Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
Ipodiafania
14 Mar 15 - Eugenia, 57 anni (id: 133923)
  Gent. trascrivo il referto: "Nel campo polmonare medio di destra è presente sfumata ipodiafania con bronchi pervi nel contesto, clinica correlando, compatibile con flogosi; utile nuovo controllo dopo terapia medica e sino a completa risoluzione. Ispessimento delle pareti bronchiali espressione di alterazioni aspecifiche di tipo bronchitico e peribronchitico, maggiormente evidente in corrispondenza delle piramidi basali bilateralmente. Cavità pleuriche libere da versamento.
Gent.ma Eugenia, potrebbe trattarsi di una piccola broncopolmonite. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Broncopolmonite?
14 Mar 15 - Maria , 61 anni (id: 133916)
  Buongiorno dalla lastra è risultato " lieve rinforzo della trama polmonare- piccola stria basale radio opaca non specifica anche compatibile con impegno pleurico" il medico di base dice broncopolmonite sto prendendo liotixil due punture al di più bentelan da 1 gr.due pasticche al di . È corretto?? È meglio fare una tac???
Gent.ma Maria, penso anch’io che si tratti di piccola broncopolmonite. Le consiglio di fare una radiografia di controllo alla fine della terapia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Non lesioni
13 Mar 15 - giuseppe, 45 anni (id: 133908)
  RX Torace Non lesioni pleuro -parenchimali focali o diffuse in atto. Immagine ilio-cardio- mediastinica nei limiti di norma... vorrei sapere se i polmoni sono apposto essendo un fumatore.. grazie dottore
Gent.mo Giuseppe, è tutto a posto. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Linfonodo di 6 mm.
12 Mar 15 - barnaba, 56 anni (id: 133893)
  buongiorno dottore, ho eseguito una rx al torace per un controllo correlata da analisi del sangue la risposta alla RX e stata la seguente "Non si evidenziano addensamenti parenchimali,o lesioni pleuriche in fase attiva, ove si eccettui piccolo linfonodo di 6mm perilare destro.Immagine cardiaca nella norma. Seni costo-frenici liberi." Mi preoccupa il linfonodo !!..Cosa mi consiglia di fare??.la ringrazio per la cortese attenzione .
Gent.mo Barnaba, un linfonodo di 6 mm.(piccolissimo!)non ha alcun significato patologico. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ispessimento interstizio
12 Mar 15 - Giuseppe, 68 anni (id: 133892)
  Gentile Dottore volevo chiederle spiegazioni sul referto di un RX TORACE fatta in data 8 - marzo 15. ISPESSIMENTO DELLINTERSTIZIO POLMONARE. Presumibili esiti flogistici alla base polmonare destra. Ili di volume medio vascolari . Regolare morfologia dellimmagine radiologica del cuore. SPONDITOSI Grazie Mille
Gent.mo Giuseppe l’ispessimento dell’interstizio polmonare è indicativo di infiammazione bronchiale ; potrebbe quindi trattarsi di bronchite acuta. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Dolore trafittivo
11 Mar 15 - matteo, 23 anni (id: 133889)
  ho un dolore trafittivo al petto che si ripropone ciclìcamente da 7 anni. inizialmente identificato con la pericardite, dopo un ricovero quando ne avevo 17, non hai mai smesso di esserci e a seconda del periodo si ripropone. quando si acutizza, devo astenermi da qualsiasi tipo dio attività. le chiedo aiuto. sto leggendo vari siti, se fosse pleurite e non vorrei più trascurare questo dolore. ringrazio, in fede matteo
Gent.mo Matteo, in effetti potrebbe trattarsi dell’esito di una pleurite. Le consiglio di fare una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Bolla di enfisema
11 Mar 15 - PAOLO, 50 anni (id: 133887)
  Dottore, buonasera. Le avevo già scritto e lei gentilmente mi aveva risposto in modo esaustivo. Mi rivolgo di nuovo a lei, perché il medico curante ha voluto far leggere la tac ad un radiologo suo amico. ( la diagnosi originale della tac era: esame eseguito con le sole scansioni assiale dirette; bolla di enfisema di 1,7 cm nel segmento apicale del lobo inferiore di dx; non vi sono evidenti alterazioni parenchimali di riferimento evolutivo; non significative linfoadenopatie in sede ilo-mediastinica.; il cuore e i grandi vasi sono nella norma; non falde di versamento pleurico né pericardico). Il medico di famiglia quindi mi ha detto che il collega confermava la bolla di enfisema, e seco... continua >>
ndo la sua opinione essendo io fumatore o meglio da poco ex fumatore non incallito ( 5-6 sigarette al giorno ) non si spiega la presenza della bolla, mi dice che potrebbe trattarsi di interstiziopatia. Le chiedo è possibile che la tac venga interpretata in modo diverso? o meglio in caso di interstiziopatia il radiologo non lavrebbe refertato? Per completezza di informazioni, sono stato sottoposto a rx torace con tutto negativo, spirometria nella norma, il tutto per la sicurezza sul lavoro. Chiedo scusa per essere stato prolisso ma non sapevo come spiegargli il tutto. La ringrazio anticipatamente e buon lavoro.
Gent.mo Paolo, l’interstiziopatia polmonare è ben evidente alla Tac. Se il radiologo non l’ha segnalata vuol dire che non c’è. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Opacità
11 Mar 15 - Giulia, 30 anni (id: 133877)
  Buongiorno, nel 2008 feci un rx torace durante il prericovero di un intervento chirurgico( aportazione di fibroadenoma gigante). Ieri casualmente ho ripreso in mano la cartella clinica e ho letto il referto di quellrx: "Piccole opacità rotondeggianti in corrispondenza dellilo di destra. No lesioni flogistiche in atto. Immagine cardiaca nei limiti". Purtroppo io non posseggo la radiografia, ma solo il referto. In ogni caso io fui ritenuta idonea per lintervento e in questi anni non ho avuto sintomi. Non ho mai fumato e non bevo. Negli anni mi è peggiorata la dispnea da sforzo ma penso sia dovuta alla mia obesita ( in 8 anni sono aumentata di circa 50 kg). Al momento dellintervento pesa... continua >>
vo 75 kg. Secondo lei mi converrebbe ripetere lrx per vedere se ho ancora le opacità? Grazie
Gent.ma Giulia, ritengo sia corretto ripetere la radiografia del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rinite
11 Mar 15 - ALESSIA, 36 anni (id: 133876)
  Buongiorno Dottore,Sono incinta e sono di 34 settimane. Da sempre soffro di congestione nasale e meno di un anno fa un otorinolaringoiatria mi aveva diagnosticato una forte sinusite con setto nasale deviato.Avevo prenotato, su sua richiesta, una tac per confermare la sua teoria, ma essendo rimasta incinta non lho fatta. Ora la mia congestione è a livelli insopportabili con epistassi frequenti e difficoltà a dormire. Come posso curarmi? Premetto che tutte le sere faccio i lavaggi nasali col libenar ma non mi aiuta poi molto. E nel caso di taglio cesareo mi preoccupa lidea di essere sdraiata supina e non respirare. Come posso fare? Grazie in anticipo.
Gent.ma Alessia, se ha frequenti epistassi è necessario che si faccia rivedere dallo specialista otorinolaringoiatra. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Tosse
10 Mar 15 - MARIA, 43 anni (id: 133872)
  Salve, da due anni ho tosse con catarro. Dopo qualche mese dallinizio del catarro ho effetto rx al torace con referto tutto ok. Ad oggi visto che la tosse grassa ancora persiste ho paura del tumore ai polmoni. Non ho altri sintomi. Visto che era poco che avevo la tosse quando feci la radiografia, poteva essere che ancora non si vedeva nulla? Devo preoccuparmi? Grazie
Gent.ma Maria, se la radiografia del torace era negativa non c’è alcun motivo di preoccupazione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Cupola diaframmatica
10 Mar 15 - francesca, 30 anni (id: 133867)
  dottore le chiede gentilmente parere su qst referto del rx;aspetto lievemente risalito e poliarcuato della cupola diaframmatica dx, ili bilateralmente addensati e dismorfici, grazie.
Gent.ma Francesca, il radiologo descrive piccole irregolarità del diaframma e di alcuni vasi polmonari che non hanno alcun significato patologico. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Focolaio broncopneumonico
9 Mar 15 - Alessandro, 37 anni (id: 133865)
  Buonasera dottore. Senza alcun sintomo se non febbre tra 38 e 39 ed un fortissimo mal di testa, dopo 6 giorni di febbre in ospedale in seguito ad una rx al torace mi diagnosticano un focolaio broncopneumonico basale sx, le analisi del sangue però non mostravano una grossa infezione in atto. inizio antibiotico rocefin(6gg)e levoxacina(10gg) e bentlan(6gg).La febbre mi passa dopo 1 giorno ma dopo 15 giorni ripeto rx e mi continua a spuntare il focolaio. Devo preoccuparmi? Il mio medico all ascolto non sente nulla
Gent.mo Alessandro, a volte le broncopolmoniti sono a lenta risoluzione; possono impiegare un mese o più per la guarigione. Potrebbe essere questo il suo caso. Deve valutare con il Medico curante se ci può essere necessità di ulteriore trattamento con antibiotico e cortisone. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Bronchiectasie
9 Mar 15 - maria, 63 anni (id: 133864)
  da un po di tempo ha manzanca daria, come se non riuscissi ariempire bene i polmoni, Il mio medico mi ha fatto fare un rx torece che dice : alla base sinistra,in paracardiaca,qualche sottile stria fibrotica. Qualche sottile stria anche a destra. Da correlare con dati clinici e ricontrollare in follow-up. Diaframma normale,non evidenza di focolai di addensamento parenchimale. Ora dopo 5 mesi ho rifatto RX torace e dice :Rinforzo della trama polmonare a carattere bronco-vasolare.Strie fibrotiche in sede basale bilaterale. Emidiaframmi regolari e seni costo-frenici liberi. Il medico ha chiesto la consulenza del pneumologo che mi ha fatto fare una TAc ad alta risoluzione che ha confermato in mo... continua >>
do più preciso che si tratta di bronctasie. La spirometria è normale. Il pneumologo mi ha rassicurato e mi ha detto che appena ho tosse prendere tavanic e mucolitici inoltre usare aliflus e respira. Io sono preoccupata perchè continuo ad avere difficolta a respirare e mi stanco facilmente. Cosa mi consiglia? cosa sono questre strie fibrotiche? dovrò magari tra anni usare le bombole di ossigeno? ultima domanda : le strie fibrotiche, bronchettasie sono la stessa cosa di interstiziopatia? cosa è più grave? lhanno riscontrata a mia sorella nella rx torace :Rinforzo dell’interstizio peribronco-vasale a carattere reticolo-micronodulare. F.C.V. prominenza del III arco di sinistra Abbiamo la stessa malattia? aggiungo che non fumiamo.Grazie cordiali saluti
Gent.ma Maria, lei ha solo le bronchiectasie.Le bronchiectasie causano quasi sempre infiammazione bronchiale e questo può essere causa di tosse e difficoltà respiratoria (come nel suo caso). In queste situazioni è indicata una terapia protratta nel tempo con farmaci inalatori che associano un broncodilatatore con cortisone. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Attività sportiva
9 Mar 15 - Fabrizio, 42 anni (id: 133861)
  Gent.mo Dottore la ringrazio della risposta (ID 133828). Nellattesa di effettuare eventualmente la TAC il radiologo e il mio medico curante mi hanno rassicurato sul fatto che posso riprendere a fare attività sportiva. Lei cosa ne pensa? Grazie.
Gent.mo Fabrizio, sono d’accordo con il parere del suo medico curante. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Non lesioni infiltrative
9 Mar 15 - alessandra, 58 anni (id: 133860)
  Scusi dott. ma ho sbagliato a scrivere, l esito del rx è questo; accentuazione del disegno polmonare senza apprezzabili lesioni infiltrative in atto, aspetto lievemente risalito e poliarcuato della cupola diaframmatica dx, ili bilateralmente addensati e disformici, scusi e grazie della risposta
Gent.ma Alessandra, il Radiologo dice che non ci sono lesioni polmonari ( no malattie polmonari) Gli ili dismorfici indicano una lieve irregolarità dei vasi polmonari . Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 59 a 74 di 1843