Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
rm
6 Gen 15 - piero salvatore , 61 anni (id: 133132)
  dott.Pozzati mi scuso per non aver scritto i disturbi che sento nella mia lettera del 25/12/14.nr:ID 133053.io sento dei forti dolori alla schiena allaltezza delle braccia che mi provocano dei formicolii alle dita e mancanza di forza sia alle braccia che alle gambe di piualla gamba destra inoltre alla cervicale quando muovo il collo avviso dei rumori di attrito fra le ossa, ho giramenti di testa con perdita di equilibrio e sento nelle orecchie dei forti rumori tipo come fanno le ruote dei treni sui binari.nel fattore sacrale invece mi si addormenta il sedere e alle gambe sento dei formicolii,e quando mi abbasso devo fare fatica a rialzarmi e mi gira la testa perdendo lequilibrio.mi scuso per... continua >>
qualche errore attendo un suo consiglio e la ringrazio.
occorre valutare le immagini rmn per possibile indicazione chirurgica C5/6
Dott. Eugenio Pozzati


rm
5 Gen 15 - monica, 37 anni (id: 133128)
  buonasera dott.pozzati dal 2007 soffro di lombosciatalgia destra acuta ,ho fatto parecchie visite e terapie ,a non somo servite a niente perche ho sempre dolore anche quando sto straiata.ho rifatto una risonanza e il referto e:A livello di L4 L5 il disco intervertebrale appare ipointenso nelle sequenze T2 pesate per fenomeni di degenerazione disidratazione . L3 L4 si osserva protrusione discale posteriore ad ampio raggio che impronta il sacco durale senza segni evidenti di conflitto disco radicale. A L4 L5 si osserva protrusione discale posteriore ad ampio raggio che impronta il sacco durale ed impegna il recesso inferiore del forame di coniugazione bilateralmente;si associa protrusione foca... continua >>
le del disco in sede foraminale destra,caratterizzata da segnale iperintenso nelle sequenze a TR lungo,da verosimile edema. Non si osservano sicuri segni di conflitto con le strutture radicali. A questo livello si osserva inoltre distenzione fluida in corrispondenza delle articolazioni interapofisarie. I metameri vertebrali sono allineati e non presentano alterazioni patologiche del segnale del midollo osseo. Sono prenotata per un elettromiografia semplice dopo di che vedrò cosa fare. Secondo lei è da fare intervento? Attendo una sua risposta.. la ringrazio anticipatamente.
occorre valutare le immagini di RMN per possibile intervento in L4/5 Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

edl
3 Gen 15 - Sokol, 39 anni (id: 133120)
  SALVE DR!HO FATO LA RX DOPO FORTE DOLORI SULLA SCHIENA E POI SULLA GAMBA DX,POI SULLA SX!RISULTATO:DISTRATATO IL DISCO L5_S1!PRESENTA PROTRUSIONE ERNARIA A SEDE MEDIANA CHE IMPRONTA LA FACCIA DEL SACCO DURALE E DISLOCA LETERALMENTE ENTRAMBE LE RADICI DI S1!DOPO I TRATAMENTI CON ANTIDOLORIFICI E CORTISONE PER 1SETIMANA,IL DOLORE QUASI SPARITO!ORA DOPO 10GIORNI E TORNATO DOLORE SU ENTRAMBI LE GAMBE ,DI PIU SULLA DX,E SUI GLUTEI!VORREI SAPERE CHE TIPO DI ERNIA E?POI POSSO COMINCIARE A LOVORARE...FACCENDO CAMIONISTA...STA SEMPRE SEDUTO HO PAURA IL RITORNO DEL DOLORE!E POI PASSANDO QUASI 1MESE POSSO ANDARE IN PISCINA?CALCETTO PUO ESSERE DANOSO?GRAZIE,!
dal referto, sembra necessario l’intervento chirurgico Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

mid
2 Gen 15 - Chiara, 20 anni (id: 133113)
  Gent.mo Dottore, Le scrivo perché ho fatto una risonanza magnetica a encefalo e rachide cervicale per sintomi di debolezza agli arti, formicolii e parestesie. Tutto è nella norma, unica cosa sono state riscontrate dalla RM al rachide cervicale "A C4-C5 lieve protrusione discale mediana e a C6-C7 protrusione discale mediana e paramediana destra con lieve impronta sul profilo anteriore del sacco durale". Desideravo sapere se i miei sintomi possono essere correlati, e, in generale, se a 20 anni è una cosa grave o poco comune e che conseguenze potrebbe avere. Cordiali saluti
occorre vedere la rmn per valutare la compressione midollare in C6/7 Dr E Pozzati osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

tarlov
31 Dic 14 - CLAUDIA, 40 anni (id: 133104)
  Buonasera Dott.re,chiedo un Suo parere riguardo a problemi colonna dorsale, dovuti da circa 2 anni e mezzo per un incidente stradale, ho avuto tre persone addosso schiacciata riportando anche una contusione dorsale senza versamento lato sxIl 17 dic ho fatto RM TRATTO DORSALE:conservata la cifosi;dischi disidratati;ernia discale post paramediana destra D8-D9 con fenomeni compressivi sulla superficie anteriore del sacco durale e sulla faccia ventrale della corda midollarequestultima non mostra alterazioni del segnale.Ulteriore ernia discale D6-D7 a sviluppo sul versante sx con fenomeni compressivi di modesta entità sulla relativa superficie ant. del sacco durale. non alterazioni del segnale de... continua >>
lla corda midollare non crolli vertebrali non stenosi del canale.TRATTO LOMBARE: lordosi conservata dischi lievemente disidratati con spessore nei limiti della norma;ampliamento del sacco durale in sede sacrale. prsente una formazione cistica anteriormente al sacro sul versante di destra verso lo scavo pelvico con diametro max di 15 mm (cisti di tarlov)TRATTO CERVICALE: lordosi lievemente ridotta dischi di normale spessore non ernie ne compressioni non crolli vertebrali ne stenosi del canale. ho dolori alla schiena"tipo chiodi"dietro alla spina dorsale a metà sia dietro che davanti sul petto e dolori che si irradiano anche alla spalla sx(questa non era rotta ma è stata ferma per 5 giorni xchè nn riuscivo a muoverla)fino al braccio e a volte si addormenta.che mi consiglia?grazie buon anno
dal referto, non apparenti indicazioni chirurgiche, ma occorre vedere l’esame per una valutazione più precisa Dr E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

disturbi
25 Dic 14 - piero salvatore piero salvatore Piero Salvatore .////////////////// , 61 anni (id: 133053)
  buon giorno dottore chiedo un consiglio referto rmn.cervicale,dorsale e lombosacrale.esito cervicale: attenuata la fisiologica lordosi.unco e spondiloatrosi nel tratto medio-inferiore.eventi disidratativi su base degenerativa dei dischi intervertebrali.tra c3-c4,c4-c5,c6-c7 e in grado maggiore c7-d1 protrusioni a sede mediana paramediana che improntano il sacco durale.tra c5-c6 protrusione erniaria mediana e paramediana che contatta il parenchima midollare.normale il segnale del parenchima midollare.Dorsale:disarmonia dellasse vertebrale.artrosi intersomatica ed interaposifaria.eventi disidratativi su base degenerativa dei dischi intervertebrali in grado maggiore nel tratto medio.da d5 a d8 ... continua >>
lievi protrusioni a sede mediana paramediana. normale il segnale del parenchima midollare. Lombosacrale disarmonia dellasse vertebrale.fenomeni di artrosi intersomatica ed interaposifaria. eventi disidratativi su base degenerativa dei dischi intervertebrali. tra L2-L3 ed L4-L5 lievi protrusioni in sede mediana paramediana. tra L3-L4 protrusione circonferenziale che impegna parzialmente i recessi laterali.normale il segnale del cono midollare e della cauda.lelettromiografia arti inferiori mi ha diagnosticato:poliradicolopatia cronica lombosacrale L4-L5-S1 bilaterale in verosimile condizione di stenosi canalare. cosa mi consiglia? attendo a breve tempo per i dolore un suo suggerimento. la ringrazio di cuore. avevo scritto di nuovo ma non ho avuto risposta n:ID 132958.
ma che disturbi ha?
Dott. Eugenio Pozzati

sternosdis
23 Dic 14 - Gulli, 57 anni (id: 133046)
  Mi hanno diagnosticato il canale stretto lombare con moderata protusione L3-L4 dopo una RM. Mi è stata data una terapia ciclo di 10 sedute idrokinesiterapia più 10 sedute di ginnastica posturale. A tuttoggi dopo una trentina di minuti che cammino inizio a sentire che i glutei si attorpidiscono per poi non sentire più le gambe, mi devo fermare fare streccin e poi posso ricominciare a camminare per altri 15 minuti per poi ripetersi il problema per almeno tre quattro che i glutei si attorpidiscono per poi non sentire più le gambe, mi devo fermare fare streccin e poi posso ricominciare a camminare per altri 15 minuti per poi ripetersi il problema per almeno tre quattro volte. La stranezza inv... continua >>
ece è che se vado a correre anche per un ora non ho nessun problema . Non riesco a capire cosa può essere e mi piacerebbe trovare la solzione La stranezza invece è che se vado a correre anche per un ora non ho nessun problema . Non riesco a capire cosa può essere e mi piacerebbe trovare la solzione Grazie
dal referto, sembra necessario l’intervento decompressivo lombare per canale stretto, occorre vedere comunque la RMN per una risposta più precisa Dr E Pozzati Neuroch Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

ed
23 Dic 14 - gilda, 46 anni (id: 133045)
  Gent. dottore ho eseguito tac cervicale in vista di intervento per ernia cervicale : Si apprezza riduzione in ampiezza dello spazio intersomatico a livello di C5 C6 con sclerosi delle limitanti somatiche contrapposte. A tale livello è presente grossolana formazione osteofitosica a ponte, in sede posteriore, a sviluppo prevalentemente parameridiana sinistra. Concomita inoltre lieve compressione sulla parete antero-laterale sinistra della corda midollare. A livello di C2-C3, C3-C4 e C4-C5 sono presenti minime protrusioni discali mediane. Si apprezzano segni di spondilosi con presenza di piccole formazioni osteofitosiche margino-somatiche nel tratto di colonna esaminato. Il canale vertebrale p... continua >>
resenta ampiezza nei limiti della norma a tutti i livelli. Eseguito anche RX cervicale e dinamiche Note di cervicouncoartrosi. Riduzione dello spazio discale C5-C6 Modico disallineamento dei muri posteriori in C4-C5-C6 che scompare in flessione, si accentua in estensione, da lassità legamentosa. Il dolore al collo e braccio è costante, che tipo di intervento dovrei fare? che succede se aspetto ancora? risolvero tutti i problemi?Queste minime protrusioni possono anche loro diventare ernie? Posso fare qualcosa per evitare ciò. Grazie mille
dal referto, sembra necessario l’intervento in C5/6 Dr E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

calci
23 Dic 14 - liana, 51 anni (id: 133044)
  Egregio dottoredal referto diuna tac eseguita in basale risulta normale ampiezza delle cisterne della base e dei solchi sub aracnoidei della convessita non si evidenziano alterazioni tomodensitometriche a carico del parenchima. Cerebrale in basale ventricoli laterali eumorfici a margini regolari struttura della mediana in asse calcificazione pallidale destra si segnala cisti mucoide dal diametro di mm12 nel seno mascellare destro grazie e tanti auguri
domanda incompleta, non descive i suoi disturbi, occorre vedere comunque la TC per interpretare la calcificazione pallidale Dr E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

di
20 Dic 14 - rossana, 76 anni (id: 133030)
  buonasera. Oltre un focolaio erniario a c6-c7 ho ernia intraforaminale di 4mm tra d8-d9 e protrusione del disco intersomatic d7-d8 e del disco d6-d7. ho gia subito intervento alle l4-l5 per stenosi. cosa posso fare? grazie (nessuno prende in considerazione le dorsali?)
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

rm
19 Dic 14 - Mirko49, 49 anni (id: 133025)
  Gentil Dott. Eugenio, Sono stato operato di NURINOMA ALLVIII nervo da circa 7 anni fà. Dopo circa unanno dallintervento mi si formò una raccolta di liquido raccolto anche sul versante dx del cervelletto con conseguenti piccole cisti liquorali evidenti e nellangolo ponto-cerebellare sn posteriormente allemergenza del trigemino. Nellultima risonanza magnetica (4-9-2014), glesiti stabilizzati del pregresso intervento di aspostazione NEURINOMA sono risultati invariati rispetto alla penultima in data 11-3-2013 tranne però una millimetrica impregnazione di mdc sul pacchetto acustico facciale di dx e la modica ectasia delle camere ventricolari sovratentoriali. Ora dottore volevo semplicemente ch... continua >>
iederle: 1° Cé pericolo che queste cisti liquorali possano comprimermi il nevo acustico provoncandomi sordità? Nel 1985 mi venne unipoacusia del 90% allorecchio dx probabilmente dovuta allaccrescimento di quel NEURINOMA che mi fù diagnosticato solo nel 1996. 2° Cé pericolo che dalla falda liquorosa possa venirmi la meningite? Attualmente accuso continui acufeni e tinniti nonché emicranee a mò di fitte che aumentano o diminuiscono a secondo di come stà lorganismo o al cambio del clima. Il problema principale é che durante il sonno o stando in posizione sdraiata mi sento una continua "compressione" dei nervi cranici per cui sento che tende ad infiammarsi la parte della ferita dellintervento chirugico di NEURINOMA.
per risponderle adeguatamente, trattandosi di un quesito piuttosto articolato,occorre vedere le immagini RMN
Dott. Eugenio Pozzati

rm
19 Dic 14 - silvano, 60 anni (id: 133023)
  Buonasera DR. avendo sempre fatto lavori faticosi e allintemperie, ho sempre sofferto di dolori al rachide cervicale. Però, da circa 3 mesi ho il collo bloccato, ne la fisioterapia ne il collare ne la ginnastica specifica riescono a farmi passare il dolore. Ho fatto una radiografia della colonna cervicale e il responso è il seguente: RIGIDITA DEL TRATTO CERVICALE. SPONDILOARTROSI OSTEOFITICA DEFORMANTE CON RIDUZIONE DEGLI SPAZI C4-5-6-7. IMPEGNO DEI FORAMI INTERVERTEBRALI. Sperando di essere stato, chiaro LE chiedo qualche consiglio. Andare da un kiropratico può essere utile per sbloccarmi? se si, pensa che possa essere utile continuare a fare la specifica ginnastica per mantenere la mobi... continua >>
lità? Ho sentito che cè la possibilità di fare delle infiltrazioni tra gli spazi che ricreano i cuscinetti è vero? se affermativo vorrei saperne di più. Sperando in una risposta che possa aiutarmi, LA ringrazio anticipatamente augurandoLE buon lavoro e buone feste. silvano
deve completare gli esami con RMN cervicale
Dott. Eugenio Pozzati

disc
19 Dic 14 - GIUSY, 50 anni (id: 133021)
  "DISCO INTERSOMATICO L5-S1 PRESENTA FENOMENI DISIDRATATIVI E APPARE PROTRUSO IN MODO AMPIO,CIRCONFERENZIALE,CON PARCELLARE IMPEGNO FORAMINALE BILATERALE.ASSOCIATE ALTERAZIONI DI SEGNALE DEI PIATTI SOMATICI CONTRAPPOSTI,ATTESTANO UNA CONDIZIONE INVETERATA DI SOVRACCARICO-INSTABILITA.NORMALI X MORFOLOGIA E SEGNALE IL CONO MIDOLLARE E LE RADICI DELLA CAUDIA".LA PREGO, COSA SIGNIFICA? GRAZIE
discopatia L5/S1 su possibile instabilità vertebrale : completi con rx lombare in dinamica Drv E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

disc
19 Dic 14 - Miriam, 30 anni (id: 133015)
  Gentilissimo Dott. Pozzati, seguito a dolori cronici sul tratto cervicale, ho eseguito una risonanza magnetica. La prego di volermi gentilmente dare il suo parere su quanto riportato dellesito dellesame: Inversione della fisiologica lordosi cervicale in clinostatismo con fulcro in C5-C6, che appare ridotto di ampiezza. Lievi protrusioni discali posteriori che accennano ad improntare il retrostante sacco durale si apprezzano in corrispondenza dei passaggi intersomatici compresi tra C4 e C7. Non si riscontrano ulteriori alterazioni discali di rilevante significato protusivo o erniario del tratto rachideo esaminato. Nei limiti lampiezza sia dei forami di coniugazione sia del canale verteb... continua >>
rale. Minimo parziale avvallamento della limitante somatica superiore di C6 con fenomeni di degenerazione fibrovascolare (Modic tipo I) della spongiosa sottostante. Non si apprezzano alterazioni né della morfologia né dellintensità del segnale della corda midollare cervicale.
dal referto, non apparenti indicazioni chirurgiche, solo alterazioni degenerative discosomatiche
Dott. Eugenio Pozzati

rm
17 Dic 14 - umberto, 41 anni (id: 132995)
  A livelloc3 c4,c4 c5 modeste protrusioni discali posteriori mediane e paramediane bilaterali simmetriche determinanti lieve impronta durale. A livelloc5 c6 protrusione discale focale paramediana e preforaminale sinistra determinante impronta durale ed impegno del forame di sinistra. Caro Dottore sto prendendo nicetile 500 e qualche bustina di brufen600 sto facendo un po di ginastica posturale ma ho ancora disturbi con fastidi al torace lato sx specialmente di sera spero che mi possa dare qualche consiglio distinti saluti fasciano umberto
occorre valutare le immagini RMN per una possibile soluzione chirurgica sul disco C5/6: completi gli esami con elettromiografia Dr E Pozzati
Dott. Eugenio Pozzati


Da 73 a 88 di 3453