Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
rmn
26 Apr 14 - Graziano, 47 anni (id: 130424)
  per problemi vari, formicolii, mal funzionamenti delle braccia e mani ho fatto vari esami: erg-emg arti superiori con sindrome tunnel cubitale sx e leggero tunnel carpale dx ed epicondilite gom dx, rm spalla dx con delaminazione totale di 7 mm del tendine del sovraspinato e rm cervicale con: modesta protrusione del profilo post del disco C3-C4 con parz obliteraz dello spazio subaracn ant e ridotto in ampiezza il forame di coniug dx. il disco C4-C5 rettilineizz del prof post con obliteraz spazio subacn ant e ridotto forame di dx. il disco C5-C6 presenta bulging discale circonferenz con parz obliteraz spazio subaracn ant e discret ridotti entrambi i forami sopratt sx. rettilineizz profilo ... continua >>
post disco C6-C7 e lievem ridotto forame dx. discrete alteraz artrosiche delle faccette artic interapofisarie. tutto questo cosa mi comporta nella vita normale? rischi alla guida vista la difficoltà di controllare sopratt dx quando guido lo scooter? e nel lavoro? pesi e difficolta di tatto e sensibilità oltrechè di presa con le mani anche nelle cose piccole o leggere? ringrazio
per risponderle, occorre vedere la RMN, si tratta di un problema sia discoartrosico che di sofferenza nervosa periferica
Dott. Eugenio Pozzati


colonna
26 Apr 14 - PIETRO, 58 anni (id: 130423)
  DOTT.LA RINGRAZIO DI UNA SUA RISPOSTA CHIEDO SCUSA SE HO INVIATO IN 3 PARTI LA DOMANDA QUESTA E LULTIMA PARTE A livello L4-L5 si mette in evidenza impronta extradurale mediana e paramediana di discreta entità da protrusione discale in associazione con grossolani fatti degenerativi a carico delle vertebre. Stenosi del canale vertebrale in tale sede è ridotta ampiezza dei forami di coniugazione bilateralmente. Modesta impronta extradurale mediana e paramediana si rileva in L5-S1 da protrusione discale e fatti degenerativi a carico delle vertebre. Come reperto accessorio si rileva un grossolano aumento di spessore della prostata: utile correlazione ecografica”.GRAZIE INFINITE DI UNA SUA... continua >>
GENTILE RISPOSTA E RINNOVO LE MIE SCUSE CHE HO MANDATAO IN 3 PARTI LA DOMANDA GRAZIE INFINITE
occorre vedere la RMN, in particolare per valutare la stenosi del canale lombare e un suo eventuale trattamento chirurgico Dr E Pozzati osp bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

rm
26 Apr 14 - PIETRO, 58 anni (id: 130420)
  COSA POSSO FARE?Il giorno 05/12/2012 eseguita RM della colonna cervicale e lombo-sacrale: “Il midollo cervico-dorsale presenta normale spessore e segnale. Non cavità siringomieliche. Rettificata la lordosi fisiologica cervicale. Segni di disidratazione dei dischi intervertebrali cervicali. Ridotti in altezza lo spazio discale intersomatico C5-C6. Piccola impronta extradurale in sede mediana si rileva a livello C2-C3 da fatti degenerativi a carico delle vertebre con conservata ampiezza del canale vertebrale e dei forami di coniugazione bilateralmente. Impronta extradurale mediana e paramediana si rileva in C3-C4 da spondilosi osteofitica e salienza discale con netta deformazione dello... continua >>
spazio perimidollare anteriore. Conservato il diametro sagittale del canale vertebrale in tale sede; normale ampiezza dei forami di coniugazione bilateralmente. Modesta impronta extradurale mediana e paramediana si rileva in C4-05 da protrusione discale e spondilosi osteofitica con riduzione dello spazio perimidollare. Conservato il diametro sagittale del canale vertebrale e dei forami di coniugazione bilateralmente in tale sede. A livello C5-C6 si mette in evidenza grossolana impronta extradurale mediana e paramediana,più evidente a destra della linea mediana, con deformazione dello spazio perimidollare anteriore.
occorre valutare l’indicazione chirurgica sulle ernie cervicali in base alle immagini di RMN Dr E Pozzati Osp Bellaria IRCCS BO
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
26 Apr 14 - Mirco, 34 anni (id: 130419)
  Dagli ultimi risultati della rm lombo sacrale effettuata , mi hanno diagnosticato 3 ernie discali fra cui una piccola D11- D12 postero laterale dx che riduce lampiezza del canale laterale con appoggio sulla radice corrispondente. Un altra ernia discale postero- laterale sinistra del disco intersomatico L4- L5 con appoggio sulla radice omolaterale in sede intraforaminale ed un ernia discale L5- S1 mediana che riduce lampiezza del canale vertebrale senza sicura impronta radicolare. Dottore le volevo chiedere una cosa, in questo periodo sto eseguendo una terapia di infiltrazioni peridurali a queste ernie, ne ho 3 da eseguire, 15 giorni distaccate luna dallaltra, la prima lho già effettuata, al... continua >>
lora le volevo chiedere è normale che io senta ancora un pò di dolore al nervo sciatico della gamba sinistra? Ogni tanto mi viene qualche crampo al polpaccio, mi fa male il nervo sciatico soprattutto appena mi siedo sul sedile dellauto, quanti giorni devo attendere per non sentire più dolori o per la completa guarigione? La dottoressa che mi ha eseguito questa infiltrazione mi ha assicurato che non sono ernie da intervenire chirurgicamente.
occorre valutare l’indicazione chirurgica sull’ernia L4/5 in base all’imaging di RMN Dr E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

ernia
25 Apr 14 - antonio, 41 anni (id: 130408)
  salve dottore nel settembre del 2012 ho esguito un esame rmn lombo sacrale per il ripetersi di continui blocchi della schiena e come ultimo doloroso fastidio nella notte un dolore atroce alla parte esterna della coscia destra mi è stato dianìgnosticato che il canale spinale presenta normale ampiezza diffuse alterazioni spondilosiche ipointesi in t2 per fenomeni disidatrativi i dischi intersomatici esaminati .protusione discale complessival2-l3 voluminosa etrnio laterale destra l3-l4,lussata in basso dietro il somma di l4 la lesione impronta la superfice ventrale del sacco durale nellambito di un disco globbale protruso si apprezza ernia discale posteriore paramediale sinistra l4-l5 protus... continua >>
ione discale complessiva l5-s1 ho fotto delle punture di cortisone con delle pillole associate con scarsi risultati,dopo mi sono stati dati degli esercizi posturali da fare al mattino e per 20g alla sera 20 goccie di toradol dal 20-11-2012 al 20-04-2014 non mi ero mai ribloccato ,scordandomi quei terribili dolori oggi mi ritrovo bloccato con la schiena nel lato destro non potendo esguier parte degli esrcizi che continuo a fare ogni mattina grazie
occorre l’intervento in L3/4 dx Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225111-5353
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
19 Apr 14 - Luigi, 34 anni (id: 130324)
  Buonasera dottore, da qualche tempo alla fine del rapporto sessuale mi si irrigidisce il collo provocandomi un forte dolore che continua per varie ore; sono andato dal mio dottore il quale mi ha prescritto una compressa di dicloraum 150mg, ho terminato la scatola di 20 cmp senza avere risultati e mi ha ordinato una RMN CERVICALE E LOMBO SACRALE, dove è risultato spazio c5-c6 protrusione discale mediana e paramediana, prevalente a sx, che impronta la superficie ventrale - sx del midollo spinale; spazio c6-c7 minima protrusione discale mediana e paramediana dx con parziale impegno dello spazio liquorale anteriore e dellostio del forame di dx; inoltre nel tratto lombare è risultato: iniziali f... continua >>
enomeni spondilosici alle limitanti somatiche del tratto in esame, con millimetrici noduli di intraspongiosi di Schmorl, parziale riduzione del tono idrico discale L4-L5 ove concomita protusione discale mediana e paramediana che comprime il sacco durale e impegna lostio dei forami di congiunzione in minima contiguità con le radici L5; a tale livello ridotta ampiezza del forame di dx, su base costituzionale, con lieve impronta sulla radice L4. Canale rachideo di ampiezza ai limiti inferiori della norma nel tratto in esame, su base costituzionale. Dottore cosa devo fare, ormai esco incappucciato, non esco la sera ed ho paura anche di avere un rapporto, la ringrazio anticipatamente, Cordiali Saluti
è necessaria una visita neurologica: può trattarsi di una stenosi del canale lombare associata a barre discoosteofitarie cervicali ma occorre vedere le immagini rmn per un giudizio più preciso
Dott. Eugenio Pozzati

rm
16 Apr 14 - Valerio, 28 anni (id: 130285)
  Salve Dottore, la mia risonanza dice: "Ampia protusione med. post. del disco intersomatico compreso tra L4 e L5 con segni di compressione radicale e note di disidratazione discale. Dismorfismo della L5 la quale mostra aspetto morfologico di vertebra sacrale. Protusione med. post. del disco intersomatico compreso tra L5 e S1". parlando al telefono col medico della medicina sportiva mi ha imposto di fare subito la posturale, niente "trattamenti" medici che comunque mi sarei aspettato (manipolazioni, ecc ecc...) quindi la mia domanda è: è possibile che "basti" fare ginnastica posturale? grazie della Sua disponibilità.
domanda incompleta, manca la clinica, la scelta eventualmente chirurgica dipende dal risultato della terapia medica e dalla visione diretta della RMN Dr e Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225353-5111
Dott. Eugenio Pozzati

ernoa
15 Apr 14 - cecilia, 43 anni (id: 130284)
  Esame rm eseguito con aparecchiature aperta mediante scanzioni sagittali e assiali ottenuto con sequenze se pesante in t1 e in t2. lindagine documenta la presenza ,a livello l4 -l5 ,di ernia discale paramediana/foraminale destra ,espulsa,che determina impronta sul sacco durale ed effetti compressivi radicolari omolaterali.spazi discali di ampiezza ridotta. Riduzione dellintensità di segnale nelle sequenze t2-pesate, in relazione a fenomeni di disidratazione del nucleo polposo, del disco intervertebrale l4-l5 .canale rachideo di ampiezza entro i limiti della norma. Modicamente ridotta la fisiologia londosi lombare. O fatto una visita da un ortopedico mi a detto devo essere operata mi a fa... continua >>
tto foglio di ricovero con questo foglio sono andata pronto soccorso mi a visitato neurochirurgia mi a detto che devo stare riposo mi a segnato come farmaco deltacortene 5 giorni una pasticca altri 5 giorni mezza pasticca!! Ortopedico mi a detto di farti operare con foglio di ricovero neurochirurgo mi a detto stare riposo fare questa cura !!ortopedico mi a risposto se lo prendi tempo risolvi se fai passare del tempo rischi che nn muovi più la gamba nn so più chi devo dare ascolto!! Poi sono andato da fisiatra una visita mia così tanto x sentire consigli addirittura mi assegnato fisioterapia subito da fare Comè posso comportarmi grazie ? Il fatto busto anche piegato cammino piano piano un pochetto migliorato fatto anche punture voltare muscolo bentelan punture
le consiglio l’intervento chirurgico Dr E Pozzati Osp Bellaria IRCCS BO
Dott. Eugenio Pozzati

rm
14 Apr 14 - barbara, 47 anni (id: 130254)
  Buongiorno, ho eseguito il 7/4/2014 RM COLONNA LOMBOSACRALE DI CONTROLLO senza MDC con il seguente esito: "Lieve progressione della discopatia degenerativa ai livelli L4-L5 e L5-S1 caratterizzata da disidratazione discale, fissurazione degli anelli fibrosi e modesti bulging discali, senza rilevante compressione del sacco durale. I metameri sono allineati". Con questo tipo di patologia, quale può essere la terapia più adatta? Nel momento in cui si acutizza il dolore che si espande alla parte anteriore della gamba dx, quale tipo di farmaco posso assumere, tenendo conto che ho problemi di reflusso gastrico? Infine, può cortesemente spiegarmi cosa sono i bulging discali e cosa comporta la disidr... continua >>
atazione discale? Grazie per lattenzione e buona giornata.
dal referto, non apparenti indicazioni chirurgiche
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
12 Apr 14 - bolognesilaura, 43 anni (id: 130232)
  Buonasera, ho fatto una risonanza alla schiena, e risulta che tra la L4 eL 5 a sinistra ho unernia, ma la seconda parte che nn capisco dice così: al passaggio L5 S1senza discale postero -laterale destra impegna parzialmente il forame laterale lambendo la radice emergente di destra. Secondo il mio medico di base pare che sia una seconda ernia , lei che ne pensa? In attesa di una sua risposta le porgo i miei saluti. Laura bolognesi
può darsi, ma non è chiaro il referto, mandi le immagini Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati

meningioma
12 Apr 14 - ZANDONA, 72 anni (id: 130230)
  BUON GIORNO DOTT. DOPO RM ENCEFALO IL MEDICO REFERENTE MI HA RICHIESTO VALUTAZIONE SPECIALISTICA URGENTE. "A LIVELLO DELLA FOSSA CRANICA POSTERIORE LESIONI ESPANSIVE EXTRA ASSIALE-ASSIALE CON MENINGIOMA DELL APICE DELLA ROCCA 36X25X31 DISTURBI DA UN ANNO EQUILIBRIO,SBANDAMENTI,SONNO..... LA RINGRAZIO PER LA SUA VALUTAZIONE CORDIALI SALUTI
occorre una valutazione neurochirurgica urgente e un eventuale intervento per meningioma della fossa cranica posteriore Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria 051 6225111-5353
Dott. Eugenio Pozzati

rm
11 Apr 14 - marzia, 44 anni (id: 130224)
  salve, ho fatto una rm a seguito di un tamponamento e la diagnosi e: Tratto cervicale con rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Diffuse alterazioni spondilo disco artrosiche, osteofitosi retrosomatica, protusioni discali posteriori responsabili di discreta compressione sulla parete ventro laterale del sacco durale.Il reperto appare piu marcato al passaggio C5-C6 dove il manicotto perimidollare appare completamente obliterato. questo tipo di invalidita a quali conseguenze mi portera? grazie.
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

di
10 Apr 14 - marina, 31 anni (id: 130207)
  il mio rm encefalo dice cosi : lesame e stato eseguito con imagini multiplanari pesate in T1 DP e T2 SI documenta una piccola area di alterato segnale iperintensa in DP e T2 localizza nella sostanza bianca della corona radiata di sinistra di verosimile significato gliotico aspecifico . Sistema ventricolare sovra e sottotentoriale di dimensioni e morfologia nella norma ; in asse . Regolare rappresentazione degli spazi subaracnoidei . Ispessimento rinofaringeo come per ipertrofia adenoidea . Ispessimento mucoso-flogistico a carico del seno mascellare di sinistra e in misura minore del seno mascellare destro . grazie mile !
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

di
8 Apr 14 - Tatiana, 48 anni (id: 130175)
  La mia risonanza alla colonna lombo-sacrale dice:canale lombare ampiezza normale, disco inter somatico D12-L1e disidratato, in tale sede e presente una protusione sottolegamentosa a sviluppo mediano, in netto conflitto con superficie durale anteriore , normali altri dischi. vorrei sapere come sono messa e che terapie posso fare grazie
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

espanso
7 Apr 14 - claudio, 50 anni (id: 130168)
  Nel referto di Rmn senza contrasto parte dorsale si riporta: Accentuata la fisiologica curvatura in cifosi. A livello c5 -c6 si apprezzza una formazione espansiva a livello del canale vertebrale che determina apparente effetto compressivo sulla corda midollare con caratteri di segbale isointenso in T1 ed ipointenso in T2. Volevo cortesemente un vs parere al riguardo se e una cosa grave.
occorre rapidamente una valutazione neurochirurgica trattandosi di una compressione midollare da parte di una non meglio precisata lesione espansiva: provi a amndarmi le immagini Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati


Da 330 a 345 di 3535