Sei in: Medico on-line > Pneumologia > cerca

Ricerca di "tosse" all'interno di Pneumologia: trovati 307 risultati



Versamento pleurico
27 Mag 13 - florio, 71 anni (id: 126722)
Buongiorno dottore, tre anni fa ho sofferto per una forte pleurite e mi si formava il liquido continuamente nei polmoni in entrambi, dopo mesi di ricoveri finalmente hanno trovato le cause, uno scompenso cardiaco e la bronchite cronica, mi hanno sottoposto a varie cure e con laiuto di alcuni farmaci grazie a dio il liquido non mi si forma piu, i farmaci sono: lasix 25, congescor 2,5 unipril 5 cardioaspirina e quando la bronchite mi si presenta in forma maggiore faccio delle iniezioni che si chiamano fidato. ora due mesi fa ho avutola febbre e la tosse per diversi giorni, la mia dottoressa mi ha consigliato di fare un rx torace e controllare come andava, praticamente precedentemente circa quasi tre anni fa avevo fatto lultimo torace prima del mese scorso e i raggi sono usciti allo stesso modo cioè:opacamento basale dx con ispessimento cortico-pleurico bilaterale...ora il pneumologo mi ha chiesto di fare una tac e una spirometria ma nel frattempo sono preoccupato.....ho sempre paura che posso avere qualche cosa di brutto....secondo lei cosa può essere questo opacamento? e perchè da tre anni è sempre li? se fosse qualche cosa di brutto sarei già morto penso....perchè il pneumologo vuole la tac? risultato tac: non evidenti alterazioni parenchimali a focolaio in atto. versamento pleurico bilaterale, maggiore a destra, con atelettasia da compressione lli congesti. immagine cardiaca ingrandita. minima falda di versamento pericardico. mediastino in asse....cosa significa? saluti

Gen.mo Florio, la Tac torace è indicativa di scompenso cardiaco non ben controllato dalla terapia. Le consiglio una valutazione cardiologica per adeguare il trattamento terapeutico. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx Torace
25 Mag 13 - tanina, 61 anni (id: 126689)
gent.mo dott.GRECO, a seguito di unna brutta influenza,ho avuto dei problemi a causa della presenza di muco che si pesenta anche con un piccolo colpo di tosse,ho fatto dei RX TORACE e la diagnosi dice : Modesto aumento della trama nelle paracardiache su sfondo iperdiafano- Ili a tipo misto,mi potrebbe dare delle delucidazioni? Grazie

Gent.ma Tanina, la descrizione del radiologo corrisponde ad un quadro di bronchite acuta.Questo coincide con i problemi bronchiali in atto. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Dolore alla spalla
22 Mag 13 - GIUSEPPE, 67 anni (id: 126662)
Una ventina di giorni fa ho preso una influenza tipo virale con fote tosse, senza febbre, ma con continua sudorazione nellarco della giornata. Curato con mucolitico (Bisolvon). A distanza di 10 giorni dallinizio ho avvertito un forte dolore alla spalla dx in direzione del braccio impedendomi il movimento dello stesso. Curato con tachipirina, il dolore dopo una settimana è iniziato a diminuire. Ho fatto una RX TORACE con il seguente referto: Accentuata la trama polmonare,senza evidenti lesioni pleuroparenchimali in atto. Cuore nei limiti. Addensata laorta toracica con calcificazioni allarco.Il dolore lo avverto ancora soprattutto di notte anche se lintensità è diminuita. Vorrei sapere cosa mi è successo e se devo ancora approfondire con altre analisi o continuare con tachipirina(3volte al di,- capsula da 1000).

Gent.mo Giuseppe, la radiografia del torace è nella norma, pertanto mi sembra che non ci siano problemi polmonari. Il dolore alla spalla destra che si accentua di notte potrebbe essere riferibile a periartrite scapolo-omerale. Valuti con il Medico curante tale ipotesi diagnostica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Scompenso cardiaco
18 Mag 13 - florio, 71 anni (id: 126627)
Buongiorno dottore, tre anni fa ho sofferto per una forte pleurite e mi si formava il liquido continuamente nei polmoni in entrambi, dopo mesi di ricoveri finalmente hanno trovato le cause, uno scompenso cardiaco e la bronchite cronica, mi hanno sottoposto a varie cure e con laiuto di alcuni farmaci grazie a dio il liquido non mi si forma piu, i farmaci sono: lasix 25, congescor 2,5 unipril 5 cardioaspirina e quando la bronchite mi si presenta in forma maggiore faccio delle iniezioni che si chiamano fidato. ora due mesi fa ho avutola febbre e la tosse per diversi giorni, la mia dottoressa mi ha consigliato di fare un rx torace e controllare come andava, praticamente precedentemente circa quasi tre anni fa avevo fatto lultimo torace prima del mese scorso e i raggi sono usciti allo stesso modo cioè:opacamento basale dx con ispessimento cortico-pleurico bilaterale...ora il pneumologo mi ha chiesto di fare una tac e una spirometria ma nel frattempo sono preoccupato.....ho sempre paura che posso avere qualche cosa di brutto....secondo lei cosa può essere questo opacamento? e perchè da tre anni è sempre li? se fosse qualche cosa di brutto sarei già morto penso....perchè il pneumologo vuole la tac? ho davvero molta ansia....le chiedo di aiutarmi a chiarire le mie idee...la ringrazio fin da ora.

Gent.mo Florio, sulla base di quanto mi scrive della sua storia clinica posso presumere che l’opacamento basale destro possa essere riferibile a un piccolo versamento pleurico residuo. Non mi sembra ci sia niente di grave.C’è solo necessità , eventualmente , di adeguare la terapia diuretica. Faccia la Tac con tranquillità ; sulla base del risultato della tac e della spirometria lo specialista pneumologo potrà prescrivere la terapia più idonea. Cordiali saluti.
Dott. Natale Greco





Tosse frequente
15 Mag 13 - alessandra, 25 anni (id: 126577)
Salve, mio padre ha fatto un RX torace che dice; lieve rinforzo della trama polmonare alle basi, non lesioni pleuro-parenchimali aventi caratteri di attività, ili di volume regolare FCV nei limiti. Poi in questi giorni accusa tosse frequente direi persistente con solletico alla gola, ma senza dolore al petto Cosa vuol dire è qualcosa di grave?

Gent.ma Alessandra, la radiografia toracica del suo papà è indicativa di bronchite. La presenza di tosse persistente con solletico alla gola può far pensare ad una bronchite asmatica. Valuti con il Medico curante tale ipotesi diagnostica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rx Torace
23 Apr 12 - punuccia, 46 anni (id: 121827)
Buoneasera, ho fatto una rx torace per tosse persistente, il referto è: Non evidenti lesioni parenchimali a focolaio in atto in diffuso rinforzo della trama broncovascolare in iperdiafania di fondo da enfisema. Sclerosi dei domi pleurici. Non versamento pleurico. Cuore ed aorta nei limiti. Mi può dire qualcosa?. Grazie

Gent.ma Pinuccia mi spiace non poterle essere utile. Nel suo caso non mi è possibile esprimere un parere senza una visione diretta della radiografia. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Tosse persistente
15 Dic 11 - mimmo, 35 anni (id: 120093)
salve, forse già vi ho scritto qualche volta...volevo chiarezza cosa anche se è difficile fare diagnosi da lontano.ma una gentilezza.vi spiego.ho avuto sempre tosse ai cambiamenti di stagione.i medici di base mi hanno sempre detto farincite.calmava con il miele o se era più forte con i veclam 500.so stato bene per alcuni anni , non mi veniva più...a maggio dopo essermi bagnato e tenuto un pò la maglietta bagnata adosso sul lavoro sudanto e alcuni sbalzi di temp. ho riavuto questa tosse.che mi aumentava sproporzionalmete di più la sera e sopratutto di notte.mi è durata quasi 7-8 giori poi accompagnata anche da una diarrea per lo stesso perioto...si calma tutto solo quanto prento i primi antibiot...poi ne ho presi 9 per 9 giorni ..passa lestate va bene..poi a fine agosto mi semprava che riaffiorasse ..mi sentivo al petto una snezazione di malessere in poche parole quanto prendi infezione respiratori..so stato dal medico di base ...visitantomi e respiranto profontamente si sentivano forti rumori nella parte alta del torace lato sx...lui mi disse non è nulla...mi ritrovai a lavoro e cera un dott.di base mi feci rivisitare e questi rumori si sentivano e lui mi disse è brocnhite..be mi dà antibiotici e flumicil dopo le prime somministrazione.di flumicil quel rumore tipo raschiare .tipo come arrotoli una carta lo cominciato a sentire anche nella parte più inferiore del torace ..ed ora da un bel pò lo sento in tutto il lato sx anche dietro rx negativi...affano bo sempra di no

Gent.mo Mimmo, per prima cosa , se non l’ha già fatta , deve fare una tac del torace per verificare che non abbia bronchiectasie. Le faccio altre 2 ipotesi diagnostiche : Asma bronchiale e Sinusite. Verifichi con il medico curante l’opportunità di valutare queste ipotesi cliniche. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Bronchiectasie
6 Dic 11 - monica, 21 anni (id: 119998)
Buongiorno, premetto che nella primissima infanzia (due anni) mi sono state riscontrate delle bronchiectasie, recentemente ho effettuato un rx di controllo a seguito di raffreddori e tosse con molto catarro e il referto evidenzia trama peribroncovasale a carattere micro reticolo nodulare basale dex affastellato. Se fosse possibile vorrei un chiarimento in merito. Ringraziando anticipatamente invio cordiali saluti.

Gent.ma Monica, penso che il quadro radiologico possa essere riferito alle bronchiectasie. Potrebbe essere utile una TAC del torace per chiarire mrglio la situazione. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Tac torace
4 Dic 11 - giancarlo, 72 anni (id: 119964)
Causa tosse, tac rilevata area sfumata di radiopacità dia 8 mm in corrispondenza segmento mediale del lobo superiore sx,placca calcifica pleurica in corr. segmento laterale lobo inferiore dx, inspessimento pleurico segmento dorsale lobo inferiore sx, presenti millimetriche formazioni linfonodali in sede paratracheale,esiti fibroticocicatriali con spot calcifici in sede apicale bilateralmente . La visita pneumologica con SSNN non è prima di due mesi,vorrei sapere se è il caso di anticiparla.Grazie

Gent.mo Giancarlo , quanto descritto nel referto Tac pare riferibile a vecchie cicatrici; non sembra ci siano malattie polmonari in atto. Può attendere la visita pneumologica in programma. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Raffreddore
3 Dic 11 - lore, 35 anni (id: 119957)
buonasera io quasi due settimane cio un raffredore senza febre una tosse che no mi passà piu sto prendendo antibiotico una ogni 12h piu aulin due al giorno prescrito dal mio medico cio che mi preocupa che io celo un intervento al polmone lobectomie non so cosa dovrei fare a continuare lantibiotico o a fare un controlo piu profondo grazie

Gent.mo Iore, le consiglierei di associare all’antibiotico un trattamento con Spray nasale con cortisone. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco




<< Indietro[1 2 3 4 5 6 7 8 9 10]Avanti >>