Sei in: Medico on-line > Andrologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Andrologia
Referenti

ultimo aggiornamento 3/01/2010
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 9/05/2008
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
altro
25 Mar 09 - peppe, 28 anni (id: 93123)
  Nel mio caso il testicolo più in basso è il destro(le premetto che sono stato operato di ernia inguinale destra 5 mesi fà)....potrebbe essere normale lavercelo più in basso dellaltro?..magari anche per via dellintervento? saluti.
Non credo sia in relazione all’intervento di ernia. Ne parli con il suo medico curante
Dott. Giovanni Corona


disfunzione erettile
24 Mar 09 - Mario, 45 anni (id: 93095)
  Da circa un anno ho dei problemi di erezione che mi creano dei disagi con mia moglie, soprattutto sul piano morale. In primo luogo ho pochissimo desiderio sessuale. Lerezione cé, ma é scarsa e spesso dura poco. A volte cessa del tutto anche nel bel mezzo del rapporto, senza alcuna possibilità di continuare. Sovente mi sveglio con il pene eretto ma quando inizio a fare sesso lerezione cala. In passato le cose andavono in modo del tutto diverso poiché al contrario avevo unerezione molto intensa e riuscivo a fare ottime performance. Un aspetto credo importante é che soffro di prostatite da anni ma non lho mai curata anche perché non mi da grandi disturbi nella minzione. La mia ipotesi é che sia... continua >>
no intervenuti fattori nuovi, come ad esempio aspetti psicologici che non avevo prima, causa la perdita del lavoro che mi ha portato ad una forma di depressione. Ma per sicurezza vorrei poter scartare altre ipotesi. Che tipo di analisi posso fare? Se realmente fosse un fatto psicologico, visto lo stato di frustrazione in cui sono immerso, esistono dei sistemi per ovviare al problema? Il fatto che mia moglie debba rinunciare al sesso per causa mia mi riempie di sensi di colpa. Grazie.
Gli esami ematici da fare sono: glicemia colesterolo totale HDL trigliceridi TSH LH testosterone totale SHBG prolattina PSA
Dott. Giovanni Corona

altro
24 Mar 09 - peppe, 29 anni (id: 93055)
  Salve,le volevo chiedere se è normale avere un testicolo più in basso dellaltro....e poi da quale età bisognerebbe sottoporsi a visite andrologiche? cordiali saluti.
Una lieve assimetria può essere normale ma a volte un varicocele sinistro (le vene varicose del testicolo) può essere causa di una accentuazione più marcata. Non esite un età specifica per fare una vista andrologica. Una visita preventiva sarebbe utile da fare in modo periodico.
Dott. Giovanni Corona

altro
23 Mar 09 - Andrea, 26 anni (id: 93030)
  salve sono Andrea, volevo chiederle: crede che se frequentando delle doccie comuni nel caso in cui qualcuno abbia avuto delleiaculazioni nei minuti precedenti questi possano essere rischio di gravidanza nelleventuali donne che le frequentassero nonostante la doccia appaia pulita? luso dei bagnoschiuma può diminuire il rischio? firmato padre preoccupato
Assolutamente non possibile, non c’e’ alcun rishio di gravidanza
Dott. Giovanni Corona

infertilità
23 Mar 09 - samuele, 34 anni (id: 93023)
  Gentilissimo Dottore in base alla sua risposta id92884 che ulteriori analisi per me e mia moglie consiglierebbe? Oppure visto le analisi precedenti che ci hanno detto gli specialisti tutto o.K e confermato anche da lei c’è solo bisogno di un pò di tempo?
Putroppo spesso non si riesce a trovare una causa certa di infertilità e pur essendo gli esami apparentemente normali non si riesce ad avere una gravidanza naturalmente. E’ utile pertanto che si affidi al giudizio di specialisti che possono valutare in modo più approfondito il caso.
Dott. Giovanni Corona

fimosi
22 Mar 09 - luca, 18 anni (id: 92980)
  Salve dottore le scrivo a causa di un problema che ho.La pelle del pene nega l uscita alla cappella, non ho nessuna difficoltà nell eiaculare ma non ho lo "schizzo".Cosa devo fare?? grazie in anticipo
Dovrebbe trattarsi di fimosi. Ne parli con il suo medico curante
Dott. Giovanni Corona

altro
22 Mar 09 - Gabriele, 39 anni (id: 92966)
  Salve, siccome da qualche anno ho difficolta a contenere lo stimolo ad urinare, volevo sapere se questo problema puo sfociare,dopo anni,in difficolta di erezione, sebbene io finora non abbia mai avuto problemi di erezione. Grazie.
se non ci sono problemi non vedo perchè dovrebbero essercene in futuro
Dott. Giovanni Corona

altro
22 Mar 09 - Daniele, 36 anni (id: 92954)
  Buongiorno, volevo sapere se mi puo aiutare, ho problemi di eiaculazione, faccio fatica ad arrivvare al orgasmo e a volte non arrivo... Molte volte mi devo masturbare manualmente... Siccome penso che sia un fatto psicologico, visto anche ho fatto delle analizi e risulta que sono sano... Mi potrebbe dare dei consigli o extiste alcuna soluzione... Un saluto Daniele
difficile rispondere sulla base di questi dati. Prima di dire che sia solamente un fattore psicologico bisogna escludere tutte le cause organiche. Utile una visita specialistica
Dott. Giovanni Corona

altro
21 Mar 09 - MICHELE, 23 anni (id: 92935)
  SALVE,VORREI FARLE UNA DOMANDA UN Pò INTIMA..2 ANNI FA HO FATTO USO DI SOSTANZE DOPANTI,8 FLACONCINI DI DECADURABOLIN E QUASI UNA BOCCETTA DI PASTICCHE DI TESTOSTERONE(ANDRIOL)...è POSSIBILE CHE MI ABBIANO SECCATO I TESTICOLI???COME MAI DELLE VOLTE NON RIESCO AD AVERE PIU QUELLA BELLA EREZIONE CHE AVEVO 2 ANNI FA?PUò ESSERE SOLO UNA QUESTIONE MENTALE?O SONO STATI GLI EFFETTI DELLE SOSTANZE? MI è STATO DETTO INOLTRE CHE DOPO AVER FATTO USO DI QUESTE SOSTANZE,AVREI DOVUTO ASSUMERE QUALCHE PRODOTTO X RIABILITARE.....GRAZIE INFINITE...I MIEI DISTINTI SALUTI!!!
L’assunzione di preparati androgenici come quelli riportati comporta un blocco degli ormoni ipofisari (LH ed FSH) che stimolano il testicolo. Quindi è possibile osservare una riduzione del volume testicolare.
Dott. Giovanni Corona

prostatite
20 Mar 09 - andrea, 23 anni (id: 92918)
  ieri sera eiaculando ho incontrato tracce di sangue nello sperma, questo è capitato solo in questo caso e nn durante l urinazione. cosa potrebbe essere?
potrebbe essere una prostatite. Contatti il suo medico curante
Dott. Giovanni Corona

altro
20 Mar 09 - flora, 31 anni (id: 92892)
  gentile dottore ,un pò tempo fa ho fatto un storzzione della vaviglia e appena ho fatto Rx è il referto dice che ho una sindroma di trigono ,sono preoccupata perchè di tutto mi fa male e il dolore mi arriva fino al ginoccgio,ti prego cosa mi consigli. grazie
Purtroppo non capisco bene la domanda. Se il problema è alla caviglia io non sono lo specialista puù adeguato a rispondere
Dott. Giovanni Corona

infertilità
20 Mar 09 - samuele, 34 anni (id: 92884)
  Gentilissimo Dottore lei mi ha già risposto alle domande ID89999 e ID90113 , ma circa da 2/3 mesi da queste analisi che mi ha confermato tutto o.k , non riusciamo ad avere una gravidanza , ci sono altri analisi da poter effettuare per avere una maggior conferma che sia io che mia moglie possiamo avere una gravidanza in modo naturale?
Potrebbe essere utile una visita specialistica per valutare la situazione in modo più approfondito.
Dott. Giovanni Corona

altro
19 Mar 09 - seby, 23 anni (id: 92849)
  qualche volta,ho sentito anche un piccolo bruciore sotto pelle..solo nella parte medio-terminale..soprattutto quando mi lavo e cerco di "forzare" o fare tanti tipi di movimenti per cercare di renderlo più elastico..grazie ancora
ne parli con il suo medico curante
Dott. Giovanni Corona

altro
19 Mar 09 - seby, 23 anni (id: 92847)
  Grazie dottore,ho girato su internet e ho scoperto che si tratta di fimosi serrata,poichè il glande non si è mai scoperto in tutti questi anni..le volevo chiedere,poichè ho letto che ci può essere un accumulo di batteri,non sorgono problemi di sterilità vero?ho avuto il panico...!!!anche perchè ho notato dei piccoli foruncoletti biancastri sotto pelle nonostante io mi sono sempre lavato accuratamente...
Nessun problema di sterilità. Ne parli con il suo medico curante per decidere cosa fare
Dott. Giovanni Corona

fimosi
19 Mar 09 - seby, 23 anni (id: 92843)
  Gentilissimo dottore,poichè ho la fimosi,ma lho sempre nascosta per vergogna,le volevo chiedere se cè un limite di età per lintervento poichè ho già 23 anni..da bambino non mi hanno fatto lintervento perchè mi ricordo che il medico aveva detto che con il passare delletà il problema si poteva risolvere da solo..ma questo non è avvenuto,e passando da bambino a ragazzo,diciamo che ho cercato di nasconderlo per vergogna..Grazie
Non ci sono limiti. Ne parli con il suo medico curante
Dott. Giovanni Corona


Da 1455 a 1470 di 2038