Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 26/04/2013
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
disco
28 Mar 12 - Domenico, 40 anni (id: 121402)
  Gentile Dott. Pozzati, volevo capire cosa comporta la seguente diagnosi; è grave? Reperto di spondilosi dorso-lombare con segni di artropatia degenerativa a sede interapofisaria. A livello D3-D4, in sede mediana-paramediana sinistra, si documenta impronta osteo-discale sullastuccio durale. A livello L3-L4, in sede mediana, si documenta protrusione focale del margine posteriore dellanello fibroso corrispondente che contatta il sacco durale. Tale disco appare ridotto di spessore ed ipointenso per fenomeni di disidratazione. A livello L4-L5, in sede mediana, è apprezzabile protrusione focale del margine posteriore del disco intersomatico corrispondente responsabile di impronta s... continua >>
ul sacco durale. Regolare ampiezza del canale spinale. Non si documentano immagini sicuramente attribuibili ad aree di alterato segnale nel contesto del parenchima e del cono midollare
non mi sembra nulla di grave, occorre comunque conoscere i suoi disturbi
Dott. Eugenio Pozzati


rmn
27 Mar 12 - Carmen, 28 anni (id: 121389)
  Egr. Dott., sono una ragazza di 28 anni,desideravo avere dei chiarimenti x quanto riguarda questo referto: Angio Rm arterioso,tenendo conto dei limiti della metodica;bilateralmente si segnala scarsa rappresentazione delle arterie comunicanti posteriori;non sono rilevabili significative alterazioni a carico dei principali vasi del poligono di Wills.Nei tratti esaminati non visualizzata lemergenza della PICA di sinistra. Allesame angio rm venoso non si osservano significative alterazioni di pervietà a carico dei principali seni venosi. Da segnalare minima assimetria dimensionale del destro rispetto al sinistro.
nulla di patologico
Dott. Eugenio Pozzati

epiduraleepidurale
27 Mar 12 - tiziana, 37 anni (id: 121378)
  Sono allultimo mese di gravidanza e vorrei partorire con lapidurale.Volevo chiederle se è possibile farla avendo una modesta protusione laterale destra del disco L3-L4 correlata alla deviazione scoliotica senza evidenza di conflitto disco radicolare. grazie
può farla
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
26 Mar 12 - domenica, 56 anni (id: 121368)
  Salve, ho fatto una RM rakide lombare il risultato: lisi istmica bilaterale a L4-L5 con anterolisi del relativo disco intersomatico. Ispessiti liggialli con stenosi. Falda fluida con gangli sinoviali cistici. A L4-L5il disco appare globalmente protruso con associata ernia intraforaminale sinistra. Protrusione discale del disco L5-S1 con ernia degenerata latero foraminale sinistra. A L1-S2 il disco presenta minuta ernia contenuta. Secondo Lei sono da operare? Oppure?? La prego gentilmente di rispondermi. Distinti saluti. Domenica F. Grazie
occorre l’intervento in L4/5 per listesi vertebrale ed ernia associata. Completi gli esami con RX rachide in dinamica Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
25 Mar 12 - enzo, 50 anni (id: 121357)
  egregio dottore sono tre mesi che ho un dolore al collo spalla braccio e mano destra con formicolio pollice e indice ho fatto ecografia che ha escluso periartrite bolssiti liquidi e calcificazioni ho fatto un ciclo con arcoxia 120mg ma il dolore continua e peggiora di notte e quando sono seduto mi hanno detto che potrebbe essere ernia cervicale e mi hanno consigliato rm adesso sto prendendo il nicetile
occorre aspettare la RMN
Dott. Eugenio Pozzati

rmnrmn
24 Mar 12 - luana, 44 anni (id: 121344)
  salve sono preoccupata per lesito di una rm encefalo e rachide cervicale(lateralmente al 4ventricolo si riconosce sfumata iperintensita t2 e flair, di aspetto e significato aspecifici)(le dimensioni utili del canale spinale sono minimamente ridotte da c4ac7 per la presenza di protusionidiscali e ipertrofia dei legamenti gialli.in c4-c5protusione discale ad ampio raggio senza impronta sul midollo spinale. in c5-c6 orotusione discale posteriore,con minima salienza paramediana destra,condizionante impronta sul midollo spinale.in c6-c7 lieve protusionediscaleposteriore ad ampio raggio con minima impronta sul midollo spinale e minima salienza intraforaminale sinistra)inutile elencarle la sintomat... continua >>
ologia .la cosa che mi preoccupa maggiormente e la rm allencefalo per familiarita con sclerosi multipla(ne era affetta mia mamma).la ringrazio per lattenzione
iperintensità è un termine un pò vago, occorre vedre le immagini
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
24 Mar 12 - clara, 63 anni (id: 121343)
  rm colonna l-s ernia pareamediana sn di l5-s1 con ingombro del recesso omolateraie e compressione della caduta,modesto bulgin circonferenziale di l4-l5 ed intraforaminale sn di l3.l4 canale spinale di dimensioni nella norma.gradirei sapere se mi devo operare o affrontare terapia per guarire , colgo loccasione per salutarla e ringraziarLa
occorre senz’altro l’intervento nel più breve tempo possibile ( l’ernia comprime la cauda) Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria 051 622 5353- 5111)
Dott. Eugenio Pozzati

lisi
24 Mar 12 - Menica, 56 anni (id: 121333)
  Diagnosi RM rachide lombare L3-L4il disco appare g lobalmente protruso con associata ernia intraforaminale. Protrusione discale del disco L5-S1 con ernia degenerata latero-foraminale sinistra. Lisi istimica bilaterale L4-L5 . Secondo il suo parere dovrei operarmi? con osservanza grazie.
manca la clinica, comunque sembra necessario l’intervento da valutare sulla rmn in base all’imaging (c’è sia un’ernia che una lisi istmica), deve eseguire anche rx rachide lombare in dinamica per valutare eventuale instabilità Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225353
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
23 Mar 12 - ROBERTO, 52 anni (id: 121321)
  il referto della risonanza magnetica è il seguente. In C4-C5 e C6-C7 il canale vertebrale appare ristretto in parte per una prostrusione dei dischi e in parte per un appuntimento degli spigoli dei cospi vertebrali che deformano lo spazioo subaracnoideo anteriore e la cui estensione laterale riduce parzialmente lampiezza dei recessi laterali del canale vertebrale. In C4-C5, poi, il canale vertebrale appare anche ristretto posteriormente pern una ipertrofia delle strutture della parete posteriore del canale che deformano lo spazio subaracnoideo posteriore. Il midollo presenta forma e dimensioni regolari senza alterazioni del segnale. che cosa significa? E una patologia importante? Quali sono... continua >>
le cure possibili? A parte fenomeni acuti dopo un tamponamento che si caratterizzavano con forti dolori nella parte alta della colonno ma soprattutto lungo il braccio il gomito e la mano destra, risolti in seguito alle manipolazioni di un osteopata, gli unici sintomi rilevanti attualmente e in parte prima del sinistro sono a volte un lieve formicolio alla falange del dito indice sinistro e relativa lieve perdita di sensibilità. Ringrazio s porgo cordiali saluti
occorre completare gli esami con elettromiografia e valutare le immagini RMN per possibile indicazione chirurgica in C4/5 dove esiste una compressione mieloradicolare dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
22 Mar 12 - mauro, 45 anni (id: 121314)
  RM cervicale Appiattita la lordosi fisiologica nel tratto medio-superiore. Nei limiti le dimensioni del canale rachideo. Il disco C5-.C6 ha segnale ridotto per disidratazione e presenta protrusione mediana che impronta il sacco durale e riduce lo spazio liquorale antero-midollare. Normali le restanti strutture osteo-discali in esame. Regolare la morfologia, il volume e il segnale del midollo cervicale. RM lombare Appiattita la lordosi fisiologica. Nei limiti le dimensioni del canale rachideo. Alterazioni spondiloartrosiche in L5-S1 con riduzione di ampiezza e segnale su base degenerativa del disco interposto. Tale disco presenta protrusione posteriore ad ampio raggio che impront... continua >>
a il sacco durale e sporge nei forami radicolari in modo più apprezzabile a destra. Normali le restanti strutture osteo-discali in esame. Normali il cono midollare e le radici della cauda. vorrei sapere se è presente una ernia cervicale e lombare oppure ........ aspetto una sua risposta, la ringrazio della sua cortesia
non riferisce i suoi disturbi, si tratta di ernie contenute da valutare in base alla clinica Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 0516225353
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
21 Mar 12 - ALINA, 36 anni (id: 121292)
  Salve, da alcuni anni soffro di lieve mal di schiena e non ho seguito nessuna cura specifica.Da approx.15gg ho una forte lombosciatalgia, che parte dalla sona lombare, gluteo sn e si irradia esternamente lungo la gamba e fino al dorso del piede.. Ho fatto una RM Colonna Lombosacrale e il esito è stato: "Vertebre lombari pressoché in asse. Nettamente disidratati da assottigliati i dischi in L4-L5 ed L5-S1. Il disco L4-L5 presenta grossolana ernia discale estrusa e migrata verso il basso in sede mediana paramediana e postero-laterale sn. Tale ernia discale occupa i piani adiposi epidurali anteriori ed impronta lastuccio durale e lemergenza radicolare L5 in corrispondenza. Il disco in L5... continua >>
-S1 presenta protrusione erniaria mediana che determina lieve impronta sullastuccio durale. Alterazioni degenerative dello spigolo posteriore di L5 in corrispondenza. Non rilievi significative rimanenti dischi esaminati. Conservata lampiezza del canale rachideo. Presente grossolano lipoma del filum terminale. Il cono midollare è in sede con regolare morfologia e segnale." Che tipo di trattamento mi consiglia? Grazie molte.
Le consiglio senz’altro l’intervento chirurgico sull’ernia L4/5 Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225353
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
21 Mar 12 - Barbara, 42 anni (id: 121291)
  Buon giorno,le chiedo gentilmente parere circa la RMN ritirata oggi: In sede cervicale si apprezza una rettilineizzazione della fisiologica curvatura modesta protrusione discale paramediana dxC5C6 fissurazione anulare anche in sede paramediana sinistra.Non si apprezzano tuttavia significative impronte sullo spazio subaracnoideo anteriore ne midollari o radicolari.In sede dorsale si apprezzano fenomeni ostecondrosici diffusi,con qualche nodulo intraspongioso di Schmorled alcuni osteofiti anteriori nel tratto superiore e medioSi associano alcune discopatie al terzo medio ed inferiore.In sede D5D6 piccola focalità protrusiva disc.paramediana dx con impronta settoriale sullo spazio subaracnoid... continua >>
eo anteriore.In sede D9D10è presente una discopatia più avanzata con minuta focalità erniaria paramed.sx anchessa ad impronta settoriale sullo spazio subaracnoideo ant.senza impronte midollari D11D12analoga ma più contenuta protrusione disc lateralizzata a sx.A livello intramidollare non si apprezzano alterazioni di segnale con significato mielomalacico dimensioni del midollo nei limiti in corrisp metameriche D9D11si apprezza un lieve ed uniforme ampliamento del canale centro midollare di tipo idrosiringomielico.Nel contesto del soma D12 piccolo emangioma benigno a prev contenuto adiposo.Alivello lombosacrale si apprezzano fenomeni disidratativi dei nuclei discali da L4aS1.Anterolistesi di primo grado dellintero L5 suS1 per spondilolisi istmica bilaterale.cosa mi consiglia? La ringrazio.
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

carotide
21 Mar 12 - giuseppe, 65 anni (id: 121286)
  ho subito il blocco contemporaneo delle carotidi il 06.09.2010 e ricoverato in neurologia per trenta giorni inoperabile per fase acuta in essere di infarto cerebrale o ictus,mi hanno operato nel mese di aprile 2011 in chirurgia vascolare con la pulizia della carotide sinistra e la posa di n. 8 sten per allargamento. sono emiplegico sinistro con forti dolori al braccio e al costato.sento 24 su 24 ceffetti pruriginosi alla testa , alle orecchie al naso e sulla spalla sinistra non riesco a dormire voltato sul fianco sinistro per apnea notturna e senso di soffocamento. lorigine e da ipertensione ancora oggi puo capitare che se non assumo diuretci sale anche a 200. cosa mi consiglia di fare
si tratta purtroppo di esiti stabilizzati: ne deve parlare con un fisiatra
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
21 Mar 12 - giovanna, 43 anni (id: 121283)
  o fatto un esame nel 2009,rmn encefalo esseguto con set1,set2,flairt2,mminuta cicatrice gliotica si osserva in sede sottocorticale frontale a destra sistemaventricolare in asse,non dilatato,rmn cervicale esame eseguto con tset1,tset2,fft2spir,appianatala lordosi fisilogica cervicale ridotto in altezza e disidratato il disco interbrale fra c6-c7.bulding discale fra c5.c6 con ernia mediana paramediana sx posteriore che comprime lo spazio perimedollare anteriore buldingdiscale fra c6-c7 normale il segnale del midollo cervicale angioma del soma D8 e del soma D2.LA miao domanda e la seguente faccio contune punture ogni mese perche o forte mal di testa e collo accompagnati con vomito ,ora il 23 ... continua >>
aprile devo fare di nuovo la risonaza per vedere come va,per favore vorrei un consignio grazie.
aspetti la nuova rmn per valutare evolutività dell’ernia cervicale
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
20 Mar 12 - Gavino, 34 anni (id: 121274)
  Salve,ogi ho ritirato la RM lombare sacrale e sono un po preocupato,vorrei gentilmente aprofondire per capire meglio cio che e stato riscontrato:DIFUSA INFIAMMAZIONE EDEMIGENO A CARICO DEI TESSUTI MOLLI POSTERIORI PARAVERTEBRALI COMPRESI TRA L5-S1,ALTERAZIONE DI SPONGIOSA DELLA S1 DI TIPO FIBROVASCOLARE E SCLEROTICO(MODIC I E III).......
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati


Da 905 a 920 di 3287