Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda
- Dott. Natale Greco assente dal 28/10/2014 al 2/11/2014

Domande / Risposte
Embolia?
29 Set 14 - stefania, 40 anni (id: 132117)
  Buongiorno dottore, Chiedo un consulto in merito ad una diagnosi formulatami. Da circa 10gg avverto un dolore/ peso al petto in alto sotto gola con irradiazione ai lati della gola a volte.Sento il desiderio di i spirare profondamente a volte senza dolore e mi sembra di provare giovamento, a volte continue eruttazioni mi fanno stare meglio Mi hanno effettuato ecg negati enzimi cardiaci negativi tranne dimero 890 (mass500) rx torace negativa dato il dimero alto e sospetto di embolia polmonare mi effettuano emogas risultato negativo ecg negativo ecocardio negativo io a volte nn in modo continuo questo peso lo ho ancora..posso stare tranquilla in merito a trombi o emboli... continua >>
e ?? Mi dicono che il dimero può risultare alto in tante altre patologie come infezioni o infiammazione ma io nn ho nulla in questo momento... ora oggi ho rifatto prelievo per ricontrollare il valore alterato. Cosa può essere?sul web le cause nn sono tranquillizzanti grazie n
Gent.ma Stefania, i sintomi che presenta non sono tipici dell’embolia polmonare.Potrebbe , invece, trattarsi di Asma bronchiale.Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Iperdensità parenchimale
29 Set 14 - Francecopaolo, 76 anni (id: 132116)
  Nel segmento apicale del lobo inferiore dx è presente area di iperdensità parenchimale a morfologia pseudonodulare del diametro massimo di circa 2.5 cm, con aspetto prevalentemente a "vetro smerigliato" e componente consolidativa nella porzione craniale, con strutture bronchiali ectasiche nel contesto; la lesione descritta determina attrazione della grande scissura, giungendo a ridosso de11inserzione della piccola scissura con iniziale estensione nel lobo medio. Data la persistenza senza signifiative variazioni rispetto al precedente esame TC del 25.02.2014, eseguito in altra sede e portato in visione, la lesione descritta, sospetta per processo eterofommtivo, é merite... continua >>
vole di consulenza chirurgica. In entrambi i polmoni sono apprezzabili alcune minute lesioni nodulari di pochi mm, non caratterizzabili date le esigue dimensioni, due delle quali, localizzate nel segmento anteriore del lobo superiore dx (3 ima 156) e basale-posteriore del lobo inferiore sn (3 ima 358) non apprezzabili nella precedente indagine TC; opportuno follow up. Piccole bronchiectasie tubulari nelle piramidi basali dei lobi inferiori e nella lingula. Strie ateletasiche in sede basale bilaterale. Pervie appaiono le vie aeree principali. Cavita pleuriche libere da versamento. Non si osservano tumefazioni linfonodali dimensionalmente significative in sede ilare e mediastinica Stim.mo dottore, mi può dare qualche chiarimento? Grazie
Gent.mo Francescopaolo, sulla base della sola Tac del torace non è possibile fare diagnosi della causa di una iperdensità polmonare di 2,5 cm. E’ molto probabile che sia necessaria una biopsia e per questo le consiglio di far valutare la Tac ad uno specialista pneumologo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Bronchite
28 Set 14 - Liliana, 41 anni (id: 132106)
  rif 132069 grazie per la risposta ma mi chiedevo io non ho mai fumato quindi devo preoccuparmi......grazie
Gent.ma Liliana, lei non è fumatrice e non deve avere motivi di preoccupazione.Le bronchiti dei non fumatori non sono importanti e tendono a risolversi spontaneamente. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Quadro reticolare
27 Set 14 - Giovanni, 66 anni (id: 132100)
  Egregio dottore,buongiorno,gradirei un suo parere che riguarda il sottoelencato esito dopo una tac al torace senza contrasto:Quadro di tipo reticolare con ispessimento irregolare dei setti interlobulari in sede periferica,prevalentemente posteriore con bronchiettasie da trazione,a carico dei segmenti anteriori dei lobi superiori e dei segmenti posteriori dei lobi inferiori.Concomitano piccole aree a vetro smerigliato a carico dei segmenti posteriori dei lobi inferiori.Trachea e bronchi pervi.Non adenopatie ilo-mediastiniche.Formazione ipodensa di tipo lipomatoso a carico del surrene di sinistra.Caro dottore tenga presente che sono fumatore da 40 anni e soffro anche di... continua >>
ipertensione arteriosa e di dispnea,specialmente quando salgo le scale.La ringrazio molto per la sua disponibilità,arrivederci.
Gent.mo Giovanni, la Tac del torace sembra indicativa di una iniziale fibrosi polmonare.E’una malattia infiammatoria cronica dei polmoni.Le consiglio una visita specialistica pneumologica per definire ulteriori esami ed eventuale terapia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Enfisema centrolobulare
27 Set 14 - shantal, 36 anni (id: 132096)
  Salve mia mamma due anni fa è stata operata ad un tumore al polmone e dallultima tac cè scritto: si conferma la presenza dei diffuso enfisema di tipo centrolobulare di maggiore entità ai lobi superiori:il polmone di sinistro è iperespanso.Invariati le puntiformi ispessimenti dellinterstizio allapice polmonare di destra ed in sede mantellare lobo superiore destro; micronodulo mantellare laterale del lobo superiore destro di 2,5 mm ai limiti della significatività da rivalutare.non versamento pleurico.Non alterazioni osteo-strutturali significative dello scheletro toracico.Nelle scansioni caudali comprendenti parte delladdome si segnala immodificata una formazione ipoden... continua >>
sa di tipo cistico nel VII segmento del fegato. A vostro parere dovremmo preoccuparci? Ringraziamo anticipatamente
Gent.ma Shantal, il referto radiologico descrive un quadro di bronchite cronica con enfisema polmonare. E’ la malattia polmonare tipica dei fumatori. Può stare tranquilla perchè non ci sono segni di recidiva della malattia polmonare per cui è stata operata. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione trama broncovascolare
26 Set 14 - angela, 58 anni (id: 132094)
  Radiografia torace: Accentuazione e modica disorganizzazione della trama vascolare nel campo basale di destra con interpolazione di broncogrammi aerei:reperto compatibile con una patologia flogistica bronchiale di tipo ostruttivo loco- regionale.Regolare la distribuzione del flusso ematico negli altri ambiti parenchimali polmonari;lilo polmonare di destra è modicamente congesto, nella norma la morfologia broncovasale dellilo di sinistra. Non riferibili segni radiologici di lesioni pleuriche in atto o pregresse, regolare lescursione craniale diaframmatica nel radiogramma eseguito in massimo respiro. ----------- Da tre settimane ho ancora una brutta tosse e difficoltà d... continua >>
i espettorare. sensazione di malessere diffuso come stato influenzale ma la temperatura non è mai alterata come sempre; da oltre trentanni non mi sale la tempratura corporea anche quando sono estremamente raffreddata e/o influenzata. Vorrei conoscere il significato del referto radiologico e capire se ho la bronchite e come curarmi in maniera adeguta. Grazie
Gent.ma Angela, si tratta sicuramente di bronchite, ma nel suo caso si potrebbero sospettare anche Bronchiectasie che sono piccole deformazioni dei bronchi.Per verificare questo consiglierei una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione trama broncovascolare
26 Set 14 - filippa, 64 anni (id: 132093)
  ho fatto una rx torace risultato: diffusa accentuazione della trama bronco vascolare piu evidente in sede basale paracardiaca sinistra. il radiologo dice di eseguire una tc. mi puo dire se posso stare tranquilla che non sia nulla di grave ,grazie buona serata.
Gent.ma Filippa, l’accentuazione della trama polmonare è indicativa di lieve bronchite ed e’ un rilievo frequente nei fumatori. Quindi nel suo caso posso pensare che si tratti di bronchite cronica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione trama broncovascolare
26 Set 14 - gino, 53 anni (id: 132087)
  salve dottore,da un esame radiologico del torace mi referta; accentuata la trama broncovascolare con prevalenza a sx ove attualmente sembrano evidenziarsi aspetti di piccole bronchiectasi. Immodificate le piccole opacità con aspetto pseudonodulare costantemente proiettate sullarco della 6 e della 7 costa destra.Bilobatura dellemidiaframma destro. seni costofrenici liberi. ||i di normale ampiezza. Ombra mediastino cardiaca nei limiti, mi devo preoccupare Grazie ecordiali saluti.
Gent.mo Gino, l’accentuazione della trama polmonare è indicativa di lieve bronchite. E’ un rilievo frequente nei fumatori. Il radiologo sospetta anche bronchiectasie che sono piccole deformazioni dei bronchi.Per verificare questo con certezza è necessario fare una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Fiato corto
26 Set 14 - domenico, 39 anni (id: 132078)
  Buonasera. Da ca. 3 settimane ho dei problemi respiratori. Parlando mi rendo conto che mi manca laria e ho il fiato corto. Non ho sempre questa sensazione ma spesso. Inoltre mi sembra che mi manchi di più parlando (discorsi lunghi) che lavorando in giardino con pala e piccone....Ho smesso di fumare 4 mesi fa dopo 17 anni con una media di 10-18 sigarette al giorno. Ho fatto una radiografia al torace. risultato: NON ALTERAZIONI PLEUROPARENCHIMALI FOCALI IN ATTO SU SFONDO BRONCOENFISEMATOSO - OMBRA CARDIOMEDIASTINICA E PROFILO DIAFRAMMATICO REGOLARI - NON VERSAMENTO NEGLI SFONDATI COSTOFRENICI. Anche dopo la visita al medico non mi è chiaro cosa significa..... farò un esa... continua >>
me spirometrico. Si può trattare di enfisema polmonare o BPCO? Se confermate una delle due che conseguenze può avere? Ho letto che sono inguaribili. Si può convivere con queste malattie con adeguate terapia e medicine? Vi ringrazio per la vostra disponibilità e aiuto. saluti
Gent.mo Domenico, ritengo poco probabile , alla sua età, che si tratti di BPCO. Potrebbe trattarsi, invece, di Asma bronchiale. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione trama broncovascolare
25 Set 14 - liliana, 41 anni (id: 132069)
  Buongiorno ho ritirato il risultato RX e dice questo: Assenza di lesioni pleuro-parenchimali a focolaio in atto.Modesta accentuazione della trama bronco-vasale con lieve congestione ilare di tipo bronchitico. Ombra cardiovascolare volumetricamente nei limiti di norma. Emidiaframmi in sede di normale convessità. Sfondaticostofrenici liberi mi aiutate a capire meglio...
Gent.ma Liliana, l’accentuazione della trama polmonare è indicativa di lieve bronchite. E’ un rilievo frequente nei fumatori. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Linfoadenopatia
25 Set 14 - SandriniElda, 63 anni (id: 132068)
  Ho effettuato tac al collo encefalo torace con e senza cotrasto per paralisi ricirrenziale sinistra. Al torace: discreti enfisema centrolobulare e parasettale/ densita cicatriziali apicali bilaterali/ area di iperdensita "a vetro smerigliato"in sede apicale destra/non versamento pleurico/ alcune linfoadenopatie: paratracheale alta di sinistra diametro assiale corto 2cm, comprime la trachea riducendone lievemente il lume, linfoadenopatia disposto tra esofago e carena1,4cm, linfoadenopatia sottocarenale1,3cm. Al collo: non significative alterazioni di faringe e laringe fatta eccezione per la nota asimmetria delle corde vocali. Solo piccol li linfono... continua >>
di laterocervicali, diametro assiale corto fino a 0,9 cm. Allencefalo: non lesioni sostitutive focali. Data la sede delle linfoadenopatie si consiglia esofagogastroscopia. cosa consigliate di fare? L,enfisema centrolobulare e parasettale e una cosa grave?
Gent.ma Elda, penso sia necessario fare una biopsia dei linfonodi paratracheali. Le consiglio di far valutare la Tac ad uno specialista pneumologo esperto in broncoscopia. L’enfisema centrolobulare è la malattia polmonare tipica dei fumatori che può dare nel tempo difficoltà di respiro. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

TAC Torace
24 Set 14 - katia, 33 anni (id: 132062)
  Salve Dott.Greco,le scrivo per mia madre,68anni diabetica(mellito)perchè non sta ben,è sempre stanca e dimagrita più di 10kg in un anno...abbiamo fatto una tac con mdc collo -torace-addome,ecco il contenuto"Nella norma le ghiandole salivari e la tiroide,regolare decorso e calibro dei vasi del collo..linfonodi di dt inferiore al cm si evidenziano a livello delle stazioni laterocervicali superficiale profonde..Via aeree di calibro regolare in asse...Presenza di significativo versamento pleurico bilaterale con contigui fenomeni disventilatori più evidenti al polmome destro dove determina atelectasia da compressione del lobo inferiore...non evidenza di lesioni a carattere... continua >>
nodulare ad entrambi i parenchimi polmonari...Colata linfonodale interessa la stazione paratracheale,precarenali e sottocarenali con tessuto ipodenso che tende a localizzarsi in sede parailare sinistra..linfonodi iperplastici in sede ascellare bilaterale,non versamneto pericardico....fegato di regolare morfovolumetria a densità omogenea,non evidenza di lesioni focali..VBI e VBE non dilatate...Non alterazioni di rilievo di milza,pancreas e surreni..nella norma entrambi i reni,non segni di stasi delle vie urinarie,non espansi nello scavo pelvico..Presenza di linfonodi iperplastici in sede interaorto cavale,paraortica sovra e sottorenale..Iperdensità del ventaglio mesenteriale..versamento libero nello scavo di douglas..alcuni linfonodi iperplastici in sede inguinale bilaterale"..cosa ne pensa?cordialmente,saluti
Gent.ma Katia, penso sia necessario fare una biopsia dei linfonodi.Deve valutare il caso con uno specialista pneumologo . Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Formazione nodulare
24 Set 14 - maurizio, 55 anni (id: 132057)
  Ho fatto una TAC 01/04. Esito "Esame eseguito con tecnica volumetrica, prima e durante somministrazione ev di mdcorganoiodato non ionico Non evidenti alterazioni parenchimali a focolaio in atto, ad eccezione di minuta formazione nodulare, sub-pleurica, in corrispondenza del segmento apico-dorsale del lobo polmonare superiore, a sinistra. Tale alterazione, del diametro massimo di 3 mm, non caratterizzabile in relazione alle ridotte dimensioni, è meritevole di ulteriore controllo a breve distanza di tempo ( tre mesi).Minuti ispessimenti pleurici a sinistra. Regolare decorso e calibro della trachea e delle principali diramazioni bronchiali. Non evidenti linfonodi, aumentat... continua >>
i di dimensioni, in sede mediastinica ed ilare, bilateralmente. Non versamento pleurico.Aorta normale per decorso e calibro. Non tumefazioni surrenaliche.". Ho ripetuto la TAC il 20.09.2014. Esito: Esame eseguito mediante scansione volumetrica in condizioni di base e in fase contrastografica. Si confronta con precedente controllo del 01.04.2014. Invariata la minuta formazione nodulare, sub-pleurica, sita in sede lobare superiore a sinistra compatibile con esito. Lievemente incrementati i minuti ispessimenti pleurici in sede costo-vertebrale lobare inferiore a sinistra e comparsa di alcuni di analogo aspetto in sede lobare inferiore a destra, in prima ipotesi espressione di minimi fatti flogistici in risoluzione.Non versamento pleurico. Invariati il resto".Grazie per parere
Gent.mo Maurizio, il riscontro alla tac del torace di micronoduli polmonari è un evento frequentissimo.Creano molto allarme nel paziente ma in realtà non hanno alcun significato patologico.E’ consuetudine tenere i noduli controllati con periodiche Tac per due anni. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Stria fibrotica
24 Set 14 - stefano, 43 anni (id: 132055)
  buongiorno dottore esame RX torace (2p) risposta gli scrivo come riportato sul referto strietta fibrotica in parailare inferiore destra. ombra cardiaca nei limiti della norma vorrei sapere ,se mi devo preoccupare , mi hanno fatto fare questo esame come routine da ricovero ospedale per presunta pancreatite acuta tutti gli altri esami fatti risultano ok tac risonanza esami sangue tutto negativo aspetto risposta grazie
Gent.mo Stefano le strie fibrotiche sono cicatrici. Lei in passato ha avuto una infiammazione polmonare e questo è quello che rimane dopo la guarigione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Addensamento parenchimale
24 Set 14 - Marco, 84 anni (id: 132051)
  Buongiorno dottore, Le chiedo una valutazione del seguente referto (RX Torace):Aspetti involutivi del polmone senile. Segni di ipertensione a livello del piccolo circolo; tenue addensamento parenchimale in sede basale dx; addensamento meno marcato anche in sede basale sx; velati i seni costo- frenici. Diametri cardiaci ai limiti superiori della norma. Arco aortico ectasico ed in parte calcifico. Grazie.
Gent.mo Marco, il referto della Radiografia è compatibile con broncopolmonite.Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 59 a 74 di 1487