Sei in: Medico on-line > Cardiologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Cardiologia
Referenti

ultimo aggiornamento 6/02/2009
 
Aree tematiche

    Il Prof. Daniele Bracchetti risponde alle domande inerenti :
  • Aritmie Cardiache
  • Infarto Miocardico
  • Ipertensione Arteriosa
    Il Dott. Sergio Di Benedetto risponde alle domande inerenti :
  • Prevenzione cardiovascolare
  • Ipertensione arteriosa
  • Cardiopatia ischemica ed infarto miocardio
  • Valvulopatie (malattie delle valvole cardiache)
  • Scompenso cardiaco

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/05/2008
Invia la tua domanda
- Prof. Daniele Bracchetti assente dal 30/3/2015 al 8/4/2015

Domande / Risposte
tachicardia
3 Giu 10 - roberta, 40 anni (id: 108110)
  Gentile dottore,ho sempre sofferto di ansia e di tachicardia.La mia pressione è ottima,fumo abbastanza.Ho avuto spesso periodi di tachicardia e facendo ecg risulta tachicardia sinusale dovuta a emotività. L anno scorso mi hanno diagnosticato un ernia iatale con reflusso gastroesofageo. da circa un mese soffro di tachicardia costante.i miei battiti variamno da 80 a 100.Sono molto preoccupata. possibile che l emotività provochi tutto questo? grazie
La nicotina aumenta la frequenza cardiaca. Consiglierei comunque una valutazione clinica generale ed alcuni esami per escludere problemi come iperfunzione tiroidea ed anemizzazioe. Dr Di enedetto
Dott. Sergio Di Benedetto


ipertensione ?
2 Giu 10 - fortunato, 38 anni (id: 108099)
  salve dottore. prendo lortaan 100 da 7 giorni ma mi sento male. e come se lo rifiuto e mi prendono attacchi di panico cosa ke soffrivo da prima ma nn mi prendevano cosi. siccome nn riesco a trovare la mia dottoressa io interrompo la pillola di colpo. si puo’? o ci sono complicazioni? grazie. 145 90 prima e dopo la pillola. aspetto risposta urgente grazie e scusi se mi permetto a dire cio credo mi capisca
Questo servizio non sostituisce il ruolo del medico curante. Coni valori da lei riferiti penso che lei possa fare a meno della pillola, ma appena possibile contatti il medico o il pronto soccorso dell’ospedale. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

fibrillazione atriale
2 Giu 10 - pietro, 61 anni (id: 108090)
  buona sera frofessori e grazie per questa oportunita operato nel 91 per sostituzione valvola aorta o senpre lavorato duro faccio il muratore dimenticavo lavalvola e meccanica con terapia anticoagulante la domanda o senpre avuto episodi di fibrillazione atriali ed episodi estrasistole li o senpre sopportati questi fastidi in tutti questi anni pero circa 7 mesi fa o avuto una fibrillazione atriale persistente con ricovero in ospedale dopo 24 ore mi anno praticato la cardioversione con sucesso ripristinamdomi il ritmo sinusale medicine che prendo sotarolo80mmper 2 al giorno piu coumadin la mia preoccupazione e vado spesso al mare e in montagna e li dietro langolo non ci sono pronto s... continua >>
occorsi con la cardio versione in mano se mi prende di nuovo la fibrillazione atriale come dovrei fare grazie a chi mirisponde
Consiglierei comunque una visita medica. Dr Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

extrasistoli
2 Giu 10 - angelo, 31 anni (id: 108089)
  egregio dott volevo sapere se 62 extrasistoli sopraventricolari sono pericolose ,Ho fatto un holter delle 24 ore tutto ok solo queste fastidiosissime extrasistole e poi frequenza massima 110btm e min 40btm e media 62 battiti al min,mi puo dare un consiglio come curarle se c e una cura? a ho fatto anche un ecocuore tutto ok e prova da sforzo tutto ok cordiali saluti
No, non sono pericolose soprattutto se il cuore è sano .Stia tranquillo. Non necessaria terapia. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

colesterolo
2 Giu 10 - ciro, 43 anni (id: 108078)
  luso quotidiano dei seguenti farmaci:lucen 40 mg al mattino,flooxetina20mg e alprazolam 1 mg dopo pranzo,tachipirina 1000 supp quasi tutti i giorni possono far aumentare il colesterolo? grazie dato che seguo una dieta scrupolosa come mai il colesterolo è a 185 ?
Non mi risulta un’interferenza tra questi farmaci e il colesterolo. D’altra parte 185 è un valore normale. Perchè prende tachipirina ? Ne parli con il suo medico. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

re-risposta
1 Giu 10 - Giacomo, 32 anni (id: 108058)
  in riferimento alla risposta n. 108010, La ringrazio molto...leggerò di meno e affidandomi a quanto fatto mi metterò il cuore in pace (che in questo caso è una definzione azzeccata) Grazie ancora per lutile servizio
Ok DB
Prof. Daniele Bracchetti

re-risposta
1 Giu 10 - francesca, 78 anni (id: 108049)
  codice 108032:avevo il sospetto che il brufen interferisse un ppo con i farmaci ipotensivi.lei sostiene che io e mio padre la agitiamo poichè critichiamo troppo i suoi valori.Stamane alle 6 le ho detto che probabilmente prima dei farmaci era piu alta del solito sui 170 (ho ipotizzato) e invece pur un po agitata aveva una media di tre misure pari a 141/70(158-137-130),mi sono sentito i rimproveri del mio dottore che sostiene nel caso di mia madre di non reiterare le misure perchè va bene la pressione che ha.Scusi se mi sono dilungato ma volevo fornirle il quadro completo.Grazie.Alex
OK DB
Prof. Daniele Bracchetti

extrasistoli
1 Giu 10 - giuseppe, 58 anni (id: 108043)
  Spett.le professore in riferimento alla sua cortese risposta (ID: 107992)la ringrazio ancora per la Sua grande disponibilità della quale non voglio abusare. Qui da noi non ci sono centri che si occupano di aritmologia, i pazienti vengono inviati a Milano, inoltre nonostante abbia più volte segnalato una qualche relazione tra le extra e i pasti mi dicono che che non è così,cinque giorni di digiuno con la drastica riduzione dei disturbi non sono bastati a convincere due medici di questa relazione.. comunque, fermo restando la disponibilità a recarmi a Bologna ultimerò gli esami in programma la ricontatterò e come richiesto le invierò il tutto. Vorrei però onorare il Suo disturbo come è gi... continua >>
usto che sia in quanto non più semplice parere ma consulto. Nell’occasione Voglia gradire i più cordiali saluti
Aspetto notizie. Quanto al rapporto con i pasti non c’è una verità assoluta. E’ certo che le extra possono aumentare a stomaco pieno, ma questo succede solo a chi ha il cuore predisposto alle extrasistoli che possono presentarsi anche per altri motivi o spontanemente. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

tachicardia
1 Giu 10 - Dada, 21 anni (id: 108037)
  Salve, le scrivo per sapere se è normale per una ragazza della mia età avvertire tachicardia dopo aver percorso due rampe di scale. La informo che non pratico sport particolari ma che cammino a passo sostenuto per circa 30 minuti quasi tutti i giorni, di conseguenza non ritengo che la causa del mio problema sia dovuta allinattività. La ringrazio in anticipo e le porgo distinti saluti.
Non è normale; consulti il curante ed eventualmente il cardiologo Dr Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

ipertensione
31 Mag 10 - francesca, 78 anni (id: 108032)
  Buonasera professore,mia madre è da tempo ipertesa su base ansiosa e dalle misure effettuate sia a casa che dal cardiologo i valori sembrano stabili tra i 110-145/60-75.Anche al risveglio prima dei farmaci che assume(lacipil 6 mg,tenoretic 50 e pritor plus 80) se non è agitata i valori sono sempre inferiori a 150/90.Lo scorso gennaio ha effettuato un holzer pressorio e la media delle 24 ore è risultata 128/75.Un paio di settimane fa è stata operata di artroprotesi compartimentale al ginocchio e anche in ospedale non hanno evidenziato anomalie pressorie, forse sarò troppo pignolo ma mentre la mattina tra le 9 e le 12 è stabile tra i 110-130 e tra le 15 e le 17 piu o meno le stesse misure da... continua >>
una settimana tra le 21 e le 22 prima di coricarsi avverte un po piu ansia del solito.Mentre prima dellintervento era quasi sempre tra i 110-120 ora va un po a strappi.Il giorno 23 era 118/65,il 27 agitata con extrasistoli 145,ieri 137 e135,questa sera in assenza dansia ma col ginocchio che le faceva male 133 e 127 supina.Lei soffre anche di ernia iatale e anche se riluttante a causa dei dolori forti prende qualche antinfiammatorio in piu del solito(il tachidol che le è stato consigliato non può prenderlo a causa di allergia al paracetamolo).Anche in assenza dansia,il dolore fisico e libuprofene possono alterare un po la pressione?Il cardiologo dice che va tutto bene io però sono un popensieroso.Sono misure altine per lei la sera.Mi da un suo parere?grazie.Alex
Certamente il dolore e l’antiinfiammatorio possono aumentare la pressione, ma nel caso della sua mamma i valori rilevati sono buoni e non devono preoccupare. E’ normale che la pressione possa variare da un momento all’altro. D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

ecocardiogramma
31 Mag 10 - Pietro, 40 anni (id: 108014)
  Gent.mo Dott. da alcuni mesi soffro di dolori al petto,svenimenti in situazioni di forte tress preceduto da cefalea, perdite ematiche nell’espettorato e feci. A seguito di analisi mi è stato riferito: ecocardiogramma color doppler - ventricolo sx ipercinetico, flusso mitralico con rigurgito valvolare, modesta insuff. polmonare e tricuspidale. rx torace -modesta ipoespansione del seno costofrenico dx. Analisi -ferritina bassa e colestrerolo 220. Premetto che sono un forte fumatore e sono sottoposto a forte stress psicofisico. In attesa degli esiti di gastroscopia e colonscopia Le chiedo delucidazioni su questi risultati. La ringrazio
Situazione clinica complessa; per quanto riguarda l’ecocardiogramma non è specificata l’entità del rigurgito mitralica. Le insufficienze lievi polmonare etricuspidale sono frequenti ed in genere di scarsa importanza. Dr Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

dolori toracici
31 Mag 10 - Giacomo, 32 anni (id: 108010)
  Salve. In seguito a dolore toracico e al braccio e in seguito a mancanza di respiro (come se in alcuni momenti non riuscissi a fare un respiro a fondo),ho effettuato nell’ordine visita cardiologica, eCg basali (quattro), ecg massimale sotto sforzo e, per precauzione, nonostante i medici mi avessero detto che non serviva, ecocardiogramma color doppler, . Tutti gli esami hanno escluso in maniera assoluta problemi cardiaci di qualunque tipo. Posso stare secondo voi tranquillo? Il cardiologo che ha effettuato l’ecocardiodoppler mi ha detto che per escludere l’angina sarebbero già bastati l’ecg sotto sforzo e l’ecg di base, ma comunque con l’ecocardiodoppler ha potuto escludere malformazioni e in... continua >>
sufficienze cardiaceh..Ho letto però che esiste una forma di angina a riposo detta di prinzmetal. Dato che il dolore si presenta anche a riposo mi è venuta questa paura. Il dolore si presenta a orari sempre diversi e in situazioni diverse. Spesso non ho dolori al torace ma solo la sensazione di non respirare a fondo. I medici mi dicono che considerati età e esami, ritengono che il mio problema sia l’ansia e che vi siano anche problemi osteomuscolari e di stare tranquillo perchè il cuore è sano. Che ne pensate? grazie Cordialità
Se gli esami sono normali può stare tranquillo. Non stia a leggere, l’angina di Prinzmetal è sempre più rara... D.Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

battitto accentuato
31 Mag 10 - pierluigi, 40 anni (id: 107998)
  io vorrei sapere per cortesia se c’e’ legame tra aritmia e pressione arteriosa da un po’ di giorni riesco poco a dormire per colpa di un battito cardiaco piu’ accentuato del solito e discontinuo : ho misurato la pressione mattina e sera e ho trovato la minima tra gli 85 e 95 e la massima tra i 130 e 140. Io ho avuto sempre 75-120 il mio madico mi ha prescritto dei tranquillanti ,ma io sono un po’ contrario ,come mi devo comportate?
Occorre sapere se in corrispondenza del sintomo la frequenza cardiaca è aumentata e se il polso è aritmico. Se il disturbo è frequente consiglierei un ecg di Holter. Dr Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto

extrasistoli
31 Mag 10 - Giuseppe, 59 anni (id: 107992)
  La ringrazio per la Sua tempestiva e cortese risposta (ID 107927), anche i mio cardiologo è rimasto perplesso dall’Holter per diversi motivi, il fatto è che la situazione è diventata insostenibile ( la scorsa notte è stata trascorsa seduto sul bordo del letto, da sdraiato avevo un battito e una extra... ), 25 mg di atenololo riducono le extra del 95% ma anche il battito a 42 e io sono bradicardico di natura e allergico; non ci siamo, farò l’ennesima prova da sforzo, mi hanno proposto anche una coronarografia o una RM-cardiaca ma hanno paura per la mia allergia ; intanto Le chiedo un contatto perchè ho intenzione di venire a Bologna da Lei (se è d’accordo)anche se la cosa mi procurerà non po... continua >>
chi problemi non vedo altre soluzioni. La ringrazio ancora e La saluto cordialmente Giuseppe
Mi sembra eccessivo venire a Bologna . Dopo il 2 giugno mi mandi per fax i principali esami eseguiti (eco, elettrocardiogramma e altro) e mi elenchi le medicine provate. FAX 051 4292684 D. Bracchetti
Prof. Daniele Bracchetti

crampi
31 Mag 10 - Mariella, 72 anni (id: 107978)
  Da 20 anni soffro di cardiopatia ischemica a causa dellipertensione arteriosa, dellipercolesterolemia e del diabete di tipo 2. Sono sotto controllo medico e seguo regolarmente la terapia prescritta dalla mia cardiologa. Attualmente soffro anche di diverticolosi ( assumo 1 volta al mese Normix ) e mi hanno asportato alcuni polipi intestinali benigni. Da qualche tempo non riposo bene di notte e al mattino mi sento stanca e nervosa, spesso ho crampi notturni agli arti inferiori e dolori alle piante dei piedi. Assumo 1 compressa di kanrenoato di potassio al giorno. Mi hanno detto che potrei aver bisogno di introdurre magnesio e potassio per questo tipo di problema. E vero? La ringrazio antici... continua >>
patamente e invio cordiali saluti.
Consiglierei di eseguire il dosaggio ematico di potassio e magnesio Dr Di Benedetto
Dott. Sergio Di Benedetto


Da 3752 a 3767 di 12685