Sei in: Medico on-line > Pneumologia > cerca

Ricerca di "tosse" all'interno di Pneumologia: trovati 341 risultati



Sospetta polmonite
7 Gen 14 - Lucia, 57 anni (id: 128894)
Buongiorno dottore, a seguito di un dolore sotto lascella destra e di affaticamento al respiro con tosse non continua ma ogni tanto senza febbre o raffredori. Dopo 3 giorni spaventata mi sono recata al pronto soccorso e mi hanno fatto degli esami del sangue dicendomi che è tutto ok e i valori sono nella norma, a seguito di una RX TORACE si è evidenziato quanto scritto: Minimo ispessimento dellinterstizio peribrocovasale e almeno due sfumate centimetriche immagini, nel campo superiore di dx ( su base flogistica?), meritevoli di controllo dopo terapia antibiotica. Non versamento pleurico. Immagine cardiaca nei limiti. Mi hanno riferito che potrebbe essere una sospetta polmonite, a seguito del responso della RX torace mi hanno prescritto una tac con contrasto. Volevo sapere da lei dottore se mi devo preoccupare seriamente? Confido in una risposta. Grazie Lucia.

Gent.ma Lucia, da quanto descrive il Radiologo è probabile che si tratti di una piccola broncopolmonite.Faccia la terapia antibiotica e la Tac del torace, che definirà la situazione in modo più preciso.Le potrei dare un parere ulteriore dopo la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Bronchiectasie
4 Gen 14 - Giusy, 35 anni (id: 128874)
Gent.mo dott. Natale avrei bisogno di una delucidazione. io ho da circa 10 anni bronchiectasie al lobo sup. dx e una scissurite (causate da una broncopolmonite non curata).Ho un pò le idee confuse, non so di preciso se si può fare una terapia di mantenimento e con che cosa... io a volte uso lo sciroppo fluifort e le compr. di bronchovaxom una volta lanno. Ho spesso solori diffusi simili a dolori influenzali,non capisco se possano dipendere dal mio problema o no. Ma è normale che faccio tosse 365 gg allanno x tutte le mattine? Può causare problemi al cuore? Grazie mille

Gent.ma Giusy, le bronchiectasie causano quasi sempre infiammazione bronchiale e questo è la causa della sua continua tosse.In questi casi è indicata una terapia protratta nel tempo con farmaci inalatori che associano un broncodilatatore con cortisone.Ovviamente prima di iniziare questo tipo di terapia è necessaria una visita pneumologica con spirometria. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx Torace
30 Dic 13 - Sonia, 48 anni (id: 128829)
Gentile Dottore Ho fatto dei raggi per tosse insistente il risultato è: accentuazione della trama bronco-vasale in assenza di focolai in atto. Volumetria cardiaca conservata. Vorrei sapere cosa vuol dire. Io non fumo e faccio sport regolarmente. Grazie per la disponibilità..

Gent.ma Sonia l’accentuazione della trama polmonare è indicativa di infiammazione bronchiale (lieve bronchite).La bronchite , probabilmente da virus respiratori molto diffusi in questo periodo , giustifica la tosse. Se la tosse dovesse persistere ancora per una settimana sarebbe indicata una valutazione specialistica pneumologica. Cordiali saluti ed auguri per un felice nuovo anno.
Dott. Natale Greco





TAC Torace
30 Dic 13 - luigi, 40 anni (id: 128823)
salve dott. sono venuto in possesso della tac di mia suocera che lei suggeriva. Asimmetria dei lobi tiroidei,con prevalenza volumetrica del sinistro,nodulare. campi polmonari simmetrici,normoespansi. sclerosi dei clumina apicali. strie fibritiche a sede basale sinistra. area di sfumatura iperattenuazione parenchimale,di attendibile natura flogistica,si apprezza a sede lingulare:utile correlazione clinico-laboratoristica. assenti lesioni infiltrative pleuro-parenchimali. mediastinto in asse, senza significative linfoadenopatie contestuali. ateromasia calcifica aorto-coronarica. la ringrazio per la sua sempre precisa valutazione e per la tempistica, colgo loccasione per porgervi i miei auguri per un buon 2014.

Gent.mo Luigi, sembra trattarsi di una broncopolmonite del polmone di sinistra, attualmente in via di risoluzione.Questo giustificherebbe il recente episodio di tosse e febbre. Cordiali saluti e tanti auguri per un felice nuovo anno.
Dott. Natale Greco





Formazione nodulare
16 Dic 13 - luigi, 40 anni (id: 128671)
salve dottor. mia suocera di 64 anni dopo febbre forte e tosse con evidente affanno viene portata al pronto soccorso dove gli vengono fatti prelievi del sangue(nella norma) Ecg(normale)e rx torace. la risposta alla rx è la seguente: a destra,affastellamento della tramo vascolo bronchiale in sede basale-paracardiaca,dove si apprezza una formazione nodulare tenuemente x opaca a margini netti e regolari:si consiglia approfondimento diagnostico con esame TC del torace. diaframma regolare nel profilo con seni complementari liberi. volumetria cardiaca nella norma. trachea in asse. siamo allarmati dalla cosa, sinonimo di tumore o potrebbe essere una polmonite o bronchite non curata bene...o altro ancora? anticipatamente ringrazio e saluto.

Gent.mo Luigi, un nodulo polmonare di piccole dimensioni non deve essere motivo di allarme.Per definire meglio il quadro radiologico consiglio di effettuare la Tac , come suggerisce il radiologo.Potrei dare un parere dopo la tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx torace
13 Dic 13 - Carlo, 66 anni (id: 128642)
Buongiorno Dottore, dopo due mesi di tosse secca mio marito,66 anni, da una rx torace ha avuto questo esito:Piccola opacità distelettasica al campo medio di sinistra in esiti. Non infiltrati parenchimali in atto. Lieve ispessimento delle pareti bronchiali in sede parailare inferiore a destra. Aortosclerosi allarco e cuore nei limiti per età e costituzione. La ringrazio per una riposta

Gent.mo Carlo, potrebbe trattarsi di una piccola broncopolmonite. Valuti con il Medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx torace
6 Dic 13 - francesca, 34 anni (id: 128560)
A mia madre di 64 anni(non fumatrice) in seguito ad una persistente tosse è stato consigliato un rx al torace il cui referto parla di:un ispessimento delle pareti bronchiali,alterazioni reticolo-micronodulari in sede basale bilateralmente,emidiaframma destro lievemente sollevato,ili lievemente ingrossati,immagine cardiaca di dimensioni ai limiti superiori della norma.Potrebbe per cortesia dirmi,in parole povere,di cosa si tratta?Grazie per lattenzione. Cordiali saluti

Gent.ma Francesca, l’alterazione reticolo-micronodulare alle basi polmonari può indicare infiammazione del polmone o iniziale scompenso cardiaco ( questa ipotesi può essere anche avvalorata dall’aumento dell’ombra cardiaca). Più di tanto, senza una visione diretta delle immagini radiologiche , non riesco a dirle. Pertanto è opportuno far visitare la mamma dagli specialisti pneumologo e cardiologo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx torace
30 Nov 13 - DOMENICO, 41 anni (id: 128488)
buongiorno ,ho eseguito rx torace dopo influenza con tosse.Lesito è il seguente NON SI APPREZZANO PROCESSI PLEURO-PARENCHIMIALI A FOCOLAIO IN ATTO.MARCATO INGRANDIMENTO ILARE BILATERALE,MAGGIORE A DESTRA DI NON SICURA NATURA VASCOLARE.SEGNI DI BPCO,IN PARTICOLARE SI SEGNALA INCREMENTO DELLO SPAZIO CHIARO RETROSTERNALE. CONSIGLIA TAC.SONO PREOCCUPATO ATTENDO RISPOSTA GRAZIE MILLE

Gent.mo Domenico, Il Radiologo descrive un quadro di Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva ( BPCO) che è la bronchite cronica tipica dei fumatori.In ogni modo, per meglio definire il quadro clinico è consigliabile effettuare la Tac , come suggerisce il radiologo.Le potrei dare un parere più completo dopo la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Fibrosi pleurica
27 Nov 13 - Gianfranco, 75 anni (id: 128455)
Sottoposto a raggi x torace e laterale per controllo melanoma cutaneo regione toracica. Referto "cuffia pleurica fibrotica biapicale; non evidenti lesioni pleuroparenchimali a focolaio in atto;dolicoectasia,calcifica, dellarco aortico; ICT nei limiti; segni di spondilosi osteofitosica dorsale.NB mal di gola e tosse fortissima per 15 giorni. GRAZIE

Gent.mo Gianfranco, il Radiologo descrive cicatrici pleuriche. Se ha fatto radioterapia potrebbe essere una conseguenza .In ogni modo, per meglio definire il quadro clinico consiglierei una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx torace
25 Nov 13 - gabrio, 64 anni (id: 128429)
Ho fatto una Rx Torace a seguito di tosse persistente e vorrei sapere cosa significa il seguente referto: Accentuazione dellinterstizio peribronchiale più evidente in regione perilare e basale bilaterale con strie disventilatorie alla base di sinistra. Velatura dellapice di sinistra. Immagine cardiaca nei limiti. Seni costofrenici liberi, ipoespansi. Grazie

Gent.mo Gabrio, Il referto del Radiologo è complesso.Mi spiace non poterle essere utile. Nel suo caso non mi è possibile esprimere un parere senza una visione diretta della radiografia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco




<< Indietro[1 2 3 4 5 6 7 8 9 10]Avanti >>