Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda
- Dott. Natale Greco assente dal 4/8/2015 al 1/9/2015

Domande / Risposte
Vetro smerigliato
19 Mar 15 - ale, 1 anni (id: 133991)
  L esito della tac mdc di mio figlio di 16 mesi rivela: presenza di aree di disomogeneità a vetro smerigliato in sede apicale ad entrambi i lati paracardiaca destra e basale sinistra. .....mi può spiegare gentilmente il significato?
Per Ale, potrebbe trattarsi di piccole broncopolmoniti. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Addensamento fibrocicatriziale
19 Mar 15 - francesco, 50 anni (id: 133990)
  facendo la tac al torace cè posteriormente al bronco principale di destra un circoscritto addensamento parenchimale di verosimile significato fibrocicatriziale che cosa vuol dire?
Gent.mo Francesco, l’addensamento fibrocicatriziale è una cicatrice. Lei in passato ha avuto una malattia polmonare e questo è quello che rimane dopo la guarigione. Comunque , per conferma di questo, occorrerebbe fare una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Addensamento peribronchitico
19 Mar 15 - daniela, 27 anni (id: 133986)
  Salve dottore sono più. Di 3mesi che ho la tosse con cattaro che nn riesco eliminare mi hanno prescritto diversi siroppi,aerosol e antibiotici come Zimmox,Augmentin ecc ma il cattaro e la tosse nn va via..Il medico mi ha prescritto il rx del torace per la tosse e mi hanno trovatto le seguente cose:NEI LIMITI L ESPANSIONE DEI CAMPI POLMONARI.E PRESENTE DISCRETO RINFORZO DEL DISEGNO E DELLA TRAMA ALLE BASI CON ASPETTI DI BRONCOGRAMMA AEREO,TIPO ADDENSAMENTO PERIBRONCHITICO.LIBERI I SENI COSTOFRENICI.OMBRA CARDIO-VASALE NEI LIMITI. QUINDI DI CHE COSA SI TRATTA IN PAROLE. POVERE?E GRAVE?COME MI DEVO COMPORTARE.SONO UN PUO IMPAURITA.ASSPETTO LA SUA GENTILE RISPOSTA TRAMITE LA MIA E MAIL PERSONAL... continua >>
E.danyellahallak01@yahoo.it Grazie
Gent.ma Daniela, la radiografia del torace è indicativa di broncopolmonite. Dato che ha tosse da molti mesi potrebbe trattarsi di broncopolmonite a lenta risoluzione. Sarebbe utile fare una Tac del torace per valutare meglio la situazione polmonare. Valuti con il medico curante il mio suggerimento. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Pneumotorace
18 Mar 15 - Luca, 18 anni (id: 133962)
  Salve ho 18 anni.Alleta di 13 anni ho avuto un PNX spontaneo (non bilaterale) sono stato ricoverato per un po di tempo e curato con lossigeno. Recentemente ho fatto una visita da uno pneumologo che mi ha detto che non ho avuto recidive e quindi lo PNX avuto potrebbe essere lunico della mia vita (inoltre mi ha fatto fare la Spirometria e mi ha detto che sono sopra il normale e che quindi va piu che bene). Una TAC fatta circa 3 anni fa mostra 3 piccolissime bollicine di circa 1mm (mi ha detto che sono congenite). Ad oggi vado in palestra non ho nessun problema di respirazione niente tosse, insomma niente di niente. La mia domanda è visto che vorrei intraprendere la carriera militare potrei far... continua >>
e paracadutismo o subacquea? Se no ci sono eventuali operazioni da fare in seguito per riuscire a fare questi sport? Grazie mille spero di avere risposte rincuoranti
Gent.mo Luca, non si può sapere con certezza se chi ha avuto un episodio di pneumotorace possa o meno averne un altro in futuro. Nel dubbio vengono sconsigliati gli sport che comportano un aumento della pressione a livello degli alveoli polmonari (come quelli che Lei intende fare). Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Broncopolmonite
17 Mar 15 - Peppe, 55 anni (id: 133944)
  Salve dottore le scrivo in quanto circa 2 settimane fa ho avuto febbre a 39 e tosse...il medico curante essendo un fumatore accanito mi ha prescritto una rx toracica dove l esito è stato: Opacita sfumata a carico del segmento apicale del lobo inferiore di destra.calcificazione ateromasica dellarco sortivo... Il radiologo mi ha Parlato di broncopolmonite...il medico di base mi ha prescritto una cura con antibiotico e cortisone...dopodiché devo ripetere i rx torace....sono molto preoccupato può essere effettivamente una broncopolmonite oppure devo pensare ad un tumore????grazie
Gent.mo Peppe, il referto della radiografia è compatibile con broncopolmonite. Non c’è motivo di pensare ad altro. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Bronchite
16 Mar 15 - lino, 64 anni (id: 133942)
  Egr. Dottore premesso che soffro di bronchite asmatica che ogni inverno comandato con linfluenza mi martorizza con tosse per lunghi periodi; premesso e che so che questanno linfluenza è particolarmente lunga con ricadute le espongo quanto segue: influenza presa i primi di gennaio prima con tosse produttiva, poi secca e persistente. Ho fatto tre tipi di antibiotici con scarsi risultati (ultimo Rocefin) e, alla fine ho eseguito una lastra al torace e poi una T.A.C. senza contrasto (esiti negativi). Ora da giorni: la tosse ancora persiste ache in modo molto leggero, il pomerigio la temperatura arriva a 37, ho la voce bassa e un leggero fastidio(un specie di dolore) al petto. Possostare tranquil... continua >>
lo? o secondo Lei sarebbe meglio approfondire? P.S. ora assumo da alcuni giorni soltanto anti allergigi. Grazie. Distinti saluti
Gent.mo Lino, il virus influenzale quest’anno è frequente causa di sinusite. L’ eventuale sinusite potrebbe giustificare la febbre e la persistenza della tosse. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Linfonodi calcifici
16 Mar 15 - Lucia, 65 anni (id: 133938)
  Gentile Dottore, ho effettuato recentemente una tac al torace. Le riporto lesito: Al confronto odierno,rispetto a precedente tac del 2011,appare invariato il modesto ispessimento reticolare dellinterstizio subpleurico in sede postero basale dambo i lati, con lievi e focali ispessimenti pleurici limitrofi.Immodificati lesito nodulare calcifico di 5 mm. al segmento posteriore del lobo polmonare superiore destro ed i piccoli linfonodi calcifici in corrispondenza della loggia di Barety e della finestra aortopolmonare.Altri linfonodi del diametro massimo di circa 1,5 cm si apprezzano in sede ascellare bilateralmente. Le cavità pleuriche appaiono libere da versamento. A questo punto le chiedo Dot... continua >>
tore un parere ed un consiglio, tutte queste cisti cosa vogliono dire, i linfonodi ingrossati...non le nascondo che ho paura.In attesa di una sua risposta la saluto cordialmente.
Gent.ma Lucia, i noduli calcifici ed i linfonodi calcifici sono cicatrici. Lei in passato ha avuto una malattia polmonare e questo è quello che rimane dopo la guarigione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Fibrosi interstiziale
16 Mar 15 - Roby, 55 anni (id: 133936)
  gent dottore vorrei sapere il significato degli esiti rx torace : addensamento fibrosclerotico degli ili polmonari con segni di fibrosi interstiziali diffusa La ringrazio anticipatamente distinti saluti
Gent.mo Roby, quando alla radiografia del torace si riscontrano segni di fibrosi interstiziale diffusa è consuetudine fare una Tac del torace per valutare meglio il quadro radiologico. Nel suo caso ,in considerazione dell’attività lavorativa, ritengo la Tac indispensabile. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Tosse
16 Mar 15 - Silvia, 28 anni (id: 133935)
  Gentile Dottore , durante una brutta influenza con febbre, raffreddore ecc, dalla quale sono passate quasi due settimane, mi è comparsa una tosse prevalentemente secca che per qualche mattina soltanto è stata grassa. Premetto che sono in gravidanza quindi oltre allaerosol non ho potuto fare. La tosse è stata terribile non mi faceva chiudere occhio, così ho iniziato zimox per cinque giorni sperando potesse aiutarmi. Ad oggi dopo due settimane, la tosse sembra essere cessata ma sono preoccupata perché continuo quando inspiro ad avvertire un sollecito a tossire ma , a differenza dei giorni passati riesco a contenerlo senza tossire. Il medico auscultando il torace dice che i polmoni sono pulit... continua >>
i e normali. Io continuo ad essere molto preoccupata per via del disagio che provo nellinspirare , ho la sensazione che la tosse sia latente e che non ricomincia solo grazie al fatto che provo a trattenerla ma avverto comunque lo stimolo a tossire. Di che cosa potrebbe trattarsi ? La ringrazio molto .
Gent.ma Silvia, si tratta di tracheobronchite da virus influenzale. Il virus di quest’anno è particolarmente aggressivo e causa tosse che si protrae per molto tempo (come nel suo caso). Comunque , gradualmente , il disturbo passerà. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Minuta opacità
16 Mar 15 - tania, 40 anni (id: 133934)
  Gentile Dottore,ho ritirato il referto della Rx del torace de mio figlio che ha tre ani e mezzo e la risposta del medico e questo minuta opacita de 7 mm in campo medio destro, non si rilevano altre immagini compatibili con lesioni polmonari o pleuriche con caratteristiche radiologiche di attività ,lombra cardiovascolare e regolare. Cordiali saluti
Gent.ma Tania, penso si tratti di una piccola infiammazione bronchiale. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Broncopolmonite
15 Mar 15 - Davide, 37 anni (id: 133932)
  Nel ringraziarLa per la pronta risposta, volevo se possibile disturbarLa con un altra piccola domanda.Trattasi quindi di piccola broncopolmonite presa all inizio.Con cura di cortisone(1 compressa la mattina) e punture di starcef 1 g(2 per i primi 2 gg poi 1 al giorno) che tempistica di guarigione c è?Grazie
Gent.mo Davide, in generale per le piccole broncopolmoniti bastano 7-10 giorni di terapia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione disegno polmonare
15 Mar 15 - danilo, 35 anni (id: 133931)
  Buonasera, scrivo per mia madre, 65 anni, pensionata, con amnesi di obesità, cardiopatia (ima con con cornonarie indenni circa 15 anni fa), asma bronchiale, poliallergia, tioride auto-immune. Circa un mese fa, dopo 30 giorni di tosse produttiva e dispnea ingravescente malgrado terapia antibiotica (prima augmentin poi zitromax) e broncodilatatrice (clenil + 4gocce broncovaleas e fisiologia per 2/3 volte al giorno), ha eseguito rx torace con il seguente referto: "accentuazioni del disegno polmonari in sede basale dx per ispessimento dellinterstizio di tipo reticolare-nodulare. Non segni di versamento pleurico in atto. Immagine ilio-cardio-mediastinica dimensionalmente nei limiti". Specifica... continua >>
to che già nei passati inverni e anche questestate ha sofferto di bronchiti "ostinate", il referto della lastre, specie nelle prime righe, ci mette un po di preoccupazione: cosa significa? cosa opportuno fare? Grazie mille
Gent.mo Danilo, potrebbe trattarsi di una piccola broncopolmonite. Le consiglio una Tac del torace per verificare questo ed eventualmente valutare la presenza di bronchiectasie. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

BPCO
15 Mar 15 - silvia, 40 anni (id: 133926)
  Gentile dottore vorrei chiedere un parere sul referto rx torace: in note di enfisema/BCPO, non lesioni pleuro-parenchiali. Cuore e peduncolo nei limiti.Netti i diaframmi. Cordialmente La ringrazio.
Gent.ma Silvia, il referto radiologico descrive un quadro di bronchite cronica con iniziale enfisema polmonare. E’ la malattia polmonare tipica dei fumatori. Le consiglio una valutazione specialistica pneumologica con spirometria. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Sfumate strie opache
14 Mar 15 - Davide, 37 anni (id: 133924)
  Salve Dottore, volevo chiederLe spiegazioni sul referto rx torace e se mi conferma che è un piccolo focolare di polmonite: Campi polmonari normoespansi con trasparenza conservata. In perirale media-superiore di sx sono evidenti tenui e sfumate strie opache a decorso obliquo. Ombre ilari e cardio-vasale nei limiti. Liberi i seni costofrenici. La ringrazio anticipatamente. Davide
Gent.mo Davide, potrebbe , in effetti, trattarsi di una piccola broncopolmonite. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ipodiafania
14 Mar 15 - Eugenia, 57 anni (id: 133923)
  Gent. trascrivo il referto: "Nel campo polmonare medio di destra è presente sfumata ipodiafania con bronchi pervi nel contesto, clinica correlando, compatibile con flogosi; utile nuovo controllo dopo terapia medica e sino a completa risoluzione. Ispessimento delle pareti bronchiali espressione di alterazioni aspecifiche di tipo bronchitico e peribronchitico, maggiormente evidente in corrispondenza delle piramidi basali bilateralmente. Cavità pleuriche libere da versamento.
Gent.ma Eugenia, potrebbe trattarsi di una piccola broncopolmonite. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 176 a 191 di 1974