; protusione C5-C6 mediana e paramediana sinistra;lo spazio subaracnoideo premidollare ne risulta improntato.Il midollo mostra normale morfologia e segnale. Desiderei conoscere di che si tratta e quale il rimedio.Sentitamente ringrazio in anticipo
occorre valutare le immagini della discopatia C5/6 per eventuale indicazione chirurgica in base all’esame neurologico e all’elettromiografia
Dott. Eugenio Pozzati


megasacco
10 Ago 11 - FRANCESCA, 42 anni (id: 118526)
  BUONGIORNO DA ALCUNI MESI SOFFRO DI DOLORE ALL ANCA DESTRA FATTO TAC CON ESITO A LIVELLO DEI TRE SPAZI ESAMINATI E PRESENTE UN MEGASACCO LOMBARE CON STENOSI RELATIVA DEL CANALE VERTEBRALE. NON SI APPREZZANO SEGNI DI PATOLOGIA DISCALE O DEI TESSUTI MOLLI EPIDURALI. MINIME ALTERAZIONI ARTOSICHE ALLO STUDIO PER OSSO IN POCHE PAROLE CHE VUOL DIRE GRAZIE INFINITE.
si tratta di una variazione anatomica , deve completare con RMN lombare
Dott. Eugenio Pozzati

gliosi
9 Ago 11 - Luca, 50 anni (id: 118515)
  Buongiorno, a seguito di calo di udito, soprattutto orecchio dx, ho effettuato un RM dellencefalo, senza mezzi di contrasto. Il referto: la sostanza bianca periventricolare delle regioni posteriori presenta una ipointensità nelle sequenze T2 dipendenti e FLAIR; il rilievo e da riferire in prima ipotesi a sofferenza vascolare cronica, da valutare alla luce dei dati anamnestici. Sono evidenti anche alcune piccole aree focali analoghe per caratteristiche di segnale in sede peritrigonale sin. e in corrispondenza della sostanza bianca profonda delle regione frontale di sinistra. Il resto viene segnalato tutto normale. Dottore per favore, mi sappia dire, sembrerebbero esclusi i possibili tumori ip... continua >>
otizzati, che avevano portato alla RM, ma questi danni, possibile una degenerazione cerebrela a 50 anni? Svolgo intensa vita attiva e lavorativa. Grazie
si tratta di alterazioni vascolari abbastanza comuni anche in età adulta
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
6 Ago 11 - Rita, 35 anni (id: 118504)
  Gentilissimo Dottore volevo aggiugere al quadro espostole precendentemente, in modo da inquadrare meglio la situazione relativamente ai sintomi di parestesie, formicolii, capogiri e dolori trafittivi, la RM encefalica del 2009 con e senza m.d.c compresa di cervicale e dorsale. Perdita fisiologica lordosi cervicale almeno nelle condizioni di scarico funsionale in cui viene eseguito lesame. A C5-C6:discreta protusione discale posteriore mediana-paramediana sinistra con profilo abbastanza armonico riduce lo spazio epimidollare anteriore. A C4-C5 e C6-C7 minima ed appena esuberanza del profilo posteriore del disco intersomatico impronta dolcemente lo spazio epimidollare anteriore. RM DORSALE se... continua >>
nza e con m.d.c. Da T3 a T6 minute protusioni discali posteriori mediane improntano dolcemente "a corona di rosario" lo spazio epimidollare anteriore. Dal 2009 ad oggi, i dolori trafittivi,blocchi al collo e vertigini e sbandamenti sono andati via via a peggiorare. Ho tamponato con del nicetilene per i momenti più acuti. La mia domanda è, questo insieme di esiti e di sintomi (lesione encefalica di dubbia interpretazione.Della connettivite e di queste protusioni)fanno parte di un unico quadro? E se è si, a chi mi devo rivolgere oltre al reumatologo che mi dice che lesione e protusioni non lo riguardano? Neurologo? Fisiatra? Ortopedico? E lei, che spiegazione da a queste lasione encefalica? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
occorre vedre le immagini della RMN, un referto è insufficiente
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
5 Ago 11 - francesco, 32 anni (id: 118490)
  buona sera dott lanno scorso sn stato operato dallernia cervicale c3 c4 cn buoni risulati ma purtroppo ancora ho disturbi sia cervicale dorsale e lombare con dolori atroci alle braccia e alle gambe faccio di tutto pur alleviando i dolori con anti dolorifici e punture conseguitive la sett scorsa i fatto una rmn cervicale dorsale e lombare esito:Sono state eseguite sezioni sul piano assiale e saggitale,le immagini sono state ottenute con tecniche fast-spine echo t1 e t2 pesate. segni di pregresso intervento chirurgico per via anteriore a livello c3 c4 in assenzaq di immagini riconducibili alla presenza di ernia discali molli o marcate protusioni discali.non si evidenziano alterazioni di segna... continua >>
le a carico del midollo dorsale esaminato ne del cono midollare. protusione discale a sede posteriore mediana a livello th10 e th11,con nassociata ipertrofia delle faccette articolari.bulging del disco intervertebrale,con restringimento del passaggio di l3 l4.protusione discale a sede posteriore mediana a livello del tratto di bulging del disco intervertebale a livello del tratto di passaggio di l5 s1. questo e lsito della rmn fatta la sett scorsa potra anche leggere la rmn dellanno scorso. La ringrazio tanto anticipatamente e aspetto un vostro riscontro come sempre grazie ancora.
apparentemente nulla di chirurgico
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
5 Ago 11 - Giovanni, 48 anni (id: 118481)
  ho fatto una rmn rach. lombosacrale il 2 dicembre 2010 ed è risultato ad L3-L4 protusione dellanulus fibrosus determina impegno foraminale sn. ad L4-L5 protusione disco-anulare circonferenziale determina modico impegno foraminale bilaterale. ad L5-S1 protusione posteriore dellanulus fibrosus determina impegno foraminale sn. Cosa posso fare avendo fatto una cura antiffiammatoria e dopo due settimane sono punto e a capo? Facendo un lavoro abbastanza pesante:
domanda incompleta non descrive i suoi disturbi
Dott. Eugenio Pozzati

frattura
5 Ago 11 - agostino, 71 anni (id: 118480)
  Paziente allosservazione per lombosciatalgia destra. Tratto lombosacrale con scoliosi ad "S". Note artrosiche con riduzione in altezza dei dischi intersomatici, dischi con perdita di contenuto idrico. Si repertano osteofiti marginali con tendenza alla saldatura a ponte posteriore nei tratti compresi tra L3 ed S1. In sede sacrale frattura dei metameri S2 ed S3, con cospicuo edema midollare. Al passaggio L1-L2 modesta procidenza discale posteriore. Al passaggio L3-L4 protrusione del disco di discreta entità con impronta sul sacco durale, coinvolgimento dei forami di coniugazione. Al passaggio L4-L5 modesta protrusione posteriore del disco. Al passaggio L5-S1 protrusione del d... continua >>
isco con parziale impegno dei forami di coniugazione. Conclusioni: quadro di procidenza multimetamerica in spondilodiscoartrosi. il medico ortopedico mi ha consigliato di sospendere qualsiasi farmaco antidolorifico, di praticare piscina, di fare massaggi, e di tamponare il dolore con panni caldi o con borsa di acqua calda, non riesco a soppportare il dolore, ho limpressione che dovrei cercare qualcosa di più efficente, la ringrazio per una eventuale risposta e consiglio appropriato agostino
non tratto fratture sacrali
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
4 Ago 11 - monique, 44 anni (id: 118477)
  buonasera mal di schiena e lombosciatalgia sx da 20 giorno fatto rsm ernia discale estrusa in sede preforaminale sx evedente ad l5-s1 con effetto compressivo radice s1--- modestamente protuso circonferenzialmente il disco l4-l5. la ringrazio anticipatamente per la risposta saluti monique
consiglio intervento
Dott. Eugenio Pozzati

mav
3 Ago 11 - ANTONIETTA, 21 anni (id: 118468)
  Salve,sn 1 ragazza di 21 anni ..circa 3 anni fa ho avvertito completo deficit agli arti inferiori...sn stata ricoverata e dopo aver avuto 1 risonanza magnetica cn esito negativo hanno ritenuto opportuno farne 1altra cn il contrasto...in questultima e stata riscontrata 1 piccola macchiolina alla colonna vertebrale.In seguito mi hanno asportato 1 leggera quantità di midollo cn 1 siringa e l esito dell analisi e stato:" malformazione vascolare evidenziata in D8-D12.nn mi hanno dato nessuna cura e oggi nn sn ancora guarita.nn posso fare 1 passeggiata e nn posso indossare scarpe cn tacchi(anche comodi)che al mattino seguente avverto seri dolori alla schiena e stanchezza alle gambe.Vorrei chiederl... continua >>
e in quale centro potrei rivolgermi per un analisi piu approfondita e un suo parere a riguardo...secondo lei c è una cura specifica nel mio caso?...c è da preoccuparsi o è una malformazione comune e curabile facilmente?la ringrazio per la sua attenzione e spero vivamente in una sua risposta.
occorre valutare le immagini della RMN per capire di quale malformazione vascolare si tratta
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
3 Ago 11 - rosaria, 32 anni (id: 118465)
  Egr dottore ho effettuato nel giugno 2011 un rm dalla quale è emersa una voluminosa ernia discale c6 c7 nettamente espulsa e postero laterale sinistra con discreta compressione midollare (il midollo non mostra segni di sofferenza).Ho forti dolori alla scapola e alla spalla, il braccio è debole e inoltre ho il collo spostato verso destra in posizione antalgica.Inoltre presento un rigonfiamento tra il collo e la spalla sinistra. Cosa devo fare? La fisioterapia non ha avuto nessun effetto e le cure(Sirdalud+ Lyrca)prescritte dal neurochirurgo lo stesso. Grazie per la cortese risposta
le consiglio l’intervento
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
3 Ago 11 - MARCO, 44 anni (id: 118457)
  SALVE DOTTORE HO RITITATO LA RM . LESAME RM MOSTRA LIEVI IRREGOLARITA ARTROSICHE MARGINOSOMATICHE A LIVELLO DI C5-C6 MA SENZA ALTERAZONI DI SPESSORE DEI DISCHI INTERSOMALICI A LIVELLO DEL RACHIDE CERVICALE . ANGIOMA CENTIMETRICO A CARICO DEL CORPO VERTEBRALE DI C6. NELLO SPAZIO INTERSOMATICO TRA C5-C6 SI APPREZZA INOLTRE UNA FORMAZIONE ERNIARIA APPENA CENTIMETRICA CHE OCCUPA COMPLETAMENTE IL RECESSO LATERALE E PARTE DEL FORAME DI CONIUGAZIONE DI DESTRA DETERMINANDO MODICA IMPRONTA SUL SACCO DURALE .NON APPREZZABILI ALTRE PROTUSIONI DISCALI. CANALE RACHIDEO E FORAMI DI CONIUGAZIONE DI AMPIEZZA NEI LIMITI.NON ALTERAZIONI DI SEGNALE A CARICO DEL MIDOLLO. COSA DEVO FARE, DELLE TERAPIE. ASPETT... continua >>
O VOSTRE NOTIZIE GRAZIE
domanda incompleta non descrive i suoi disturbi
Dott. Eugenio Pozzati

ermn
3 Ago 11 - FABRIZIO, 49 anni (id: 118455)
  eseguito TAC rachide lombare da L3 a S1 con seguente diagnosi discreta discopatia degenerativa tutti tre i livelli studiati,con bulging ad ampio raggio intraforaminale a questo livello si sovrappone una piccola ernai postero laterale sn in parte calcifica si aggiunge osteofitosi dalle limitante somatiche contrapposte e a destra si riduce il canale neurale. Recente RMN del rachide cervicale riscontro netta riduzione della fisiologica lordosi presenza di barra disco-osteofitaria nel tratto da C3 a C6. Eseguita una visita fisiatrica con ROT non evocabili agli AASS e ipoevocabili aglia AAII nelle comuni sedi di elicitazione. Ritiene che debba essere sottoposto ad intervento neurochirurgico vist... continua >>
o i continui dolori al rachide cervicale e lombare? Grazie della risposta.
referto rmn non chiaro, a che livello è l’ernia? Non posso risponderle
Dott. Eugenio Pozzati

sm
2 Ago 11 - Rosy, 35 anni (id: 118442)
  Ho una sclerosi multipla,ho avuto una trombosi venosa e adesso mi hanno trovato a seguito di una risonanza una flogosi intraspongiosa in regione pubica con segni di flogosi preinserzionale della fascia degli aduttori.Ho male e vorrei sapere che cosa ho. Grazie infinitamente
domanda non inerente alla specialità (consulti un neurologo)
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
2 Ago 11 - ALBERTO, 65 anni (id: 118438)
  •irregolarità spondilosiche delle limitanti somatiche in esame, più evidenti nel tratto cervicale. •Scomparsa fisiologica lordosi cervicale, nei limiti la cifosi dorsale e la lordosi lombare fisiologica. •I dischi intersomatici mostrano ridotto segnale in T2 per fenomeni di disidratazione, quelli del tratto cervicale appaiono anche assottigliati. •A livello dello spazio intersomatico C3/C4 so osserva una protusione discoartrosica posteriore mediana paramediana bilaterale, lievemente più estesa a destra, che impronta la banda subaracnoidea anteriore. •A livello dello spazio intersomatico C5-C6 si osserva una modesta protusione discoartroosica posteriore discale mediana e paramediana bila... continua >>
terale, lievemente più estesa a destra, che impronta la banda subaracnoidea anteriore. •A livello dello spazio intersomatico C6-C7 si osserva una modesta protusione discale posteriore mediana e paramediana bilaterale, lievemente più estesa a sinistra, che impronta la banda subaracnoidea anteriore. • A livello dello spazio intersomatico L4-L5 si osserva una piccola ernia discale posteriore mediana e paramediana sinistra che impronta lievemente il sacco durale. • A livello dello spazio intersomatico L5-S1 si osserva una modesta protusione discale posteriore mediana che impronta lievemente il sacco durale.Non evidenti immagini da riferire a patologia discale ai restanti livelli. • Midollo regolare per volume e segnale. • Cono midollare in sede, regolare per volume e segnale. con
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
1 Ago 11 - milena, 55 anni (id: 118422)
  buonasera volevo porgere il mio problama da circa 4 mesiho perdita di forsa alle braccia e dlore al braccio sn perd sensibilità anulare mignolo e pollice e debolezza alle gambe ho fatto la rm diffusi fenomeni spondilosici barra disco osteofitaria trasversale c5c6 ernia discale mediana paramediana sxc6c7 con impronta sullo spazio sottoaracnoideo anteriore modesto bulgin discale l5 s1dalla tac si evidenzia in c5c6 protusione discale ad ampio raggio concomitano osteofiti margino somatici posteriori bilaterali in c6 c7 ernia discale mediana paramediana laterale sx potenziali evocati negativi però io peggioro di giorno in giorno cosa posso fareho fatto tecar terapia massaggio antalgico collare ri... continua >>
gido a tratti ho forti bruciori nella pianta dei piedi e alle spalle
consiglio l’intervento chirurgico in C6/7 (discectomia micro e cage intersomatiche)
Dott. Eugenio Pozzati


Da 1419 a 1434 di 3535