Sei in: Medico on-line > Gastroenterologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Gastroenterologia
Referenti
  • Prof. Pier Roberto Dal Monte

  • Già Direttore Dipartimento medico-chirurgico delle Malattie dell’apparato digerente. Ospedale Bellaria-Maggiore. Bologna.

  • Prof. Mauro Bortolotti

  • Professore a Contratto della Specializzazione in Medicina Interna
    Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna
    Policlinico S. Orsola


ultimo aggiornamento 22/02/2013
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/01/2007
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
Dispepsia
5 Feb 05 - Chiara, 21 anni (id: 9133)
  Buongiorno, la contatto in quanto ho nausea da almeno un anno e mezzo, quasi quotidianamente. Ho fatto ecografie e gastroscopie e mi hanno trovato abbondante meteorismo e nella gastroscopia tendenza ulcerosa. DAto che è veramente fastidiosa (perchè quando è forte mi vengono vampate di calore fortissime), che esami posso fare?ci sono esami del sangue specifici? Premetto che ho anche sempre mal di stomaca, indipendentemente dai pasti. Per lo stomaco che esami posso fare?anche in questo caso esistono esami del sangue specifici?Distinti saluti
Gentile Signorina oltre a quello che ha fatto non ci sono altri esami (spero però che abbia fatto la ricerca dell’Helicobacter). Se i rossori fossero persistenti ed accompagnati da scariche alvine faccia la ricerca dell’acido idrossindolacetico o 5-HIAA nelle urine.Faccia intanto un pò dio dirts comr vedrà allegata Con saluti,
Trattamento dispepsia.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte


Dispepsia
5 Feb 05 - Erica, 20 anni (id: 9130)
  Buongiorno, da 2 anni ho problemi di stomaco, vertiggini, nausea, debolezza. Praticamente ogni giorno ho un male diverso. Ho fatto ecografie, gastroscopia (esofago graffiato con tendenza ulcerosa), ecodoppler, visite da tutti gli specialisti, elettroencefalogramma, esami sulle intolleranze alimentari. Tutti negativi. A questo punto mi è venuto un dubbio: dato che lo stomaco non mi lascia mai tregua e ho una digestione dolorosa e lenta, è possibile che si tratti di un malassorbimento di qualche componente?Con che esami si può escludere? Premetto che ho nausea e debolezza quotidiani e ho molta aria nello stomaco e quando bevo acqua mi aumenta. Distinti saluti
Gentile Signorina,non vorrei deluderla ma mi sembrano disturbi complessivamente ipocondriaci, vale a dire del tutto funzionali senza nulla di organico. Si tranquilizzi e non pensi a cose di cui non è proprio a rischio. Lasci stare qualsiasi altro esame strumentale e faccia solo un pò di dieta, valutando se le è necessario qualche supporto psicologico da parte di uno specialista: per il suo sospetto di malassorbimento potrebbe fare la ricerca degli anticorpi antiglutine (gliadina,endomisio e tranglutaminasi). Con saluti
Trattamento dispepsia.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dispepsia e meteorismo
5 Feb 05 - roberto, 51 anni (id: 9126)
  sono roberto anni 51. sono un tipo ansioso , e prendo dei medicinali. ho avuto sempre problemi di digestione, in questo periodo appena mangio mi sento una pesantezza di stomaco e anche sbandamenti con grande acidita’ , tanto che devo rimettere per sentirmi meglio. sembra che non c’e’ la faccio arespirare. ho fatto degli accertamenti 10 mesi fa’. clisma opaco, colonscopia,gastroscopia. non e’ stato trovato niente. 2 mesi fa’ ho fatto anche l’addome basso e l’addome alto, mi hanno trovato solo molta aria nell’indestino. con questo disturbo che mi trovo adesso sono depresso tanto che non ho voglia nemmeno di uscire di casa. dottore mi dia un aiuto, non e’ possibile andare avanti cosi. saluti r... continua >>
oberto
Egregio Signore, non è che essendo depresso questo influenzi la sua digestione, infatti i suoi disturbi mi sembrano più funzionali che altro, ciò accade perchè probabilmente in maniera non cosciente attraverso il suo sistema neurovegetativo scarica i suoi problemi sul tubo digerente. Il meteorismo potrebbe dipendere tuttavia ad alimentazione incongrua o ad dismicrobismo. Le invio qualcosa sul colon irritabile e sulla dispepsia che le può essere di utilità. Con saluti,
colon irritabile1.doc
Trattamento dispepsia.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dispepsia
5 Feb 05 - Carmela, 22 anni (id: 9125)
  Salve!Ho spesso dolori allo stomaco con frequenti eruttazioni.Ho fatto la gastroscopia ed è risultata una gastrite nervosa.E’ da un po’ ke soffro ma con la cura non vedo molti risultati.Puo’ dipendere da altri problemi come intestino o altro?Grazie per la risposta
Egregio Signore, evidentemente Lei accumula aria nello stomaco , per cui sarebbe bene che evitasse intanto le bevande gassate ed eventualmente anche di ingerire aria con la cosidetta inrutazione (sappia che presso gli arabi l’eruttazione è un segno di gradimento del cibo, ma non ci credo troppo). Probabilmente in questi ultimi tempi comunque non digerisce bene e veda di seguire per ciò che riguarda l’alimentazione i consigli che vedrà nell’allegato. Con saluti,
Trattamento dispepsia.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dispepsia e polipo colecisti
5 Feb 05 - Fiorenzo, 44 anni (id: 9124)
  Egr. Professore. Da vent’anni soffro di dolori/fastidi allo stomaco. Ho fatto 4/5 gostroscopie che hanno evidenziato solamente gastrite e presenza di hp. Ho fatto l’eridicazione, senza poi verificare se la cura ha fatto effetto. Ora mi è stato detto che si può veriifcare la cosa tramite esame delle feci: cosa che farò al più presto. I problemi sono soprattutto di gonfiore e dolore/peso allo stomaco e di nodo alla gola. Ho problemi di aerofagia, intestino pigro, muco nelle feci. Mi sono stati prescritti degli esami: ecografia (che ha evidenziato un piccolo polipo di 3 mm nella colicisti) esami di laboratorie e colonscopia. La domanda è: può essere questo polipo la causa di tutto? è il caso di... continua >>
toglierlo al più presto? è opportuno fare la colonscopia (mi fa un po paura)? La ringrazio per la risposta. Cordiali saluti
Egregio Signore, certamente no, il piccolo polipo non è un reperto veramente patologioco o tale da provocare disturbi; controlli effettivamente l’Helicobacter con uno dei vari metodi con cui si cerca.Segua i consigli che le allego ed eventualmente anche per la stipsi. Faccia prima della colonscopia, se non ha familiarità la ricerca del sangue occulto nelle feci. Con saluti,
Trattamento dispepsia.doc
Trattamento STIPSI 1.DOC
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Sospetta miopatia
5 Feb 05 - FRANCESCO, 58 anni (id: 9123)
  Gentile professore, da diversi anni soffro di un disturbo che nessun medico è riuscito a diagnosticare: soprattutto d’inverno, dopo esser stato seduto o a letto per ore, alzandomi ed uscendo in ambiente a temperatura più bassa, mi vengono irrefrenabili brividi di freddo che mi costringono sotto le coperte e durano un paio d’ore; non ho febbre, ho sudorazione, maggior produzione di urina; non so se può essere utile farle sapere che ho inspiegabilmente il CPK sempre alto (circa 500 il valore), ho la gammopatia monoclonale (verificata ogni 6 mesi. Una sensazione che ho quando mi assalgono questi attacchi è che essi trovino origine dalla zona delle cosce sulle gambe, per cui cerco sempre di dife... continua >>
nderle dal freddo (con pantaloni doposci, ecc.); uno specialista di Chieti mi ha detto che non ritiene utile la biopsia muscolare. Lei può suggerire qualche possibile causa e le eventuali ricerche da consigliare al mio medico di base? Grazie.
Egregio Signore, sembrebbe un disturbo di tipo muscolare e quindi un miopatia, confermata dall’aumento del CPK, segua il consiglio del Collega di approfondire in tal senso, a meno che non stia prendendo una statina. Con saluti
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Secrezione salivare
4 Feb 05 - MARCO, 29 anni (id: 9120)
  Salve. Da circa un anno ogni volta che mi sveglio la mattina, mi accorgo di avere il cuscino bagnato di saliva (o bava). Lo stesso accade nel aso in cui faccia un riposino pomeridiano. Le elenco le mie condizioni psicofisiche attuali se possono esserle utili: faccio una terapia con psicofarmaci dal 2001 (Zoloft, Lamictal, Carbolithium, Noritren). Sono alto 1.73, peso 74 kg.
Signore, poichè non mi sembra secreto acido proveniente dallo stomaco,potrebbe essere in relazione ai farmaci che sta prendendo che possono provocare, alcuni, iperscrezione salivare. Con saluti,
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dolori toraco addominali
4 Feb 05 - rocco, 31 anni (id: 9118)
  Buona sera Egreg. Professore è circa tre mesi che sento alcuni dolori al torace al braccio sinistro dietro le spalle e nella parte che va dal torace fino a poco prima lo stomaco e in tutta l’arcata che circonda l’apparato digerente.Ho fatto tutte le visite cardiologiche e i risultati sono nella norma Mi potrebbe aiutare lei?
Egregio Signore, i dolori toracici non son di regola un dolore che abbia un riferimento con lo stomaco, anche se talvolta il riflusso esofageo di acido lo può provocare. Potrebbe essere di altra origine ad esempio a partenza dalla colonna cervico dorsale, anche in relazione alla postura. Faccia eventualmente una rxgrafia del rachide cervico-dorsale. Con saluti,
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Diverticolosi con diverticolite
4 Feb 05 - santo, 44 anni (id: 9099)
  gentile Dr Dal Monte soffro di diverticolite dal 2000, riscontrato dopo un ricovero ospedaliero per forti dolori all’addome. Dalla data di dimissioni ad oggi il fenomeno dei dolori si ripete ogni 3,4 mesi per circa 3 4 volte in un anno con febbre alta e stips recentemente ho fatto degli esami del sangue risultati sulla norma è il clisma opaco con risultati clinici seguenti: contratture miostatiche e estroflessioni diverticolari a livello della parte discendente e in modo assai evidente a livello del sigma. Il colon è moderatamente allungato e convoluto e non presenta compressioni estrinseche. secondo il suo parere e il caso di un intervento chirurgico o una cura appropriata.La ringrazio anti... continua >>
cipatamente per la sua risposta
Egregio Signore, si veda i consigli allegati dove troverà i chiarimenti richiesti. Con saluti
Divericolosi e Diverticolite.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Sospetto riflusso biliare
4 Feb 05 - Caterina, 48 anni (id: 9092)
  Egregi Sgnori, ringraziandoVi per l’opportunità che mi date Vi espongo il mio problema. Ho 48 anni e da 20 anni soffro di bruciore di stomaco, bocca amara, rigurgito schiumoso; da allora ho fatto 15 gastroscopie, con diagnosi Ernia Ietale e lieve gastrite, curata con Gastridin, Omeprazolo Lucen Riopan Gaviscon e altri, penso di averli provati tutti. Finchè non ho trovato un gastroenterologo che mi ha fatto fare dei nuovi esami: PH. METRIA-MANOMETRIA BILOMETRIA, così mi hanno diagnosticato il reflusso biliare, consigliata nuova cura con DEURSIL 450 x 2 volte al dì e Levopraid 2 volte al di, inoltre mi hANno detto DI FARE UN OPERAZIONE PERò è troppo rischiosa; con questa cura non sto av... continua >>
endo risultati vorrei chiederLe se ci sono altre soluzioni o se si può asportare solo la coleciste
Gentile Signora, molti dei suoi disturbi mi sembrano funzionali poichè il riflusso biliare non da tutti i problemi che Lei lamenta e poi perchè fare ben 15 endoscopie inutilmente. Comunque il riflusso biliare non ha una causa ben conosciuta se non un certo grado di antireflusso duodenale. Provi se non lo ha già fatto ad usare un farmaco che adsorbe i sali biliari come la colestiramina o i sali di aluminio (idrossido d’aluminio). Seguendo le regole che le allego tralasciando ovviamente le medicine ivi citate. Con saluti,
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Terapia delle emorroidi
4 Feb 05 - alex, 44 anni (id: 9091)
  gent.prof.da circa 10 anni soffro di emorroidi con flogosi cronica e un caso di trombosi senza sanguinamento che però si sono sempre risolte con pomate e flavonoidi ultimamente si sono ripresentate il proctologo dopo una rettoscopia mi dice che sono di 2°grado prolassate la cura è stata di supposte di mesalazzina (asacol)per 20 giorni da ripetere per 2 cicli ma purtroppo dopo 4 mesi non vedo miglioramenti.continuo anche con diete specifiche devo operarmi o ci sono farmaci migliori e cosa ne pensa di sedute di agopuntura ?
Egregio Signore,penso che oltre a regolare l’intestino se è stitico non ci siano molte cure mediche, vi sono novità nei trattamenti chirugici con l’avento di nuove tecniche come quella di Longo o l’intervento di dearterializzazione del plesso emorroidario per via endoscopica che sono meno cruente dei vecchi interventi classici. Con saluti,
Emorroidi1.doc
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Ascite
4 Feb 05 - piera, 65 anni (id: 9089)
  ho fatto un ecografia e hanno tovato del liquido ascitico nel basso addome nella zona peri epatica non riscontrando lesioni al fegato e reni.vorrei sapere quali esami mi consiglia e quali rischi mi possono causare. cordiali saluti
Gentile Signora, l’ascite anche se modesta potrebbe essre il sintomo di problemi epatici, come la cirrosi, o anche di un’infiammazione peritoneale, penso che debba approfondirla con esame generali ed altri controlli del peritoneo e organi della cavità addominale. Con saluti,
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Gastropanel
4 Feb 05 - Tiziana, 38 anni (id: 9088)
  So che esiste un nuovo tipo di analisi del sangue denominata Gastropanel per la gastrite che viene utilizzata all’ospedale Maggiore di Parma e nell’Azienda Ospedaliera dell’università di Padova. Vorrei sapere se esiste anche una struttura a Roma dove posso farla. Grazie
Contatti la sottoindicata Ditta che lo importa e distribuisce in Italia. CELBIO S.p.A. Via Figino, 20/22- 20016 Pero (MI) Italia Tel +39.02.38195.1 Fax +39.02.38101465 http://www.celbio.it
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Dolori toracici
4 Feb 05 - francesca, 31 anni (id: 9084)
  Gent.le Prof., è da un paio di mesi che soffro di fastidio toracico con estensione sino alla gola. Il fastidio, che posso descrivere come una sensazione di peso al torace ed una di corpo estraneo e/o restringimento alla gola, è associato a numerose eruttazioni e poca tosse sin dal primo mattino, tuttavia il tutto peggiora in serata. A volte sento dell’amaro in gola. Sto attraversando un periodo di profondo stress ed il mio medico dice che tutto è riconducibile a questo. Non ho effettuato alcun esame di riferimento. Cosa mi consiglia? La ringrazio e La saluto cordialmente.
Gentile Signorina,i dolori toracici non son di regola un dolore che abbia un riferimento con lo stomaco, anche se talvolta il riflusso di acido dallo stomaco lo può provocare. Potrebbe essere di altra origine ad esempio a partenza dalla colonna cervico-dorsale, anche muscolo-tendineo in relazione alla postura ed alla tensione. Faccia eventualmente una rxgrafia del rachide cervico-dorsale. Per le eruttazioni può provare un farmaco che faciliti lo svuotamento dello stomaco come la levosulpiride. Con saluti,
Prof. Pier Roberto Dal Monte

Colon irritabile con stipsi
4 Feb 05 - Lara, 31 anni (id: 9083)
  Gentil. prof. sono una giovane donna che da due anni soffre di colon irritabile di tipo stitico. Per circa 5 anni ho sofferto di una forma di anoressia nervosa che ho superato ma mi ha lasciato come "strascico" l’amenorrea che stò cercando di superare mediante un ciclio trimestrale con Clomid. Sono sempre stata una persona molto ansiosa e per il gastroenterologo il colon irritabile è un altro modo con cui si sfoga lo stress. Mi ha prescritto il Debridat da cui non trovo molto giovamento anche se abbinato ad una dieta equilibrata ricca di fibre e liquidi. Ho saputo da altre fonti dell’esistenza dello Zelmac. Sono molto curiosa e vorrei il suo giudizio. Ritiene che possa farne un proficuo uso?... continua >>
Non posso infatti intraprendere una cura con il levosulpride perché a lunga scadenza interagisce con il funzionamento ormonale (e il mio è già abbastanza scombussolato). La ringrazio e attendo fiduciosa una risposta
Gentile Signorina, il tegaserod, il farmaco che mi menziona, non ancora in commercio in Italia, può essere effettivamente utile nel colon irritabile con stipsi, si veda comunque anche l’allegato. Con saluti,
colon irritabile1.doc
Trattamento STIPSI 1.DOC
Prof. Pier Roberto Dal Monte


Da 25177 a 25192 di 27891