Sei in: Medico on-line > Dermatologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Dermatologia
Referenti

ultimo aggiornamento 14/09/2014
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 29/11/2004
Invia la tua domanda
- Dott. Giampaolo Carboni assente dal 14/1/2015 al 4/5/2015
- Dott.ssa Giuditta D’Ambrosio assente dal 19/3/2015 al 19/6/2015
- Dott. Maurizio Reggiani ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere
- Dott.ssa Maria Sofia Solano ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
.
16 Set 08 - Ale, 19 anni (id: 84901)
  Premetto che ho sempre avuto una pelle normale senza manifestazioni acneiche, solo qualche foruncolo ogni tanto, leggermente grassa sul naso e sulla fronte. E’ da circa 8 mesi che mi sono apparsi nella zona ai lati del mento e un pò in alto sulle guance vicino alle tempie dei brufolini sotto pelle (abbastanza visibili,in rilievo, e al passaggio della mano sono ben percettibili e raramente qualcuno di trasforma nel classico brufolo) , dai quali se premo fuoriesce solo del grasso. Non ho cambiato abitudini alimentari, nè tipo di trucco. Che rimedi posso usare ?? Grazie per la risposta
Credo che in considerazione del tipo di acne che dalla descrizione sta assumendo i contati di una forma nodulo- cistica (?) bisognerà domandandosi se, tenuto conto anche della situazione ormonale, non sia il caso di instaurare una terapia generale valida ed evitare inestetismi futuri anche cicatriziali.Oggi, sentito lo specialista di fiducia, esistono rimedi di sicura efficacia. Auguri.
Dott. Giampaolo Carboni


.
16 Set 08 - Andrea, 37 anni (id: 84895)
  Buongiorno dottore, la disturbo per un mero scrupolo e spero perdonerà la leggerezza della mia domanda. Ieri sera giocando col mio cane di taglia medio/grande, ho ricevuto dallo stesso un morso sullavambraccio sinistro. Il morso è stato di discreta entità ma non tale da crearmi alcuna ferita. Ho anche sottoposto alla forte luce di una lampada la zona interessata ma senza notare neanche escoriaioni. Tuttavia ho lavato accuratamente la zona con acqua e sapone.Stamattina la zona è indolensita (tipo livido) e più scura rispetto al normale colore della pelle, come fosse scottata. Preciso che il cane è di mia proprietà e regolarmente vaccinato. Ha particolari consigli da darmi? Saluti. Andrea.... continua >>
Gentile signor Andrea, non essendo presenti lesioni di continuo della cute, ma come mi riferisce solo una specie di ematoma post-traumatico, tutto si risolverà senza problemi. Cordialmente.
Dott. Giampaolo Carboni

15 Set 08 - Ugo, 28 anni (id: 84891)
  sono più di 5 mesi che soffro di un forte prurito su tutto il corpo , solo 2 mesi fa mi e stato diagnosticato un’orticaria da contatto. Pur facendo la cura questo forte prurito continua. Cosa posso fare? inizia a diventare insopportabile il fatto che non passi più
Caro Ugo, prosegui la terapia in atto e prova per alleviare il prurito ad usare olii da bagno anallergici. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

15 Set 08 - leonardo, 35 anni (id: 84889)
  è dal mese di maggio scorso che ho delle chiazze rosse tondeggianti su buona parte della schiema. ho fatto una visita è mi è stato detto che trattasi di nervosismo ( ho pagato parecchio e nulla ho ottenuto) . successivamente ( oggi) ho fatto un’altra visita da altro dermatologo è mi ha riscontrato una tinea corporis con associata streptodernia. quest’ultimo mi ha dato una cura che vorà durare circa un mese e devo fare altresì una seduta laser ogni lunedì ( costi elevati) .Domanda: MI DEVO RIVOLGERE AD ALTI SPECIALISTI? visto che le chiazze rosse comparsemi non somigliano a nessuna foto su internet di tinea.....aspetto VS consiglio !!!
Caro Leonardo, poichè è difficile valutare senza la visione diretta ti consiglierei di recarti presso un centro dermatologico ospedaliero o universitario convenzionato a te vicino. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

15 Set 08 - antonino, 22 anni (id: 84879)
  sono preoccupato circa mia figlia di 1 anno ,perche da quando e nata a una forma di candidias o candida sull’area vaginale. io sto in america e penso che i dottori che ho avuto a che fare non hanno tanto conoscenza con questa infezione, peche insistono sempre con la stessa pomata che provo ormai da 1 anno, o trovato in internet che forse i pro biotici sonobuoni maio non sono sicuro se la cosa funziona.scivo se qualcuno ne ha conoscenza di un altra alternativa al probiotici ho pomate . un altra cosa sempre aproposito mia figlia, le sono spuntate delle puntine su tutto il corpo e or mai non so se credere o no quello che i medici dicono loro parlano circa un virus ma senza dire quale ... continua >>
le puntine procurano prurito e sembrano come quelle della candida ma non sono cosi rosse e cianno un de posi to bianco sopra come se fosse polvere. se qualcuno sa indicarmi quali virus o qunti si manifestano in questo modo sono veramente grato
Caro Antonino, poichè la malattia è estesa a tutto il corpo, forse è opportuna la visita del pediatra dermatologo.
Dott.ssa Maria Sofia Solano

15 Set 08 - petra, 33 anni (id: 84853)
  mi crescono spesso dei grossi foruncoli sul fondo schiena, sono delle infezioni interne e fanno molto male. Da cosa sono dovuti ?
Cara Petra, poichè dalla descrizione ii quadro non è molto chiaro, è opportuno visita dermatolica. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

15 Set 08 - Laura, 29 anni (id: 84852)
  Gentilissimo Dottore, da circa un mese soffro di un fastidioso prurito intimo (vulvare e perianale). A volte la parte si è arrossata.Ho usato il Vagisil Crema e adesso il Saugella Rosa però continuo ad avere tale disturbo anche se in forma più lieve. Non trovo macchie strane sullo slip. Cosa potrebbe essere e come posso risolverlo.
Cara Laura, è difficile porre diagnosi senza la visione diretta. Ti consiglio per tanto di recarti presso il centro dermatologico a te più vicino. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

14 Set 08 - Susanna, 33 anni (id: 84830)
  Gent.le dott.re chiedo se possibile un parere. Premetto che ho la sindrome di Sjogren e fibromialgia diagnosticate non da molto tempo. Le scrivo perchè ho un problema che mi affligge sempre più. Allinizio pensavo fosse semplice forfora ora invece ho un forte prurito alla testa e il cuoio capelluto si desquama tantissimo, addirittura grattandomi trovo dei pezzi talmente grossi che togliendosi lasciano una chiazzetta rossa che a volte sanguina e brucia. Sto perdendo tanti capelli e dopo un gg che li ho lavati cominciano a puzzare di grasso in maniera imbarazzante!Lo stesso problema di desquamazione cè lho anche alle sopraciglia. So che la sjogren può dare secchezza alla pelle ma che anche il v... continua >>
iso cominci a seccarsi e desquamarsi mai avrei pensato!Pelle secca e acne assieme..mah!Ho notato che in questo periodo da quando è peggiorato questo problema ho cominciato anche ad avere una sudorazione piuttosto intensa e più odorosa del normale con desquamazione e pustoline rosse sotto le ascelle che tengo sempre depilate, non so più che usare,anche dopo che mi son lavata bene e con prodotti neutri sento ancora odore!..che sia tutto collegato alla malattia? Che fare? Grazie infinite.
27/03/2013: termini di risposta scaduti

13 Set 08 - annagrazia, 48 anni (id: 84796)
  Gentilissi dottori, soffro dall’età di 17 anni di psoriasi che ho sempre curato con pomate ed unguenti al cortisone, ultimamente mi sono totalmente riempita e la dermatologo dell’Ospedale mi ha prescrittto Sandimmun 75 al mattino e 75 alla sera, Mag2 mattino e sera, Entact 20 alla sera, Rocaltrol 0,25 a pranzo, Vellutan unguento 2 volte al giorno, Dovobet unguento alla sera e per i capelli Xerial P sciampo e balsamo, vorrei chiedere se con tutti questi medicinali e la mia patologia posso usare una tintura agli estratti vegetali senza ammoniaca della linea Herbatin. Ringraziandovi aspetto fiduciosa una vostra risposta. Un saluto Anna Grazia
Cara Annagrazia, ritengo che tu possa usare la tintura in questione senza amoniaca. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

13 Set 08 - roberta, 21 anni (id: 84790)
  Salve dottoressa, è da circa due anni che perdo i capelli, sono piu fini e sempre meno... Ho il cuoio capelluto grasso e acne. Da un esame del capello è risultato che ho troppo sebo che soffoca il bulbo ed impedisce al capello nuovo di nutrirsi alla radice, sono andata in un istituto: lIstituto Elvetico Sanders e mi hanno detto che non è una cosa ormonale vedendo il capello al microscopio ma un fatto delle ghiandole sebacee, i capelli nuovi in crescita sono miniaturizzati e la dottoressa dice che è causa del grasso che impedisce il loro nutrimento. Le chiedo cortesemente se cio sia possibile dal Suo punto di vista. La ringrazio di cuore Roberta
Cara Roberta, poichè hai effettuato approfondite indagini presso un centro specializzato ed anche dalla tua descrizione, non posso che concordare con la diagnosi. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

13 Set 08 - stefania, 25 anni (id: 84769)
  caro Dottore; da qualche mese sulle mani e sui piedi mi escono delle bollicine che mi causano prurito e fastidio. di cosa potrebbe trattarsi ? grazie Stefania
Cara Stefania, dalla tua descrizione potrebbe trattarsi di eczema disidrosico. Un saluto
Dott.ssa Maria Sofia Solano

12 Set 08 - Giuseppe, 28 anni (id: 84759)
  Oltre a Probblemi dermatologici, può provocare probblemi l’uso di creme depilatorie nelle zone genitali e perianali?
Caro Giuseppe, siamo spiacenti, la sua domanda non risulta consona allo spirito della Rubrica de "Il Medico On Line". Saluti
Dott.ssa Maria Sofia Solano

12 Set 08 - Basilio, 30 anni (id: 84749)
  sono Basilio ho un probema il piede sotto lindice mi fa male ma non sempre quindi potrebbe essere il callo come ruvido vorrei il tuo parere e come potrebbe risolvere grazie e cordiali saluti
Caro Basilio, per la diagnosi è opportuna la visione diretta di un dermatologo. Saluti
Dott.ssa Maria Sofia Solano

12 Set 08 - Oriana, 20 anni (id: 84715)
  Salve!Non so se m risponderà ma m è venuto in mente xcaso che esisteva questo servizio su internet e ci provo.....da 2 giorni mi s è gonfiato qualcosa nellinterno coscia,sembra tipo una palla di grasso sotto cute dura e fa male se la tocco....m era già capitato circa un anno fa che avvenisse la stessa cosa esattamente sotto il gluteo sia destro ke poi a distanzadi mesi sinistro,xò molto + pikkole ke kol tempo si sono sgonfiate ma se le tocco si sente che sotto cè ancora qualcosa di duro.....mi può spiegare (sperando che abbia capito qualcosa della mia spiegazione) da cosa derivano e se devo intervenire in qualche modo? La ringrazio anticipatamente,Oriana
Cara Oriana, dalla tua descrizione si potrebbe anche supporre un dermatofibroma (lesione benigna), per una diagnosi corretta è opportuna la visione diretta di un dermatologo. Saluti
Dott.ssa Maria Sofia Solano

11 Set 08 - gianluca, 36 anni (id: 84712)
  Spett.le Dottoressa, le scrivo o proposito di alcuni foruncoli che apparendo sulla mia pelle come semplici brufoli crescono in maniera inarrestabile fino a divenire veri e propri ascessi che si rompono gemendo pus (mi spiace per la descrizione poco gradevole). il primo si è presentato due anni fa in una natica (il medico militare lo diagnosticò come conseguenza di un pelo incarnito), dopo tre mesi il secondo (non andai dal medico ma uncollega m riportò di avere avuto la stessa cosa in un ginocchio ritenuta una stafillococcosi dal suo medico), il terzo nel 2007 in autunno al collo, in marzo 2008 sotto l’osso sacro (sono stato operato in anestesia al pronto soccorso). Sono andato dal medico d... continua >>
ella cassa marittima che mi ha prescritto della analisi finalizzate principalmente alla verifica del sistema immunitario (compreso il test dell’AIDS) ma tutto sembrava a posto eccetto qualche valore attribuito alla recente condizone. Qualche giorno fa, infine, ne sono comparsi 4 a distanza di qualche giorno l’uno dall’altro sulle cosce. Il medico generico mi ha commissionato un’analisi della capacità di metabolizzare il glucosio per verificare che non si tratti di diabete. Visto che ho avuto così tante e diverse diagnosi vorrei avere un suo parere (soprattutto sulla possibilità di diabete visto che con il mio lavoro è difficile prenotare una visita specialistica, almeno fino a novembre). La ringrazio in anticipo del tempo concessomi e rimango in attesadi una sua gentile risposta.
Caro Gianluca, l’orientamento del tuo medico è condivisibile, se non è stato già prescritto, è opportuno aggiungere alle analisi l’emoglobina glicosilata. Saluti
Dott.ssa Maria Sofia Solano


Da 1761 a 1776 di 6004