Sei in: Medico on-line > Cardiologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Cardiologia
Referenti

ultimo aggiornamento 6/02/2009
 
Aree tematiche

    Il Prof. Daniele Bracchetti risponde alle domande inerenti :
  • Aritmie Cardiache
  • Infarto Miocardico
  • Ipertensione Arteriosa
    Il Dott. Sergio Di Benedetto risponde alle domande inerenti :
  • Prevenzione cardiovascolare
  • Ipertensione arteriosa
  • Cardiopatia ischemica ed infarto miocardio
  • Valvulopatie (malattie delle valvole cardiache)
  • Scompenso cardiaco

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/05/2008
Invia la tua domanda
- Dott. Sergio Di Benedetto assente dal 21/2/2015 al 8/3/2015

Domande / Risposte
ipertensione
21 Mag 10 - mariangela, 71 anni (id: 107588)
  BUONASERA PROFESSORE, SONO IPERTESA (DI MEDIA 145 /90) E HO UNA LIEVE STENOSI AORTICA. FACCIO REGOLARI CONTROLLI: OGNI SEI MESI ECG E OGNI ANNO L’ECO . COME TERAPIA PER L’IPERTERNSIONE PRENDO 1 COMPRESSA DI PROCAPTAN DA 10MG AL MATTINO, MEZZA COMPRESSA DI ESIDREX DA 25 MG A PRANZO E 1 COMPRESSA DI CARDURA DA 4MG . ULTIMAMENTE VERSO L’ORA DI PRANZO O LA SERA HO IMPROVVISI MAL DI TESTA DOVUTI AD AUMENTO DI PRESSIONE. HO DETTO AL MEDICO CHE LE MEDICINE CHE PRENDO NON MI STANNO FACENDO EFFETTO E SPESSO SI SENTE DIRE CHE A LUNGO ANDARE LA STESSA TERAPIA NON FA EFFETTO PERCIò MI è STATA CAMBIATA LA TERAPIA CON LA SEGUENTE PRITOR PLUS 80MG/12,5 MG AL MATTINO, LOBIVON 5MG METà COMPRESSA A PRANZO E 1... continua >>
COMPRESSA DI CARDURA LA SERA. COSA NE PENSA? OGGI MENTRE LE OSSERVAVO MI SONO UN PO’ IMPAURITA PERCHè I 10MG DI PROCAPTAN CHE PRENDEVO SONO STATI SOSTITUITI CON PRIOTOR PLUS DA 80 MG/12,5MG QUINDI CON UN DOSAGGIO MOLTO MA MOLTO SUPERIORE . LA RINGRAZIO TANTO PER I CONSIGLI CHE MI DARà
1 - Non possiamo interferire sulla terapia 2 - Comunque non è corretto parogonare i mg di due diversi farmaci, ognuno ha la sua dose. 3 - Si fidi del suo medico. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti


dolore allo stomaco
20 Mag 10 - Ilaria, 31 anni (id: 107570)
  Grazie Professore per la Sua attenzione..... in merito ai dolori allo stomaco forti, ininterrotti che ho avuto ieri sera per 35-40 minuti, ascolto il Suo consiglio e aspetterò a correre....anche se mi dispiace molto perchè adoro correre e adoro l’attività sportiva..... A volte comunque ho dei "fastidi" di stomaco, a volte un po’ di (sopportabile) dolore (mai bruciori), ma ieri sera è stata la prima volta che ho avuto dolori forti e ininterrotti (addirittura per 35-40 minuti)..... Le pongo 2 domande, poi non La disturbo più 1) Secondo Lei dovrei fare anche una prova da sforzo? 2) per vedere se (speriamo proprio di no) un cuore è ingrandito, sono sufficienti elettrocardiogramma ed ecoca... continua >>
rdio o è necessario fare una radiografia al torace? Grazie di cuore Professore
1 - La radiografia non serve più, va benissimo l’ecocardiogramma. 2 - Per la prova da sforzo, lo deciderà il cardiologo. Io penso che non sia necessaria. Prof. D. Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

ecocardogramma
20 Mag 10 - jeny, 21 anni (id: 107565)
  mitrale:si nota leve prolasso del lembo anteriore.aorta:normale diametri,cinesi e spessore sia delle pareti del bulbo che delle semilunari.Non alterazioni di flusso. Lieve dilatazione del ventricolo destro.Pressione polmonare 30 mmHg.Lieve discinesia del setto interiatrale.Dubbia comunicazione interiatriale: si suggerisce pertanto l’esecuzione di ecografia transesofagea.Ventricolo sinistro:normale morfologia e cinesi. ventricolo sinistro:telediastole:50 telesistole:31-accorciamento frazionale:38-frazione d’eiezione:60-setto interventricolare:telediastole:7-telesistole:10-ispessimento sistolico:42.9-parete posteriore:telediastole:7-telesisto... continua >>
le:12-ispessimento sistolico:71.4-massa ventricolosin.:142.6-massa ventricolo sin.indicizzata:92-spessore relativo di parete:0.28-atrio sinistro:telesistole:30-radice aortica telediastole:26-apertura valvolare:18-ventricolo destro:telediastole:12. GRAZIE!
Non si giudica un cuore solo dall’eco e nel lungo referto che lei manda non mi scrive le conclusioni. Non ho poi capito se ha fatto anche l’eco trans-esofageo. Perche ha fatto l’esame ? Cosa le hanno detto i cardiologi ? Mi chiarisca queste domando poi forse potrò rispondere. Prof. D. Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

ansia e infarto
20 Mag 10 - anna, 23 anni (id: 107562)
  buona sera dottore la mia e una domanda x me importante ,vorrei sapere se kon l ansia puo venire un infarto.....ho dei battiti cardiaci accentuati qnd mi vengono gli attacchi di panico ...kosa posso fARE??????GRAZIE
No ,l’ansia, in una giovane donna , non ha nessun legame con l’infarto. Da questo punto di vista stia tranquilla. D. Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

dolore allo stomaco
20 Mag 10 - Ilaria, 31 anni (id: 107559)
  Buonasera Professore, scusi se la disturbo.... il primo giugno ho un elettrocardiogramma da fare + visita cardiologica.... Le scrivo perchè oltre ad episodi di dispnea e forte malessere generale (e a 2 episodi di lipotimie, così le ha definite la mia dottoressa.....), ieri sera sono andata a correre una mezz’oretta e dopo 40 minuti (senza aver mangiato niente di particolare, niente di diverso dal solito (ho mangiato un po’ di carne bianca condita con un po’ d’olio e 4 cuori di carciofi lessati e conditi con olio) ho avuto dei forti, davvero forti dolori allo stomaco che mi sono durati 35-40 minuti....) Secondo Lei c’è l’eventualità che possa essere il cuore? E’ meglio che io non pratichi att... continua >>
ività sportiva fino al giorno della visita? La ringrazio tantissimo per l’attenzione, scusi il disturbo.....
Penso che lei possa stare tranquilla. D’altra parte manca poco alla visita. Aspetti a correre.... D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

prova da sforzo
20 Mag 10 - marco, 60 anni (id: 107547)
  Ho 60 anni.Durante un ECG sotto sforzo,fatto per prevenzione,a 150 watt(massimo sforzo) il battito è arrivato a 161 e la pressione110-210 ( situazione iniziale 69 battiti,80-120 di pressione).Chiedo cortesemente:Un rialzo pressorio 110-210 è eccessivo?Può comportare, a questa età, rischi vascolari? Grazie-Marco-Marina di grosseto
In effetti i valori sono alti. Deve controllarsi in condizioni di base dal suo medico che deciderà se iniziare o meno una terapia. Non vedo comunque rischi, salvo la presnza di diabete, colesterolo alto , fumo. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

colesterolo
20 Mag 10 - Francesco, 33 anni (id: 107545)
  Salve professore, la ringrazio per la risposta, ma cosa intende per fattori di rischio?? I trigliceridi hanno un valore di 127 e la glicemia 91, mi preoccupa solo il HDL 31 LDL 166 TOT 222...Cosa devo limitare e cosa devo fare ...E’ vero che utile usare DANACOL??? Mi faccia sapere
Non si può colloquiare per mail, se tutti facessero come lei, avrei il triplo di domande.... Il Danacol non è una medicina, come medico non la prescrivo. I fattori di rischio principali sono il fumo, il diabete,l’ipertensione, la vita sedentaria, l’eccesso di grassi nella dieta. Viva tranquillo, non c’è ragione di preoccuparsi, anche se deve fare controlli peridici. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

tosse
19 Mag 10 - Raffaele, 58 anni (id: 107539)
  Sono iperteso da circa dieci anni. Dopo varia farmaci iniziali il mio medico curante ha trovato il farmaco che non mi da disturbi il Pritor da mg.80, che prendo nella misura di mezza pastiglia, ogni mattina appena sveglio. Circa due mesi fa mi sono raffredato ed ho avuto qualche rantolo a livello bronchiale e con una tosse che ancora oggi non è andata via del tutto, nonostante curata con due cicli antipiotici. Visitato da un pneumologo, mi ha fatto sospendere il Pritor, in quanto secondo lui stimolante della tosse, sostituendolo con il Lasix e consigliandomi di tenere sempre sotto controllo la pressione. Cosa che io ho fatto subito. La settimana scorsa e per 5 giorni consecutivi ho avuto la ... continua >>
febbre la notte a 38 e il giorno sui 37. E venuto il mio medico, ha constatato che di bronchi ero libero, che alle vie respiratorie alte cera un arrossamento con una placchetta alla faringe e secondo lui, per quanto ha riguardato la febbre, si è trattato di una forma virale. Quando gli ho detto della sostituzione del Pritor con il Lasix, per il fatto della tosse, si è innervosito ripristinandomi il farmaco precedente già dalla mattina successiva. Cosa che ho fatto. in questi due giorni la tosse si intensificata. Per cui io non so che fare. Gradirei un suo consiglio. Grazie.
In effetti ha ragione il suo medico, il Lasix non è il farmaco ideale in monoterapia per l’ipertensione e il Pritor solo raramente da tosse. Farei ulteriori indagini sui polmoni, rx e eventuale TAC se la tosse persiste. Prof.D.BRacchetti
Prof. Daniele Bracchetti

sport
19 Mag 10 - monica, 27 anni (id: 107532)
  rif. risposta n. (id: 107512) L’ attività sportiva è svolta solo a livello amatoriale...e non per tutto l’anno...è comunque necessaria la visita annuale? grazie
Se ha le extrasistoli, si . DB
Prof. Daniele Bracchetti

colesterolo
19 Mag 10 - Francesco, 33 anni (id: 107529)
  Salve, ho fatto le analisi del sangue per il colesterolo con i seguenti dati: colesterolo totale 222 colesterolo buono 31 Colesterolo cattivo 166 mi devo preoccupare??
Questo dato va controllato, ma se non ci sono altri fattori di rishcio non c’è da preoccuparsi. Segua una dieta e faccia attività fisica poi faccia un controllo tra sei mesi. . Prof. D. Bracchetti Cardiologo Bologna
Prof. Daniele Bracchetti

eztrasistolia
19 Mag 10 - monica, 27 anni (id: 107512)
  Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni pratico pallavolo e tennis, non bevo ma fumo circa 10 sigarette al giorno. Ho una parasistolia ventricolare monomorfa, ho fatto gia tutti gli esami del caso e il mio cuore è sano. Ho fatto un ultima visita circa un anno e mezzo fa e il cardiologo mi ha detto di tornare a farmi vedere tra 10 anni. A periodi sento molte extrasistole e periodi invece nulla di nulla... Posso stare tranquilla e continuare normalmente a fare sport?? grazie
Penso che lei possa stare tranquilla. Però visto che fa attività sportiva vada dal cariologo una volta l’anno, come tutti i giovani sportivi. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

claudicatio
19 Mag 10 - alfredo, 64 anni (id: 107505)
  Egregio Professore, il mio cardiologo dopo vs ed ecocg valutazione complessiva:vs clinica ed esami strumentali hanno evidenziato un buon compenso emodinamico.P.A. ore 8:130/70.Terapia ipert. con Procaptan 10 mg mattina e Cardura 2 mg sera.Chirurgo vascolare dopo un mese ha trovato la P.A. 190/70 batt/min.78.Diagnosi:cludicatio polpaccio classe 2b.Mi ha consigliato Congescor 2,5 mattina e Procaptan 10 la sera.N.b.:solo una misurazione e impatto camice bianco!Vorrei sapere da Lei se il Congescor è compatibile con la claudicatio.Non ho voluto ancora iniziare detta terapia.La ringrazio per un suo cortese riscontro.
In effetti in teoria il beta-bloccante è controindicato in caso di disturbi circolatori periferici. Ma se non ci sono effetti di peggioramento può essere assunto ugualmente. Deve affidarsi al suo cardiologo. D. Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

ecocardiogramma
18 Mag 10 - Giacomo, 32 anni (id: 107492)
  Salve. Volevo sapere la differenza tra ecocardigramma e ecocardiogramma doppler. In particolare volevo sapere se con il secondo (il doppler) si verificano anche le informazioni ottenibili dal primo. Ad esempio con il doppler, si possono vedere eventuali malformazioni del cuore? Qualè il migliore? Grazie per la cortesia
Si fa sempre l’eco -doppler, è quello più completo e moderno. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

ablazione
18 Mag 10 - Alessandra, 25 anni (id: 107478)
  Egregio Dott., Ho 25 anni e tre settimane fa ho eseguito uno studio elettrofisiologico del cuore ed ablazione. Decorso post-operatorio tutto bene ma in questi giorni a volte mi capita di dover fare dei sospiri profondi in quanto ho la sensazione di non riuscire a respirare. Ho un controllo in programma tra quattro mesi, posso stare tranquilla o è meglio eseguire accertamenti? La ringrazio molto x la disponibilità, cordiali saluti.
Come posso rispondere ? Lei non dice per quale aritmia ha fatto l’ablazione e come è andata. Deve chiede al suo medico e a chi ha fatto l’ablazione. Mi tenga informato se vuole. D. Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

extrasistoli
18 Mag 10 - antonio, 58 anni (id: 107470)
  ho eseguito un holter dinamico 24/h,per l’idoneita alla pratica sportva non agonistica(corsa 8/10 km al giorno). questo, il commento: ritmi sinusali a freq.media di 60 min Frequenza minima di 42/min Frequenza max di 115min Frequenti extrasistoli ventricolari, isolate, monomorfe distribute durante la giornata(8600(10%)nelle 24 ore. rara extrasistolia atriale(una salva di extrasistoli alle ore 15,51. assenza Q di pause non modificazioni del tratto ST-T. All’ecocardiogramma transtoracico, tutto normale,eccetto un lieve rigurgito mitralico e tricuspidale.PAPs circa 30mmHg grazie, per la risposta, che mi dara’. saluti Antonio
L’idoneità la deve concedere il medico che può visitarla. Le extrasistoli, se numerose come nel suo caso, pongono limiti. E’ indicato un elettrocardogramma con prova da sforzo massimale per vedere l’andamento delle extrasistoli con lo sforzo. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti


Da 3752 a 3767 di 12625