Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Oculistica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Oculistica
Referenti

ultimo aggiornamento 6/01/2004
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 13/07/2004
Invia la tua domanda
- Eq. Oftamologia Prof. Campos ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
uveite
30 Mag 08 - Giorgio, 44 anni (id: 79837)
  Nei primi giorni del corrente mese mi è stata diagnosticata un’uveite essudativa per la qualcosa i medici hanno ritenuto necessario un mio ricovero ospedaliero (4 giorni) durante il quale sono stato sottoposto a diversi esami clinici come da "protocollo"(prelievo del sangue, ECG, ortopanto, seni nasali e paranasali, videat ORL)e curato con cortisone via intramuscolare ed una serie di colliri tra cui il Ciclolux ed il Tobradex. Gli esami hanno avuto tutti esito negativo: insomma non si è riusciti a trovare la causa della mia uveite. Dimesso con terapia domicilare oggi si può affermare che la mia uveite è del tutto scomparsa. I medici dicono però che essa può ritornare proprio perchè l... continua >>
a causa è risultata ignota. Cosa posso fare affinchè ciò non avvenga? Quale prevenzione effettuare? So che ci sono centri speciliastici dell’uveite: quando andarci? in costanza di uveite o anche in perfette condizioni? PS: sono un atleta podista ed il giorno prima che mi venisse l’uveite, nonostante fossi super raffreddato e quindi imbottoto di medicinali, ho partecipato ad una mezza maratona (21 Km)che ho brillantemente ed ugualmente concluso seppur con molta fatica. Ciò (raffeddore - dispendio energetico) può aver influito sulla comparsa dell’infiammazione all’occhio ? Inoltre, posso continuare a correre agonisticamente? Certo di un Vostro cortese porgo cordiali saluti. Giorgio
la prevenzione che si può attuare e intervenire precocemnete quando dovessero ricomparire i sintomi. eseguire una valutazione internistica completa per escudere le cause di patologie sistemiche che possono associarsi a uveiti
Eq. Oftamologia Prof. Campos


allergia
30 Mag 08 - Francesca, 25 anni (id: 79808)
  soffro di allergia, e in questo periodo provo prurito agli occhi. Mi danno talmente tanto fastidio che non resisto e comincio a grattare. La scorsa notte dopo che sono stata tutto il giorno fuori ho dovuto recarmi in ospedale dove hanno trovato un edema all’occhio destro.Dal momento che nessun antistaminico o collirio mi da sollievo mi può dire per favore cosa posso fare?Da premettere che all’occhio destro ho un corpo mobile vitreo da 6 mesi. Grazie
consiglio valutazione dall’allergologo per riconoscere la causa dell’allergia e valutare una terapia sistemica o un vaccino
Eq. Oftamologia Prof. Campos

disturbi del visus
30 Mag 08 - antonella, 17 anni (id: 79792)
  da qualche giorno ho un dolore fastidioso nella zona oculare sinistra e ho la palpebra un pò più gonfia di quella destra.inoltre spesso insieme a questi sintomi si presenta un dolore al centro della fronte che si irradia al collo e dietro la nuca.mi è anche capitato di avere la vista annebbiata in tutti e due gli occhi.ho paura che sia la sclerosi multipla...Mi sento l’occhio sinistro pesante. cordiali saluti.
consiglio visita oculitica per valutare il viisus e predisporre eventuali esami di approfondimento
Eq. Oftamologia Prof. Campos

tono oculare e glaucoma
30 Mag 08 - alberto, 32 anni (id: 79791)
  dopo quanto tempo di colllirio al cortisone giornaliero per tre volte al giorno è normale avere un aumneto della pressione i soggetti non sensibili al cortisone?
dopo alcune settimane può comparire un incremneto della pressione oculare
Eq. Oftamologia Prof. Campos

membrana epiretinica
29 Mag 08 - enrica, 59 anni (id: 79770)
  dall’esame OCT mi è stato riscontrato marcato edema intraretinico, secondario a membrana epiretinica aderente trazionale: può essere curato o deve essere operato e se si, con quali sistemi e aspettative di risultati?Lo specialista che mi ha visitato dice che sarebbe da operare. Grazie anticipate per il parere e consiglio.
se le indagini evidenziano la presenza di una membrana epiretinica la soluzione è solo chirurgica
Eq. Oftamologia Prof. Campos

pinguecola
29 Mag 08 - anna, 39 anni (id: 79754)
  volevo sapere che cos’e’ la PINGUECOLA e le conseguenze
è una neoformazione della congiuntiva. va controllata e operata se cresce
Eq. Oftamologia Prof. Campos

3900 metri
29 Mag 08 - alex, 28 anni (id: 79746)
  posso recarmi ad un’altezza di 3.900 mt. avendo subito trapianto di cornea in entrambi gli occhi ca. 10 anni fa? grazie
non sono presenti controindicazioni oculari specifiche per la quota che lei indica
Eq. Oftamologia Prof. Campos

nevralgie e congiuntivite
29 Mag 08 - Alessandra, 46 anni (id: 79741)
  A fine febbraio ho avuto una congiuntivite che mi é durata 15 giorni che ho curato con collirio antibiotico. Dall’inizio di questa congiuntivite ho una nevralgia facciale che coinvolge anche i denti e che persiste tuttora. Sto prendendo il Laroxyl per sopportarla. Ci puo’ essere un nesso tra la congiuntivite (che é stata perlatro trattata solo dopo una settimana e non é mai stato accertato se era virale o batterica dato che mi hanno dato il collirio antibiotico al pronto soccorso) e la nevralgia dato che quest’ultima é iniziata in concomitanza alla prima? Inoltre, ma devo dire sporadicamente, continuo ad avere piccole fitte dal retro di entrambi gli occhi e formicolio dalla palpebra infe... continua >>
riore dell’occhio destro. Che esami ci sono per accertare se c’é ancora in corso qualcosa di virale in atto? Mi hanno parlato di una possibile Herpes Zoster.
il dosaggio degli anticorpi per il virus permettono di conoscere la preenza di una infezione in atto. consiglio visita dal dentista per escludere patologie correlate
Eq. Oftamologia Prof. Campos

strabismo e ipemetropia
29 Mag 08 - cinzia, 30 anni (id: 79728)
  Gentilissimo prof campos,siamo un po’confusi mia figlia di 30 mesi affetta da strabismo congenito convergente,doveva essere operata a settembre ma l’ortottica ha cambiato idea dicendo che la bambina e’affetta da ipermetropia circa 6 gradi.Puo’essere una buona ragione?Noi non sappiamo che fare naturalmente l’ortottica ci ha detto di fare come vogliamo ma questa cosa ci ha messi fuori strada.La bambina usa lenti + 5.00 piu’benda occhio destro circa 3 ore al giorno.GRAZIE
consiglio correzione totale dell’elevato difetto refrattivo e solo allora si potrà decidere se lo strabismo va corretto chirurgicamnete o meno e se è utile aspettare che la situazione visiva e refrattiva si sia stabilizzata
Eq. Oftamologia Prof. Campos

nevo della coroide
29 Mag 08 - Ingrid, 30 anni (id: 79727)
  Mi hanno diagnosticato un "Nevo retinico". Vorrei sapere esattamente di cosa si tratta e se mi devo preoccupare.
controllo periodico del fondo eventuale esame fag ed ecografia
Eq. Oftamologia Prof. Campos

neoformazione della cute
28 Mag 08 - manuela, 29 anni (id: 79691)
  Buongiorno, Da circa 2 mesi ho notato sulla palpebra inferiore dell’occhio destro un puntino rossastro. Aprendo la palpebra inferiore ho notato una specie di piccolo dotto a forma di ampolla (cicciotta in basso che va a ristringersi verso la parte alta)di un colore giallo bianco con contorno rossastro. Non mi da’ ne fastidio ne brucia o provoca dolore al tatto. Il farmacista mi ha dato un blando collirio, e devo dire che la situazione e’ migliorata ma non scomparsa. Ora vedo ricomparire questo fenomeno. Vi chiedo un consiglio su cosa potrebbe essere e se fosse il caso di fare una visita. Grazie mille per l’attenzione.
consiglio visita oculistica
Eq. Oftamologia Prof. Campos

trucco
28 Mag 08 - elisa, 25 anni (id: 79679)
  da qualche anno indosso lenti a contatto e non alcun problema agli occhi. sporadicamente uso come trucco la matita per ochchi tracciando una linea all’interno dell’occhio. ho sentito dire che fa molto male e non bisorrebbe utilizzarla assolutamente. è vero?
truccarsi all’interno del bordo palpebrale è sconsigliabile per tutti e assolutamente da proscrivere nel portatore di lac
Eq. Oftamologia Prof. Campos

danno ischemico
28 Mag 08 - odino, 8 anni (id: 79658)
  ho avuto ischemia e il danno e’ la perdita del campo visivo, c’e’ la possibilita’ di un recupero? o una cura in merito.
se il danno ischemico al nervo ottico ha causato una perdita delle cellule nervose queste non possonoi essere rimpiazzate e il danno viisvo non verrà recuperato
Eq. Oftamologia Prof. Campos

ipermetropia
27 Mag 08 - Tonio, 35 anni (id: 79627)
  Prof mia figlia di 30 mesi affetta da strabismo congenito convergente dalla nascita,e’seguita da un ortottica+oculista,possibbile che la bambina l’altra sera non riusciva a vedere con gli occhiali la madre a circa 15 20 metri? Rientra nella normalita’.GRAZIE +5.75 +1.25 58 * +6.25 +1.25 56 +6.25 +1.50 62 +6.00 +1.25 122 * +6.25 +1.25 124 +6.50 +1.00 117 VD=12.0
dai dati che lei riporta si tratta di una ipermetropia elevata che va tratata con lenti correttive per scongiurare uno strabismo e una vista ridotta (occhio pigro) legata al difetto refrattivo che induce un elevato sforzo accomodativo non sostenibile a lungo
Eq. Oftamologia Prof. Campos

miopia
26 Mag 08 - Tiziana, 39 anni (id: 79489)
  Ho sempre avuto miopia di 2,5 su entrambi gli occhi e per questo ho sempre usato occhiali o lenti a contatto. All’ultima visita oculistica mi è stato riscontrato -1,75 e -1,25. Come è possibile spiegarlo? Si tratta di una differenza dovuta ai macchinari utilizzati o si può parlare di vera regressione spontanea?
può trattarsi di un tono accomodativo del muscolo ciliare che incrementava la sua miopia oltre al sua valore di partenza
Eq. Oftamologia Prof. Campos


Da 1076 a 1091 di 6370