Sei in: Medico on-line > Andrologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Andrologia
Referenti

ultimo aggiornamento 3/01/2010
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 9/05/2008
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
desiderio sessuale
20 Mag 14 - Alfredo, 50 anni (id: 130704)
  Buongiorno Dottore, Mi capita da circa oramai un paio di anni, di avere un sensibile calo del desiderio sessuale, pur avendo regolarissime erezioni, soprattutto notturne o di primo mattino. Mi spiegherò meglio, riscontro in me un sensibile e totale cambiamento in quella che è lattrazione fisica verso una donna che rispecchia i miei canoni di bellezza ed attrattività. Pur notandone e riscontrandone insomma bellezza, fascino e fisicità, la cosa da un pò di tempo a questa parte mi lascia come dire, in qualche modo comunque indifferente. Non che non mi piacerebbe unirmi carnalmente nel caso specifico, intendiamoci, ma la mancanza dellatto stesso in caso contrario, non risulterebbe per me, co... continua >>
munque, motivo di frustrazione o sofferenza. Questa situazione, cozza totalmente, con quelli che erano i miei canoni di attrattività e bisogno fisiologico di un tempo, nellosservare ed apprezzare una donna che rispecchiava i miei ideali, la cosa pertanto da un pò di tempo come detto, suscita in me, quantomeno, timori e come dire anche preoccupazioni e perplessità. Ho riscontrato inoltre il crearsi di questa condizione, da quando sono sensibilmente aumentato di peso (15 chili) cè forse una correlazione tra i due fattori e comunque le chiedo cortesemente un suo valido parere medico e notizie relativamente agli esami a cui eventualmente sottopormi. In attesa di gradita risposta, Le invio cordiali saluti.
Utile controllo di testosterone totale SHBG TSH e prolattina
Dott. Giovanni Corona


disfunzione erettile
16 Mag 14 - sandro, 33 anni (id: 130659)
  Salve, potrei aver un parere su questi esami ormonali, premetto che ho 33 anni e ho da tempo forte carenza di libido e defit erettile: LH 1,65 FSH 1,97 PROLATTINA 16,11 PROLATTINA A RIPOSO (dopo 30’) 8,82 TESTOSTERONE TOTALE 3,75 TESTOSTERONE LIBERO 8,7 SHBG 22,3 Il deficit erettile e carenza di libido possono essere provocati da questi valori? Grazie.
Ho bisogno di sapere l’unità di minura per esprimere un parere
Dott. Giovanni Corona

desiderio sessuale
9 Mag 14 - Paolo, 45 anni (id: 130556)
  Egr. Dottore, vorrei chiederle cortesemente se un valore di TSH pari a 2,8 - confermato da analisi cliniche ripetute - possa influire negativamente sul desiderio sessuale e/o potenza sessuale. Grazie
No
Dott. Giovanni Corona

altro
7 Mag 14 - cristina, 47 anni (id: 130534)
  gentile dottore le ho inviato una mail un ora fa. Io purtroppo poco fa ho ceduto un po e lasciando per un po le mie paure ho baciato e leccato il pene del mio uomo ed ora sono terrorizzata perché mentre lo baciavo gli è uscito del liquido pre spermatico che mi è andato un po in bocca. Ho sputato subito ed ho smesso di fare ciò che stavo facendo! Ora ho veramente paura. Potrei aver contratto qualcosa se lui avesse qualcosa?????
Nessun pericolo
Dott. Giovanni Corona

altro
7 Mag 14 - cristina, 47 anni (id: 130528)
  buongiorno dottore io vorrei farle una domanda. ho conosciuto un uomo e ci siamo innamorati. con lui ho rapporti sessuali con il preservativo perché io ho paura di tutte le malattie in particolare che si trasmettono per via sessuale. abbiamo rapporti con il preservativo ma lui mi chiede se posso leccare o succhiare un po il pene. io gli dico sempre di no anche se ne ho voglia matta. per favore dottore potrebbe dirmi che cosa posso fare? se io glielo bacio o succhio prima che da lui esca lo sperma rischio qualcosa? attendo in ansia una sua risposta .lui mi garantisce che è una persona sana! Ma io sono una palla al siede ed ho paura lo stesso anche perché lui ha avuto altri rapporti prima ... continua >>
di me con altre donne. Grazie.
Nessun pericolo
Dott. Giovanni Corona

infezione
23 Apr 14 - Flavio, 29 anni (id: 130383)
  Buonasera a seguito di un controllo per forte bruciore minzionale e fastidio testicolare o eseguito esami del sangue con seguenti valori referti ematici creatininenia 1,12 mg/dl 0,6-1,1 enzimi G.o.t.(a.s.t.metodo cinetico 37°c 44 u/l fino a 40 g.p.t. a.l.t. " " " 53 u/l " " creatinfosfochinasi cpk 486 u/l 15-100 trigliceridi 210 mg/dl 45/170 IPOTALAMO IPOFISI TIROIDE TSH 1,35 ANTIC.ANTIREOGLOBULINA 393,9 UL/ML FINO 50 ANTIPEROSSIDASI TIROIDEA 83,0 U/ML < 10 URINOCULTURA NEGATIVO SPERMIOCULTURA POSITIVA PRESENTI NUMEROSE COLONIE DI ESCHERICHIA COLI ANTIBIOGRAMA SENSIBILI nitrofurantoina,gentamicina,norfloxacina,ceftazidime il mio medico di base m... continua >>
i da seguente terapia CHINOCID 750MG 1 CP PER 8 GIORNI LITOFF 300MG 1 CP MATTINA UNA SERA PER 3 MESI SILEPAR 200 1CP MATTINA E SERA PER 3 MESI FINITO LA TERAPIA ANTIBIOTICA I BRUCIORI SONO DIMINUITI MA IL FASTIDIO AL ANO E NELLA MINZIONE con sensazione di non svuotare bene la vescica CON DOLORE DIETRO LA SCHIENA AL TESTICOLO DX SONO SEMPRE PRESENTI.. PREMETTO CHE O ESEGUITO SPERMIOGRAMMA E ESAME DEI TESTICOLI E DE TUTTO NELLA NORMA CHIEDO CHIEDO CONSULTO MEDICO AL RIGUARDO.
Utile nuovo controllo medico per valutare come procedere. Si rivolga nuovamente al medico che ha contattato
Dott. Giovanni Corona

IPP
15 Apr 14 - Paolo, 72 anni (id: 130279)
  Gent.mo Dott. Corona, ho recentemente iniziato una terapia iniettiva con Isoptin a causa di una IPP che ha determinato un lieve incurvamento laterale sinistro del pene in erezione. Se il risultato della terapia in atto non fosse soddisfacente (dopo sei iniezioni, su dieci previste ,non ho notato un miglioramento evidente)può essere utile applicare anche le onde durto (ESWT)? Ci sono controindicazioni? Ho inoltre sentito parlare di un nuovo farmaco(Xiaflex?): è una terapia sperimentata? Grazie e cordiali saluti. Paolo
Attulmente la terapia con IPP è la migliore. Il farmaco in questione non è approvato in Italia per IPP
Dott. Giovanni Corona

altro
11 Apr 14 - alberto, 49 anni (id: 130217)
  Gentile Dr. Corona , mi permetto di chiederle se lutilizzo dellInvega 6 mg /diè può detrminare problemi di eiaculazione . Lo assumo da circa tre anni e dopo neanche un mese dalla somministrazione ho notato la perdita completa o quasi delleiaculazione .E reversibile ? La ringrazio
apparentemente non dovrebbe essere collegato
Dott. Giovanni Corona

eiaculazione precoce
4 Apr 14 - giuseppe, 30 anni (id: 130100)
  Buon giorno la scrivo per sottoporle un mio disturbo da circa 5 giorni ogni volta che provo a fare lamore con la mia amorosa prima di farlo dal forte pensiero avverto delle fortissime erezioni da no riuscire a contenermi e successivamente eiaculazione in abbondanza premetto che a causa di queste forte.erezioni iniziali successivamente tende a perdersi per poi avvertire la sensazione di eiaculare protegge trattarsi di eiaculazionene precoce e inoltre se fosse cosi che tipo di esami dovrei sottoporre grazie
ho già risposto a questa domanda
Dott. Giovanni Corona

eiculazione preoce
4 Apr 14 - giuseppe, 30 anni (id: 130099)
  Buon giorno la scrivo per sottoporle un mio disturbo da circa 5 giorni ogni volta che provo a fare lamore con la mia amorosa prima di farlo dal forte pensiero avverto delle fortissime erezioni da no riuscire a contenermi e successivamente eiaculazione in abbondanza premetto che a causa di queste forte.erezioni iniziali successivamente tende a perdersi per poi avvertire la sensazione di eiaculare protegge trattarsi di eiaculazionene precoce e inoltre se fosse cosi che tipo di esami dovrei sottoporre grazie
Utile controllo di TSH FT4 e visita andrologica
Dott. Giovanni Corona

altro
1 Apr 14 - farncesco, 50 anni (id: 130046)
  Egr. Prof. sono da 10 che toccandomi, leggermente, il testicolo sx sento fastidio (lieve dolore)che si ripercuote al fianco sx. Volevo, anche dirle, che precedentemente ho avuto mal di schiena. Cosa devo fare? Mi consigli Lei. La ringrazio infinitamente francesco soverato CZ
se il disturbo periste fare un ecografia addominale ed un ecografia testicolare
Dott. Giovanni Corona

disfunzione erettile
24 Mar 14 - Giancarlo, 75 anni (id: 129943)
  Godo di ottima salute generale, ed assumo (per necessità) Levitra 5 o 10 mg. una volta la settimana. Vista la mia età, è forse opportuno non farne uso ? Grazie
nessuna controindicazione
Dott. Giovanni Corona

altro
24 Mar 14 - cristina, 45 anni (id: 129935)
  Gentilissimo dottore, sono una donna di 45anni e le scrivo per porle una domanda. Ho conosciuto un uomo ed entrambi siamo innamorati. Lui però da anni è sieropositivo perciò i rapporti sessuali li abbiamo usando il preservativo. Comunque sia io non lo bacio perché ho paura. Posso prendere il virus anche col bacio? Intendo un bacio profondo. La saliva può passarmi il virus? Se ci fosse qualche ferita nella sua bocca tipo gengiva infiammata e perde un po di sangue?? Aspetto una sua risposta in trepidante attesa. Cordiali saluti.
il bacio non sia associa ad aumento di rischio di HIV
Dott. Giovanni Corona

altro
22 Mar 14 - Alessio, 29 anni (id: 129900)
  Buongiorno da circa una settimana tutte le mattine presto appena mi alzo o sempre delle perdite di liquido seminale visibili sui miei slip inoltre erezioni superiori alla norma premetto che non avverto nessun bruciore o altri problemi semplicemente sensazione di dover attendere un bel pò nel urinare chiedo consulto medico al riguardo grazie.
nessun problema il tutto è relativo a erezioni che si verificano durante la notte
Dott. Giovanni Corona

altro
21 Mar 14 - michele, 41 anni (id: 129891)
  Egregio dottore , dopo aver fatto i seguenti esami come uro tac con mdc per un episodio di polliachiura seguita da ematuria risultata negativa poi ho fatto un eco transrettale per emospermia anche questa negativa.. Poi ho avuto ancora un episodio di bruciore e dolore nel canale del pene. Mi hanno fatto fare il tampone uretrale i risultati sono negativi tranne questa Escherichia coli , il medico specialistà mi ha detto di fare delle punture di GLAZIDIM 1G UNA FIALA MATTINA E SERA IO SONO UN SOGGETTO ALLERGICO NON HAI FARMACI. Il MEDICO MI HA DETTO DI FARE LE SIRINGHE PREVIO TEST ALLERGICO.. LE VOLEVO CHIEDERE SE PER QUESTO TIPO DI PROBLEMA NON CE UNA TERAPIA ORALE? E POI MI HA DETTO CHE ANCHE... continua >>
DOPO AVER FATTO LE PUNTURE NON E DETTO CHE IL PROBLEMA E RISOLTO NEL SENSO CHE QUESTO BATTERIO CE ANCORA.. Mi potrebbe aiutare in un vostro consiglio a ciò che vi ho scritto la ringrazio tanto..
Non è possibile rispondere al questa domanda. La terapia antibiotica deve essere mirata in base ai risulati delle analisi.
Dott. Giovanni Corona


Da 63 a 78 di 2038