Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
Broncopolmonite
2 Lug 13 - lara, 44 anni (id: 127053)
  gent.mo dottore,volevo innanzitutto ringraziarla per la precedente risposta(id:126975)la sua ipotesi era giusta:ho un focolaio di broncopolmonite.Il mio medico mi ha prescritto il TAVANIC 500mg per 10gg,alla fine dei quali vuole rivedermi.Sono alla settima pasticca ma la situazione e cambiata poco,la tosse ce ancora,nn piuforte come prima e con meno episodi nellarco della giornata,ma ce.volevo sapere se e normale o devo preoccuparmi...un cordiale saluto
Gent.ma Lara, i tempi di risoluzione di una broncopolmonite sono circa 10\15 giorni. Pertanto le consiglio di continuare la terapia antibiotica e seguire le indicazioni del suo Medico curante. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Rx Torace
1 Lug 13 - mauro, 45 anni (id: 127047)
  buongiorno dottore vorrei un parere su rx torace con referto non addensamenti parenchiali in atto.Accentuato linterstizio peribronco vascolare in modo più evidente alle basi bilateralmente.Non versamento pleurico.Polmoni a parete.Immagine cardio-mediastinica nella norma.Sono un ex fumatore da 5 anni in attesa di una sua gentile risposta la saluto cordialmente.Mauro
Gent.mo Mauro, mi spiace non poterle essere utile. Nel suo caso non mi è possibile esprimere un parere senza una visione diretta della radiografia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

TAC Torace
30 Giu 13 - lorenza, 36 anni (id: 127032)
  Dopo una varicella ho sviluppato una polmonite adeguatamente curata con antibiotici in ospedale e poi a casa.TC senza mdc in ingresso in ospedale: Presenza a carico di entrambi i parechimi polmonari di multipli,piccoli e diffusi addensamenti nodulariformi,il maggiore dei quali in sede apicale destra del dt maxdi 1 cm ca.,compatibili in prima ipotesi con focolai flogistici.Areole di enfisema centrolobulare bilateralmente,maggiormente evidenti ai lobi superiori.Regolare aspetto degli organi mediastini.Non versamento pleuro-pericardico.Non linfonodi aumentati di volume.R A:lobo destro della tiroide aumentato di volume a densità nel complesso omogenea.A distanza di quasi 4 mesi,come consigliato ... continua >>
dai medici a scopo precauzionale,nuovo controllo TAC senza mdc: areole di enfisema centrolobulare in corrispondenza di entrambi i parechimi polmonari,maggiormente evidenti a livello dei lobi superiori.Nel contesto di entrambi i parechimi,in particolare in sede sub-pleurica,si osservano alcuni millimetrici noduli densi,il maggiore in sede apicale destra,del Dt max di circa 4.5 mm. non caratterizzabili per le sue esigue dimensioni.Necessario confronto con esami TC precedenti.Focale ispessimento calcifico della pleura costale posteriore in sede basale destra.Regolare aspetto degli organi mediastinici.Non versamento pleuro-pericardico.Assenza di linfonodi significativamente aumentati di dimensioni in sede mediastino-ileare.Lobo tiroideo destro aumentato di dimensioni.Può dirmi qualcosa?
Gent.ma Lorenza, la TAC descrive focolai broncopneumonici bilaterali. Le consiglio di effettuare ,prima possibile, una visita specialistica pneumologica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
28 Giu 13 - anna, 72 anni (id: 127018)
  buona sera, mia madre ha fatto rx torace, il referto dice: Diffuso rinforzo del reticolo vascolobronchiale specie alla base del polmone di dx con ilo dello stesso lato accentuato. Non si mettono in evidenza immagini da riferire a lesioni parenchimali flogistiche in atto o a lesioni di tipo ripetitivo. Cavità pleuriche libere da versamenti Ombra cardiache nella norma vorrei cosa significa. in attesa, di gradita risposta, porgo distinti saluti
Gent.ma Anna, mi spiace non poterle essere utile. Nel suo caso non mi è possibile esprimere un parere senza una visione diretta della radiografia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
23 Giu 13 - lara, 44 anni (id: 126975)
  buonasera,in seguito ad una tracheite avuta circa tre settimane faed a una tosse che da allora persiste ho eseguito una rx toracica con questo esito:banda di addensamento in campo medio basale sinistro.lieve rinforzo del disegno polmonare.non si apprezzano altre alterazioni pleuro parenchimali con carattere di attivita.nei limiti i profili cardiaci,mediastinici e diaframmatici.liberi i seni costo frenici.trachea in asse.vorrei sapere cosa significa. grazie
Gent.ma Lara, la descrtizione radiologica corrisponde ad una broncopolmonite .Valuti con il Medico curante tale ipotesi diagnostica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Broncopolmonite
21 Giu 13 - Paola, 31 anni (id: 126956)
  Gent.mo Dottore, è stata diagnosticata a mio marito la polmonite (RX al torace a seguito di febbre a 39 dopo 2 gg di antibiotico e antipiretici), si sospetta una forma virale; dopo il 5° giorno di antibiotico (Augmentin), la febbre è quasi completamente sparita (sempre intorno ai 37-37,5), ma persiste una forte tosse. Essendo io alla 14ma settimana di gravidanza, con difese immunitarie più basse, sono preoccupata di un possibile contagio, mi interesserebbero i tempi di incubazione della malattia e sapere da quando un soggetto può ritenersi non più contagioso per chi gli sta accanto. Grazie
Gent.ma Paola, si può ragionevolmente ritenere che dopo tre giorni di terapia antibiotica un soggetto con broncopolmonite non sia più contagioso. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ispessimento pleura
18 Giu 13 - ferdy, 27 anni (id: 126918)
  salve dottore, le scrivo per avere un suo parere : circa 15 giorni fa uno zaffo caseoso tonsillare durante la notte mi è andato di traverso... da subito cè stata: tosse,dispnea,fiato corto e dopo 7 giorni anche dolore nella parta alta a destra delle spalle... fatta subito lrx dopo inalazione non evidenziava nulla... a distanza di 15 giorni dal fatto, visto che il dolore dietro alle spalle aumentava ho fatto un ecografia toracica/polmonare ... il cui referto dice di un ispessimento della pleura lato destra. ( stesso lato del dolore) Vorrei chiederle : ci può essere una correlazione tra il dolore che sento dietro alle spalle a destra, con questo ispessimento? ... e in tal caso cos... continua >>
a fare? inoltre tale riscontro può essere dovuta allinalazione dello zaffo caseoso di 15 giorni fa?... come mai secondo lei nellrx fatta subito dopo linalazione dello zaffo lrx non mostrava anomalie. In questi casi con tale sintomatologia che persiste : tosse , dispnea , dolore alle spalle , fiato corto ... e un referto di ecografia che parla di ispessimento della pleura cosa suggerisce di fare? aerosol con cortisonico? antibiotico? mucolitico ? ... oppure altri accertamenti diagnostici?
Gent.mo Ferdy, l’ispessimento pleurico riscontrato alla ecografia è probabilmente dovuto ad infiammazione della pleura;questo può giustificare il dolore alla spalla destra. Per meglio definire il quadro clinico Le consiglierei una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Estremità fredde
17 Giu 13 - giuseppa, 61 anni (id: 126911)
  HO LA SCLEROSI MULTIPLA E SONO SULLA CARROZZINA, IL MIO PROBLEMA E CHE HO LE ESTREMITA INFERIORI MOLTO FREDDE E SOPRATUTTO DIVENTANO BLUASTRE. PRENDO GIA LA CARDIOASPIRINA MA MI VIENE CONSIGLIATO DI PRENDERE LA CALCIPARINA MA IL MIO MEDICO E CONTRARIO, COME POSSO OVVIARE A QUESTO ? COSA PUO SUCCEDERMI? GRAZIE PER LA RISPOSTA
Gent.ma Giuseppa, mi spiace non poterle essere utile.Il suo è un problema di circolazione e , pertanto, Le suggerisco di rivolgere la domanda agli Specialisti in Angiologia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
17 Giu 13 - Aurora, 70 anni (id: 126906)
  Buongiorno, ritirato oggi risultati Raggi Torace a seguito di persistente tosse e asma:"Tenue adensimento parenchimale in sede bilaterale posteriore + evidenti a dx. Obliterazione del seno costo pleurico laterale a sx" Mi aiuta a capire? Grazie!
Gent.ma Aurora, sulla base del referto radiologico posso presumere che lei abbia una broncopolmonite. Le consiglio di effettuare al più presto una visita dal Medico curante. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Esiti fibrocalcifici
14 Giu 13 - Vincenzo, 36 anni (id: 126881)
  Gentilissimo dottore, A seguito di una sospetta asma mi è stata prescritta un Rx torace che ho effettuato oggi ( dopo però una settimana di antibiotici, a causa di una bronchite) Lesito è: " Non ci sono lesioni pleuroparenchimali con carattere di attività. Esiti fibrocalcifici biapicali ed ili congesti a impronta vascolare. Cuore nei limiti" Che sono gli esiti fibrocalcifici biapicali? La ringrazio e cordiali saluti
Gent.mo Vincenzo, gli esiti fibrocalcifici sono le cicatrici di una infiammazione polmonare avvenuta in passato.Non sono , pertanto, indicativi di acuna malattia polmonare attiva. cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Tosse notturna
13 Giu 13 - lara, 43 anni (id: 126875)
  ho da 2 mesi una tosse molto secca, di giorno quasi assente ma presente di notte,da un mese ho avuto un lifonodo ascellare infiammato e dolori sotto lascella eallaltezza dlle prime coste.ho fatto un rx torace dove mi dice lieve rinforzo della trama peribronchiale,non alterazione polmonari,ilari pleuriche.da premettere che ho utilizzato naproxene da 550 mg.per una settimana ,il dolore si e calmato ma la tosse non ancora.vorrei sapere se la tosse puo aver causato linfiammazione al linfonodo e cosa significa lieve rinforzo della trama peribronchiale.premetto di essere fumatrice.grazie!
Gent.ma Lara, la tosse notturna persistente è spesso sintomo di asma bronchiale.Le consiglierei di valutare con il Medico curante tale ipotesi diagnostica. La radiografia del torace può essere compatibile con l’asma bronchiale , mentre il linfonodo infiammato non è conseguenza della tosse. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Tenue opacità
12 Giu 13 - Marisa, 62 anni (id: 126865)
  Buongiorno, sono preoccupata per un rx torace. Diagnosi: Ispessimento delle grosse e medie diramazioni bronchiali con presenza di tenue opacità a livello della IV costa di dx. Seni costofrenici liberi. Diametri cardiaci ai limiti morfovolumetrici. Mi chiedo "tenua opacità" potrebbe essere un tumore? Cordiali saluti
Gent.ma Marisa , mi spiace non poterle essere utile. Nel suo caso non mi è possibile esprimere un parere senza una visione diretta della radiografia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
7 Giu 13 - debora, 37 anni (id: 126827)
  buonasera dottore dopo una settimana cura antibiotica per curare una bronchite asmatica, il mio medico mi ha consigliato di fare una rx al torace; lesito è stato il seguente: "minimo ispessimento del disegno bronchiale bilateralmente senza evidenti alterazioni pleuroparenchimali a focolaio in atto" mi può spiegare cosa significa? rimango in attesa di una sua risposta. grazie Saluti
Gent.ma Debora , l’aspetto della sua radiografia del torace si può considerare compatibile con la recente bronchite. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
6 Giu 13 - Antonio, 36 anni (id: 126811)
  Dopo un lungo periodo di tosse e lassunzione di antibiotici, (adesso ho superato il tutto e sono rientrato nella competa normalità), ho pensato bene per un maggior controllo dellintegrità fisica, di fare un RX Torace.- Nella giornata odierna ho avuto il seguente referto medico: Accentuazione diffusa del disegno polmonare bilaterale in assenza di lesioni pleuro-parenchimali a carattere focale. Ili congesti. Seni costo-frenici liberi da versamento. Ombra cardio-mediastinica nei limiti della norma. E da preoccuparsi? Grazie per la cortese collaborazione
Gent.mo Antonio, l’aspetto della sua radiografia del torace si può considerare compatibile con la recente bronchite. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rx Torace
3 Giu 13 - sacchiromina, 42 anni (id: 126789)
  salve dottore,ho ritirato stamattina una rx del torace; il testo del referto e stato il seguente: diffusa accentuazione del disegno polmonare bilateralmente in assenza di franche lesioni parenchimali a focolaio.nei limiti lombra cardiaca.regolari i profili diaframmatici. cosa significa il tutto.attendo gentile risposta.grazie.saluti.
Gent.ma Romina, il radiologo descrive un aspetto radiologico compatibile con bronchite cronica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 896 a 911 di 1751