Sei in: Medico on-line > Diabetologia - Obesità - Sindrome metabolica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Diabetologia - Obesità - Sindrome metabolica
Referenti

ultimo aggiornamento 26/01/2010
 
Aree tematiche

    Il Dott. Gilberto Laffi risponde alle domande inerenti :
  • Diabete di tipo 1
  • Diabete di tipo 2
  • Prevenzione del diabete
  • Terapia del diabete
  • Complicanze del diabete: Disfunzione erettile
  • Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Ipercolesterolemie e ipertrigliceridemie
  • Stile di vita e malattie metaboliche
  • Fattori di rischio cardiovascolare
  • Educazione terapeutica delle malattie del metabolismo
    Il Dott. Michele S. Grimaldi risponde alle domande inerenti :
  • Diabete di tipo 1
  • Diabete di tipo 2
  • Prevenzione del diabete
  • Terapia del diabete
  • Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Ipercolesterolemie e ipertrigliceridemie
  • Stile di vita e malattie metaboliche
  • Fattori di rischio cardiovascolare
  • Educazione terapeutica delle malattie del metabolismo
  • Complicanze del diabete: piede Diabetico

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 28/01/2010
Invia la tua domanda
- Prof. Nazario Melchionda ha raggiunto il limite massimo di domande a cui rispondere

Domande / Risposte
diabete e sport
23 Mar 07 - danilo, 47 anni (id: 56742)
  vorrei sapere se facendo podismo e avendo il diabete tipo2 curato con solo farmaci in pastiglie,posso gareggiare.per il momento faccio andature poco sotto i 5 minuti al km,l’ acido lattico puo darmi fastidio? riusciro’ a migliorare la mia andatura?
Può fare qualsiasi cosa aggiustando bene il doaggio dei farmaci antidiabetici.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda


farmaci per dimagrire
23 Mar 07 - AnnaMaria, 41 anni (id: 56697)
  Gent.mo Prof. per un accumulo di peso di circa 3-4 kg, un paio d’anni ho fatto uso di Antiadiposo a base di iodio. Ho continuato a prenderlo per circa un paio di anni, ma nel tempo ho rimesso di nuovo il peso perso. Le analisi del sangue effettuate durante l’assunzione hanno mostrato un forte ipertiroidismo. Sono stata da un dietologo, per mettermi seriamente a dieta e ovviamente mi ha sospeso il farmaco. Durante un mese di dieta ferrea ho perso soltanto 600g nonostante avessi ridotto tantissimo le quantità di cibo e mi è saltato anche il ciclo mestruale. Abbiamo quindi effettuato un controllo della funzione tiroidea che a suo dire si è bloccata. (Il tsh è passato da 0,10 delle precedenti ... continua >>
analisi a 4, ft3 da 13,90 a 2,80 e ft4 da 23,80 a 6,90). A questo punto, se la situazione non dovesse cambiare, mi ha prospettato una visita endocrinologica e l’eventuale assunzione di Eutirox per rimettere in funzione la tiroide. Vorrei un suo parere in merito e anche un consiglio. Nel frattempo ho smesso la dieta stretta, anche se cerco di controllare l’alimentazione e sono in attesa del ciclo, perchè in questo mese la ritenzione idrica è fortissima. La ringrazio per quanto vorrà consigliarmi. Cordiali saluti
Quella della visita endocrinologica mi sembra un’ottima idea. Cerchi di comprendere per quale ragione ha pensato di prendere un intruglio di dubbia efficacia e con importanti effetti collaterali per calare di peso (quando Lei è perfettamente normopeso) e faccia resoro di questa esperienza.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

diabete e gravidanza
23 Mar 07 - Gabriella, 36 anni (id: 56684)
  Buongiorno vorrei farle una domanda...Sono diabetica da ormai 15anni faccio una dose minima 8u.di LANTUS ore 08.00 e ai pasti 1/2 compressa di GLUCOBAY.Ora vorrei una gravidanza e il mio ginecologo mi ha detto che e’ improbabile avere un bambino per chi ha il diabete poiche’ possono esserci delle malformazioni al feto!Quanto e’ vero questo?E cosa vuol dire che i diabetici non possono diventare MAMMA?!?MI AIUTI!!!!!GRAZIE
E’ possibile affrontare con serenità la gravidanza, programmando una terapia opportuna con il Suo Diabetologo. In particolare prima di iniziare la gravidanza è necessario modificare la sua terapia antidiabetica attuale.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

ipoglicemia reattiva
21 Mar 07 - annamaria, 38 anni (id: 56526)
  BUONGIORNO MI CHIAMO ANNA MARIA.DA POCO MI HANNO DIAGNOSTICATO UNA IPERINSULINEMIA CON IPOGLICEMIA REATTIVA.HO FATTO L’ECOGRAFIA AL PANCREAS E AL FEGATO E VA TUTTO BENE.IL DIETOLOGO MI HA ELIMINATO GLI ZUCCHERI SEMPLICI SOPRATUTTO A DIGIUNO.DEVO MANGIARE UN PO PIU SPESSO.LA MATTINA PERO’ MI ALZO CON MAL DI TESTA E QUASI SEPRE MI PASSA MANGIANDO.PERO MI ACCORGO CHE DOPO UN’ORA DOPO LA COLAZIONE ,MANGIANDO CAFFE LATTE CON PANE, MI VIENE LA TREMARELLA SUDORAZIONE.TANTE VOLTE MI MISURO LA GLICEMIA DOPO UN’ORA DALLA COLAZIONE E HO LA GLICEMIA A 74-75.DI SOLITO UN’ORETTA DOPO LA CENA ,ANCHE MANGIANDO ABBASTANZA BENE HO DI NUOVO FAME .HO PROVATO A MISURARLA UN’ORA DOPO CENA E HO LA GLICEMIA A 120... continua >>
.FORSE DOVREI CAMBIARE DIETA? LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE
Forse dovrebbe stare più tranquilla e pensare meno alla glicemia. I valori che Lei ha riportato sono normali e non possona dare sintomi. I consigli del Dietologo sono appropriati.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

farmaci per dimagrire
21 Mar 07 - Melania, 35 anni (id: 56516)
  Buongiorno dottore, voorei chiedere delle informazioni per quanto riguarda la pastiglia antiadiposo della teofarma. a Gennaio sono andata dal mio medico di base per mettermi a dieta ,( lui mi aveva seguito anche 10 anni fa) a gennaio pesavo 74 kg e in un mese ho calato 5kg poi il 18 febbraio sono andata a controllo e gli ho chiesto di aiutarmi con qualcosa e lui mi ha prescritto l’antiadiposo e ho perso 4 kg al 19 marzo, premetto che io mi attengo alla dieta quindi non so se e stata la pastiglia a farmi perdere 4 kg o la dieta ma penso la seconda, ma Ieri cercando su internet informazioni sul prodotto ho solo trovato solo contro indicazioni eeffetti collaterali, quindi ho interrotto subito l... continua >>
a terapia riscontrando alcune cose su me stessa tipo tacchicardia, capogiro, e un ciclo mestruale più lungo del solito invece di 3 giorni 7. Volevo chiederle se solo per averla presa per 1 mese potrei avere problemi con la tiroide dato che i valori prima di prenderla erano nella norma e quanto ci passa prima di passare tutto l’effetto dato che a oggi ho ancora un pò di tacchicardia, E vero che riacquisterò il peso? premetto che la dieta la sto continuando grazie per la sua attenzione e buon lavoro
Continui conla dieta e l’attività fisica svolta regolarmente. Se dovesse assumere farmaci per l’obesità assuma solo quelli permessi e venduti in Farmacia con ricetta specialistica. Se ha già sospeso il farmaco non vedo più ragione di preoccuparsi.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

GPT elevata
20 Mar 07 - giuseppe, 54 anni (id: 56504)
  ho ritirato le analise e ho i valori alti della alanina aminotransferasi (GPT/ALT) a 129).Di che cosa si tratta e cosa che cura devo fare.grazie
Occorre approfondire le indagini. Non è sufficiente quel valore per capire cosa c’è sotto.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

richiesta di dieta
20 Mar 07 - francesca, 68 anni (id: 56454)
  salve ho urgentemente bisogno di una dieta da circa 1700 kcal ho il diabete melito faccio la mattina 10 unità di umoli 30/70 e la sera 20 unità della stessa 30/70 il mio problema è che ho la diabete costante a 200.....
Non vedo cosa posso fare per Lei. Richieda la dieta al Centro dove è seguita.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

CENTRO SPECIALISTICO
19 Mar 07 - TIZIANO, 31 anni (id: 56349)
  SALVE IO VORREI MANDARE UN GRIDO D’AIUTO VORREI UNA DRITTA X CHE’ NON SO COSA FARE E MI SPIEGO MEGLIO. MIA MAMMA SOFFRE DI OBBESITA, HA 63 ANNI ED E SEMPRE STATA ROBUSTA, MA DA 2 ANNI A STA PARTE E LIEVITATA CREDO CHE SIA LA PAROLA GIUSTA LIEVITATA, ORA PESA UN PO PIU’ DI 150 KG, ORA SI TROVA IN OSPEDALE X LE PRIME CURE MA A GIORNI LA DIMETTERANNO, X CHE QUI A SAVONA NON ESISTE UNA SPECIALIZ X GLI OBESI. CHIEDEVO GENTILMENTE A VOI DI DIRMI COSA POSSO FARE, DOVE POSSO PORTARLA, SONO VERAMENTE DISPERATO PERCHE MI ACCORGO CHE SE NON FACCIO INFRETTA, MIA MADRE MUORE, IL CUORE NON E PIU’ IN PERFETTE CONDIZ ECC ECCC PER QUESTO E RICOVERATA IN OSPEDALE A SAVONA. C... continua >>
ERTO DI UNA VOSTRA RISPOSTA, PORGO I PIU’ CORDIALI SALUTI.
E’ importante che sua madre contatti (magari consigliata dal proprio medico di famiglia) un centro specializzato in malattie del metabolismo e disturbi del comportamento alimentare nella vostra regione in modo tale da poter essere seguita periodicamente nella gestione dell’eccesso ponderale e delle patologie ad esso correlate. Cordiali saluti.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

domanda non pertinente
18 Mar 07 - Gianluca, 29 anni (id: 56332)
  buonasera !potrei aver caMBIATO IL MIOMETABOLISMO?SONO STATO SEMPRE ROBUSTO E NN SUPERAVO MAI 85 KG POCHI MESI FA HO SMESSO DI PRENDERE IL BENDELAN CORTISONE!POI SONO ANDATO IN SHOCK ANAFILATTICO E SONO VIVO PER MIRACOLO !LA DOMANDA E PERCASO DOVREI FARMI UNA CONTROLLATA ALLA TIROIDE?GRAZIE E BUONASERATA
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta di pertinenza di nessuna delle branche presenti nella nostra Rubrica. Le consigliamo di rivolgersi a uno specialista della branca appropriata. Saluti,
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Il suo peso è normale
17 Mar 07 - kseniya, 18 anni (id: 56287)
  salve.sono molto curiosa perche non ho il tempo per la palestra e i miei genitori non mi permettono di seguire nessuna dieta.vorrei perdere pochi chili. c’e un modo di alzare il mio metabolismo?
Fare attività fisica, vada a piedi tutte le volte che può, vada a correre ogni volta che ha tempo, eviti i cibi grassi e i dolci in particolare. La cosa più importante però è di non pensare al peso, lei non ha nessuna necessità di dimagrire.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

iperglicemia
17 Mar 07 - Adele, 94 anni (id: 56267)
  Da un recente controllo di esami in occasione di un intervento di cataratta è emerso un valore di glicemia di 1.28. E’ sufficiente una dieta e quale?
Può essere sufficiente una dieta associata ad attività fisica regolare. Il suo obiettivo principale è calare di peso.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Obesità e disordini del metabolismo
16 Mar 07 - alessandro, 29 anni (id: 56257)
  oggi ho ritirato le analisi del sangue e mai come ora ho avuto questi valori alti: COLESTEROLO HDL: 72 GLICEMIA: 102 TRIGLICERIDI: 582 AZOTEMIA: 37 TRANSAMINASI SERICHE: AST/GOT: 47 ALT/GPT: 119 COLESTEROLO: 284 DA PREMETTERE CHE DA MOLTISSIMI ANNI SEGUO UNA CURA A BASE DI PSICOFARMACI tipo:DAPAROX,SEROQUEL DA 25 MG DEPAKIN CRHONO DA 500 MG SECONDO VOI C’ENTRANO I FARMACI O DA CHE COS’ALTRO POTREBBE DERIVARE, FORSE LA MIA OBESITA? NE APPROFITTO PER PORGERVI DISTINTI SALUTI.
Penso che il suo problema sia un disordine metabolico complesso legato alla sua condizione di obesità.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Alimentazione nell’iperuricemia
16 Mar 07 - Giuseppe, 73 anni (id: 56225)
  Gent.ssmo professore dopo molto tempo che causavo forti dolori ai piedi, il mio medico di base mi ha fatto fare le analisi del sangue ed è emerso che i valori dell’acido urico sono un po’ sopra la media. Mi ha prescritto una compressa di allopurinolo da 300 mg al giorno e di limitare la carne ed il formaggio. Io però vorrei sapere in particolare quali sono gli alimenti che posso mangiare e quali no, naturalmente anche le bevande permesse e quelle proibite.La ringrazio di cuore anticipatamente per la risposta. Guiseppe
Gent. signor Giuseppe, per ridurre l’iperuricemia è importante limitare l’uso della carne rossa (manzo, cavallo) ed evitare la carne grassa (salsiccia, cotechino, castrato, ecc.) e tutta la cacciagione, la selvaggina (faraona, piccione, quaglia, ecc.)e le frattaglie. Evitare anguilla, aringa, crostacei ed il pesce conservato (sarde e tonno). E’ raccomandabile non superare una quantità giornaliera pari a 2 frutti (circa 200-300 grammi). Evitare la frutta secca, oleosa e dolce, Sono indicate le acque minerali a basso contenuto di sodio e prevalenza di calcio e carbonato (es. Uliveto, Cerelia, San Gemini). Non usare il dado da brodo. Cordiali saluti.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

capogiri
16 Mar 07 - Giamby, 22 anni (id: 56214)
  Salve dottore ho 22 anni e da circa due anni soffro di capogiri inspiegabili, ho fatto tutte le visite opportune. da piccolo mi hanno diagnosticato la sindrome di gilbert e quindi ogni volta che faccio gli analisi del sangue mi risulta la bilirubina indiretta molto alta rispetto alla norma. ho il cardias incontinente e reflussogastroesofageo di 1 livello. ho notato che durante la giornata mi indebolisco e ho un tremolio nelle gambe subito dopo ho misurato la glicemia con valore 65 vorrei sapere se e normale che la glicemia abbia questi valori e potrebbero dipendere da cio i miei inspiegabili capogiri? da presuppore che mio padre e affetto da dibete mellito tipo1.. grazie
Il Gilbert non c’entra con i suoi sintomi. La glicemia di 65 è normale e non dovrebbe essere responsabile dei sintomi. Per approfondire la cosa si può fare una curva da carico di glucosio con dosaggio dell’insulina.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda

Ipotiroidismo?
16 Mar 07 - Francesca, 21 anni (id: 56210)
  BUONGIORNO! SONO UNA RAGAZZA DI 21 ANNI E VOLEVO CHIEDERLE UN’INFORMAZIONE riguardante l’esito dell esame del sangue per la tiroide. è risultato un tsh di 1500 e i valori devono essere compresi tra 200 e 3000. volevo sapere se sono ipotiroidea. La ringrazio molto
Il valore è nei limiti della norma, quindi tutto bene.
Eq. Malattie del Metabolismo Prof. Melchionda


Da 1525 a 1540 di 2611