Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda
- Dott. Natale Greco assente dal 28/10/2014 al 2/11/2014

Domande / Risposte
Accentuazione trama vascolare
7 Feb 14 - angela, 32 anni (id: 129317)
  Ho fatto rx al torace...e risulta accentuazione della trama vascolare e aortosclerosi...mi devo preoccupare? Grazie anticipatamente
Gent.ma Angela, è anomalo il riscontro di aortosclerosi in una giovane donna della sua età. Le consiglio una visita cardiologica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Fenomeni bronchitici
7 Feb 14 - enrico, 68 anni (id: 129312)
  dopo RX TORACE il responso dice: diffuso ispessimento dellintersizio peribronco vascolare in rapporto a fenomeni bronchitici e peribronchitici cronici e fenomeni disventilativi in sede retrocardiaca .Ili ingranditi a carattere vascolare . il medico mi ha inviato a fare la spirometria . La ringrazio della sua attenzione
Gent.mo Enrico, la descrizione radiologica corrisponde ad un quadro di bronchite asmatica.Corretto il suggerimento del suo Medico curante a fare la spirometria. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Calcificazioni perilari
6 Feb 14 - renato, 79 anni (id: 129291)
  ho fatto una RX torace 2X che dice:gabbia toracica simmetrica, normoespansa. Seni costo-frenici liberi. Cupole diaframmatiche regolarmente conformate. Modico rinforzo della trama vascolare su fondo iperdiafano, senza evidenti lesioni parenchimali infiltrative aventi carattere di attività. Piccole calcificazioni perilari bilateralmente. FCV: profilo cardiaco nei limiti Prominenza e calcificazione parietale ateromasica dellarco aortico. Tutto ciò cosa significa in termini di riscontro, mi preoccupano le calcificazioni, quale medico devo consultare? grazie
Gent.mo Renato, le calcificazioni ilari sono cicatrici di una pregressa malattia delle ghiandole polmonari .Questo è quello che rimane dopo la guarigione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione disegno broncovascolare
5 Feb 14 - vincenzo, 26 anni (id: 129282)
  salve le scrivo perche a dicembre tramite una tac è stata diagnosticata una polmonite. poi ho effettuato una terapia di 15 giorni con RIFADIN. RITORNO A FARE la tac e mi e stato trovato un miglioramento ma persistevano ancora alcuni focolai.cosi mi è stata data una cura con macladin mattina e sera, levoxacin e deltacortene con dosi man mano minori.oggi sono andata a fare la radiografia di controllo ma sto continuando deltacortene 1/4 al giorno.L esito è stato questo : Accentuazione del disegno bronco-vasale ilo perilare. Assenza di lesioni pleuro-parenchimali. Profilo diaframmatico regolare con seni costo-frenici liberi. Cuore e grossi vasi nei limiti morfo-volumetrici ... continua >>
Devo preoccuparmi di questa accentuazione? grazie in anticipo cordiali saluti
Gent.mo Vincenzo, Lei risulta guarito.L’accentuazione del disegno polmonare indica una residua infiammazione bronchiale che si risolverà gradualmente nel tempo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Stria disventilativa
5 Feb 14 - ANTONIO, 39 anni (id: 129281)
  Gentile Dott.re provendo da una broncopolmonite di 6 mesi fa con adensam,ento pleurico in sede basale sn, poi guarita, il mio medico curante mi ha fatto ripetere la Tac senza MDC dopo 6 mesi e questo e il risultato: Modesto ispensimento dellinterstiziioo peribronco vascolare, non evidenti lesioni di ipo nodulare o focale, in atto non versamento pleurico, alcuni linfonodi infracentimetrici in sede mediastinica paratracheale, al controllo odierno in sede basale in corrispondenza del segmento inferiore lingulare permene stria disventilativa in contesto di disomogeneita, strie in sede posterobasale sn. Sono un po preoccupato cosa mi consiglia carissimo Dottore? Il mio medic... continua >>
o curante mi dice di stare tranquillo che non e niente e solo un po infezione dovuta allinfluenza.
Gent.mo Antonio, Lei ha avuto una broncopolmonite sinistra; le strie sono le cicatrici rimaste dopo la guarigione.Penso , come dice il suo Medico curante,che possa stare tranquillo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rinforzo trama bronco-vasale
5 Feb 14 - Giusy, 43 anni (id: 129279)
  Salve. Mi sono ammalata il 15 di novembre , ad ora mi sono curata con antibiotico dal 15 di dicembre ad oggi associato al cortisone e antiasmatico. Ho fatto le lastre e la dicitura è stata questa: Marcato rinforzo della trama bronco-vasale alle basi con ili congesti. Mi dovrei preoccupare?
Gent.ma Giusy il rinforzo della trama polmonare è indicativa di infiammazione bronchiale (lieve bronchite).Se Lei soffre di asma bronchiale è compatibile con tale malattia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Trama polmonare affastellata
4 Feb 14 - Cristina, 48 anni (id: 129271)
  Ho fatto rx torace a mio figlio ....affastellata la trama polmonare in parà cardiaca ds.ilo ds accentuato a morfologia vascolare ...mi spiegate .......
Gent.ma Cristina, l’affastellamento della trama polmonare è indicativa di infiammazione bronchiale (lieve bronchite),molto frequente in questo periodo causata da virus respiratori. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Asma bronchiale
3 Feb 14 - simona, 43 anni (id: 129261)
  Gentilissimo Professore, Le scrivo in quanto avrei necessità di una Sua opinione. Da due anni (tempo dal quale lavoro in una officina dove abbondano polveri di pneumatici), ho cominciato ad ammalarmi di bronchite diagnosticata con stigmate asmatiformi.Sono in osservazione presso una struttura di pneumologia, avendo la mia spirometria evidenziato paramentri non ottimali, e assumo costantemente due volte al giorno uno spray con beclometasone dipropionato e formetorolo fumarato.Sono una ex fumatrice (vivo però con un fumatore); ho fatto su consiglio della mia dottoressa un esame detto Rast dal quale si evidenziano modeste allergie ad alcuni pollini e alle betulle ed un va... continua >>
lore IGe pari a 100. Questultimo mi è stato detto essere abbastanza elevato e volevo domandarLe se può essere indice di unallergia sviluppata a qualche sostanza presente sul luogo di lavoro o se lei lo giudica ancora nei paramentri. Qualora avvalorasse la mia prima ipotesi, se mi consiglia anche di approfondire esami a riguardo e quali potrebbero aiutarmi a meglio trovare la causa di questa mia sopraggiunta asma che si manifesta appunto come sopraddetto con occasionali (due fino ad ora da agosto 2012)bronchiti asmatiche di una certa importanza. La ringrazio sentitamente. Simona
Gent.ma Simona, Lei ha asma bronchiale allergica per modesta allergia a pollini e le IgE sono nella norma.Le sostanze irritanti presenti nell’ambiente di lavoro non sono la causa della sua asma ma possono costituire fattore di aggravamento della stessa.Le consiglierei , pertanto, di fare la terapia con regolarità al fine di prevenire le riacutizzazioni. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rilevatezza pleurica
3 Feb 14 - lucia, 44 anni (id: 129259)
  piccola rilevatezza pleurica a sede medio superiore sinistra cosa significa? Sono una fumatrice di circa 6 sigarette al giorno, anche meno...rilevatadauna tac ad alta definizione, e devo fare una spirometria DLCO. Un anno fa mi hanno diagnosticato A\R e la SCL70 grazie
Gent.ma Lucia, mi sarebbe utile , per darLe un parere , avere la descrizione completa della TAC. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ispessimento pleurico
3 Feb 14 - nicolae, 40 anni (id: 129248)
  salve ho fatto rx torace e sono venuti cosi:ombre ilari e cardiovasale nei limiti non falde pleuriche,focale ispessimento pleurico di 1x5cm della pleura costale al 3°inferiore del campo polmonare di sinistra.devo fare tac e anche biopsia.do dolori forti di torace e anche dispnea.ho prensso paura perque tutti dicono che si trata force di un tumore.
Gent.mo Nicolae, faccia la Tac con serenità.Potrebbe trattarsi di una semplice pleurite.Comunque consideri che per ogni patologia c’è sempre la terapia. Le potrei dare un parere dopo la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Peribronchite
3 Feb 14 - ketty, 38 anni (id: 129246)
  salve ho fatto una lastra al torace mi hanno trovato manifestazioni di natura peribronchitica,e moderata iperdiafania delle basi polmonari.il mio medico mi ha fatto fare 10gg di cura con antibiotico miraclin.non ho tosse ne catarro ne febbre ma allo stesso tempo mi sento un respiro corto continuo la saturazione dellossigeno del sangue e99% cosa devo fare???????aspetto un suo parere grazie
Gent.ma Ketty, il Radiologo descrive segni di infiammazione bronchiale(bronchite). Dal momento che ha anche difficoltà di respiro potrebbe trattarsi di bronchite asmatica. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Esiti pleuritici
1 Feb 14 - CAROLINA, 80 anni (id: 129234)
  GENTILI DOTTORI POCHI GIORNI FA HO EFFETTUATO UN RX AL TORACE, A CAUSA DI UNA BRONCOPOLMONITE CRONICA OGNI TANTO EFFETTUO DEI CONTROLLI PERIODICI, CON IL SEGUENTE ESITO: "RIDOTTO IL SENO COSTOFRENICO SX DA ESITI PLEURITICI. ASSENZA DI LESIONI PLEURO-PARENCHIMALI IN ATTO. ACCENTUAZIONE DIFFUSA DELLA TRAMA BRONCO-VASALE. AORTOSCLEROSI CON CALCIFICAZIONE ATEROMASIMICA DELLARCO. CUORE MODICAMENTE INGRANDITO." SAREI LIETA DI RICEVERE UNA VOSTRA SPIEGAZIONE PIÙ SEMPLICE RIGUARDO IL SENO COSTOFRENICO SX RIDOTTO DA ESITI PLEURITICI E SULLA CALCIFICAZIONE DELLAORTOSCLEROSI. VI RINGRAZIO INFINITAMENTE. DISTINTI SALUTI.
Gent.ma Carolina, il radiologo descrive una cicatrice pleurica.Lei in passato ha avuto una pleurite e la cicatrice è quello che rimane dopo la guarigione. L’aortosclerosi è un ispessimento della parete dell’aorta, in questo caso compatibile con la sua età. Visto che viene segnalato un ingrandimento del cuore Le consiglio di fare un ecocardiogramma con visita cardiologica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Opacità rotondeggiante
1 Feb 14 - Rox, 55 anni (id: 129229)
  Gentile Dottore Le pongo un quesito che riguarda mio marito. A seguito di mal di gola con tosse e febbre alta ha eseguito RX torace il 24.01.2014 che è risultata negativa per broncoplomonite però ha evidenziato una opacità rotondeggiante a margini netti in corrispondenza del margine inferiore della VI costa, gia visualizzabile nel predecente RX del 23.10.2013 che però nel referto non era stata descritta. Il medico di base ha rivisto anche un precedente del 2011 dove secondo lui era già visibile. Mio marito esegue controlli a seguito di sarcoma tessuti molli coscia sin, operato nel 2003 e nel 2006 per recidiva locale.Chemio + Radio. Finora tutti i controlli sono stati n... continua >>
egativi, comprese tac torace (lultima nel 2011). Dobbiamo approfondire con TAC questa opacità? Grazie fin dora per la Sua attenzione.
Gent.ma Rox, ritengo opportuno effettuare la Tac. Le potrei dare un parere dopo la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Areola a vetro smerigliato
31 Gen 14 - roberta, 47 anni (id: 129227)
  Buonasera Dott. Greco,la ringrazio per avermi risposto,le descrivo il motivo per cui è stata eseguita la tc,affinchè lei possa avere più informazioni per esprimere una diagnosi.Sono entrata in PS accusando forte pressione allo sterno in associazione a dolore intrascapolare,con dispnea. Dopo gli esami di routin che sono risultati nella norma a parte l emoglobina un pò bassa,sono stata trattenuta in OBI per 12h,la situazione è rimasta statica,i parametri buoni con FC 73 PA 130/90 SO 99. Prima di dimettermi hanno pensato di eseguire la tc che le ho citato nella precedente email,che le riporto : areola nodulariforme a morfologia ovale di ridotta trasparenza parenchimale a ... continua >>
"vetro smerigliato" di 17mm é apprezzabile in sede anteriore a dx. Di nuovo la Ringrazio per la sua disponibilità,Cordiali saluti
Gent.ma Roberta, potrebbe trattarsi di una piccola broncopolmonite.Le consiglio , comunque, di far visionare la Tac ad uno specialista pneumologo.Dal momento che ha avuto difficoltà di respiro è indicato fare anche una spirometria. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione disegno broncovascolare
31 Gen 14 - Giulia, 36 anni (id: 129225)
  Salve dott. Mio figlio di 12 anni ha effettuato una radiografia dl torace e lesito è : lieve accentuazione della trama ilare e del disegno broncovascolare in ambo i lati. Cosa vuol dire? Grazie
Gent.ma Giulia, l’accentuazione del disegno broncovascolare è indicativa di infiammazione bronchiale (lieve bronchite). In questo periodo le bronchiti sono frequenti e causate da virus respiratori.In genere si risolvono entro 7-10 giorni. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 478 a 493 di 1487