Sei in: Medico on-line > Gastroenterologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Gastroenterologia
Referenti
  • Prof. Pier Roberto Dal Monte

  • Già Direttore Dipartimento medico-chirurgico delle Malattie dell’apparato digerente. Ospedale Bellaria-Maggiore. Bologna.

  • Prof. Mauro Bortolotti

  • Professore a Contratto della Specializzazione in Medicina Interna
    Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna
    Policlinico S. Orsola


ultimo aggiornamento 27/11/2014
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/01/2007
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
Lievi alterazioni istologiche
18 Dic 11 - lina, 38 anni (id: 120131)
  buon giorno Prof.io ho fatto di recente lesame istologigo dopo aver eseguito una gastroscopia e nel referto cè scritto cosi:gastrite cronica lieve helicobacter pylori assente.Acantosi e discheratosi lieve dellepitelio pavimentoso.Questultima parte vorrei capire cosa vuol dire.Grazie x lattenzione aspetto con ansia una vostra risposta
Le alterazioni dello stomaco non mi sembrano particolrmente importanti. Per la discheratosi è un reperto che non implica evoluzioni maligne. Ma si può trovare senza specifici motivi.Per eventuale dieta segua i consigli che le allego.
Trattamento_della_dispepsia_(3)_.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte


MRGE con laringite da reflusso resistente a terapia
18 Dic 11 - teresa, 56 anni (id: 120130)
  Gentile professore,sono una insegnante e soffro di cordite da abuso vocale con solco cordale dx, iperemia ed edema dell aretinoide( non so se ho decifrato correttamente!)e reflusso gastro esofageo. Aggiungo che sono molto ansiosa,soffro di colon irritabile e meteorismo, deglutisco spesso per pulire la gola ed ho una leggera allergia alle graminacee e la deviazione del setto nasale.Quando ho mal di gola, mi sembra di morire percherespiro a fatica, sento la gola chiusa per il muco che,come mi ha spiegato lotorino, risale in gran parte dallo stomaco: a tutto ciò si aggiunge la paura di non saper controllare bene il fastidio e vado in panico, amplificando la sintomatologia e rimanendo molto sp... continua >>
esso sveglia di notte a fare suffumigi con acqua e bicarbonato, e tutto quanto può farmi eliminare velocemente il muco e schiarire la gola.Spesso si aggiunge un fastidioso dolore retrosternale a completare la situazione .Mi creda Prof.sono davvero stanca e le chiedo di aiutarmi a stare meglio.In settembre, con il ritorno a scuola, i fastidi sono ritornati e da circa due mesi sto prendendo Lucen 40 al mattino,Peridon prima di pranzo e due volta al dì Gaviscon. Sto un po meglio da quando il mio medico mi ha fatto fare per 7 giorni Klacid 500rm 1 al dì, più le inalazioni con 1Clenil e 1 Fluibron per fluidificare il muco : adesso mi è rimasta una tosse fastidiosa ed un pò di bruciore al petto.PROF.cosa mi consiglia?La tiroidite di Hashimoto e lallergia quanto influiscono? BUON NATALE
Gentile Sig.ra Teresa, chiaramente la terapia della sua malattia da reflusso g.e.(vedi area tematica) è insufficente e quindi va rivista alla luce di una visita che stabilirà eventualmente la necessità di ulteriori approfondimenti,esclusa l’endoscopia, per giungere ad un trattamento più efficace, senza escludere l’intervento di plastica antireflusso se la terapia medica si rivela incapace di ridurre l’acidità. Se vuole può contattarmi al n. 051-307901. Distinti saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti

Problema addominale
17 Dic 11 - FRANCO, 27 anni (id: 120123)
  Buongiorno le scrivo per sottoporvi un mio problema o eseguito a casusa di un fastidio alla parte dx addominale con dolori a volte i seguenti esami del sangue più ecografia ultimamente con i seguenti esiti ECOGRAFIA ADDOMINALE COMPLETA ESITO: BRILLANTE STEATOSI MENTRE IL RESTO NELLA NORMA ESAMI DEL SANGUE MCH 31,2 27-31 G.BIANCHI 4,90 5,2-12,4 10e3 UL LINFOCITI 18,2 19-48% MONOCITI 14,3 3,4-9% LUC 6,6 0-4% LINFOCITI 0,89 0,9-5,2 10e3 UL SODIO 134.0 mmoI/L 135.0-147.0 GOT(AST) 57 IU/L 0-40 GPT(ALT) 83 " 0-40 CPK 221 " 38-174 IL RESTATE ESAMI E NELLA NORMA.. MI E STATO CONSIGL... continua >>
IATO DIETA e ripetere gli esami a distanza di un mese ma ancora tuttora a volta il fastidio si ripresenta Chiedo un consulto al rigurdo su cosa fare grazie!
Egr. Sig. Franco, i dati forniti sono insufficenti (manca il quadro clinico e gli altri esami) per una diagnosi ed una adeguata terapia, per le quali è anche necessaria una visita medica. Questa può essere fatta dal suo Medico Curante, che le può richiedere gli accertamenti appropriati. Se vuole può contattarmi successivamente. Distinti saluti, Prof. Mauro Bortolotti
Prof. Mauro Bortolotti

Relusso gastro esofageo
16 Dic 11 - alessandra, 23 anni (id: 120120)
  cosa fare in caso di reflusso gastroesofageo ?
Si veda l’allegato.
Malattia_da_reflusso_gastro-esofageo.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Sospetto reflusso gastroesofageo
15 Dic 11 - Andrea, 41 anni (id: 120108)
  Egregio professore buonasera. 1 anno fa avevo dei problemi di reflusso gastrico e mi sono sottoposto alla gastroscopia con risultato 1) incontinenza del cardias, 2) edema antrale, 3) H. Pylori positivo. Il gastrentorolo mi ha prescritto antitibioci e lucen e dopo 1 mese tutto i sintomi erano passati. A distanza di 1 anno ho gli stessi sintomi reflusso e ogni tanto tanto tosse spesso al mattino. Ho consultato il mio medico di famiglia il quale mi ha detto che il cambio della temperatura incide e mi ha prescritto 1 cura a base di lucen 20, peridon e gaviscon x 4 settimane e di curare l alimentazione. Ho fatto esame urea breath test x controllo H. Pilori con esito negativo. Trascorso 1 set... continua >>
timana i sintomi ci sono ancora non so quanto possa incidere 1 periodo di particolare stress. Egregio professore volevo chiederle tenendo presente che è trascorso appena 1 anno dalla gastro a parte esito che indicato sopra tutto il resto del referto era di aspetto normaledevo nuovamente ripeterla? Sinceramente vorrei evitare! E se l esame dell urea e attendibile. Grazie e buona serata
E’ possibile che ora abbia solo un reflusso gastro esofageo o MRGE su cui le invio allegato qualche consiglio.
Malattia_da_reflusso_gastro-esofageo.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

MRGE resistente a terapia
15 Dic 11 - Luana, 37 anni (id: 120105)
  Buongiorno Prof. Mi eè stata diagnosticata tramite esame endoscopico la on MRGE con esofagite di grado A (senza ernia o altro) circa 2 anni fa quando lunico sintomo era una tosse stizzosa. Iniziata la terapia, dopo eradicazione Hp, con lucen 20 o 40 , a seconda del periodo, più motilium e alginato in maniera continuativa ho ottenuto un discreto controllo dei sintomi. Nonostante terapia con lucen 20 mg e alginato ,in autunno ho avuto forte recidiva sintomatologica e da circa 11 settimane sto assumendo il lucen 40mg 1 volta al dì, con procinetico (solo una volta al dì perchè in passato ha dato amenorrea) alginato e quando il bruciore retrosternale è molto forte una bustina di riopan. Ma il ... continua >>
bruciore retrosternale tende a persistere.. Vorrei fare una nuova gastro. Le chiedo : è possibile farla in corso di terapia? E poi : il dosaggio delinibitore deve essere aumentato o devo ancora proseguire con il 40? Infine: ho il timore che linibitore nel tempo possa provocarmi iperplasia o problemi di rischio fratture. O che questi farmaci possano danneggiare reni e fegato a lungo In attesa di risposta ringrazio
Gentile Sig.ra Luana, oltre alla EGDS sotto trattamento, sarebbe indicata la pH-metria esofag-gastrica sempre sotto trattamento per vedere se lIPP è efficace nel ridurre l’acidità dello stomaco e decidere di conseguenza. Gli IPP vanno assunti sotto controllo annuale. Cordiali saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti

Gastrite atrofica
15 Dic 11 - Daniela, 57 anni (id: 120104)
  Egregio Professore, gradirei un Suo parere in merito ai seguenti risultati e circa leventuale terapia e/o una dieta particolare da seguire. Attualmete non faccio alcuna terapia solo "Noremifa" al bisogno. Come sintomi ho bruciore in gola e molta produzione di muco.Faccio presente che ho scoperto di avere lHP nel 2000, eradicato nel 2008 al 4° tentativo. pepsinogenoI=18,7 (val. di rif. 30-120) pepsinogeno II 4,7(val. di rif 3-10) rapp.PGI/PGII 4((val. di rif 3-20) gastrina 17 basale 31,8(val. di rif 2-10) helicobacter Pylori Ab 29 (val. di rif fino a 30) Folati 6,9 (val. di rif4,6-18,7) vit. b12 719 (val. di rif 191-663) ferritina 92 (val. di rif 13-150) la diagnosi dellesame istolog... continua >>
ico è: gastrite cronica atrofica di tipo A. LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
La gastrite cronica con atrofia è dovuta ad infezione da Helicobacter Pylori. Se questo è presente quindi, come pare abbia fatto,va eradicato con miglioramento della gastrite . Quando l’Helicobacter è negativo la causa può essere l’abuso di alcool, il fumo, il reflusso di bile nello stomaco e la presenza di anticorpi antimucosa gastrica (forma autoimmunitaria),raramente la celiachia. La gastrite atrofica va controllata nel tempo specie se c’è metaplasia, poichè in qualche caso può andare incontro quando è progressiva a degenerazione neoplastica, quando anche è diffusa. Naturalmente non vi è rapporto con il bruciore che lamenta. Può essere utile seguire i consigli sopratutto generali e dietetici.
Trattamento_della_dispepsia_(3)_.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Saliva e rigurgiti acidi
15 Dic 11 - francesco, 27 anni (id: 120095)
  esimio professore,sono nellangoscia piu totale.da 1 mese e mezzo circa ho un serio problema:ho sempre saliva e muco bianco in gola che devo tirare.cioe,non e che sputo....peggio,raschio la gola ed esce sempre saliva,ma ne tiro tanta che ho conati di vomito e a volte vomito,appena sveglio,prima di far colazione.ma non vomito alimenti,tiro saliva finche risale un liquido bruciante,pressoche del colore della saliva.sono andato da un orl e mi ha visitato allantica,senza fibroscopia,e mi ha dato da fare sciacqui orofaringei con acqua e bicarbonato,ma nulla e cambiato.al che,da un altro orl,ho effettuato una videofibroscopia che ha palesato faringite da reflusso.tuttavia lorl non mi ha prescritto ... continua >>
farmaci di pertinenza della sua materia,non avendo lesame rilevato nessuna patologia otorinolaringoiatrica.mi ha caldamente consigliato una egds,che finalmente effettuero sabato 17 12.da dire che questo bravo gastroenterologo mi ha fatto fare tutte le analisi del caso,ivi inclusa alfa1glicoproteina acida(ok)e calprotectina fecale,che riscontro a 67,e nella legenda escritto:adulti,zona di attenzione 50-100 ed io ho 67,ma il suo collega dice che secondo la letteratura scientifica internazionale la calprotectina e indice di allarme solo dopo 100.professore,ringraziandola per la grande pazienza che ha nel rispondermi,in attesa dellegds,e conscio dei limiti oggettivi di un consulto mediatico,ma fiducioso nella sua esperienza,le chiedo:ceil rischio tumore esofago?ho paura
Egr. Sig. Francesco, probabilmente si tratta di una malattia da reflusso che va curata con IPP, ma è bene effettuare la gastroscopia per escludere altre patologie. Cordiali saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti

Diarrea
15 Dic 11 - Antonio, 38 anni (id: 120094)
  Buon giorno Professore, da 10 mesi soffro di dissenteria con(non sempre) mucosa e sangue,ho effettutato una serie di analisi che vado ad elencare: esami sangue occulto nelle feci : nulla parassiti nelle feci: nulla celiachia: nulla esame sangue : globuli bianchi 4.37(4.8-10.8), colesterolo hdl 36(>55), MPV 11.4(7.4-10.4) gastroscopia con biopsia : ernia ietale ecografia addome con anse: steatosi lieve colonscopia con biopsia : nulla breath test al lattosio : leggermente intollerante Prove allergie alimentari : nulla aggiungo che da più di 1 anno sulle mani ho una forma di eczema che curo tramite una crema prescritta dal dermatologo. Le chiedo un consiglio sul da farsi. ... continua >>
Tante grazie e scusi il disturbo. Distinti Saluti
SEmbrrbbe trattarsi di una rettocolite ulcerosa, sebbene con la colonscopia non si sia dimostrato nulla di particolare: ma è stata fatta quando aveva sangue muco? Comunque può fare un tentativo dapprima di lasciare ogni cibo con lattosio ed evitare per qualche settimana la farina di grano esistendo anche l’intolleranza generica alla farina di grano. Un’intolleranza alimentare alla farina di frumento, bianca o integrale che sia, non significa parlare necessariamente di celiachia o di allergia al glutine (se i test per la celiachia sono negativi). Nella farina di frumento, infatti, oltre al glutine esistono numerosi altri antigeni proteici, e recentemente sono stati individuati anche alcuni antigeni carboidratici che procano intolleranza. Infine se non risponde faccia una cura con cortisone: dimedrol 16mg ed un antibiotico come la ciprofloxacina 750 mg.
Intolleranza_al_lattosio[1].DOC
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Consiglio
15 Dic 11 - dumi, 42 anni (id: 120092)
  posso bere alcol ?sto prendendo acido ursodesossicolico.Cosa devo mangiare e bere?
Gentile Sig.ra Dumi, i dati forniti sono insufficenti per fornirle un consiglio Può richiedere al suo Medico Curante, che la conosce. Se vuole può contattarmi successivamente. Distinti saluti, Prof. Mauro Bortolotti
Prof. Mauro Bortolotti

Stenosi vie biliari
15 Dic 11 - Giuseppe, 82 anni (id: 120091)
  Buonasera Dott.Dal Monte, a Luglio 2011 mi sono ricoverato per ostruzione vie biliari,mi hanno applicato con endoscopia doppio stant, sono stato subito bene ma dopo 10 gg ho cominciato ad avere forti scariche di diarrea e febbre alta con tremori dal freddo, i medici non capendo mi hanno curato con antibiotici ad ampio spettro per altra settimana, poi hanno fatto esami delle feci e sono risultato positivo al Clostridium Difficile. Da allora mi sono ricoverato altre 5 volte per ricaduta. Cura con Levovanox (6 al di)+ Normix(4 al di) per 30 gg. A fine cura, dopo 1 settimana precisa la ricaduta e relativo ricovero con re-inizio della stessa cura. Così per 5 volte fino a Venerdi scorso altra ric... continua >>
aduta dopo fine di ennesima cura antibiotica. Ora hanno pensato di integrare i 2 antibiotici sopra con il Flagyl 3 al di per altri 30 giorni. E da Luglio che prendo antibiotici in modo continuativo con pausa di 1 sola settimana...e se non funziona neanche questa volta? Cosa posso fare di più? Non sò più a chi rivolgermi per uscirne fuori, per favore datemi unindicazione, un aiuto per uscirne fuori, non posso continuare così. Tutto questo potrebbe essere causato dalle cellule tumorali rilevatemi nella ampolla di Vater quando ho fatto lendoscopia per applicazione stant ai canali biliari ostruiti? Vi prego, io e la mia famiglia stiamo brancolando nel buio, non riusciamo ad uscirne. Ringrazio per la vostra attenzione. Cordiali saluti. (indico di seguito la mail di mia figlia)
Evidentemente gli stents non funzionano molto bene , forse sono da sostituire o, se possibile, eventualmente si sottoponga ad intervento di deviazione delle vie biliari.
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dolore pelvico
14 Dic 11 - Stefania, 37 anni (id: 120084)
  Buongiorno Dottore, sto facendo esami per confermare colon irritabile.Prossimo esame manometria ano-rettale per problemi evacuazione.( gia fatto colonscopia rilevato solo dolicolon) E plausibile che questa sindrome provochi forti dolori oltre ai classici addominali anche lombari , alle anche , dispaurenia e vaginiti?Sono già stati esclusi problemi alla schiena e ai genitali. La mia domanda in che modo la sindrome riesce a provocare dolore anche in queste sedi essendo un problema funzionale?Mi interesserebbe soprattutto per il problema della diapaurenia..Mi è stato anche accennatao ch esistono forme di dolore neuropaticho che prendono proprio le pelvi. Data lentita e la frequenaza degl... continua >>
i stati dolorosi di questo ultimo periodo ho chiesto al medico di fare una tac ma dice che è pesante piuttosto un ecografia...ma a me pare un esame che puo dare meno informazioni o piu impreciso rispetto ad una tac. la ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta.
Gentile Sig.ra Stefania, i suoi disturbi non sembrano collegabili al colon irritabile. Faccia indagini su altre cause incluso il dolore neuropatico presso un centro del dolore. Cordiali saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti

RCU
13 Dic 11 - MARIANGELA, 35 anni (id: 120074)
  SALVE,VORREI SOLO CAPIRE IL SIGNIFICATO DI RCU ASLC.SONO SCRITTI SUL REFERTO DI UNA RETTOSCOPIA,CMQ MI E STATO DETTO CHE HO UNA COLITE ULCEROSA.E MI FARANNO ANCHE LA BIOPSIA..SONO PREOCUPATA.LA RINGARZIO
Effettivamente la rettocolite ulcerosa è una malattia piuttosto seria come leggerà anche dall’allegato: dipende dalla sua diffuzione e gravità. Comunque si può curare anche se non guarire del tutto o almeno facilmente.
le_malattie_infiammatorie_intestinali_(3).DOC
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Preparazione EGDS
13 Dic 11 - francesco, 27 anni (id: 120069)
  esimio prof.bortolotti,mi puo dire in cosa consta la preparazione allEGDS?e possibile basti il semplice digiuno della mattina dellesame?saluti
Egr. Sig. Francesco, occorre il digiuno dalla sera prima. Cordiali saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti

Terapia MRGE
13 Dic 11 - Roberto, 41 anni (id: 120058)
  Buongiorno Dieci mesi fa avevo disturbi di reflusso ho fatto la gastroscopia il risultato e stato incontinenza del cardias,edema antrale e positività H. Pylori il gastroenterologo mi ha dato 1 cura con antibiotici. Al termine della cura tutti i sintomi sono spariti e dopo 1 mese ho fatto l esame Dell urea test con esito negativo. Ora a distanza di mesi il problema di ripresenta ho consultato il medico di famiglia il mi ha rassicurato sulla non necessita di rifare la gastroscopia ma 1 cura di circa 1 mese di lucen 20, peridon e gaviscon. Volevo sapere e necessario rifare la gastroscopia?
Egr. Sig. Roberto, l’orientamento attuale nella MRGE è quello di una terapia di mantenimento con la dose minima sufficente a prevenire le recidive, dopo 12 mesi l’USL richiede una conferma clinica per potere continuare gratuitamente(nota 48). Eradicare l’HP se presente. Controlli annuali. Distinti saluti, Prof. Mauro Bortolotti.
Prof. Mauro Bortolotti


Da 2710 a 2725 di 28429