Sei in: Medico on-line > Diabetologia - Obesità - Sindrome metabolica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Diabetologia - Obesità - Sindrome metabolica
Referenti

ultimo aggiornamento 26/01/2010
 
Aree tematiche

    Il Dott. Gilberto Laffi risponde alle domande inerenti :
  • Diabete di tipo 1
  • Diabete di tipo 2
  • Prevenzione del diabete
  • Terapia del diabete
  • Complicanze del diabete: Disfunzione erettile
  • Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Ipercolesterolemie e ipertrigliceridemie
  • Stile di vita e malattie metaboliche
  • Fattori di rischio cardiovascolare
  • Educazione terapeutica delle malattie del metabolismo
    Il Dott. Michele S. Grimaldi risponde alle domande inerenti :
  • Diabete di tipo 1
  • Diabete di tipo 2
  • Prevenzione del diabete
  • Terapia del diabete
  • Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Ipercolesterolemie e ipertrigliceridemie
  • Stile di vita e malattie metaboliche
  • Fattori di rischio cardiovascolare
  • Educazione terapeutica delle malattie del metabolismo
  • Complicanze del diabete: piede Diabetico

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 28/01/2010
Invia la tua domanda
- Dott. Gilberto Laffi assente dal 22/4/2014 al 12/5/2014

Domande / Risposte
dieta poco seguita
4 Mar 07 - Giuseppe, 38 anni (id: 55420)
  Egregio Prof.,la saluto cordialmente.Per quanto riguarda il numero ID domanda-risposta 54984,la risposta alle Sue domande la può leggere al numero ID domanda-risposta 46159.Il quadro è rimasto,diciamo,stazionario! Aggiungo quanto segue:La dieta non la seguo alla lettera,ovvero mangio formaggi,dolci,carne rossa forse due-tre volte al mese,alcool non ne bevo,tranne un sorso di vino a tavola mentre pranzo o a cena,ma saltuariamente.Non fumo!In questo senso non seguo la dieta alla lettera.Fattori di rischio cardiovascolare per il momento,spero anche dopo,non si sono presentati.La ringrazio gentilmente per l’impegno dimostrato e per il qualificato parere sempre pronti a prestare.
grazie per i complimenti
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda


colesterolo levato
3 Mar 07 - lilia, 70 anni (id: 55383)
  Salve dottore,le scrivo per conto della mia nonna.Ha fatto le analisi del sangue è il risultao del colesterolo è:(03-03.2007) -colesterolo 265 mg/dl (<230) -colesterolo-HDL 74 mg/dl (>35) -colesterolo-LDL 180 mg/dl (<130) -trigliceridi 161 mg/dl (75-170) La mia domanda è:’Ha il colesterolo un pò alto?Quali sono gli alimenti da evitare e quali da consumare con moderazione?’. Non prende medicine per il colesterolo,solo per la pressione prende una pasticca. La ringrazio anticipatamente e spero mi risponda presto ,grazie!
Da evitare sono i grassi saturi come i condimenti di origine animale (burro, lardo); da limitare fortemente sono le carni rosse, gli insaccati, il latte intero, i formaggi. Occorre preferire come grassi per il condimento gli li vegetali, quello extravergine di oliva in particolare. Vanno bene legumi, cererali integrali, pesce, carni bianche, frutta e verdura.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Prediabete
3 Mar 07 - alberto, 57 anni (id: 55369)
  Negli ultimo anni la glicemia è rimasta intorno a 120, ultimo controllo a Dicembre ’06 116 mg/dl. Ho eseguito la curva di carico: a digiuno 159, 60’ 215, 120’ 148, 180’ 88. Le pare credibile? Cosa può aver determinato un’innalzamento a digiuno così imprevedibile? Grazie
Potrebbe essere utile ripetere la curva senza fretta. In ogni caso anche escludendo il 159, gli altri valori (120 a digiuno e 148 al 120° min) indicano la presenza di una ridotta tolleranza al glucosio che è una condizione prediabetica. La cosa urgenta a questo punto è cambiare alimentazione, fare attività fisica e mettere via qualche cm in cintura.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

glicemia elevata al mattino
2 Mar 07 - nello, 60 anni (id: 55347)
  Salve, diabetico tipo 2 da 18anni, attualmente in terapia con metformina: 1/2 colaz.1/2 pranzo 1 cena. La glicemia durante il giorno rientra nei valori accettabili,120 matt. 112 pranzo < 100 a cena. Il problema da qualche mese a questa parte è che la mattina la glicemia arriva a 170. Tramite l’autocontrollo ho notato che i valori aumentano dalle 5 alle 08,30 quando mi alzo.Come mai questi sbalzi? E’ fisiologico ovvero essendo diabetico la terapia comincia a non essere + efficace come prima?
Sì, è possibile che la terapia sta perdendo parzialmente efficacia. Forse occorre fare qulche aggiustamento alla terapia inserendo un secondo farmaco.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

GPT e gammmaGT
2 Mar 07 - Raoul, 51 anni (id: 55344)
  Buona sera. Vorrei sapere se la ricerca ha scoperto qualcosa di nuovo sull’aumento degli enzimi gamma gt e gpt (got è OK) oltre che dalla steatosi poichè ho sentito che questi valori sono alti in molti soggetti
Se non definisce meglio il problema non so cosa risponderle.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

valori di normalità?
2 Mar 07 - Paola, 67 anni (id: 55326)
  Salve volevo avere un parere rispetto ai miei valori Azotemia - Enzimatico UV: 108; Creatinina - Jaffe Modificato: 1,6; Colesterolo totale - Enzimatico: 25. Con speranza di un Suo cortese responso Le invio distinti saluti.
Occore sapere i valori di normalità del suo laboratorio.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

intruglio dimagrante
2 Mar 07 - Elisa, 23 anni (id: 55322)
  Buongiorno, qualche giorno fa mi sono recata da un dietologo, in realtà è un medico di base e non un vero e proprio dietologo, il quale per perdere peso mi ha prescritto una cura a base di TRIAC mg 0,8, CLORAZEPATO mg 2,5, FLUOXETINA mg 15 e PSEUDOEFEDRINA mg 25. Il tutto in un preparato galenico sotto forma di pastiglie da assumere due volte al giorno. Lui mi ha assicurato che le dosi sono minime, e che quindi non sono pericolose. Vorrei sapere quali possono essere gli effetti collaterali, e quali sono i rischi reali a cui vado incontro assumendo questo tipo di pastiglie. Grazie.
A riaquistare il peso perso con gli interessi alla sospensione dell’intruglio da Lei citato a patto che non le faccia male anche prima (spero che il Medico Le abbia spiegato di che farmaci si tratta).
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

glicemia normale
2 Mar 07 - Alessio, 8 anni (id: 55312)
  Salve, a mio figlio di 8 anni il 28 gennaio abbiamo fatto fare un prelievo capillare in farmacia e sono risultati valori di glicemia pari a 111mg/dl. Dagli esami fatti in laboratorio con sangue venoso è risultato circa un mese dopo un vaLORE DI 81 MG/DL E L’EMOGLOBINA GLICATA PARI A 5,3% CON VALORI DI RIFERIMENTO DA 3,9 A 6,7 %. Vorrei sapere cortesemente come mai queste discrepanze e quali valori medi di glicemia indicano i valori riscontrati della emoglobina glicata. Devo proseguire con le indagini o posso stare tranquilla? Grazie per la cortese risposta.
la discrepanza dipende dal sistema di misurazione. I valori di normalità si riferiscono al sange venoso e non al prelievo capillare. Gli esami da Lei citati sono assolutamente normali e quindi assolutamente tranquillizzanti.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Sindrome Metabolica
2 Mar 07 - nando, 39 anni (id: 55309)
  dopo molte analisi mi e’ stata diagnosticata la sindrome metabolica(triglic. 700-colesterolo 320-pressione alta anche 100 di minimaecc.)e la n.a.s.h. epatopatia non alcolica.ho anche una tiroidite di hiashimoto ovviamente non curabile.la sindrome metabolica e la n.a.s.h. si possono curare definitivamente o convivranno con me,come mi dicono i dottori?
La tiroidite vivrà con lei, per quanto riguarda la S. metabolica dipèende molto dal suo stile di vita e dal suo peso.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

aumento di peso dopo la gravidanza
1 Mar 07 - elisa, 30 anni (id: 55273)
  Una curiosità: è vero che è impossibile smaltire commpletamente il peso in eccesso preso in gravidanza per via dei cambiamenti ormonali?
No, l’assetto ormanale della gravidanza è finito. Ora alimentazione sana e attività fisica e tanta pazienza.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

glicemia normale
1 Mar 07 - Sara, 19 anni (id: 55255)
  Gentile Prof. Nazario Melchionda Vorrei sapere i valori glicemici ideali e quelli accettabili per i bambini di età superiore ai cinque anni,di età inferiore ai cinque anni,adulti e anziani; nei seguenti momenti della giornata:prima dei pasti,2 ore dopo i pasti, tra le 2 alle 4 ore dopo i pasti. Grazie.
Una glicemia normale, in qualunque fascia di età è compresa fra 70 e 100 mg/dl a digiuno. Non ci sono valori ideali dopo i pasti. Una persona normale non supera i 140 mg/dl 2 ore dopo un pasto.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

diabete gestazionale?
1 Mar 07 - Laura, 32 anni (id: 55249)
  Buongiorno, sono alla 28^ settimana di gravidanza, ieri ho avuto i risultati della minicurva glicemica. P-Glicemia basale = 80 / P-Glicemia post carico (1 h - 50 gr.) = 167. Ho chiamato subito la ginecologa e mi ha detto che in genere si considera accettabile - in una gravida - un valore massimo di 150, e pertanto mi ha prescritto un consulto presso il centro antidiabetico (che ho fra una settimana)dicendo che probabilmente mi suggeriranno una dieta da seguire. La cosa mi ha un po’ spiazzato, in quanto nelle precedenti analisi il valore della glicemia è sempre stato normale, questo esame mi è stato ordinato per uno scrupolo, visto che mio zio paterno è diabetico (non insulino-dipendente). N... continua >>
ella mia dieta quotidiana gli unici zuccheri che assumo sono a colazione (e comunque si limitano ad una punta di zucchero nel latte e un po’ di marmellata o una fetta di ciambella fatta in casa) e per fortuna la gravidanza fino ad ora non mi ha dato problemi. Pesavo 54 Kg. all’inizio e una settimana fa ero 63 Kg. Nel mio caso si può già parlare di diabete gravidico? Mi devo preoccupare? La ringrazio per la disponibilità
La minicurva è un test di screening e andrebbe fatto in tutte le gravide con almeno un fattire di rischio. Non si può parlare ancora di un diabete gestazionale, ma potrebbe eserci. Ora è necessaio fare una curva da carico di glucosio completa. In ogni caso non c’è nessun motivo di preoccuparsi: uno stretto controllo della glicemia e la terapia del caso (dietetica in primis) è ingrado di assicurae un felice esito della gravidanza.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

bjsfjfjiwoefjwi?
1 Mar 07 - lolli, 22 anni (id: 55245)
  bjsfjfjiwoefjwi
bjsfjfjiwoefjwi?
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

creatinina
28 Feb 07 - claudia, 24 anni (id: 55227)
  Buongiorno, sono diabetica da quasi 7 anni e dagli ultimi esami fatti risultano due valori alterati: creatinina= 0,7mg/dl e creatininuria= 221mg/dle. vorrei sapere quali potrebbero essere le cause di questi valori un po fuori norma, e se tra queste possono essere prese in considerazione geloni e mestruazioni. grazie in anticipo.
Immagino che il primo valore sia la creatinina sierica e il secondo quella urinaria; se è così sono normali.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

nuovo farmaco
28 Feb 07 - roberta, 15 anni (id: 55215)
  tutti gli esami sono regolari ma mia figlia, nonostante sia stata seguita da molteplici speciliasti nel campo nutrizionale, non ha pesro peso o, comunque, lo ha riaquistato in breve tempo. Sono a conoscenza di un nuovo farmaco che tra breve dovrebbe essere venduto anche nel nostro Paese ed il cui nome crdeo sia acomplia. Ritenete che possa essere adatto al caso di mia figlia? Potrebbe essere un aiuto almeno all’inizio?
Può essere. In realtà non lo conosciamo ancora per esperienza diretta.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda


Da 1525 a 1540 di 2569