Sei in: Medico on-line > Pneumologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Pneumologia
Referenti

ultimo aggiornamento 30/04/2013
 
Aree tematiche

    risponde alle domande inerenti :
  • Dispnea
  • Allergologia respiratoria
  • Tosse cronica
  • Bronchite cronica
  • Insufficienza respiratoria

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 24/04/2008
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
Centimetrica alterazione
15 Gen 15 - cosima, 55 anni (id: 133239)
  buongiorno vorrei sapere cosa può significare questo referto di rx torace: non evidenti lesioni parenchimali o focolaio in atto- e presente una centimetrica alterazione radiopaca alla base sinistra in sede epidiaframmatica-paracardica di possibile pertinenza polmonare. si consiglia confronte con eventuali radiogrammi precedenti (che non ho) e o in assenza di questi di completamento con tc torace senza mdc. non versamento pleurico attuale immagine cardiaca nella norma grazie
Gent.ma Cosima, è molto frequente riscontrare alla radiografia del torace noduli polmonari di piccolissime dimensioni.Nella maggior parte dei casi non indicano alcuna patologia in atto.E’ consuetudine tenere i noduli controllati con periodiche Tac. Le consiglio di seguire il parere del Radiologo e fare la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Accentuazione disegno polmonare
15 Gen 15 - Francesca, 32 anni (id: 133238)
  Buonasera dottore, il medico di famiglia dopo aver ascoltato i polmoni mi manda in urgenza a fare un rx del torace. Premetto che da un anno sono cardiopatica (cardiopatia dilatativa post parto) Oggi ho ritirato la risposta : "Accentuazione del disegno bronco-vasale a sede ilobasale bilaterale senza addensamenti parenchimali con carattere di attività rx percepibili. Trachea in asse. Ombra cardiaca nei limiti, diaframma regolare, seni costofrenici liberi." La ringrazio infinitamente in anticipo. Francesca
Gent.ma Francesca, la radiografia del torace è indicativa di bronchite acuta. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione della trama
15 Gen 15 - franco, 30 anni (id: 133227)
  Buongiorno a seguito di tosse persistente con raffreddori e dolori alla gola il mio medico di base diagnostica una tracheite da raffreddamento prescrivendomi terapia antibiotica pokecef 1g 1 fiala in tra muscolo al di x 6 giorni Gerbat CP 1cp al pranzo x 8 giorni ceteris 1cp alla sera finita la terapia avverto dolore scpalare SX e sotto ascellare SX eseguo ecografia torace con seguente esito. Assenza di lesioni pleuro-parenchima le a focolaio in atto.Accentuazione della trama polmonare broncovasale in sede ilo-per ilare es alle basi.Ili congesti.seni costo-frenici liberi.Ombra cardiaca nella norma.premmetto che sono allergico a paretaria j.graminace e lieve acheri della polver.in base a t... continua >>
ale referto chiedo una sua opinione Grazie.
Gent.mo Franco, la radiografia del torace dice che c’è una bronchite acuta. Essendo Lei allergico potrebbe trattarsi di bronchite asmatica. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Opacità nodulare
15 Gen 15 - Carlo, 61 anni (id: 133225)
  Discrepanza tra RX e TAC. Mentre una mia RX evidenziava una "pericentimetrica tenue opacità nodulare in campo inferiore dx", la successiva TAC con mezzo di contrasto ha evidenziato "campi polmonari simmetrici ed omogenei per regolare distribuzione della rete vascolare e conservata pervietà dei grossi bronchi. Qualche microbolla enfisematosa nel lobo superiore destro. Non evidenza di zone di alterata densità a significato patologico in entrambi gli ambiti polmonari. Mediastino in asse senza visibilità nel suo contesto di significative tumefazioni delle stazioni linfonodali" Dunque mi chiedo: NON CE NESSUN NODULO? Perché talvolta avverto irritazione-infiammazione presumibilmente a livel... continua >>
lo bronchiale, anche con pizzicore in gola, e qualche volta, ma raramente, un pochino di muco-catarro, a volte anche in gola? Può dipendere da problemi nasali? Mi consiglia una visita otorino? E comunque a livello polmonare-bronchiale posso star tranquillo?
Gent.mo Carlo, può stare tranquillo: non ci sono noduli polmonare. E’ molto prabile che i disturbi delle alte vie aeree possano dipendere da problemi nasali. E’ corretto fare una visita otorino. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Piccola formazione
14 Gen 15 - domenico, 55 anni (id: 133221)
  Salve sono domenico,nella tac con contrasto che ho effettuato ai polmoni si evidenzia una piccola formazione subcentimetrica mantellare del segmento basale laterale del lobo inferiore di destra, a margini alquanto netti, non patognomonica, piu di tipo reattivo-infiammatorio, meritevole di follow-up radiologico. cosa ne pensa? grazie.
Gent.mo Domenico, è molto frequente riscontrare alla Tac del torace noduli polmonari di piccolissime dimensioni.Nella maggior parte dei casi non indicano alcuna patologia in atto.E’ consuetudine tenere i noduli controllati con periodiche Tac per due anni. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Emogasanalisi
14 Gen 15 - ilaria, 36 anni (id: 133219)
  Egregio Dr, Sono una donna di 36 anni , in anamnesi ho prolattinoma trattato in passato con cabergolina, poi sospesa , noduli tiroidei benigni con in passato problemi di iperparatiroidismo e ipertiroidismo sub clinico , subentrati dopo la gravidanza. Da ultimi prelievi tutti i valori sono nella norma. Assumo da circa un anno betabloccante bisoprololo 1,25 die, avendo da sempre una fc sinusale n po alta. Ho eseguito a marzo 2014 eco stress ( negativo ) , poi holter che ha evidenziato 9 BESV e un coppia di BESV( premetto che nellholter effttuato un anno prima le BESV erano 72 e una BEV) . In occasione di un mio episodio di dispnea mi han fatto un EGA che ha rivelato una lieve acidosi metabo... continua >>
lica , che sotto cosiglio del cardiologo ho tenuto a bada curando alimentazione e assumendo un integratore basico . Ora essendosi ripresentati per due notti di fila questi problemi di dispnea che non mi consentivano di riposare ho riepetuto EGA ieri , di seguito : Ph= 7.451 - pCO2 =36.1 - pO2 = 83.3 -S02 = 96.7% - Hct=43 - Hb=14.2 - Na=139.7 -k=4.28 - Ca=1.19 -Glu= 110 - BEecf=1.2 - BEb=2.3 -SBC= 26.4 - Hco3=25.4 - TCO2=26.5 - A=106.7 - AaDO2= 23.4 -a/A=0.8 - nCa=1.22 -RI=0.3 -P50=25.8 - O2Cap=19.7 -O2Ct= 19.3) Ho visto che in questultima ega non cè acidosi e pero la saturazione è piu bassa della mia solita che è 98-99%, mi chiedevo se potessi stare tranquilla, aggiungo che anche eco cuore ok e che sono in cura per sinusite purulenta. Grazie mille del tempo che mi dedicherà.
Gent.ma Ilaria, l’emogasanalisi è nella norma.Le devo fare una mia considerazione : i betabloccanti in alcune persone possono causare asma bronchiale con conseguente dispnea .Per valutare questo è necessario fare una spirometria con test di broncodilatazione farmacologica. Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rinforzo disegno polmonare
13 Gen 15 - mary62, 55 anni (id: 133213)
  E possibile avere spiegazione referto rx torace pa-ll di soggetto maschile fumatore età 55 circa 10 sigarette al giorno. Discreto rinforzo del disegno polmonare, più evidente sui campi basali, su uno sfondo diffusamente iperdiafano. Ili moderatamente addensati. Diaframma regolare. Seni costo-frenici normoespansi. Ombra cardiaca nei limiti della norma per forma e dimensioni.
Gent. Mary, il rinforzo del disegno polmonare è indicativo di infiammazione bronchiale (lieve bronchite). E’ un rilievo frequente nei fumatori. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ingrandimento ilare
13 Gen 15 - Paolo, 40 anni (id: 133212)
  Referto rx torace: Non alterazioni pleuro-parenchimali con carattere di attivita in atto, lieve ingrandimento ilare a destra, liberi i seni costofrenici, cuore morfo-volumetricamente nei limiti. Sono fumatore e, per tosse grassa persistente, mi e stato prescritto aerosol clenil+fluibron 2 volte al di x 10 gg e antibiotico isocef x 6 gg. Mi devo preoccupare x lingrandimento ilare? Grazie.
Gent.mo Paolo, se l’ingrandimento ilare è, come avviene frequentemante, dovuto ad un vaso polmonare è normale. Più di questo non posso dirLe non avendo la visione diretta delle immagini radiologiche. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Immagine ipodiafana
13 Gen 15 - Antonio, 73 anni (id: 133209)
  Buongiorno Dottore, nel referto RX Torace leggo la presenza di unimmagine ipodiafana proiettantesi nella regione ilo-parailare destra di verosimile natura vascolare. Cosa può significare? Ho eseguito i raggi al torace durante screening conseguente a precedente tumore al colon operato con successo. Grazie e cordiali saluti. Antonio
Gent.mo Antonio, se l’immagine è dovuta ad un vaso polmonare non c’è nulla di cui preoccuparsi. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Accentuazione disegno polmonare
13 Gen 15 - Paolo, 52 anni (id: 133208)
  Buongiorono Dottor Greco, ho appena ritirato le rx al torace per un controllo, visto che sono un fumatore e nellultimo periodo ho una tossa sorda. Il referto indica una accentuazione sensibile del disegno polmonare in sede ilo-perilare in assenza di lesioni pleuro-parenchimali a focolaio in atto. Ombra cardiovasale in sede volumetricamente nei limiti.Mi devo preoccupare? Grazie. Saluti.
Gent.mo Paolo, l’accentuazione del disegno polmonare è indicativo di infiammazione bronchiale (lieve bronchite). E’ un rilievo frequente nei fumatori. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Aspetto reticolare
12 Gen 15 - Silvia, 45 anni (id: 133202)
  Buonasera,dopo diversi periodi di tosse ove nonostante le radiografie non è stato mai rivelato nulla di importante le riporto il referto ultimo :"Lesame mostra aumento del disegno bronco-vasale con aspetto reticolare diffuso.Non evidenti alterazioni pleuro-parenchimali in fase acuta evolutiva.Ombra cardio vasale nei limiti.Seni costofrenici espansi".In relazione alla sintomatologia clinica appare opportuno videat presso specialista ed evn TAC. La ringrazio anticipatamemnte.
Gent.ma Silvia, quando alla radiografia del torace si riscontra un quadro reticolare è consigliabile fare una Tac del torace per valutare meglio la situazione polmonare. Le consiglio di seguire l’indicazione del radiologo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Ingrandimento ilare
12 Gen 15 - anna, 73 anni (id: 133201)
  referto: TC torace senza contrasto: ingrandimento ilare sinistro caratterizzato da tessuto ipodenso che avvolge le strutture bronco vasali; utile approfondimento diagnostico con esame TC con mdc: bilateralmente sono evidenti alcune formazioni nodulari e micronodulari, le maggiori delle dimensioni max di circa 9mm localizzate nel lobo medio. Non versamenti pleurici: multipli linfonodi ingranditi in sede pretracheale, sottocarenale e mediastinica anteriore.gentilmente secondo voi si potrebbe trattare di un forma tumorale? rifare la TAC con cotrasto e a distanza di pochi giorni è consigliabile?
Gent.ma Anna, sulla base di questa Tac non è possibile fare una diagnosi.Le consiglio di seguire il parere del radiologo e successivamente far valutare la Tac ad uno specialista pneumologo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Trama reticolo-nodulare
12 Gen 15 - maria, 64 anni (id: 133200)
  Dal RX torace si evidenzia normoespansi con modesto ispessimento della trama reticolo nodulare cosa significa?
Gent.ma Maria, quando alla radiografia del torace si riscontra un quadro reticolo-nodulare è consigliabile fare una Tac del torace per valutare meglio la situazione polmonare. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Rinforzo del disegno polmonare
12 Gen 15 - Laura, 35 anni (id: 133193)
  da una radiografia effettuata a seguito di terapia antibiotica per sospetta polmonite emerge:"modesto rinforzo del disegno bronchiale in sede ilo-basale dx ed in egual misura a sx senza riscontro di focolai floigistici parenchimali presentanti attualmente carattere di attività. Seni costo-frenici liberi. Ombra cardio-mediastinica regolare". Che mi consiglia?
Gent.ma Laura, è una bronchite acuta.Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco

Iperdensità fibrotiche
12 Gen 15 - Bruno, 61 anni (id: 133191)
  Acquisizione volumetrica con tecnica HR senza utilizzo di m.d.c. Modeste iperdensità fibrotiche biapicali per esiti associate a note di enfisema parastatale. Non lesioni focali del parenchima polmonare, né riscontri interstiziali di significato patologico. Non alterazioni pleuriche asbesto correggibili. Non versamento pleuro-pericardico,né significative adenopatie ilo-mediastiniche. Steatosi epatica diffusa con alcune microcalcificazioninparenchimali adiacenti in prossimità della cupola. Non espansi surrenali. Condideri che l INAIL, a seguito di passati esami TAC, RX, Emogas e spirometria, mi ha riconosciuto lesposizione allamianto riconoscendomi il 9% di invalidità professionale per a... continua >>
sbestosi. Non sono fumatore da 33 anni ed ero dipendente di una industria chimica. La ringrazio anticipatamente porgo i più cordiali saluti Bruno
Gent.mo Bruno le densità fibrotiche sono cicatrici. Lei in passato ha avuto una malattia polmonare e questo è quello che rimane dopo la guarigione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco


Da 176 a 191 di 1806