Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
rmn
14 Set 12 - Paolo, 37 anni (id: 123549)
  Mi sveglio alle 4 con tachicardia.Ho perso i sensi reclinando la testa il 25 agosto.Tac cerebrale ok. Esame cardiologico ok. RMN colonna cervicale: perdita completa fisiologica lordosi. Modesto debordamento posteriore dellanulus dei dischi tra C3 e C7. Voluminoso angioma somatico D1. Normale aspetto delle restanti unità discosomatiche. Sento un leggero formicolio nella mano sinistra, che dipende dai giorni. Vi ringrazio per lattenzione.
non evidenti problemi neurochirurgici: controlli l’angioma fra un anno
Dott. Eugenio Pozzati


rmn
14 Set 12 - Bruna, 53 anni (id: 123547)
  Buongiorno dottore, vorrei cortesemente sapere, se la spondilo-discoartrosi può portare alla disartria e fascicolazioni agli arti con lieve denervazione e meno forza ai primi 3 diti della mano sx che mi sono state riscontrate con lEmg. I potenziali motori sono nella norma. Ho fatto RM encefalo-cervico-lombare. Nella norma RM encefalo, nella RM cervico-lombare risulta questo: piccole protusioni discali poster. a liv. C5-C6 e C6-C7 che riducono lo spazio subaracnoideo ventrale no impronta sulla corda midollare, piccole protusioni discali posteriori a liv.D8-D9 e D9-D10 no impronta sulla corda midollare, protusione discale poster. a liv. L3-L4 con focalità in paramediana-laterale sx, che i... continua >>
mpegna il canale radicolare sx ed impronta la superficie ventro-laterale del sacco durale allemergenza della radice L4. Piccole protusioni discali ai liv. L2-L3, L4-L5 ed L5-S1 che determinano minima impronta sulla superficie ventrale del sacco durale. Normale allineamento dei metameri rachidei studiati.Normale ampiezza del canale rachideo.Alcune cisti nel canale rachideo sacrale.Non evidenti aree di impregnazione patologica endorachidea dopo mdc. La diagnosi dopo il ricovero in ospedale per accertamenti sulla disartria e dopo tutti gli esami è stata: motoneuronopatia ad interessamento prevalentemente bulbare.Ho anche il gozzo multinodulare. La ringrazio, ed in attesa di un suo parere in merito, invio cordiali saluti. Bruna
non indicazioni neurochirurgiche in base al referto RMN. non c’è apparente relazione della RMN con i suoi disturbi
Dott. Eugenio Pozzati

chiari
12 Set 12 - silvia, 37 anni (id: 123527)
  salve dopo risonanza senza contrasto sono state viste alcune protusioni c2 c3 una ad ampio raggio posteriore c5 c6 e protusione concentricac6 c7 segni di idrosiringomieliac6 c7 e un idromielia da d2 e d10 e segni di idromielia a c3 dopo di che ho fatto una rm e dinamica liquorale la quale dice lieve rallentamento del segnale da flusso nel tratto di passaggio cranio spinale in quanto le tonsille cerebellari appaiono al limite della squama dell occipite mi chiedevo se questo lieve rallentamento possa essere la causa dell idromilia e se l idromilia puo essere la causa dei miei dolori alla schiena che ho tutti i giorni
sì, è possibile che si tratti di una malformazione di Chiari associata a siringomielia, per cui può essere necessario un trattamento chirurgico . Mi mandi la RMN per un parere più preciso Dr Eugenio Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria IRCCS Bologna 051 6225353 6225111 6225468
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
11 Set 12 - Luca, 42 anni (id: 123513)
  Buonasera , mi chiamo Martino Luca, ho 42 anni e circa 4 anni il dott. Giombini Sergio di Milano mi diagnostico un angioma cavernoso intra midollare  in sede D6. circa 2 anni dopo ci fu un sanguinamento, fortunatamente senza conseguenze permanenti; si e riassorbito completamente ledema midollare causato dallo stesso. Contattai il Dott.Giombini ma ormai in pensione mi disse di rivolgermi al dott. Yonekava di zurigo e anche lui mi disse di vedere levolversi della situazione. Lultima RM effettuata il 29/08/12 lascia inalterata la dimensione ma sembra vi sia stato un piccolissimo sanguinamento che mi ha causato brividi al torace e un intorpidimento della coscia durato circa 15 gg ormai sparito.n... continua >>
on ho preso cortisone. Sono molto preoccupato e ho saputo che voi vi occupate nello specifico di angiomi cavernosi. A suo tempo, oltre allintervento chirurgico,non esistevano altre terapie. Attualmente si possono curare i cavernomi con la ciberknife terapia? Se volete posso inviarvi le copie delle RM effettuate in questi anni. Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilita. Vi lascio anche il mio numero di cell 3356670906 Luca Martino
già risposta
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
11 Set 12 - francesco, 19 anni (id: 123506)
  Gentile Dottore, lo scorso anno,in stato confusionale per una pallonata in faccia,ad una RMN alla testa,mi venne riscontrata " in sede sovratentoriale una piccolissima cisti aracnoidea localizzata sulla superficie frontale superiore/laterale di destra dove, peraltro,concomita lieve assottigliamento della teca cranica sovrastante e minima impronta parenchimale senza reazione edematosa".Vorrei fare, qestanno, uno sport di arti marziali ( con la testa protetta da un casco)che si basa su colpi di piede e pugni.Questa piccola cisti potrebbe costituire un problema? ( ad ottobre farò una nuova RMN di controllo). Grazie.
faccia la RMN poi si vedrà
Dott. Eugenio Pozzati

rx
11 Set 12 - pasqualina, 33 anni (id: 123503)
  gentile dottore vorrei un consulto.ho effetuato una risonanza e mi e stato diagnosticato piccole aree nodulari di ipersegnale in corrispondenza del soma l2 d 11 emisoma dx di tipo angiomatoso osseo.ernia discale l 5 s1 mediana parame diana bilaterale piu accentuata in sede paramediana sn improntante le strutture sacco radicolari.normale ampiezza canale spinale regolare il cono midoollare.puo dirmi cosa ho esattamente e come curarmi.grazie
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
11 Set 12 - Maura, 56 anni (id: 123499)
  referto di risonanza m fette 5 giorni fa..lieve scogliosi sn convessadel rachide lombare, disrci dischi intersoaticieta riduzionedella fisiologicalordosi.i dischi intersomatici del tratto in studio appaiono assottigliati diffuse alterazioni a carattere degenerativo-disidrosico.discreti e diffusi fenomeni spondiloartrosici a prevalente carattere osteoproduttivo a livello somatomarginale ed interapofisario.a livello l1-l2 si evidenzia lieve protusione discale intraforaminale sn, con iniziali segni di fissurazione dell anello fibroso, che determina lieve impegno del rispettivo canale di congiunzione. a livello l2-l3, l3-l4,l4-l5ed l5-s1 si evidenziano discrete protusioni disco-osteofitarie post... continua >>
eriori ad ampio raggio, che determinano impronta sul sacco durale e parziale impegno dei canali di coniugazione bilateralmente, ove giungono a contatto con le rispettive radici nervose bilateralmente.il calibro funzionale del canale vertebrale appare sostanzialmente conservato.cono midollare e radici della cauda di spessore nei limiti.modesti segni di edema della midollare ossea si appezzano a livello delle limitanti somatiche contrapposte dei corpi vertebrali esaminati in rapporto a fenomeni degenerativi tipo Modic 1.Io sto facendo fisiterapia da più di un anno ( piscina tonicità muscolare , prendo lo xeristar e lirica da 2 anni x problemi ernie cervicali giaoperata messo distanziatore,ma ho ancora poca forza braccia e formicolio epoca sensibilità più a des leggera a sin)chiedo consigli
occorre valutare l’indicazione a stabilizzazione interspinosa in base al preciso imaging di RMN
Dott. Eugenio Pozzati

scoliosi
10 Set 12 - Mino, 50 anni (id: 123494)
  imponente rotoscoliosi dx conv.segm.dors.superiore,discopatie multiple,lieve scivolamento L5 risp.a L1 è presente interruzione dellarco post. del V metamero lomb.,pertanto spondilolisi con spondilolistesi, discopatia consensuale con protusione discale post intraforaminale dx,in questo spazio marcata protusione discale post parasagittale,intraforam.dx
occorre un intervento di stabilizzazione protesica lombare Dr E Pozzati Osp Bellaria BO 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

plif
10 Set 12 - andrea, 37 anni (id: 123493)
  Buongiorno, unanno fa venivo operato per la seconda volta di ernia però con linserimento di una DIAM da 8 m.m.l5-s1 da Febbraio per tutti i giorni ho ancora gli stessi dolori di unanno fa piccole paralisi alle gambe e forti dolori alla schiena non trovando benefici dopo aver fatto cure di cortisone e sedute di fisioterapia, volevo chiedere se fosse consigliato linserimento di una plif, quali benefici potrebbe portare,quali sport potrei praticare? siccome mi piace e praticavo ciclismo attualmente esco in bici molto poco, ultima domanda il problema alla schiena che mi accompagna può portare dolori ai testicoli? confidando in una vostra risposta distinti saluti e grazie per lattenzione.
per rispondere ad una domanda di tecnica chirurgica (PLIF)occorre vedere rmn e rx in dinamica Dr E Pozzati Osp Bellaria BO 0516225468
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
10 Set 12 - Orien, 62 anni (id: 123492)
  Buongiorno Dr. Pozzati. Avrei bisogno di un suo parere perchè accuso forti dolori alla gamba sx precisamente zona inguine e coscia. Ho effettuato una tac con seguente referto:ridotti i diametri del canale vertebrale e lampiezza dei forami di coniugazione a livello degli utlimi due metameri per proliferazione osteofitosica marginale. In L2-L3 L4-L5 ed L5-S1 apprezzabile protusione intraforaminale sinistra del disco cin impronta sulla radice spinale allemergenza. Pressochè non apprezzabile il disco compreso fra L4-L5 con superfici vertebrali quasi a contatto. Sono stata operata 7 anni fa di stenosi acuta con ernia L4-L5. Grazie.
è probabile che sia necessario un altro intervento (occorre vedre la TC per capire il livello ), completi con RMN
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
9 Set 12 - franco1963, 49 anni (id: 123484)
  A SEGUITO DI UNA SCIATALGIA ALLA GAMBA DX HO EEFFETUATO UNA RMN CON,LA SEGUENTE DIAGNOSI : VERTICALIZZAZIONE DEL RACHIDE LOMBARE MODESTA DISIDRATAZIONE DEI DISCHI INTERSOMATICI , CON SEGNI DI OSTEOCONDROSI E DI OSTEOFITOSI MARGINO SOMATICA. PROTRUSIONE DISCO-OSTEOFITARIA AD AMPIO RAGGIO IN L5-S1 CON FOCALE ERNIA PREFORAMINALE SX. RIDUZIONE DAMPIEZZA DEL CANALE VERTEBRALE IN L4-L5 ; ALLO STESSO , BULGING DISCALE AD AMPIO RAGGIO con ernia preintraforaminale destra che impronta la radice spinale emergente omolaterale. bulging discale ad ampio raggio simmetrico in L3-L4 focale protrusione discale posteriore immediatamente paramediana destra a livello d11-d12- ampiezza del canale vertebrale... continua >>
ai limiti inferiori della norma in L5-S1 ,ED L3-L4 regolare ai restanti livelli ! Le domando : e tutto recuperabile con fisioterapia oppure con eventuali soluzioni chirurgiche ( non gradite )?
occorre valutare l’indicazione chirurgica in L4/5 sulla base delle immagini RMN
Dott. Eugenio Pozzati

tc
8 Set 12 - barbara, 30 anni (id: 123477)
  buon giorno dottore, io ho sempre mal di schiena nella parte lombare, cho un dolore proprio a cintura, e da un mese circa che a momenti cho delle fitte forti alla gamba, dal ginocchio in giù!! dalla risonanza che non sono riuscita a fare bene a causa di un attaccodi panico, è risultato: esame tecnicamente limitato dalla scarza collaborazione da parte della pz ed eseguito con tecnica tse per immagini sagittali t2 dipendenti con saturazione del grasso, sagittali t1 dipendenti ed assiali pd dipiendenti..regolare morfologia e segnale del cono midollare e delle radici della cauda equina.. che significa tutto questo??? è come se nn lavessi fatta?? ma a me fa tanto male, cosa posso fare?? grazie!... continua >>
!
faccia almeno una TAC che non le dà questi problemi claustrofobici
Dott. Eugenio Pozzati

cavernoma
7 Set 12 - eleonora, 19 anni (id: 123468)
  Eggregio Dr Eugenio Pozzati , Buongiorno, mi chiamo Eleonora e sono una ragazza di 19 anni. In questi giorni sto facendo delle ricerche su internet riguardo agli angiomi cavernosi e ho visitato il vostro sito e vorrei avere un vostro breve consulto medico. Purtroppo non so a chi rivolgermi e confido in una vostra cortese risposta. Il mio ragazzo ha 20 anni e da quando ha letà di 16 anni gli è stato riscontrato a causa di fortissimi mal di testa un angioma cavernoso nella zona temporo-lineare sinistra. Tutto ciò gli causa ogni 2-3 mesi delle crisi epilettiche pur assumendo dei medicinali antiepilettici. Soffre inoltre di cefalea e problemi di memoria. Tra breve verrà operato per la "rim... continua >>
ozione" di questo angioma. Mi chiedevo se con questa operazione le crisi epilettiche cesseranno o no e quali conseguenze positive e negative ci saranno dopo lintervento. Chiaramente non vi sto chiedendo una diagnosi, non sarebbe giusto, ma semplicemente vorrei avere delle delucidazioni. Vi ringrazio in anticipo per la risposta. Cordiali saluti e buon lavoro.
è possibile che con l’intervento le crisi possano guarire (dipende anche dal tipo di intervento che verrà eseguito), occorre comunque vedere la rmn per un giudizio più preciso Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225468
Dott. Eugenio Pozzati

ozono
7 Set 12 - stephen, 53 anni (id: 123465)
  da anni soffro di forti dolori alla schiena. rmn lombale note degenerative dei dischi intersomatici alterazioni spondilosiche osteofitiche somato-marginali diffuse,a livello l3 l4 è presente minuta ernia discale che oblitera parzialmente i forami di coniugazione di questo lato,a livello l4-l5 e l5 s1 minute ernie postero laterali con forami di coniugazione obliterati,alterazione a carico dei processi articolari.
può essere indicata una ozono terapia intradiscale
Dott. Eugenio Pozzati

rx
6 Set 12 - maurizio1978muggio......., 33 anni (id: 123459)
  buona sera,volevo sapere gentilmente cosa significa questo: tratto lombosacrale evidenzia una lieve riduzione della lordosi fisiologica nella proiezione lat. iniziale lieve appuntimento marginale a livello della limitante superiore di L3 in laterale sostanzialmente conservata appare l ampiezza degli spazi intersomatici. mi saprebbe dire cosa e meglio fare? grazie e b lavoro.......
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati


Da 905 a 920 di 3484