Logo ricerca con Google


Sei in: Medico on-line > Neurochirurgia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurochirurgia
Referenti

ultimo aggiornamento 8/07/2012
 
Aree tematiche


Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/12/2014
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
meningioma
12 Apr 14 - ZANDONA, 72 anni (id: 130230)
  BUON GIORNO DOTT. DOPO RM ENCEFALO IL MEDICO REFERENTE MI HA RICHIESTO VALUTAZIONE SPECIALISTICA URGENTE. "A LIVELLO DELLA FOSSA CRANICA POSTERIORE LESIONI ESPANSIVE EXTRA ASSIALE-ASSIALE CON MENINGIOMA DELL APICE DELLA ROCCA 36X25X31 DISTURBI DA UN ANNO EQUILIBRIO,SBANDAMENTI,SONNO..... LA RINGRAZIO PER LA SUA VALUTAZIONE CORDIALI SALUTI
occorre una valutazione neurochirurgica urgente e un eventuale intervento per meningioma della fossa cranica posteriore Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria 051 6225111-5353
Dott. Eugenio Pozzati


rm
11 Apr 14 - marzia, 44 anni (id: 130224)
  salve, ho fatto una rm a seguito di un tamponamento e la diagnosi e: Tratto cervicale con rettilineizzazione della fisiologica lordosi. Diffuse alterazioni spondilo disco artrosiche, osteofitosi retrosomatica, protusioni discali posteriori responsabili di discreta compressione sulla parete ventro laterale del sacco durale.Il reperto appare piu marcato al passaggio C5-C6 dove il manicotto perimidollare appare completamente obliterato. questo tipo di invalidita a quali conseguenze mi portera? grazie.
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

di
10 Apr 14 - marina, 31 anni (id: 130207)
  il mio rm encefalo dice cosi : lesame e stato eseguito con imagini multiplanari pesate in T1 DP e T2 SI documenta una piccola area di alterato segnale iperintensa in DP e T2 localizza nella sostanza bianca della corona radiata di sinistra di verosimile significato gliotico aspecifico . Sistema ventricolare sovra e sottotentoriale di dimensioni e morfologia nella norma ; in asse . Regolare rappresentazione degli spazi subaracnoidei . Ispessimento rinofaringeo come per ipertrofia adenoidea . Ispessimento mucoso-flogistico a carico del seno mascellare di sinistra e in misura minore del seno mascellare destro . grazie mile !
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

di
8 Apr 14 - Tatiana, 48 anni (id: 130175)
  La mia risonanza alla colonna lombo-sacrale dice:canale lombare ampiezza normale, disco inter somatico D12-L1e disidratato, in tale sede e presente una protusione sottolegamentosa a sviluppo mediano, in netto conflitto con superficie durale anteriore , normali altri dischi. vorrei sapere come sono messa e che terapie posso fare grazie
domanda incompleta
Dott. Eugenio Pozzati

espanso
7 Apr 14 - claudio, 50 anni (id: 130168)
  Nel referto di Rmn senza contrasto parte dorsale si riporta: Accentuata la fisiologica curvatura in cifosi. A livello c5 -c6 si apprezzza una formazione espansiva a livello del canale vertebrale che determina apparente effetto compressivo sulla corda midollare con caratteri di segbale isointenso in T1 ed ipointenso in T2. Volevo cortesemente un vs parere al riguardo se e una cosa grave.
occorre rapidamente una valutazione neurochirurgica trattandosi di una compressione midollare da parte di una non meglio precisata lesione espansiva: provi a amndarmi le immagini Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
7 Apr 14 - ROSARIA, 47 anni (id: 130155)
  bUONGIORNO dALLA MIA RISONANZA MAGNETICA è EMERSO CHE HO UN PICCOLO FRAMMENTO OSSEO DI 6MM, BEN DELEINATO, CON MARGINI CORTICALIZZATI, CON SEGNALE SIMILE AL MIDOLLO OSSEO VERTEBRALE SITUATO ANTERIORMENTE DEL DISCO INTERVERTEBRALE L3 L4- COSA VUOL DIRE? GRAZIE DELLA RISPOSTA
il referto non è charo, mandi le immagini Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati

dolore
6 Apr 14 - simona, 43 anni (id: 130140)
  Buongiorno dottore volevo chiedere in sintesi tramite la mia risonanza magnetica capire se io ho un ernia dato che sono andata dal fisiatra e non mi ha spiegato... ora è quasi un anno che non mi passa questo dolore che a volte è meno ma sempre presente e forte non riesco a fare quello che facevo prima.Produzione paramediana sinistra e presenta a livello dello spazio intersomatico l3-l4 con impronta sul sacco durale in 11 di l3 in prossimità del forame di sezione.Campo protusione mediana dellanulus fibroso è presente livello l2-l3 con impronta sul sacco durale.Discrete note spondiloartrosi caratterizzato da becchi osteofitici che nel tratto compreso tra c4 e c7 improntano lo spazio subaracn... continua >>
oideo posteriore e si associano a protrusioni dei dischi intersomatici.Note degenerative dei dischiintersomatici del tratto cervicale e dorsale distale ed a livello l2-l3 dove concomita reazione algodistroficadelle limitanti somatiche contrapposte.Canale vertebrale normale per morfologia e dimensioni non alterazioni dellintensità di segnale della corda midollare.Rettilineizzazione del rachide cervicale per perdita della fisiologicalordosi.discreta riduzionedella cifosi dorsale.Scusi il dilungarmi ma ho questa situazione e non riesco ad uscirne e sono preoccupata.
dal referto, non apparenti indicazioni chirurgiche, ma non si capisce dove è "questo dolore"
Dott. Eugenio Pozzati

ernie
6 Apr 14 - simona, 43 anni (id: 130139)
  Buongiorno dottore volevo chiedere in sintesi tramite la mia risonanza magnetica capire se io ho un ernia dato che sono andata dal fisiatra e non mi ha spiegato... ora è quasi un anno che non mi passa questo dolore che a volte è meno ma sempre presente e forte non riesco a fare quello che facevo prima.Produzione paramediana sinistra e presenta a livello dello spazio intersomatico l3-l4 con impronta sul sacco durale in 11 di l3 in prossimità del forame di sezione.Campo protusione mediana dellanulus fibroso è presente livello l2-l3 con impronta sul sacco durale.Discrete note spondiloartrosi caratterizzato da becchi osteofitici che nel tratto compreso tra c4 e c7 improntano lo spazio subaracn... continua >>
oideo posteriore e si associano a protrusioni dei dischi intersomatici.Note degenerative dei dischiintersomatici del tratto cervicale e dorsale distale ed a livello l2-l3 dove concomita reazione algodistroficadelle limitanti somatiche contrapposte.Canale vertebrale normale per morfologia e dimensioni non alterazioni dellintensità di segnale della corda midollare.Rettilineizzazione del rachide cervicale per perdita della fisiologicalordosi.discreta riduzionedella cifosi dorsale.Scusi il dilungarmi ma ho questa situazione e non riesco ad uscirne e sono preoccupata.
occorre valutare le immagini RMN delle ernie L2/3 e L3/4 per possibile indicazione chirurgica e capire meglio la sua situazione clinica (dov’è il dolore, da che lato, ecc) Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225353-5111
Dott. Eugenio Pozzati

siringa
5 Apr 14 - anna, 42 anni (id: 130129)
  ho fatta una rmn dove mi conferma il risconto della focale area nel contesto della corda midollare,ad altezza di d1 si rileva inoltre piu fusiformi aree estese caudalmente dal passaggio d2-d3 sino al passaggio d9-d10,a sede centro midollare la cui maggior ampiezza si apprezza ad altezza di d3-d4 e d8 ,tali reperti appaiono riferibili a cavita idro siringomieliche .volevo sapere che cosa dovrei fare grazie per il vostro consiglio
Per risponderle occorre vedere le immagini RMN e completarle, se non lo ha già fatto , con RMN cervicale anche con mezzo di contrasto Dr E Pozzati Osp Bellaria BO 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
4 Apr 14 - Anna, 53 anni (id: 130108)
  Esame richiesto: rm rachide lombare Normali le porzioni visualizzate del midollo spinale. Canale vertebrale di normale ampiezza, rettineizzato, caratterizzato da una modestissima scoliosi sn convessa. I dischi intersomatici sono ipolucenti,nella pesatura T2, disidratati in relazione a fatti degenerativi. Ernia discale paramediana dx L2 L3 responsabile di una impronta sul sacco durale. Ernia discale intraforaminale sn L3 L4 Bulging del disco L4 L5 che impegna la porzione anteriore del canale e i forami di coniugazione. Netta diminuzione di spessore del disco intersomatici L5-S1, caratterizzato da un bulging che impegna la porzione anteriore del canale e i forami di coniugazione e che è... continua >>
accompagnato, a tutta circonferenza, da osteofitosi marginale L5, il quadro è complicato dalla presenza di una piccola ernia discale intraforaminale sn. le porzioni affrontate dei corpi corrispondenti presentano alterazione del segnale compatibile con degenerazione di tipo fibroadiposo dell osso subcondrale secondaria a condropatia e discopatia degenerative. Artrosi interapofisaria Mi potrebbe spiegare cosa ho? La ringrazio
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

spalle
3 Apr 14 - emanuele, 38 anni (id: 130094)
  Salve, HO 38 a di 10 anni soffro con le spalle giorni fa ho ritirato esito risonanza con il sequente referto: iniziale disidratazione degenerativa dei dischi intersomaticia livello L 1 L 2 e nel tratto L3 S1. A livello L3 L4 e` presente lieve protrusione discale posteriore. Marcata riduzione di ampiezza dello spazio intersomatico L5 S1 con presenza di piccola. ernia discale posteriore nel contesto di un lieve e diffuso rigonfiamento discale; si associano iniziale degenerazione vaculare del disco ed osteocondrosi degenerativa delle limitanti somatiche affrontate. Il canale vertebrale presenta ampiezza regolare. Assenza di lesioni a carico del cono midollare e della cauda. Minute impronte in... continua >>
trasponginose di Schmorl nel tratto D12 L3. Ringrazio anticipatamente.
non capisco perchè se soffre con le spalle , come dice, ha fatto una risonanaza lombare
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
2 Apr 14 - concetta, 39 anni (id: 130067)
  b giorno, ho fatto r.m.perchè a distanza di8 mesi e assoggettando responsabilità ad altre fonti, ho dolori a giorni alternati e con intensità diverse a mezzo volto che sento quasi ovattato gira intorno all orecchio mi formicola mezzo labbro a volte gira dietro il collo con fastidio al braccio.Esito r.m: rettilineizzata lordosi fisiologica.nn evidenti alter.a focolaio della tela spugnosa dei metameri esplorati.A C3-C4 il disco presenta protrusione centrale che impronta la superficie ventrale del sacco duralesenza effetto compressivo mieloradicolare.A C4-C5 disco presenta protrus.centro lat sx che impronta legg. la superficie ventrale del sacco durale e la tasca radicolare corrispondente, all ... continua >>
imbocco del canale di coniugazione.A C5-C6 disco presenta protr.circonferenziale, piu accent.a destra dove impronta la tasca radicol all imbocco del canale di coniug. corrisp;il disco protude anche, in maniersa meno accent, a sinistra con modesto effetto compressivo radicolare anche da questo lato. AC6-C7 il disco deborda leggerm a destra, senza effetto compressivo mieloradicolare. nn evidenti ernie discali. norm ampiez del canale rachidiano. norm il tratto esplorato del middollo spinale. normali le strutture esplorate della fossa cranica posteriore. Questi dolori che prendono anche i dendi dal lato destro sono assoggettabile alla risposta di questa rm o sono piu simili ad un infiammaz del nervo trigemino come mi è satato detto dal mio dentista?grazie , saluto cordiamente. Titti.
la sua sintomatologia non è di origine cervicale, forse ha ragione il suo dentista e deve eseguire una rmn cerebrale
Dott. Eugenio Pozzati

rmn
1 Apr 14 - Andrea, 44 anni (id: 130050)
  Buongiorno, vorrei un chiarimento sul significato della mia RM da poco eseguita leggo : "modesta protusione discale L4-L5 e L5-S1 e in questultimo prevalente a destra dove cè una microlacerazione anulare sottolegamentosa paramediana preforaminale da questo lato ".. prima di fare passi succesivi vorrei capier meglio . Ringrzio in aticipo per la sua cortese risposta.
domanda incompleta, manca la clinica
Dott. Eugenio Pozzati

tremore
31 Mar 14 - olimpia, 19 anni (id: 130037)
  Salve vi scrivo per mio padre di età 41 ha un tremore alla mano destra si e fatgo anche una RMHa evidenziato alterazione della statica per vertocalizzaione della fisiologica lodosi i diski intervertebrali esaminati di ampiezza e segnale lievemente ridotti per fenomeni di tipo degenerativo di fibrosico c6 c7 c5 c 6 c3 piccole protesini discali posteriore c4 c7 d1 e andato gia da un neurochiurgo e ha sconsigliato un operazione perché di sicuro andrà su una sedia a rotelle gli ha dato una cura per far tremare il tremore ma ha detto più va avanti e i dolori piu si sentiranno se vi scrivo e per avere un ulteriore parere anche per mio padre sta molto nervoso x colpa di questo fatto...spero in un... continua >>
a vostra risposta mi scusi del disturbo...la saluto
per risponderle e per darle un parere chirurgico occorre vedere la RMN Dr E Pozzati Osp Bellaria BO
Dott. Eugenio Pozzati

edl
29 Mar 14 - daniele, 35 anni (id: 130025)
  gent.le dottore, dopo 20 giorni di lombalgia bilaterale (mai avuta in 35 anni), mi sono sottoposto a rmn lombosacrale coi seguenti esiti: normale regione cono midollare, modesta impronta extradurale anteriore allastuccio in D12-L1, impronta extradurale L1-L2 da protrusione discale. Verso i minimi di norma il canale vertebrale in L2-L3, a livello L3-L4 modesta riduzione canale vertebrale con protrusione discale L4-L5 ernia discale mediana e paramediana sx che impronta lastuccio durale e la radice nervosa di questo lato deformandolo con sottrazione di grasso epidurale, L5-S1 lieve bulging. tutto in relazione a "fatti degenerativi a carico delle vertebre". un pò ridotta ampiezza forami di coni... continua >>
ugazione bilateralmente con reperto pronunciato in L4-L5, ridotti spazi discali intersomatici D12-L1, L1-L2 ed in grado minore in L4-L5 e L5-S1. Sono un atleta (bici, palestra, nuoto). Voglio capire se per continuare ad allenarmi dovrò operarmi o basta fare terapie alternative. la ringrazio infinitamente.
per una indicazione chirurgica precisa occorre vedere la RMN: dal referto, sembra comunque che esista una stenosi del canale complicata da un’ernia che può richiedere un trattamento chirurgico Dr E Pozzati Neurochirurgia Osp Bellaria BO 051 6225111
Dott. Eugenio Pozzati


Da 330 a 345 di 3525