Sei in: Medico on-line > Neurologia

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.


Neurologia
Referenti

ultimo aggiornamento 24/03/2015
 
Aree tematiche

    Il Prof. Giovanni Ambrosetto risponde alle domande inerenti :
  • Epilessia
  • Marijuana in medicina

Nella compilazione della tua domanda ti chiediamo gentilmente di attenerti il più possibile alle aree tematiche qui sopra riportate
ultimo aggiornamento 16/02/2007
Invia la tua domanda

Domande / Risposte
3-10-08, elisa,24anni,id:85923
3 Ott 08 - Elisa, 24 anni (id: 85923)
  Buongiorno,mi sono accorta che il mio ragazzo(26anni)nel momento in cui si addormenta ha dei movimenti involontari di gambe e braccia,di cui non si accorge.C’è da preoccuparsi?E’ consigliabile fare qualche esame di controllo?Grazie.Cordiali saluti
Di solito, gli scatti che uno ha nell’addormentarsi sono fenomeni normali. Cari saluti.
Prof. Giovanni Ambrosetto


.....
3 Ott 08 - sandro, 41 anni (id: 85911)
  Lo scorso anno sono stato colpito da aneurisma cerebrale e per miracolo sono vivo. Purtroppo però, come conseguenza ho il braccio e la mano sinitri paralizzati. Ho fatto diverse sedute di fisioterapia ma senza risultati apprezzabili. Vorrei sapere se esiste un centro in Italia o allestero che potrebbero risolvere il mio problema. Grazie e cordiali saluti.
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta pertinente alle aree tematiche trattate dalla nostra unità operativa. Saluti
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

3-10-08,antonella,26anni,id:85901
3 Ott 08 - antonella, 26 anni (id: 85901)
  buongiorno dottore mi assilla una domanda che mi pongo da tempo e che non trovo risposta sarebbe a dire io soffro di epilessia da 10 anni riscontrata con una caduta dove ci ho rimesso quasi la vita 3 anni fà mi hanno riscontrato ancora l ematoma nel cervello io ho chiesto al mio medico se guarivo prima o poi lui mi ha risposto di no che e una malattia e che me la devo portare x tutta la vita io chiedo ora a voi e vero che e una malattia che mi resterà all infinito e se ce una cura quale io assumo topiramato50 e carbamazepina200
Cara Antonella, con le informazioni che mi dai non è possibile risponderti.Riscontrare ancora l’"ematoma", come dici tu, non significa gran che per la tua guarigione. Sono le tue crisi, se ci sono ancora o non ci sono più, che daranno l’idea a chi ti segue se sei guarita o no.
Prof. Giovanni Ambrosetto

3-10-08,raffaella,24anni,id:85891
3 Ott 08 - raffaella, 24 anni (id: 85891)
  salve 5 anni fa sono stata male ricoverata in nch e neurologia, dimessa con la diagnosi di pseudotumor cerebri con la seguente terapia acetazolamide 20 mg per un anno circa e cortisone 25 mg per 3 mesi circa. Un mese fa ho riavuto forte mal di testa e un calo della vista di 5 decimi.ho fatto il campo visivo(negativo),OCT macula(nella norma), RM con il seguente referto:indagine basale e dopo contrasto paramagnetico con sequenze dedicate nei piani ortogonali e acquisizioni mirate al distretto diencefalo-ipofisario e nn. ottici. ampio aracnoidocele sellare con distorsioni a sin del peduncolo ipofisario e ipofisi adagiata sul pavimento sellare con omogenea intensità di segnale anche in fase... continua >>
contrastografica. Non alterazioni focali di segnale a carico delle strutture nervose sopra e sottotentoriali. Non aree di abnorme addattimento di barriera. Non formazioni espansive intra ed extrassiali. Vorrei qualche delucidazioni in merito grazie
Purtroppo, come sempre,allle domande su referti radiologici non riesco mai a rispodere, senza vedere la RM di persona..Ma non è grave, per te. L’importane è che l’esame sia stato ben condotto e refertato da un radiologo competente. Cari saluti.
Prof. Giovanni Ambrosetto

....
3 Ott 08 - carla, 58 anni (id: 85889)
  Da qualche tempo, ho una fastidiosa sensazione di spostamento a sinistra, soprattutto al mattino, quando inizio i primi passi, oppure la notte in mancanza di luce ho una sensazione di sbandamento- tutto questo in assenza di nausea, anche se a volte ho dei capogiri. ho notato anche una diminuzione uditiva dallorecchio destro. Sono in menopausa da qualche anno - ho 58 anni- ed ho sofferto di ernia cervicale. purtroppo sono anche una forte fumatrice. Vorrei sapere gli esami da fare oche terapia seguire, per ridurre questa fastidiosa sensazione di spostamento a sinistra. Aggiungo che non ho perditA DI FORZA NELLE GAMBE anche se soffro spesso di mal di schiena. grazie per lattenzione Car... continua >>
la Sbrana
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta pertinente alle aree tematiche trattate dalla nostra unità operativa. Saluti
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

2-10-08,luisa,32anni,id:85870
2 Ott 08 - LUISA, 32 anni (id: 85870)
  CARISSIMO DOTT.CI SIAMO SENTITI UN PAIO DI MESI FA,SONO LA MAMMA DEL BAMBINO CON LIEVE RITARDO DI MIELITIZZAZIONE,COME LE AVEVO DETTO IN PRECEDENZA DOVEVO FARE CONTOLLI A GENOVA.HO FATTO I CONTROLLI E IL NEURORADIOLOGO CHE HA VISTO GLI ESAMI MI HA DETTO CHE MIO FIGLIO HA AVUTO UN INFEZIONE DA THORC O NEL ULTIMO TRIMESTE DI GRAVIDANZA O QUANDO E NATO.ORA MI HANNO CHIESTO DI CERCARE NEL MIO OSPEDALE IL CARTONCINO DI GOUTRI PER FARE ALTRI ESAMI MA IO NON RIESCO A TROVARLO SONO PASSATI 3 ANNI.NESSUNO MI HA SAPUTO DIRE SE MIO FIGLIO CON IL CRESCERE AVRA CONSEGUENZE,MI DOMANDO MA QUESTA INFEZIONE PORTERA CONSEGUENZA?ANZI NON E CHE GLI PUO RIVENIRE?MI HANNO DETTO DI TROVARE IL CARTONCINO E DI FARE ... continua >>
OGNI ANNO RISONANZA,ED ELETTROENCEFALOGRAMMA DA DORMI VEGLIA PERCHE ERANO UN PO ALTERATE.PER PIACERE MI PUO DIRE LEI QUALCOSA.LA RINGRAZIO IN ATTESA DI UNA SUA RIS.
Cara Luisa,lei mi sopravaluta. Innanzi tutto non ricordo la sua precedente mail.Poi non so cosa sia un’infezione da thorc nè cosa sia il cartoncino di goutri.Penso che di fronte ad una situazione come quella del suo piccolo un medico virtuale, anche più competente di me, sia l’ultima persona cui si deve rivolgere. Cari saluti.
Prof. Giovanni Ambrosetto

.....
2 Ott 08 - Grazia, 29 anni (id: 85869)
  Egregio dottore da quasi un anno soffro di perdita di coscenza capogiri,problemi di equilibrio e dimentico addirittura lanno!Sono sempre stanca con dolori alle gambe,non ho appetito e vedo offuscato.Mi dia un consiglio la prego. Grazie
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta pertinente alle aree tematiche trattate dalla nostra unità operativa. Saluti
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

2-10-08,francesco,21anni,id:85867
2 Ott 08 - Francesco, 21 anni (id: 85867)
  salve professore volevo chiederle ho riportato una microfrattura al malleolo e mi hanno applicato un gesso semi rigido da portare per 25 giorni inoltre devo fare delle punture di fluxum ogni giorno per rischio trombosi volevo chiederle siccome io faccio uso di cannabis puo interferire con il fluxum sarebbe meglio smettere fino a quando ho il gesso?grazie e arrivederci
Mi spiace, non conosco il farmaco che assumi, nè l’ho ritrovato nel prontuario farmaceutico italiano.
Prof. Giovanni Ambrosetto

....
2 Ott 08 - Massimo, 47 anni (id: 85863)
  Il 10 settembre ho avuto un violento attacco di sciatica alla gamba sx con dolori che dal gluteo si irradiavano lungo tutta la gamba fino al piede. Questo attacco era stato preceduto da due episodi simili risoltisi spontaneamente in qualche giorno e da lunghi periodi di lombaggini risoltisi anche questi nel tempo con ginnastica e riposo.Questa volta è stato necessario ricorrere al cortisone (5 gg. di Bentalan 2 iniezioni da 4mg al gg., iniziato dopo qualche giorno di sofferenza) perché il dolore non mi consentiva di dormire e faticavo a trovare una posizione che mi desse sollievo. Il 15 settembre ho effettuato RMN che evidenziava diverse protrusioni (L2-L3 ; L3-L4 ; L4-L5 in particolare)... continua >>
che improntano il sacco durale. Qualche giorno dopo, essendo il dolore in miglioramento, notavo una certa difficoltà camminare sui talloni per cedimento del tibiale sx. Mi recavo dal medico che mi indirizzava con urgenza dal neurochirurgo. Il 23 settembre effettuavo la visita (portando la RNM di cui sopra) e mi veniva diagnostica l’ipostenia del piede e mi veniva prescritta TAC e EMG. LA TAC effettuata il 24 settembre confermava in sostanza la RNM mentre la EMG veniva effettuata il 29 settembre.Attualmente (2 ottobre) il dolore alla gamba non è scomparso, ma si è molto ridotto (manovra di Lasegue negativa su entrambe le gambe) , il tibiale sx però non ha ripreso del tutto la sua funzionalità. Mi preoccupa moltissimo il referto della EMG (Paraspinali L4 e L5 sin : Jasper++, Tibiale ant.
Siamo spiacenti, la sua domanda non risulta pertinente alle aree tematiche trattate dalla nostra unità operativa. Saluti
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

1-10-08,loreta,35anni,id:85836
1 Ott 08 - loreta, 35 anni (id: 85836)
  volevo sapere il risultato di questa risonanza magnetica. non evidenti alterazioni focali dellintensita del parenchima cerebrale,tranne puntiforme iperintensita sovratrigonale a sinistra,di significato aspecifico. la prego di farmi sapere cosa vuol dire. grazie.
Di significato aspecifico vuol dire che anche il radiologo che ha visto la sua risonanza non sa dare un significato a quello che vede, pretende che ci riesca io che non ho visto nulla. Vede, cara Loreta, noi italiani non vogliamo rassegnarci al fatto che ogni indagine ve correlata ai disturbi che uno ha. Io, non solo non vedo la sua risonanza, già detto, ma non so neppure perchè l’ha fatta. Quando nella sua bella regione verrà la neve vada a sciare e non si preoccupi troppo.
Prof. Giovanni Ambrosetto

mielite
1 Ott 08 - EDDY, 36 anni (id: 85829)
  SONO RICOVERATO DA 22 GIORNI, CARI DOTTORI E MI E STATO TROVATO IL VIRUS HERPES ZOSTER NEL MIDOLLO SPINALE E QUESTO MI HA CAUSATO LA PARALISI DELLE 2 GAMBE. VORREI SAPERE SE QUESTO VIRUS MI PUO LASCIARE QUALCHE DANNO IRREVERSIBILE NEL SNC E QUAL E IL TEMPO DI RECUPERO PER LE MIE GAMBE CHE INCONCIO A MUOVERE? HO SEMPRE LA STIPSI E LA RITENZIONE URINARIA pure. GRAZIE
Mi dispiace ma non mi è possibile darle indicazioni prognostiche senza conoscere l’entità del danno che la mielite le ha procurato. Credo che il neurologo e il fisiatra che la seguono potranno darle indicazioni più precise. In ogni caso serve molta fisioterapia. Cordialità
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

1-10-08,pino,37anni,id:85811
1 Ott 08 - Pino, 37 anni (id: 85811)
  Gentilissimi dottori, Vi scrivo in quanto in seguito a Verigini improvvise, ho effettuato visita neurologica dove mi è stata prescritta RM encefalo senza contrasto per sindrome vestibolare acuta (probabile sindrome Wallemberg). Premettendo che il tutto dura da un mese in cui le verigini rotatorie violente hanno lasciato posto ad una instabilità diffusa con miglioramenti a giorni alterni e difficoltà nel girare la testa - da disteso - nel fianco destro, ho effettuato lRM prescrittami con il seguente risultato (che mi lascia dubbioso circa la terminologia) qui di seguito riportato: "TECNICA: Seguenze di pulsazione per immagini T1 pesate sui piani sagittali ed assiali, T2 pesate sui piani a... continua >>
ssiali e FLAIR T2 sui piani coronali. Lesame presenta alcune limitazioni tecniche per la presenza di artefatti da movimento. RISULTATI: Fatte salve le limitazioni tecniche suddette, lesame non consente di documentare la presenza di alterazioni di segnale di sicuro significato patologico a carico dei tessuti dellencefalo. IV ventricolo di morfologia regolare ed in sede. Il sistema ventricolare sovratentoriale, che è in asse alla linea mediana, presenta asimmetria morfologia per modesta prevalenza del ventricolo laterale destro. normale visualizzazione degli spazi subaracnoidei del mantello. CONCLUSIONI: fatte salve le limitazioni tecniche suddette, lesame RM non consente di evidenziare la presenza di lesioni cerebrali focali." Grazie in anticipo per le delucidazioni.
Il referto dice semplicemente che lei si è mosso e quindi l’esame non è venuto bene.Forse, con un pò di attenzione a quanto scritto, non c’era neppure bisogno di domandare.
Prof. Giovanni Ambrosetto

parkinsonismo
1 Ott 08 - Luigi, 78 anni (id: 85806)
  Sono un parkinsoniano (parkinsonismo) da circa 8 anni. Prendo per calmarmi il Lorazepam dorm compresse 1mg. Possono farmi male a lungo andare provocandomi maggior tremore? Ha controindicazioni associato a Reguip, Sinemet e quanaltro? Grazie e cordiali saluti.
Non ci sono interferenze con i farmaci che assume. Può continuare ad assumere il lorazepam Cordialità
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi

30.009-08,lucia,37anni,id:85781
30 Set 08 - lucia, 37 anni (id: 85781)
  nel referto di un elettroencefalogramma di mio figlio si attesta la presenza di anomalie cuspidali , potrebbe spiegarmi di che cosa si tratta? grazie
Cara signora, non mi stancherè mai di ripeterlo, qualsiasi indagine clinica, soprattutto un elettroencefalogramma, non può essere valutata senza una perfetta conoscienza dei disturbi presentati da chi si è sottoposto all’indagine.
Prof. Giovanni Ambrosetto

...
30 Set 08 - SABRINA, 27 anni (id: 85779)
  EGR. DOTTORE, SONO A RICHIEDERE ALCUNI INFORMAZIONI SU UNA MASSA DURA, COMPATTA E DI SPESSORE 3 MM NELLA ZONA DEL CRANIO,IN PARTICOLARE LA ZONA DX ALTEZZA ORECCHIE. IN UNA PAZIENTE DI 80 ANNI, DONNA, CON ARTITE REUMATOIDE DIAGNOSTICATA CIRCA 4 MESI FA. (è POSSIBILE CHE SIA UN OSSO DEL CRANIO O è PIU PROBABILE UN LINFOMA?) La paziente è mia nonna, ha un alimetazione regolare e sana. In discreta salute, prende farmaci per artrosi, colesterolo. A volte ha sbalzi di sudorazione e senso di fiacchezza. Ringrazio distinti saluti Bassini Sabrina
Siamo spiacenti, la sua domanda risulta troppo generica. La preghiamo di rivolgersi al suo medico di base per individuare meglio la problematica da sottoporre allo specialista o per approfondire gli elementi di carattere generale presenti nella sua domanda
Eq. Neurologia Policlinico S. Orsola-Malpighi


Da 3270 a 3285 di 5705