Sei in: Medico on-line > Pneumologia > cerca

Ricerca di "tosse" all'interno di Pneumologia: trovati 386 risultati



Peribronchite
19 Apr 14 - Elisabetta, 48 anni (id: 130329)
Gent.mo Dott dopo un mese di dolori a livello scapolare specialmente a dx e tosse secca ho effettuato un rx torace con il seguente referto : accentuazione peribronchitica della trama in sede basale bilateralmente più accentuata a dx senza evidenti lesioni infiltrative parenchimali in corso.Ombra cardiovasale nei limiti. Presenza di lobo di azygos. Non sono fumatrice e non ho avuto nel corso dell anno ne febbre ne influenza. Il mio curante mi ha consigliato terapia con claritromicina x una settimana, ma i miei dolori dorsali e tosse secca ppersistono.Potrebbero dipendere dalla peribronchite oppure hanno un altra origine? Ho avuto anche un prurito poi in parte regredito, sudorazioni notturne e una sensazione di irritazione nella trachea. Ho un ernia iatale praticamente asintomatica, ipotiroidea e in cura per l ipertensione. Gli esami ematochimici eseguti a febbraio erano nella norma.Certa di un suo riscontro la ringrazio anticipatamente

Gent.ma Elisabetta, sembra trattarsi di una bronchite persistente. A volte , in questi casi ,la sola terapia antibiotica non è sufficiente ed è necessario associare una breve ciclo di terapia con cortisone. Valuti con il medico curante tale ipotesi terapeutica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Ispessimento peribroncovasale
19 Apr 14 - Mariangela, 37 anni (id: 130323)
Rx torace: ispessimento della componente interstiziale peribroncovasale di aspetto flogistico maggiormente evidente a destra, non evidente versamento pleurico....ho fatto questo rx perché avevo tosse e un dolore sottoscapolare. La ringrazio in anticipo, cordiali saluti

Gent.ma Mariangela, La descrizione radiologica corrisponde ad una recente bronchite acuta. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Opacità ovalare
18 Apr 14 - Gigliola, 63 anni (id: 130319)
Il referto dellRX che ho fatto dice: E presente unarea di radi opacità ovalare a sede parailare dx delle dimensioni di circa 4 cm. Che nella proiezione laterale mostra addensamento lineare del parenchima polmonare del segmento anteriore del LSD con ispessimento della limitante scissura le, reperto questo che necessità di sollecita valutazione con esame TCI con MDC per più precisa caratterizzazione di natura ( processo espansivo?). Poiché ho avuto febbre a 38 e poi mi è venuta tosse, il dott. Pensava a Broncopolmonite virale ma mi pare di capire sia molto peggio. Sto aspettando di fare TC. Dottore lei che mi può dire? Grazie

Gent.ma Gigliola, con la sola radiografia del torace non è possibile fare la diagnosi di una opacità ovalare;è necessario fare la Tac per capire meglio.Con serenità faccia la Tac. Le potrei dare un ulteriore parere dopo la Tac. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rantoletti nella respirazione
18 Apr 14 - Giulia, 26 anni (id: 130318)
Gentile Professore, sono una ragazza di 26 anni disperata poiché non riesco a trovare spiegazioni ai miei sintomi. Da un po di tempo convivo quasi tutto il giorno con un fastidio nella respirazione, ovvero sento sempre il respiro aspro mai pulito come se avessi dei rantoletti che mi disturbano e nel passaggio dellaria sfregassero le pareti polmonari. Premetto che non ho contratto alcun tipo di virus ne ho tosse non ho dispnea o affanno. Sono stata visitata da due specialisti pneumologi i quali dopo avermi sentito i polmoni mi hanno detto che non si sente assolutamente nulla. LA lastra risulta nella norma. Io però continuo a convivere con questa spiacevole sensazione, non fumo. Devo preoccuparmi? Potrebbe essere solo un forte stato di ipocondria o devo andare a fondo? Grazie per la disponibilità.

Gent.ma Giulia, i rantoli bronchiali indicano presenza di muco nei bronchi quasi sempre dovuto ad infiammazione bronchiale.Potrebbe trattarsi di una bronchiolite o di un inizio di asma bronchiale.Le consiglierei una spirometria ed una Tac del torace. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Accentuazione disegno broncovascolare
18 Apr 14 - Orazio, 68 anni (id: 130314)
ho fatto una rx torace standard,per continua tosse con moltissimo muco.Il referto in questione recita cosi:Accentuazione del disegno peribroncovascolare ai campi medio-inferiori bilateralmente,in assenza di addensamenti parenchimali in atto,in quadro di possibile enfisema.Non versamento pleurico.Immagine cardio-mediastinica nei limiti.se fosse possibile spiegarmi di cosa si tratta,ed eventualmente cosa devo fare.In attesa di un vostro gentile riscontro vi saluto cordialmente,e vi auguro BUONA PASQUA Grazie

Gent.mo Orazio, il referto radiologico descrive un quadro di bronchite cronica con iniziale enfisema polmonare. E’ la malattia polmonare tipica dei fumatori. Per definire la terapia appropriata è necessaria una valutazione specialistica pneumologica con spirometria Cordiali saluti e Buona Pasqua anche a Lei
Dott. Natale Greco





Accentuazione trama broncovascolare
18 Apr 14 - Fabio_Z66, 47 anni (id: 130312)
Buongiorno, premesso che non sono un fumatore, dopo aver avuto mal di gola e febbre è subentrata una tosse secca che dura da più di un mese, pertanto ho eseguito una Rx Torace, questo il referto: "Diffusa accentuazione della trama broncovasale ed interstiziale a carattere reticolare, più rappresentata a livello delle basi polmonari senza addensamenti parenchimali in atto" Tutto il resto regolare. Cosa significa? Grazie!

Gent.mo Fabio, l’accentuazione della trama polmonare è indicativa di infiammazione bronchiale (bronchite). Nel suo caso potrebbe trattarsi di bronchite acuta persistente.In questo periodo sono frequenti le bronchiti e le bronchioliti causate da virus respiratori.Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Tosse persistente
14 Apr 14 - Margherita, 55 anni (id: 130261)
Da 6 mesi soffro di tosse definata dal mio medico tosse ribelle ho effettuato rx al torace che nn ha rilevato nulla sto facendo una cura x il reflusso.gastrico ma la tosse nn passa che cosa mi consiglia?grazie

Gent.ma Margherita, le cause più frequenti di tosse persistente sono l’asma bronchiale , la bronchite asmatica e la rinosinusite. Valuti con il medico curante tali ipotesi cliniche. Personalmente non ritengo che il reflusso possa essere la causa di tosse così prolungata nel tempo. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Rantoli al polmone
13 Apr 14 - Chiara, 27 anni (id: 130236)
Gentilissimo Dottore, Le scrivo perché ho un problema che non riesco ad identificare. Premetto che da bambina ho sofferto dasma la quale con ladolescenza è scomparsa definitivamente. Raramente in passato durante episodi infettivi si sentiva qualche rumorino di catarro alle basi polmonari ma niente di più. Laltro giorno ho iniziato ad avvertire durante linspirazione dei rantoli al polmone, non ho tosse ne influenza. Allora spaventatissima mi sono recata dal medico di famiglia il quale mi ha detto che il torace appare pulito ne sibili ne fischi. Ho deciso di iniziare cmq una terapia cortisonica poiché continuo a sentire questi rantoli e ho tanta paura di avere un qualcosa di brutto che non emerge allauscultazione toracica, neanche con il cortisone sono passati. Cosa mi consiglia di fare? Se non si sente nulla perché continuo ad avvertire questa sintomatologia che mi invalida la vita. Non riesco più a svolgere serenamente le attività quotidiane. La ringrazio.

Gent.ma Chiara, la presenza di rantoli al polmone è indice di infiammazione ;potrebbe essere una ripresa dell’asma o una piccola broncopolmonite.Le consiglio una radiografia del torace ed una visita pneumologica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Tosse persistente
13 Apr 14 - cristian, 35 anni (id: 130235)
bongiorno dottore,ho catarro giallo da 4 mesi che non passa e tosse al mattino e sera ex fumatore da due mesi, provato aereosol fluimucil antibiotico amoxicillina e claratrocimina niente risultati effettuato RX TORACE Non focolai parenchimali in atto , nè segni di versamento pleurico. Cuore regolare.? cosgrazie

Gent.mo Cristian, le cause più frequenti di tosse persistente nei giovani sono la bronchite asmatica e la rinosinusite. Valuti con il medico curante tali ipotesi cliniche. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco





Addensamento parenchimale
6 Apr 14 - sara, 31 anni (id: 130138)
salve dottore, da circa un mese ho un raffreddore che non mi passa naso chiuso e gli altri sintomi. da un paio di giorni è aumentata la tosse e mi sento molto debole e a momenti tachicardia. recata al ps mi facevano rx e il risultato è : piccolo e tenue addensamento parenchimale al terzo medio superiore del campo polmonare di dx . il resto nella norma . può darmi un suo parere? grazie

Gent.ma Sara, il quadro radiologico è compatibile con broncopolmonite.Valuti con il medico curante tale ipotesi clinica. Cordiali saluti
Dott. Natale Greco




<< Indietro[1 2 3 4 5 6 7 8 9 10]Avanti >>