Sei in: Medico on-line > Cardiologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Cardiologia
Referenti

ultimo aggiornamento 6/02/2009
 
Aree tematiche

    Il Prof. Daniele Bracchetti risponde alle domande inerenti :
  • Aritmie Cardiache
  • Infarto Miocardico
  • Ipertensione Arteriosa
    Il Dott. Sergio Di Benedetto risponde alle domande inerenti :
  • Prevenzione cardiovascolare
  • Ipertensione arteriosa
  • Cardiopatia ischemica ed infarto miocardio
  • Valvulopatie (malattie delle valvole cardiache)
  • Scompenso cardiaco

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/05/2008
Invia la tua domanda
- Dott. Sergio Di Benedetto assente dal 22/11/2014 al 3/12/2014

Domande / Risposte
pressione
28 Apr 07 - antony, 24 anni (id: 58790)
  salve,volevo chiedere se questi valori presori sono normali?min:65 max:117.non fumo,colesterolo nella norma e nessuna familiarità.vado icontro a rischio infarto?
Si ,sono normali, stia tranquillo. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti


dolore
28 Apr 07 - antonio, 40 anni (id: 58789)
  ho accusato un dolre al petto al collo e alla madibola, dopo vari esami di rutine al pronto soccrso hanno riscontrato una ipertensione arteriosa di grado moderato severo e click protomesosistolico ma cos’è un click.... grazie
Il clik è un reperto ascolatatorio in genere senza significato. Piuttosto, per il dolore che ha avuto, le consiglio un elettrocardiogramma con prova da sforzo. Inoltre curi la pressione se rimane alta. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

ipertensione
27 Apr 07 - Paola, 41 anni (id: 58755)
  Buongiorno. Un mese fa ho avuto un episodio di "vuoto della testa", forte pulsazione alle tempie e sensazione di vertigini laddove giravo il capo. Dopo una settimana circa, la stessa cosa in cui le pulsazioni alle tempie erano molto forti e sono andata a misurarmi la pressione in farmacia. Responso: 185/95! Non avevo mai sofferto di pressione alta, casomai il contrario. Sono andata dal mio medico mezz’ora dopo e la pressione max era a 175. Mi ha ordinato di prendere un Cotareg al mattino. Dopo venti giorni abbastanza buoni, oggi, ad un mese esatto stessa cosa (ne avevo preso mezzo di Cotareg negli ultimi 4gg.). Pressione max 160 min 95. Aiuto!!! Grazie per una Sua risposta
Si tratta di una ipertensione sistolica, in cui in genere prevale la componente emotiva. Stia tranquilla, faccia attività fisica, elimini i cibi con sale (salumi, formaggi,cibi in scatola etc). Se i valori rimangono alti faccia indagni per identificare eventuali cause dell’ipertesnione. Pero oora continui pure la terapia. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

alterazioni elettrocardiografiche
27 Apr 07 - roberto, 54 anni (id: 58744)
  Eg. Professore Sono un podista di 54 anni. Da qualche anno, appena inizio a correre, avverto un senso di affaticamento muscolare esagerato per lo sforzo compiuto.Le gambe si imballano e la respirazione diventa affannosa. Pesantezza di gambe, affaticamento muscolare, dispnea, sono i sintomi che mi impediscono di stare bene e divertirmi, a qualsiasi andatura. Anche nel salire le scale, avverto affaticamento alle gambe e dispnea.Ho indagato a fondo numerosi distretti, in cardiologia, sono bradicardico 40bpm - 137 battiti a 200watt -extrasistoli ventricolari con numerosi episodi di bigemismo,10 triplettedi EV - ECG da sforzo negativo per ischemia - scintigrafia miocardica nei limiti. Sul basal... continua >>
e, onda T invertita da V3 a V6 ed all’acme dello sforzo lieve sottoslivellamento del tratto ST-T in V5-V6 ( massima entità di circa mVolt in V6 ad andamento ascendente ) non diagnistico per ischemia da sforzo. Consumo di O2 al picco pari al 94% del massimale, nel test cardioipolmonare. Reperti compatibili con " Decondizionamento Fisico ". Questa frase è emblematica, nonostante che corra tutti i giorni,non assimilo il lavoro svolto, tutti i giorni la solita fatica. Le chiedo quali potrebbero essere le cause di questa mia condizione e se ci sono altre indagini utili a capirne i motivi. La ringrazio per l’attenzione concessami e La saluto cordialmente. Roberto
Mi dispiace non posso darle chiarimenti. L’onda T invertita va studiata con un buon ecocardigoramma che escluda un ipertrofia del setto o con una risonanza magnetica nucleare. Se questi esami sono negativi, possono essere compatibili con un cuore da sport. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

aumento globuli
26 Apr 07 - marino, 56 anni (id: 58701)
  mi scuon mi han trovato un aumento del numero dei globuli rossi nel sangue,e la presenza degli stessi globuli rossi nelle urine. io sono un fumatore medio,non bevo alcolici e soffro di disturbi a livello di pressione arteriosa. da cosa può dipendere questo aumento di globuli rossi e la loro presenza nelle urine?cordialissimi saluti.
Sono cardiologo (cuore) . Deve chiedere ai colleghi internisti o nefrologi. Senta comnque direttamente il parere del suo medico che le indicherà lo specialista adatto. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

respirazione faticosa
26 Apr 07 - corinne, 24 anni (id: 58692)
  Salve dottore . E da alcuni giorni che avverto molta fatica a respirare durante la giornata a partire dal mattino quando mi sveglio . mi sento debole e mi sembra che il cuore batta piano e con irregolarita.Alcune volte sembra che esca dal petto e mi spavento molto . E possibile che sia relazionato con la resirazione faticosa?
Lei è giovane, non dovrebbe avere problemi cardiaci, tuttavia per i sintomi che lei descrive è consigliabile una visita cardiologica con elettrocardiogramma. Prof. Daniele Brachetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

dolore ascellare
26 Apr 07 - chiara, 24 anni (id: 58680)
  Sono circa 2 giorni che sento uno strano fastidio nella zona tra la spalla sx e la zona ascellare, come se "tirasse". Non è un dolore, ma è molto fastidioso e diminuisce se sono stesa :dormo tranquillamente. Inoltre ho notato che tale sensazione sembra diminuire se espello aria. mi sembra quasi di avvertire dei rumori d’aria inerni a tale zona.Pratico sport regolarmente e circa un mese fa ho fatto un ecg con esito buono (anche se in quello precedente era emersa una extrasistole, ma il dott. mi ha detto che poichè prendo EUTIROX 75 in quanto ipotiroidea, possono manifestarsi fenomeni del genere). mi domandavo se potesse essere un problema di aerofagia: si possono avvertire fastidi di tale pat... continua >>
ologia fin lassù? la ringrazio distinti saluti.
Potrebbe essere un sintomo di origine muscolare; tuttavia se il disturbo persiste consiglierei un es.radiologico del torace. Dott. Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

sudorazione
26 Apr 07 - NICOLA, 51 anni (id: 58670)
  Egr. professore, sono diabetico insulino-dipendente con pregressa IMA , iperteso, retinopatico...ecc ecc, volevo chiederLe cosa secondo Lei sia stata la causa di un’eccessiva sudorazione avvenuta in piena notte tanto da bagnare ( é il caso di dire ) federa e lenzuola e maglia intima? La causa può essere stata la pressione arteriosa o ....la glicemia....bassa? Grazie
Per prima cosa penserei ad una crisi ipoglicemica. Ne parli con il suo medico o con il diabetologo. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

toracoalgia
26 Apr 07 - angela, 51 anni (id: 58669)
  che cos’è la toracoalgia?grazie!
un dolore al torace Dott. Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

problemi renali
26 Apr 07 - alberto, 42 anni (id: 58657)
  salve dott. riguardo eritrociti nel sedimento urinario ho ripetuto gli esami più di una volta il risultato a volte e negativo e a volte e positivo no superando mai i 400 per ml urine ho fatto pure una eco renale e risulta renella e microcalcoli a entrambi i reni in più al rene dx ce una piccola ciste di 11 mm cosa devo fare . grazie
Sono cardiologo (cuore) . Deve chiedere ai colleghi nefrologi. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

pulsazione alla tempia
26 Apr 07 - angelo, 23 anni (id: 58629)
  salve volevo sapere perchè mettendomi vicino lo specchio noto la vena in prossimità della tempia destra pulsare.è normale?
Si tratta probabilmente dell’arteria temporale le cui pulsazione è talvolta visibile. Dott. Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

battito all’addome
26 Apr 07 - sandro, 21 anni (id: 58622)
  volevo chiedere perchè quando sono steso vedo l’addome battere in coincidenza con i battiti del cuore.è normale?
Dovrebbe essere normale.... Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

dispnea
25 Apr 07 - ragazza, 24 anni (id: 58611)
  Salve dottore .Son 4 giorni che faccio molta fatica a respirare e non capisco il motivo .Alcuni mi dicono sia legato all’ansia ma non credo visto che mi succede anche in momenti di tranquillita e si ripete piu volte al giorno permanendo molte ore. Questo potrebbe centrare con il cuore? Ho fatto il mese scorso un ecocardiogramma ed era tutto nella norma a parte il prolasso mitralico di lieve entita che ho da piu di 5 anni .
Se il sintomo è insorto recxentemente e prima non era presente difficilmente è di origine ansiosa; consulti senza indugio il curante. Dott. Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

cuore veloce
25 Apr 07 - elyson, 30 anni (id: 58603)
  dottore, cosa devo fare che il mio cuore batte veloce, io non bevo più caffè,tè, alcohol da 5 mesi. Avevo alto triglicido e SGPT. Grazie, elyson
Intanto si rivolga al medico che potrà visitarla. Poi ripeta gli esami. Mi tenga informato. Prof. Daniele Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

risposta2
25 Apr 07 - elyson, 30 anni (id: 58601)
  dottore, cosa devo fare che il mio cuore batti veloce
già risposto DB
Prof. Daniele Bracchetti


Da 8722 a 8737 di 12471